Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Umbria: Mancini e Puletti, richieste sulla caccia rimaste inascoltateCalendario Venatorio Calabria: preapertura dal primo settembreUmbria: addestramento cani dal 15 agostoCalendario Venatorio Calabria: le osservazioni delle Associazioni VenatorieMarche: aumento annuo del 50% su abbattimenti cinghialeRicorso Tar Calendario Venatorio Sicilia. Intervengono Fidc e AnuuPuglia: ecco Calendario Venatorio e preaperturaUmbria. Approvato Calendario Venatorio 2022 - 2023Berlato: "Regione Veneto abbassa indice densità venatoria"Emilia Romangna: Presidente Arcicaccia Maffei attacca la LAC Legittimità dei controlli sugli uccelli allevati. Bruzzone interroga il MinistroSicilia, lettera al Presidente della Repubblica sulla caccia sicilianaCampania: no a gabelle ingiuste sul rilascio dei tesserini venatoriMarche: calendario venatorio 2022 - 2023. Confermata preaperturaBasilicata, approvato Calendario Venatorio 2022 - 2023CCT: Regione Toscana aggiorna piani prelievo daino e cinghialeConsiglio Giustizia Sicilia conferma sospensione preaperturaEmilia Romagna adotta Piano interventi urgenti su PSAArci Caccia: in Emilia R. correggere autodifesa agricoltori da cinghialiVeneto, modifica alla legge per la caccia nei vigneti e ulivetiBerlato: Giunta Veneto approva Calendario Venatorio restrittivoTesserino Venatorio Campania. Nuove procedurePsa e Piani cinghiale non attuati. Protestano le ass.venatorie romaneCalabria, nuove modifiche per il disciplinare caccia cinghialeColdiretti chiede decreto urgentissimo sul cinghialeRiconoscimento dal Ministero per Arci CacciaSicilia, Consigliera Elvira Amata "basta penalizzare i cacciatori"Fidc Sicilia "verso il prelievo venatorio sostenibile della lepre italica"Caputo su Calendario Venatorio: "siccità e mancanza di studi ci inducono ad essere cauti"In Campania un'interrogazione sul Calendario VenatorioSardegna, Ispra invia parere su Calendario VenatorioToscana, in Commissione ok a regolamento attuazione legge cacciaFidc Calabria protesta per le modifiche disciplinare caccia cinghialeLombardia: approvata preapertura a corvidi e caccia in deroga allo storno Campania, chieste dimissioni dell'Assessore CaputoToscana. Approvati piani prelievo daino, cervo e mufloneUmbria: ok a mozione Lega per estendere periodo caccia cinghialePiana: in Liguria nuove azioni straordinarie sul cinghialeStagione 2022 - 2023, App TosCaccia obbligatoria in alcuni casiArci Caccia Marche: Gabriele Sperandio confermato Presidente regionaleSicilia, arriva la sospensione del Calendario VenatorioCastellani (Anuu): obbligati a guardare avantiIncendio sul Carso. Dreosto ringrazia volontari e cacciatori Eps Toscana: Siccità, posticipare immissioni selvagginaPiano cinghiali. Bruzzone si rivolge agli animalistiPSA: Toscana adotta piano interventi urgentiCCT: ecco i contenuti del Calendario Venatorio della ToscanaAcr e Acl uniscono le forzeCampania: Eps, questo il calendario venatorio deliberatoAgrivenatoria Biodiversitalia. Su BigHunter il chiarimento di Zipponi (CNCN) Francia, salva la caccia popolareCampania, approvato Calendario Venatorio con riservaSicilia. Le associazioni venatorie su seduta TarIn Piemonte il punto sulla PSAGenova, come si sta affrontando l'emergenza cinghialiCCT: Giunta Toscana approva Calendario Venatorio 2022 - 2023Atti vandalici contro i cacciatori. Fidc scrive a LamorgesePiemonte: controllo cinghiale, Regione chiede più personale Fidc "rapporto Ipbes. Per biodiversità e conservazione la caccia è utile"Macerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

CCT: i dettagli della caccia in deroga allo storno 2022 - 2023


mercoledì 15 giugno 2022
    
 
Riceviamo dalla Confederazione Cacciatori Toscni e pubblichiamo:
 
La Giunta Regionale Toscana ha  approvato lo scorso 13/06/2022 la delibera n° 645 nella quale si dispone  l’autorizzazione della caccia in  deroga dello storno per la stagione venatoria  2022/2023.

Un importante e positiva decisione che  permette la possibilità di prelievo nei vigneti, negli oliveti e nei  frutteti per un raggio di 100 metri anche  nelle situazioni che presentano nuclei vegetazionali sparsi; sarà sufficiente la presenza di una sola pianta, purchè  in presenza di frutto pendente.

Confermato il prelievo di 100 capi  massimi per l’intero periodo (1 Settembre 2022 – 15  Dicembre 2022) per un limite di 20 capi  giornalieri.

Confermato il divieto di utilizzazione  dei richiami per la specie di riferimento.

Per quanto riguarda le modalità di rendicontazione del  prelievo per questa specie, si consente di praticare tale forma di caccia anche  a coloro che sono sprovvisti del tesserino venatorio digitale ed utilizzano  invece quello cartaceo nel rispetto delle modalità indicate dalla  delibera.

Ciò nonostante resta di estrema  importanza l’aggiornamento dei dati di prelievo per questa specie, in quanto  al  raggiungimento dei 12.500 capi abbattuti, la Regione potrà chiedere ad ISPRA  l’aumento del contingente massimo abbattibile attualmente fissato ad un massimo  di 25.000 capi prelevabili in Toscana.

Per i cacciatori che  utilizzano il tesserino venatorio digitale “TosCaccia” non sussistono  particolari adempimenti in questo senso, in quanto il registro telematico, si  aggiorna al momento dell’utilizzo dell’app stessa nella segnatura dei capi, da  effettuare subito dopo il recupero nell’apposita sezione ai prelievi in  deroga.

Per coloro invece che utilizzeranno il  tesserino venatorio cartaceo, la comunicazione dei capi di Storno  abbattuti può essere effettuata dal singolo cacciatore, attraverso la compilazione periodica dell’ apposita scheda  informatica presente nella pagina web della Regione, settore attività  faunistica venatoria, pesca dilettantistica, pesca in mare, attraverso le Associazioni  venatorie.

Per quanto sopra descritto la  Confederazione Cacciatori Toscani, come nella stagione scorsa,  in tutte le sedi territoriali delle  associazioni confederate, sarà a disposizione dei soci che ne avessero  bisogno per assisterli in tale operazione.

 

Redazione Big Hunter. Avviso ai commentatori
 
Commentare le notizie, oltre che uno svago e un motivo di incontro e condivisione , può servire per meglio ampliare la notizia stessa, ma ci deve essere il rispetto altrui e la responsabilità a cui nessuno può sottrarsi. Abbiamo purtroppo notato uno svilimento del confronto tra gli utenti che frequentano il nostro portale, con commenti quotidiani al limite dell'indecenza, che ci obbligano ad una riflessione e una presa di posizione. Non siamo più disposti a tollerare mancanze di rispetto e l'utilizzo manipolatorio di questo portale, con commenti fake, al fine di destabilizzare il dialogo costruttivo e civile. Ricordiamo che concediamo questo spazio, (ancora per il momento libero ma prenderemo presto provvedimenti adeguati) al solo scopo di commentare la notizia pubblicata. Pertanto d'ora in avanti elimineremo ogni commento che non rispetta l'argomento proposto o che contenga offese o parole irrispettose o volgari.
Ecco le ulteriori regole:
1 commentare solo l'argomento proposto nella notizia.
2 evitare insulti, offese e linguaggio volgare, anche se diretti ad altri commentatori della notizia.
3 non usare il maiuscolo o ridurre al minimo il suo utilizzo (equivale ad urlare)
4 rispettare le altrui opinioni, anche se diverse dalle proprie.
5 firmarsi sempre con lo stesso nickname identificativo e non utilizzare lo spazio Autore in maniera inappropriata (ad esempio firmandosi con frasi, risate, punteggiatura, ecc., o scrivendo il nickname altrui)
Grazie a chi si atterrà alle nostre regole.
Leggi tutte le news

11 commenti finora...

Re:CCT: i dettagli della caccia in deroga allo storno 2022 - 2023

X questo qua sotto ( ti vergogni a scrivere il tuo nome ?) ammettendo che in Olanda e in Germania sia come dici tu ( ma non è vero ) gli altri 45 paesi europei ( senza contare quelli africani ) cosa fanno ???

da Ugo 17/06/2022 10.07

Re:CCT: i dettagli della caccia in deroga allo storno 2022 - 2023

Per questo qua sotto: in Germania hanno altre tradizioni venatorie, ungulati, mustelidi, stanziale in primis. Alcune specie (corvidi e gabbiani) sono cacciabili tutto l'anno. Non a caso i teutonici, negli anni 70/80 hanno biasimato e richiesto la cancellazione della caccia ai piccoli uccelli in Italia. Semplicemente era una caccia che a loro non interessava ... ma hanno mantenuto in deroga molte specie che in Europa non si possono neppure guardare con un cannocchiale di un fucile (orsetto lavatore, faina, martora, etc). In Olanda le poche tradizioni venatorie -come in Belgio- sono sulle poche specie che hanno mantenuto in calendario. Perché poi prendere, eventualmente, a riferimento le nazioni dove ci sono più restrizioni ? Francia, Spagna, Portogallo, Grecia, paesi dell'est, Regno unito...non sono un pochino più agibili per il cacciatore ?

da Flavio romano 16/06/2022 10.34

Re:CCT: i dettagli della caccia in deroga allo storno 2022 - 2023

In Olanda cacciano solo 6 specie. In Germania l’animale cacciabile più piccolo è il Colombaccio. Vi ci metterei all’estero…

da X questo qua sotto 16/06/2022 7.20

Re:CCT: i dettagli della caccia in deroga allo storno 2022 - 2023

DOMANDA : Gli altri 47 Stati Europei cosa fanno a proposito dello storno ? Hanno anche loro ISPRA e i Kompagni di merende che si inventano tutte queste minchiate ??

da Ugo 16/06/2022 6.52

Re:CCT: i dettagli della caccia in deroga allo storno 2022 - 2023

Dettagli.... l'importante è poterli cacciare,( uguale anche in Veneto....anzi no,scusate.... aspettiamo le deroghe...dal 2013!!!!)

da Mario 15/06/2022 22.42

Re:CCT: i dettagli della caccia in deroga allo storno 2022 - 2023

X Viscarda;attento che tra non molto verrai asfaltato anche tu!!!!!!!!!!altro che moscerini inutili come la FIDC???????????????????????????????

da Fucino Cane 15/06/2022 21.24

Re:CCT: i dettagli della caccia in deroga allo storno 2022 - 2023

In Umbria quando comandava la sinistra si sparava in deroga e sui danni alle aziende e lo dice uno che purtroppo ha sempre votato lega!ora che l’abbiamo mandata a comandare ci hanno fottuto!grazie salvini voterò’ per la meloni!

da Mariolino umbro 15/06/2022 20.03

Re:CCT: i dettagli della caccia in deroga allo storno 2022 - 2023

Sinceramente non ho mai visto uno storno nel Lazio.

da Francesco 15/06/2022 19.56

Re:CCT: i dettagli della caccia in deroga allo storno 2022 - 2023

E la regione Lazio? Perche' le AA.VV. del Lazio non chiedono in deroga l'abbattimento degli storni?

da ANTOINE64 15/06/2022 17.37

Re:CCT: i dettagli della caccia in deroga allo storno 2022 - 2023

Federcaccia vi asfalta tutti moscerini inutili!!

da Viscarda 15/06/2022 17.22

Re:CCT: i dettagli della caccia in deroga allo storno 2022 - 2023

Grande Federcaccia Toscana!! Unica regione a consentire la caccia allo storno. Dobbiamo accontentarci delle modalità (meglio e’ vietato dall’Europa). Ma intanto preparo le solite 250 cartucce!!! E le tagliatelle….

da Stornaio specializzato 15/06/2022 16.53