Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Acma: in Toscana recuperato beccaccino con trasmettitore satellitare del 2021 Fauna selvatica: Governo annuncia la riforma della legge 157/92Pac, cacciatori partner dei miglioramenti ambientali per la selvagginaCA TO3: "cacciatore circondato da lupi, prestare attenzione"In Gazzetta Ufficiale l'avvio della sperimentazione su contraccettivo GonaConSpiedo bresciano in lista prodotti tradizionali lombardiSimiani (Pd): ripristinare Comitato Faunistico Venatorio nazionaleParlamento UE chiede modifica status grandi carnivoriCaretta: proposta ministro Lollobrigida primo passo concreto su fauna selvaticaLollobrigida in Parlamento "occorre modificare legge 157 per emergenza cinghiali"Rendicontazione storno Toscana, nuove dateBruzzone (Lega) interviene su questione PSA Piemonte e LiguriaFidc: riprendono i monitoraggi sulla migrazione della beccacciaVaccari PD interroga il Governo sull'emergenza cinghialiPSA: Liguria snellisce procedure per i cacciatoriCommercio di animali selvatici: FACE si unisce a partner e governi alla conferenza globaleRegione Marche si adegua a ordinanza Consiglio di StatoColdiretti Torino chiede l'intervento dell'esercito contro i cinghialiDisturbo venatorio al Giglio. Fidc chiede intervento delle autoritàFirenze: nasce Unione Cacciatori Toscani UCTAnlc Marche "sul Calendario attendiamo giudizio di merito"CNCN protesta per gli attacchi animalisti ai cacciatori all’Isola del GiglioMarche: Consiglio di Stato ordina rispetto parere IspraAnziano in fin di vita dopo l'attacco di un cinghiale. Coldiretti "solo la punta dell'iceberg"Lombardia: sdegno dalle associazioni venatorie per voto in CommissioneLombardia: FdI protesta per gli emendamenti sulla caccia bocciatiMinistro Lollobrigida affronta la questione fauna selvaticaBruzzone "Regole cinghiale Liguria dissuadono la caccia, Ministro intervenga"Mazzali "ferito un anziano da cinghiale nel mantovano. Azioni inadeguate"Toscana: Entrano in attività i Centri di Assistenza VenatoriaConfagricoltura Liguria "inaccetabile la protesta dei cacciatori"Langone "i cacciatori andrebbero pagati altro che tassati"FACE: tolleranza zero sui crimini contro la fauna selvaticaAnuu "38 anni di raccolta ali tordi"Anuu: "una calda migrazione post nuziale"Trieste: celebrata la storica messa di San UbertoMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Face: "Far funzionare i piani strategici della PAC per la piccola selvaggina"


giovedì 8 settembre 2022
    
Tortora
 
 
Nel contesto del continuo calo delle popolazioni di selvaggina di piccola taglia e con i nuovi piani nazionali di allevamento in vigore dal 1° gennaio 2023, FACE ha organizzato il webinar “Making CAP Strategic Plans work for biodiversità and small game” con una serie di esperti il ​​7 settembre 2022.

Il sig. Pierre Bascou, Direttore della sostenibilità della DG AGRI, Commissione europea, ha fornito un aggiornamento sugli ultimi piani strategici della PAC, sui programmi ecologici e sulle opzioni per mantenere e migliorare la biodiversità dei terreni agricoli. È importante sottolineare che "le nuove regole di ammissibilità dei terreni e un sostegno finanziario più efficace nella futura PAC dovrebbero migliorare la protezione della biodiversità e della piccola selvaggina".

Il dottor James Moran, docente senior in ecologia, Atlantic Technology University (Irlanda), ha fornito una panoramica dettagliata dei regimi agroambientali basati sui risultati, che si sono rivelati efficaci nell'ambito dell'attuale quadro della PAC. Ha affermato che "i pagamenti agroambientali basati sui risultati non funzionano in modo isolato. Funzionano meglio come parte di una più ampia strategia integrata di uso del suolo che combina azioni di sostegno, cooperazione, condivisione delle conoscenze e innovazione per creare un mercato per i beni pubblici (natura, e servizi ecosistemici legati all'acqua) all'interno dei moderni sistemi di produzione alimentare”.

Riguardo all'importanza della conservazione dell'habitat per la tortora, il dott. Carlos Sánchez García-Abad, direttore della ricerca, Fundación Artemisan (Spagna), ha affermato che "la ricerca ha dimostrato che la tortora (Streptopelia turtur) è favorita dall'eterogeneità del paesaggio in boschi e terreni agricoli, ed è stato dimostrato che i cacciatori e i gestori di selvaggina forniscono habitat favorevoli alle specie attraverso una gestione mirata. Per garantire il recupero della specie in tutto il suo areale, sono necessari interventi su larga scala, quindi la futura PAC potrebbe essere un opportunità di promuovere ed espandere la gestione mirata nei terreni di caccia dell'Europa, che in alcuni paesi come la Spagna copre la stragrande maggioranza dei terreni di riproduzione delle tortore" e ha inoltre evidenziato che "gli interventi chiave potrebbero essere il mantenimento o la creazione di macchie di arbusti o aree con alberi e nei boschi aprendo la chioma diradando (se fitta), creando radure e prevenendo l'invasione. t beneficiano solo le tortore, ma anche altre specie come pernici grigie e zampe rosse, lepri e un'ampia gamma di specie dei terreni agricoli e boschivi".

Adrienn Gyenes, esperta della PAC presso la Camera dell'agricoltura ungherese e consulente agricolo di FACE, ha sottolineato che "la PAC è uno strumento chiave per migliorare non solo la competitività dell'agricoltura, ma anche il contributo ambientale dell'agricoltura. Tuttavia, per essere in grado di farlo, una forte cooperazione è richiesto da molti attori. I cacciatori hanno sicuramente la loro nicchia in questo lavoro". Poiché i piani strategici della PAC sono un nuovo strumento per gli Stati membri, potrebbero essere necessari adeguamenti e vi è margine di miglioramento anche dopo l'entrata in vigore dei piani strategici della PAC il 1° gennaio 2023.

Il dott. David Scallan, Segretario generale di FACE, che ha moderato l'evento, ha sottolineato che "il nuovo quadro della PAC offre un'importante flessibilità agli Stati membri per fornire risultati per la piccola selvaggina, comprese le zone umide per gli uccelli acquatici. Le parti interessate chiave devono rimanere attivamente impegnate con i loro ministeri dell'agricoltura per garantire che migliori condizioni possibili per la biodiversità dei terreni agricoli”.

Con una buona partecipazione di circa 100 partecipanti online provenienti da una serie di organizzazioni, l'incontro ha ospitato un'ampia discussione di domande e risposte.



Redazione Big Hunter. Avviso ai commentatori
 
Commentare le notizie, oltre che uno svago e un motivo di incontro e condivisione , può servire per meglio ampliare la notizia stessa, ma ci deve essere il rispetto altrui e la responsabilità a cui nessuno può sottrarsi. Abbiamo purtroppo notato uno svilimento del confronto tra gli utenti che frequentano il nostro portale, con commenti quotidiani al limite dell'indecenza, che ci obbligano ad una riflessione e una presa di posizione. Non siamo più disposti a tollerare mancanze di rispetto e l'utilizzo manipolatorio di questo portale, con commenti fake, al fine di destabilizzare il dialogo costruttivo e civile. Ricordiamo che concediamo questo spazio, (ancora per il momento libero ma prenderemo presto provvedimenti adeguati) al solo scopo di commentare la notizia pubblicata. Pertanto d'ora in avanti elimineremo ogni commento che non rispetta l'argomento proposto o che contenga offese o parole irrispettose o volgari.
Ecco le ulteriori regole:
1 commentare solo l'argomento proposto nella notizia.
2 evitare insulti, offese e linguaggio volgare, anche se diretti ad altri commentatori della notizia.
3 non usare il maiuscolo o ridurre al minimo il suo utilizzo (equivale ad urlare)
4 rispettare le altrui opinioni, anche se diverse dalle proprie.
5 firmarsi sempre con lo stesso nickname identificativo e non utilizzare lo spazio Autore in maniera inappropriata (ad esempio firmandosi con frasi, risate, punteggiatura, ecc., o scrivendo il nickname altrui)
Grazie a chi si atterrà alle nostre regole.
Leggi tutte le news

2 commenti finora...

Re:Face: "Far funzionare i piani strategici della PAC per la piccola selvaggina"

Con 4 soldi tre volte l'anno me ne vado all'estero solo a tortore , mille tortore in tre volte ,ci manca poco.Sto a combattere qua' per 5 pezzi,ah ah h a estero e le piglio con la carriola e poi mai una volta tornato senza!!!e come ci godo alla faccia degli anticaccia

da Godot 10/09/2022 7.53

Re:Face: "Far funzionare i piani strategici della PAC per la piccola selvaggina"

ma basta con sta puttanata della tortora

da re 09/09/2022 10.54