Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Acma: in Toscana recuperato beccaccino con trasmettitore satellitare del 2021 Fauna selvatica: Governo annuncia la riforma della legge 157/92Pac, cacciatori partner dei miglioramenti ambientali per la selvagginaCA TO3: "cacciatore circondato da lupi, prestare attenzione"In Gazzetta Ufficiale l'avvio della sperimentazione su contraccettivo GonaConSpiedo bresciano in lista prodotti tradizionali lombardiSimiani (Pd): ripristinare Comitato Faunistico Venatorio nazionaleParlamento UE chiede modifica status grandi carnivoriCaretta: proposta ministro Lollobrigida primo passo concreto su fauna selvaticaLollobrigida in Parlamento "occorre modificare legge 157 per emergenza cinghiali"Rendicontazione storno Toscana, nuove dateBruzzone (Lega) interviene su questione PSA Piemonte e LiguriaFidc: riprendono i monitoraggi sulla migrazione della beccacciaVaccari PD interroga il Governo sull'emergenza cinghialiPSA: Liguria snellisce procedure per i cacciatoriCommercio di animali selvatici: FACE si unisce a partner e governi alla conferenza globaleRegione Marche si adegua a ordinanza Consiglio di StatoColdiretti Torino chiede l'intervento dell'esercito contro i cinghialiDisturbo venatorio al Giglio. Fidc chiede intervento delle autoritàFirenze: nasce Unione Cacciatori Toscani UCTAnlc Marche "sul Calendario attendiamo giudizio di merito"CNCN protesta per gli attacchi animalisti ai cacciatori all’Isola del GiglioMarche: Consiglio di Stato ordina rispetto parere IspraAnziano in fin di vita dopo l'attacco di un cinghiale. Coldiretti "solo la punta dell'iceberg"Lombardia: sdegno dalle associazioni venatorie per voto in CommissioneLombardia: FdI protesta per gli emendamenti sulla caccia bocciatiMinistro Lollobrigida affronta la questione fauna selvaticaBruzzone "Regole cinghiale Liguria dissuadono la caccia, Ministro intervenga"Mazzali "ferito un anziano da cinghiale nel mantovano. Azioni inadeguate"Toscana: Entrano in attività i Centri di Assistenza VenatoriaConfagricoltura Liguria "inaccetabile la protesta dei cacciatori"Langone "i cacciatori andrebbero pagati altro che tassati"FACE: tolleranza zero sui crimini contro la fauna selvaticaAnuu "38 anni di raccolta ali tordi"Anuu: "una calda migrazione post nuziale"Trieste: celebrata la storica messa di San UbertoMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Toscana: preapertura primo settembre tortora, piccione e storno


martedì 30 agosto 2022
    

Preapertura caccia Toscana
 
In data 29 Agosto 2022 la Giunta Regionale della Toscana ha approvato le delibere per la preapertura per l'annata venatoria 2022 - 2023 prevista per la sola giornata di giovedì 1 settembre 2022, dalle ore 6:00 alle ore 19:00 (ora legale) a tortora, piccione, storno.

Per la caccia o la deroga alle suddette - spiega la Regione in una nota -  specie ISPRA rilascia proprio parere. Al fine di evitare facili ricorsi e probabili sentenze di sospensione da parte dei TAR, è opportuno seguire le prescrizioni indicate da ISPRA e mettere così in sicurezza la preapertura e il calendario venatorio. 

Per la preapertura del 1 settembre 2022, ISPRA ha prescritto un carniere massimo regionale e come indispensabile un sistema immediato di rendicontazione dei capi abbattuti. 

Questa prescrizione ci ha costretto a rendere obbligatorio l’uso del tesserino digitale per la rendicontazione delle specie tortora (Streptopelia turtur) e piccione (Columba livia forma domestica). Per quanto riguarda lo storno ( Sturnus vulgaris) , avendo questa specie un carniere regionale più ampio, è possibile scegliere se rendicontare i capi abbattuti o tramite tesserino digitale o tramite tesserino cartaceo.

Questa prescrizione era indispensabile per far partire la preapertura che, se ricordate, lo scorso anno non fu possibile autorizzare. Peraltro faccio presente che, in altre Regioni (es. Sicilia) dove il tesserino digitale non è stato previsto, è stato sospeso dal TAR l’intero calendario venatorio.

Quindi la condizione per far partire la preapertura era l’attivazione del tesserino digitale senza il quale la preapertura non sarebbe stata possibile.

Sempre per quanto riguarda il tesserino digitale, mi preme ricordare che, anche se per la preapertura il cacciatore usa quest’ultimo, ha la possibilità di cambiare tale modalità di rendicontazione passando al tesserino venatorio cartaceo entro il giorno precedente l’apertura della stagione venatoria 2022/2023. 

La preapertura sarà possibile seguendo le seguenti modalità:

Specie: tortora (Streptopelia turtur)

Modalità: 


1. la caccia è consentita su tutto il territorio a caccia programmata e nelle Aziende Faunistico Venatorie 

2. il carniere massimo giornaliero per la specie tortora (Streptopelia turtur) è di cinque capi per cacciatore fermo restando il limite stagionale di prelievo di 10 capi per cacciatore e il limite massimo regionale di 5000 capi 


3. è obbligatorio l’utilizzo esclusivo del tesserino venatorio regionale digitale (APP Toscaccia)

4. tutti i capi di tortora prelevati devono essere segnati subito dopo l’abbattimento accertato nel tesserino venatorio regionale digitale (APP Toscaccia). Si ricorda che non è consentita la trascrizione del capo sul tesserino digitale prima del suo abbattimento 

5. relativamente al territorio a caccia programmata la caccia è consentita nel solo ATC di residenza venatoria 

6. la caccia è consentita ai soli cacciatori residenti anagraficamente in Regione Toscana

7. la caccia non è consentita all'interno delle Zone di protezione speciale (ZPS) e nelle ulteriori aree specificatamente indicate nel calendario venatorio 2022-23 di cui alla citata delibera della Giunta Regionale n. 815 del 18 luglio 2022

8. di sospendere il prelievo venatorio della tortora (Streptopelia turtur) al raggiungimento del 90 per cento (4.500 capi) del numero dei capi prelevabili e di segnalare a tutti i cacciatori la sospensione tramite un messaggio telefonico /SMS)

Specie: piccione (Columba livia forma domestica)

Modalità: 
1. il carniere massimo giornaliero per la specie piccione è di venti capi per cacciatore nel rispetto del limite stagionale di prelievo di 20.000 capi a livello regionale


2. è obbligatorio l’utilizzo esclusivo del tesserino venatorio regionale digitale (APP Toscaccia).

 
3. i capi di piccione (Columba livia forma domestica) prelevati devono essere segnati subito dopo il recupero nell’apposita sezione dedicata ai prelievi in deroga del tesserino venatorio regionale digitale. Si ricorda che non è consentita la trascrizione del capo sul tesserino digitale prima del suo abbattimento

4. per il prelievo in deroga del piccione (Columba livia forma domestica) possano essere utilizzati esclusivamente stampi della specie di riferimento

5. che il prelievo in deroga della specie piccione è consentito ai soli cacciatori residenti anagraficamente in Regione Toscana

Specie: storno ( Sturnus vulgaris)

Modalità: .

1. il carniere massimo giornaliero per la specie storno è di 20 capi per cacciatore nel rispetto del limite stagionale di prelievo di 25.000 capi a livello regionale

2. i capi di storno (Sturnus vulgaris) prelevati devono essere segnati subito dopo il recupero
nell’apposita sezione dedicata ai prelievi in deroga del tesserino venatorio regionale digitale o del tesserino venatorio regionale cartaceo. Si ricorda che non è consentita la trascrizione del capo sul tesserino digitale prima del suo abbattimento

3. in caso di uso del tesserino cartaceo, i capi abbattuti devono essere comunicati tramite portale delle Regione Toscana (stessa procedura degli anni passati) 

4. il prelievo in deroga della specie sopra richiamate non è consentito all'interno delle Zone di protezione speciale (ZPS) e nelle ulteriori aree specificatamente indicate nel calendario venatorio 2022-23 di cui alla citata delibera della Giunta Regionale n. 815 del 18 luglio 2022

5. relativamente al territorio a caccia programmata il prelievo in deroga delle specie sopra richiamata è consentito nel solo ATC di residenza venatoria Tesserino Venatorio Digitale L'utilizzo della App. “TosCaccia”, ai sensi della DGRT n. 803 del 24.07.2017, sostituisce a tutti gli effetti la compilazione del tesserino venatorio cartaceo; i cacciatori registrati sulla suddetta applicazione e che la utilizzano, sono esonerati dal ritiro e riconsegna del tesserino cartaceo. Tale applicazione ha comunque Validità su tutto il territorio nazionale.


Come da prescrizione di ISPRA, per il prelievo delle specie tortora (Streptopelia turtur) e piccione (Columba livia forma domestica) è obbligatorio l’uso del tesserino digitale per tutta la stagione venatoria.


I cacciatori che hanno residenza anagrafica in Toscana devono, entro e non oltre il 17/09/2022 per l’annata venatoria corrente, scegliere una delle due seguenti opzioni:

a) scaricare l’App TosCaccia sul proprio cellulare ed utilizzarla al posto del tesserino cartaceo. In tal caso
il cacciatore è vincolato all’utilizzo della App TosCaccia fino alla chiusura dell’annata venatoria;

b) continuare ad utilizzare il tesserino venatorio cartaceo tradizionale, ritirato presso il Comune di  residenza entro il 31/08/2022, e disinstallare la l’App TosCaccia dal proprio cellulare, se precedentemente installata. Si ricorda che optando per questa scelta non è possibile effettuare prelevare Tortora Selvatica ed il Piccione per il resto dell’annata venatoria.

È necessario quindi evidenziare che, una volta effettuata la scelta, l'utilizzo di una delle due modalità è vincolante per tutta la stagione di caccia (sino al 31 agosto dell'anno successivo) e non può essere cambiata".


Delibera preapertura storno e piccione

Delibera preapertura tortora

Redazione Big Hunter. Avviso ai commentatori
 
Commentare le notizie, oltre che uno svago e un motivo di incontro e condivisione , può servire per meglio ampliare la notizia stessa, ma ci deve essere il rispetto altrui e la responsabilità a cui nessuno può sottrarsi. Abbiamo purtroppo notato uno svilimento del confronto tra gli utenti che frequentano il nostro portale, con commenti quotidiani al limite dell'indecenza, che ci obbligano ad una riflessione e una presa di posizione. Non siamo più disposti a tollerare mancanze di rispetto e l'utilizzo manipolatorio di questo portale, con commenti fake, al fine di destabilizzare il dialogo costruttivo e civile. Ricordiamo che concediamo questo spazio, (ancora per il momento libero ma prenderemo presto provvedimenti adeguati) al solo scopo di commentare la notizia pubblicata. Pertanto d'ora in avanti elimineremo ogni commento che non rispetta l'argomento proposto o che contenga offese o parole irrispettose o volgari.
Ecco le ulteriori regole:
1 commentare solo l'argomento proposto nella notizia.
2 evitare insulti, offese e linguaggio volgare, anche se diretti ad altri commentatori della notizia.
3 non usare il maiuscolo o ridurre al minimo il suo utilizzo (equivale ad urlare)
4 rispettare le altrui opinioni, anche se diverse dalle proprie.
5 firmarsi sempre con lo stesso nickname identificativo e non utilizzare lo spazio Autore in maniera inappropriata (ad esempio firmandosi con frasi, risate, punteggiatura, ecc., o scrivendo il nickname altrui)
Grazie a chi si atterrà alle nostre regole.
Leggi tutte le news

19 commenti finora...

Re:Toscana: preapertura primo settembre tortora, piccione e storno

la toscana va controllata per benino le un popolo di braconiere dda seoli

da gufo 01/09/2022 16.45

Re:Toscana: preapertura primo settembre tortora, piccione e storno

Ma Genny è un poveraccio finito con cattive compagnie. Lasciatelo perdere per carità: come sparare sulla croce rossa!

da Viscarda 01/09/2022 9.24

Re:Toscana: preapertura primo settembre tortora, piccione e storno

Gennaro...racconta al resto d'italia che preapertura fate intorno Napoli con tutti gli amici della banda de de .....Deluca...Demagistris...DiMaio

da Umo Bono ? 01/09/2022 6.12

Re:Toscana: preapertura primo settembre tortora, piccione e storno

Ma cosa c'è da commentare in un articolo che definisce quanto sopra preapertura? Boh....? penso si commenti da solo. Basta leggere le "MODALITA'" di cui sopra. Tanto per ridere un pò... Cosa vuol dire (copio e incollo)"Si ricorda che non è consentita la trascrizione del capo sul tesserino digitale prima del suo abbattimento"? Tra i tecnologici dell'app, c'è qualcuno che segna i capi prima di abbatterli? Ma chi le scrive ste fregnate? Ma questa gente la pagano? Lo fanno per lavoro? Noooooooo... Mi rifiuto di crederlo.

da Hunter74 01/09/2022 0.56

Re:Toscana: preapertura primo settembre tortora, piccione e storno

Vergogna un’apertura del genere. La Regione poteva risparmiarsela!

da Pier 31/08/2022 21.56

Re:Toscana: preapertura primo settembre tortora, piccione e storno

Ohh Gennarooo

da Stai serenooo 31/08/2022 21.29

Re:Toscana: preapertura primo settembre tortora, piccione e storno

Lo sciacallo ha cambiato di nuovo NIKE NAME ma si può essere più parassita di cosi?

da geny 4 bott 31/08/2022 14.07

Re:Toscana: preapertura primo settembre tortora, piccione e storno

Siete come bimbetti viziati. Se non c’è là preapertura frignate, se c’è non vi vanno bene le modalità. Se vi vanno bene le modalità non vi va bene il primo settembre perché è tardi. Se l’aprono il 18 agosto non vi va bene perché sparano anche ai fagiani. Se fanno l’apertura unica la volete duplice, se è duplice la volete unica. Due scappellotti e a letto senza cena.

da IL BABBO 31/08/2022 11.17

Re:Toscana: preapertura primo settembre tortora, piccione e storno

Ma mettete due reti a caduta nelle piazze per levare i piccioni scagazzoni, altro che preapertura, caccia , app e cruciverba.

da Duccio 31/08/2022 10.12

Re:Toscana: preapertura primo settembre tortora, piccione e storno

Io non vado p ma è una mia scelta.di certo non critico quello ha fatto la Regione per consentire la preapertura a chi vorrà. È spiegato chiaro il motivo,lo.sappiamo tutti come sarebbe andata a finire(Vedi Sicilia) in caso contrario. O così o niente.

da IO 31/08/2022 10.03

Re:Toscana: preapertura primo settembre tortora, piccione e storno

noi ingrassiamo le tortorine da altre parti a pagamento fanno strage complimentoni agli animalisti coglioni

da zi mario 31/08/2022 9.45

Re:Toscana: preapertura primo settembre tortora, piccione e storno

domani spiedo di picciune e storno alla brace ah ha ha ah ah sai che vomitata!!!!!

da Lorenzo 31/08/2022 8.20

Re:Toscana: preapertura primo settembre tortora, piccione e storno

Gennaro ed i soliti noti ...constatiamo che siete maestri solo nel criticare. Attendiamo l'altro col nikname inglese e poi siete belle tutti. Come al solito a dire ...il nulla.

da Cacciatore toscano 31/08/2022 6.12

Re:Toscana: preapertura primo settembre tortora, piccione e storno

Grandi. Domani vado a comprare 500 cartucce.

da Si scartucciaaasaaaaa!!!!!!!! 30/08/2022 21.35

Re:Toscana: preapertura primo settembre tortora, piccione e storno

Mi raccomando non più’ di 25000 in tutta la regione e di rendicontarli meticolosamente se no poi in città’ la cacca e’ poca!roba da tso immediato!

da Mariolino umbro 30/08/2022 21.02

Re:Toscana: preapertura primo settembre tortora, piccione e storno

Che caccia è quella del piccione domestico?Tanto vale sparare alle galline nel pollaio potessero ritornare i vecchi cacciatori ci peenderebbero a calci nel culo

da Genny 4 bott 30/08/2022 20.55

Re:Toscana: preapertura primo settembre tortora, piccione e storno

Uberto...non si deve pensare solo a....mangiare, d'accordissimo con quanto scritto post sotto, pero in Veneto ci stiamo con lega e fratelli d'italia,ma vergogna..e che questi dicono...padroni a casa nostra mah.

da Mario 30/08/2022 20.11

Re:Toscana: preapertura primo settembre tortora, piccione e storno

Anche nel lazio andrebbe assolutamente aperta la caccia al piccione , non se ne puo' piu'!!!!!!!pieno di merda dappertutto vanno eradicati assieme ai lupi alle nutrie agli storni e ci mancavano anche i pappagalli

da Animalisti stonzoni 30/08/2022 19.20

Re:Toscana: preapertura primo settembre tortora, piccione e storno

Ma davvero c'è gente che va a caccia del piccione domestico ? Ma mandateci i netturbini comunali e le guardie volontarie a fare quel mestiere, caro assessore.

da Uberto 30/08/2022 18.48