Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Venezia. Manifestanti ottengono promesse sul Calendario VenatorioToscana, insediati nuovi comitati Atc Costa "quasi completata recinzione anti-cinghiali tra Piemonte e Liguria"Toscana: approvata braccata cinghiale in area non vocataCaccia aree contigue Aree protette del Po piemontese. PrecisazioniToscana, approvati Piani di prelievo del CervoColdiretti "bene primi via libera ad allargamento caccia cinghiale"CCT: gli eletti in ToscanaL'Austria (e non solo) chiede modifica status del lupoVeneto. I cacciatori scendono in piazza contro la sospensioneFidc Lombardia: Tar confonde sassello con bottaccioTar sospende caccia al tordo in LombardiaSolidarietà dei giovani cacciatori per le MarcheVeneto. Tar sospende caccia alla migratoria fino al primo ottobreRegione Lombardia modifica Calendario VenatorioLega Umbria: "Tar conferma correttezza del Calendario Venatorio"Su Rai 3 la solita criminalizzazione della cacciaSicilia: Regione modifica calendario venatorio su tortoraPozzuoli elimina gabella per i tesserini venatoriTar Sicilia sospende caccia alla tortoraTar Umbria respinge sospensiva. Ripristinate aperture cacciaStorni, rendicontazione al 27 settembre in ToscanaSicurezza caccia, FNC sul piede di guerra Interscambio cacciatori Umbria Lazio: ecco gli accordiTrento: Novità per il controllo del cinghiale Tar Veneto respinge sospensione apertura cacciaCCT: ricorso animalista non riguarda date apertura cacciaTar Marche. Soddisfazione da Anlc, Enalcaccia e Arci cacciaCampania, Calendario Venatorio sospeso. Apertura a colombaccio, tortora e merloApertura caccia. Bana (Assoarmieri) scrive ai cacciatoriTar Marche conferma validità Calendario VenatorioGli animalisti e le indicazioni di voto (Ecco chi non votare)Castellani (Anuu) "Si torna a caccia!"Berlato lancia raccolta firme per la modifica della 157/92Marche: Fidc presenta ricorso contro chiusure anticipate cacciaMarche, chiesto aggiornamento confini degli AtcCasanova (Lega) bacchetta Conte e i 5 Stelle "Caccia attività legittima e normata a tutti i livelli"EOS riconosciuta dalla Regione Veneto tra le fiere di rilevanza internazionaleColdiretti scrive al Commissario PSA "urgente allargare caccia al cinghiale"Umbria conferma apertura il 18 settembre a corvidi merlo e colombaccioSardegna, Tar sospende avvio caccia al moriglioneConte "affrontare di petto l'abolizione della caccia"Cpa Lombardia "noi cacciatori lombardi discriminati dal Tar"Maffei sollecita nuovamente sull'unitàApertura a settembre. Tar Lombardia sospende per alcune speciePernice Rossa e addestramento cani. Regione Marche modifica CalendarioTar Umbria anticipa udienza su sospensione Calendario VenatorioSicilia, riformata ordinanza Tar caccia coniglio, tortora e colombaccioLa Regina Elisabetta era anche una grande cacciatriceCommissariato Atc L'AquilaRegione Umbria chiede revoca drecreto del TarBerlato presenta proposta di modifica 157/92Campania "caccia anticipata per ricorso Associazioni Venatorie" Face: "Far funzionare i piani strategici della PAC per la piccola selvaggina"Umbria, Regione convoca le Associazioni VenatorieBuone notizie, richiami vivi acquatici permessi in Lombardia e VenetoTar Emilia Romagna respinge sospensione Calendario VenatorioFidc: consegnati i primi tablet alle scuoleTar Umbria sospende l'apertura della cacciaCaccia. Le associazioni agricole chiedono riforma 157 nei programmi elettoraliDaini del Parco del Po, ancora proteste animaliste Elezioni. Sen. Bruzzone "sì alla filiera del cinghiale"Siccità e caccia. Lac fa marcia indietro Psa, nel Lazio contagi fermi da maggioGiglio. Ad ottobre riparte la caccia selettiva dei mufloniVeneto, caccia vietata in presenza di irrigazione a gocciaMancini e Puletti (Lega Umbria) "su tortora servono censimenti"Aldo Mattia (candidato FdI) "modificare al più presto legge sulla caccia"Roma, cittadini ostaggio dei cinghialiBenevento. Passo indietro sui ripopolamenti del fagiano Campania, anticipata apertura caccia fagiano, quaglia e acquaticiTroppi cinghiali, sindaco chiede commissariamento Atc OlgiateseFauna selvatica e caccia. Programmi elettorali a confrontoMarche, caccia in deroga allo storno fino a fine novembreCalendario Venatorio Sicilia, interrogazione di FdIPiemonte. Tutte le novità sulla caccia al cinghialeFigline Valdarno: area esclusa da territorio di cacciaPolemiche su ripopolamenti nelle Marche. L'Atc Ascoli Piceno risponde alla LipuLega Emilia Romagna chiede interventi urgenti su fauna selvaticaPreapertura. Caccia alla tortora chiusa nelle prime orePiemonte, Regione vara misure urgenti per caccia cinghialeMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Arci Caccia Marche: Gabriele Sperandio confermato Presidente regionale


martedì 26 luglio 2022
    
 
 
Si è concluso domenica 24 luglio il X Congresso ARCI Caccia Marche che si è svolto presso il Tag Hotel di Fano. L’Assemblea ha riconfermato Presidente Gabriele Sperandio di ARCI Caccia Marche.
 
Documento conclusivo
X Congresso Regionale Arci Caccia Marche
FANO (PU) 24 luglio 2022

Il X Congresso regionale dell’Arci Caccia delle Marche riunitosi a Fano (PU) il 24 luglio 2022, ha posto al centro della discussione: la tutela della biodiversità, la salvaguardia dell’ambiente, il perseguimento di una corretta gestione della fauna selvatica e del territorio e il dialogo con la società civile.

È stato evidenziato che la Legge 157/1992, fino ad oggi il baluardo per respingere gli attacchi di una Società civile sempre più anticaccia, inizia a subire gli effetti del tempo e necessita di creare le condizioni per essere aggiornata nell’interesse della comunità nazionale e del rilancio della funzione sociale della caccia, fermo restando il principio di mantenere la validità dei contenuti previsti dall’art. 842 del Codice Civile.


Il Congresso ha ribadito l’importanza di ristabilire un nuovo e più funzionale rapporto con il mondo scientifico, partendo dall’esigenza primaria di garantire azioni nella gestione della fauna selvatica, che proiettino la diffusa sensibilità sociale verso elementi di razionalità e conoscenza scientifica, presupposto per isolare ogni improprio e strumentale approccio fanatico fondamentalista.


Il Congresso ritiene che Arci Caccia Marche, oltre alla forza dei numeri, ha quella delle idee e il pensiero politico è quello di agire non parlando alla pancia dei cacciatori ma al Paese, difendendo gli interessi generali della comunità, dando risposte alle contraddizioni che hanno indebolito il valore degli ATC.


Il Congresso ritiene che l’Associazione “Unica”, così come auspicata da “alcuni”, è solo uno sterile tentativo di nascondere responsabilità e fallimenti. Noi continuiamo, quindi, ad essere convinti che “l’unione fa la forza” e lavoreremo per creare una coesione delle forze del mondo venatorio interessate a vincere la sfida sulla base di proponimenti comuni. Questo nel perseguire, con convinzione, il ruolo educativo e di diffusione della sana cultura venatoria, rurale, ambientale.


Il nuovo Gruppo Dirigente dovrà perseguire il rapporto di collaborazione con
l’amministrazione Regionale delle Marche, gli AATTCC, le Associazioni regionali
Agricole e Ambientaliste.

Abolire i lanci pronta caccia e rafforzare con tute le forze il nostro modello gestionale da sempre professato, in particolar modo per produrre fauna stanziale minore dai nostri splendidi e ricchi territori.
Il Congresso, invita tutte le strutture territoriali a dare massimo impulso al tesseramento sulla base degli indirizzi congressuali.

Il Congresso, nell’augurare buon lavoro al nuovo Gruppo Dirigente, ringrazia i Soci delle Marche tutti, quelli iscritti fino ad oggi e quelli che verranno.
È il tempo dell’onestà intellettuale. È il tempo di voltare pagina. Valori e non veleni.

Rispetto. Siamo cacciatori, ma anche ambientalisti. Vogliamo essere protagonisti nella costruzione della caccia che conosceranno i nostri figli.

La Commissione Politica del X Congresso Regionale Arci Caccia Marche
 


CONSIGLIO DIRETTIVO

SPERANDIO GABRIELE    PRESIDENTE
PONGETTI PIERINO    VICEPRESIDENTE
DEL MORO LUCA    VICEPRESIDENTE
TOFONI DIEGO    VICEPRESIDENTE
BIAGIOTTI CLAUDIO    
CECCHETTI SERGIO    
CIARROCCHI MAURIZIO    
GIUDICI DARIO    
GIULIANI ANGELO    
MASCARUCCI RICCARDO    
GUAGNELI GIORGIO    
MARINOZZI SAURO    
MARZI LUIGI    
ORAZI LUIGINO    
PENSALFINI MARCO    
ROSSETTI MICHELE    
VERDECCHIA DOMENICO    
    
PRESIDENTE ONORARIO
VERGARI EGIDIO    
    
COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI
CIARONI TERENZIO    
MILLETTI PIERLUCA    
UBALDI FABIO    
    
    
COLLEGIO DEI PROBIVIRI
AMABILI GIUSEPPE    
TONTINI ROBERTO    
VETRI SANZIO   
 
Leggi tutte le news

3 commenti finora...

Re:Arci Caccia Marche: Gabriele Sperandio confermato Presidente regionale

Finché ci facciamo la guerra tra cacciatori non si risolverà niente. Ci vuole una unica associazione che ci difende se no saremo costretti a scomparire!!!

da Giorgio p. 04/08/2022 16.26

Re:Arci Caccia Marche: Gabriele Sperandio confermato Presidente regionale

Continuate così !! SOLI SI MUORE !!!

da Ugo 27/07/2022 6.44

Re:Arci Caccia Marche: Gabriele Sperandio confermato Presidente regionale

PD al completo...ahahahah

da richi 26/07/2022 17.09