Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Bilancio sociale Fidc "raddoppia impegno sociale dei cacciatori"Mazzali: animalisti distruggono un altro capannoToscana. Consiglio di Stato respinge ricorso animalistaAcma: in Toscana recuperato beccaccino con trasmettitore satellitare del 2021 Fauna selvatica: Governo annuncia la riforma della legge 157/92Pac, cacciatori partner dei miglioramenti ambientali per la selvagginaCA TO3: "cacciatore circondato da lupi, prestare attenzione"In Gazzetta Ufficiale l'avvio della sperimentazione su contraccettivo GonaConSpiedo bresciano in lista prodotti tradizionali lombardiSimiani (Pd): ripristinare Comitato Faunistico Venatorio nazionale Parlamento UE chiede modifica status grandi carnivoriCaretta: proposta ministro Lollobrigida primo passo concreto su fauna selvaticaLollobrigida in Parlamento "occorre modificare legge 157 per emergenza cinghiali"Rendicontazione storno Toscana, nuove dateBruzzone (Lega) interviene su questione PSA Piemonte e LiguriaFidc: riprendono i monitoraggi sulla migrazione della beccacciaVaccari PD interroga il Governo sull'emergenza cinghialiPSA: Liguria snellisce procedure per i cacciatoriCommercio di animali selvatici: FACE si unisce a partner e governi alla conferenza globaleRegione Marche si adegua a ordinanza Consiglio di StatoColdiretti Torino chiede l'intervento dell'esercito contro i cinghialiDisturbo venatorio al Giglio. Fidc chiede intervento delle autoritàFirenze: nasce Unione Cacciatori Toscani UCTAnlc Marche "sul Calendario attendiamo giudizio di merito"CNCN protesta per gli attacchi animalisti ai cacciatori all’Isola del GiglioMarche: Consiglio di Stato ordina rispetto parere IspraAnziano in fin di vita dopo l'attacco di un cinghiale. Coldiretti "solo la punta dell'iceberg"Lombardia: sdegno dalle associazioni venatorie per voto in CommissioneLombardia: FdI protesta per gli emendamenti sulla caccia bocciatiMinistro Lollobrigida affronta la questione fauna selvaticaBruzzone "Regole cinghiale Liguria dissuadono la caccia, Ministro intervenga"Mazzali "ferito un anziano da cinghiale nel mantovano. Azioni inadeguate"Macerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Fidc Lombardia: non ancora chiusa causa contro il calendario venatorio


giovedì 3 novembre 2022
    
 
Federcaccia Lombardia aggiorna sulla situazione del ricorso animalista contro il calendario venatorio.

"Il 20 ottobre era fissata l’udienza avanti al TAR Milano per discutere della sospensione della delibera regionale che aveva autorizzato il prelievo del Tordo Bottaccio nel periodo 24-29 settembre, dopo che lo stesso TAR aveva rinviato l’apertura al 1 di ottobre. La discussione tuttavia non si è tenuta, poiché qualunque pronuncia sarebbe stata superflua dal momento che si sarebbe discusso il 20 ottobre solo della sospensione della delibera, che comunque aveva cessato ogni effetto il 30 settembre, e non già della legittimità o meno del provvedimento.

Le questioni giuridiche relative dunque saranno trattate nell’udienza del 29 novembre, insieme a quelle relative alle date di apertura e, soprattutto, alle date di chiusura della caccia a Tordo Sassello, Cesena e Beccaccia. I precedenti ci dicono che tuttavia il TAR potrebbe anche in quella sede dichiarare che, rispetto alle date di apertura, non ci sarebbe più un interesse concreto alla decisione del ricorso, essendo le date ampiamente trascorse. Tuttavia si spera che il TAR si pronunci e soprattutto che voglia considerare le motivazioni tecniche e giuridiche che la Regione aveva posto a sostegno del proprio calendario.

“Il nodo in ogni caso il parere dell’ISPRA, ormai sempre meno tecnico e sempre più orientato in salsa animalista -osserva il presidente di FIdC Lombardia Bertacchi- : ormai le indicazioni dell’ISPRA su aperture e chiusure non si fondano sugli effettivi periodi di cova e allevamento della prole in tarda estate o sull’effettivo inizio della migrazione primaverile, bensì su valutazioni quali il possibile disturbo o la possibilità di abbattere per errore un esemplare di una specie non cacciabile, ed è chiaro che di fronte a decisioni di TAR che avallano questa china che di tecnico ha ben poco l’unica soluzione la possono trovare i Ministeri ai quali l’ISPRA deve fare riferimento”.


 

Redazione Big Hunter. Avviso ai commentatori
 
Commentare le notizie, oltre che uno svago e un motivo di incontro e condivisione , può servire per meglio ampliare la notizia stessa, ma ci deve essere il rispetto altrui e la responsabilità a cui nessuno può sottrarsi. Abbiamo purtroppo notato uno svilimento del confronto tra gli utenti che frequentano il nostro portale, con commenti quotidiani al limite dell'indecenza, che ci obbligano ad una riflessione e una presa di posizione. Non siamo più disposti a tollerare mancanze di rispetto e l'utilizzo manipolatorio di questo portale, con commenti fake, al fine di destabilizzare il dialogo costruttivo e civile. Ricordiamo che concediamo questo spazio, (ancora per il momento libero ma prenderemo presto provvedimenti adeguati) al solo scopo di commentare la notizia pubblicata. Pertanto d'ora in avanti elimineremo ogni commento che non rispetta l'argomento proposto o che contenga offese o parole irrispettose o volgari.
Ecco le ulteriori regole:
1 commentare solo l'argomento proposto nella notizia.
2 evitare insulti, offese e linguaggio volgare, anche se diretti ad altri commentatori della notizia.
3 non usare il maiuscolo o ridurre al minimo il suo utilizzo (equivale ad urlare)
4 rispettare le altrui opinioni, anche se diverse dalle proprie.
5 firmarsi sempre con lo stesso nickname identificativo e non utilizzare lo spazio Autore in maniera inappropriata (ad esempio firmandosi con frasi, risate, punteggiatura, ecc., o scrivendo il nickname altrui)
Grazie a chi si atterrà alle nostre regole.
Leggi tutte le news

4 commenti finora...

Re:Fidc Lombardia: non ancora chiusa causa contro il calendario venatorio

Come al solito la regione non sbaglia mai. Sempre colpa di qualcun altro.

da Demeter 06/11/2022 11.00

Re:Fidc Lombardia: non ancora chiusa causa contro il calendario venatorio

Le chiacchiere stanno a zero,ora seguano i fatti entro i primi 100 giorni di Governo sia fatta riorganizzazione ISPRA con inserimento Tecnici terzi.

da Fratello di Sangue Venatorio 05/11/2022 16.20

Re:Fidc Lombardia: non ancora chiusa causa contro il calendario venatorio

Giorgia , noi ti abbiamo dato fiducia , adesso non deluderci . Una delle prime cose da " sistemare " e' ISPRA . Subito .

da La Qualunque 03/11/2022 18.27

Re:Fidc Lombardia: non ancora chiusa causa contro il calendario venatorio

Non si può solo SPERARE, bisogna inventarsi qualcosa affinchè il Tar si pronunci, altrimenti il prossimo anno ci troveremo nella medesima situazione. Non mi sembra accettabile che la regione concordi con la Lac la cessazione della materia del contendere. Rimane inoltre il fatto che dovrebbe essere fata chiarezza sulla confusione tordo bottaccio / tordo sassello avvallata dal giudice amministrativo, cosa che non può secondo me passare sotto silenzio. Ancora una volta risulta evidente la mancanza di coordinamento da parte di tutte le associazioni, che continuano a non condividere obiettivi e proposte comuni. La caccia, tutta, deve essere difesa a prescindere dall'associazione. Mi pare di leggere spesso nei commenti posizioni che condividono una sorta di unione o federazione delle associazioni, ma sembra che nessuno voglia ascoltare.

da Marco 03/11/2022 17.59