Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Umbria: Mancini e Puletti, richieste sulla caccia rimaste inascoltateCalendario Venatorio Calabria: preapertura dal primo settembreUmbria: addestramento cani dal 15 agostoCalendario Venatorio Calabria: le osservazioni delle Associazioni VenatorieMarche: aumento annuo del 50% su abbattimenti cinghialeRicorso Tar Calendario Venatorio Sicilia. Intervengono Fidc e AnuuPuglia: ecco Calendario Venatorio e preaperturaUmbria. Approvato Calendario Venatorio 2022 - 2023Berlato: "Regione Veneto abbassa indice densità venatoria"Emilia Romangna: Presidente Arcicaccia Maffei attacca la LAC Legittimità dei controlli sugli uccelli allevati. Bruzzone interroga il MinistroSicilia, lettera al Presidente della Repubblica sulla caccia sicilianaCampania: no a gabelle ingiuste sul rilascio dei tesserini venatoriMarche: calendario venatorio 2022 - 2023. Confermata preaperturaBasilicata, approvato Calendario Venatorio 2022 - 2023CCT: Regione Toscana aggiorna piani prelievo daino e cinghialeConsiglio Giustizia Sicilia conferma sospensione preaperturaEmilia Romagna adotta Piano interventi urgenti su PSAArci Caccia: in Emilia R. correggere autodifesa agricoltori da cinghialiVeneto, modifica alla legge per la caccia nei vigneti e ulivetiBerlato: Giunta Veneto approva Calendario Venatorio restrittivoTesserino Venatorio Campania. Nuove procedurePsa e Piani cinghiale non attuati. Protestano le ass.venatorie romaneCalabria, nuove modifiche per il disciplinare caccia cinghialeColdiretti chiede decreto urgentissimo sul cinghialeRiconoscimento dal Ministero per Arci CacciaSicilia, Consigliera Elvira Amata "basta penalizzare i cacciatori"Fidc Sicilia "verso il prelievo venatorio sostenibile della lepre italica"Caputo su Calendario Venatorio: "siccità e mancanza di studi ci inducono ad essere cauti"In Campania un'interrogazione sul Calendario VenatorioSardegna, Ispra invia parere su Calendario VenatorioToscana, in Commissione ok a regolamento attuazione legge cacciaFidc Calabria protesta per le modifiche disciplinare caccia cinghialeLombardia: approvata preapertura a corvidi e caccia in deroga allo storno Campania, chieste dimissioni dell'Assessore CaputoToscana. Approvati piani prelievo daino, cervo e mufloneUmbria: ok a mozione Lega per estendere periodo caccia cinghialePiana: in Liguria nuove azioni straordinarie sul cinghialeStagione 2022 - 2023, App TosCaccia obbligatoria in alcuni casiArci Caccia Marche: Gabriele Sperandio confermato Presidente regionaleSicilia, arriva la sospensione del Calendario VenatorioCastellani (Anuu): obbligati a guardare avantiIncendio sul Carso. Dreosto ringrazia volontari e cacciatori Eps Toscana: Siccità, posticipare immissioni selvagginaPiano cinghiali. Bruzzone si rivolge agli animalistiPSA: Toscana adotta piano interventi urgentiCCT: ecco i contenuti del Calendario Venatorio della ToscanaAcr e Acl uniscono le forzeCampania: Eps, questo il calendario venatorio deliberatoAgrivenatoria Biodiversitalia. Su BigHunter il chiarimento di Zipponi (CNCN) Francia, salva la caccia popolareCampania, approvato Calendario Venatorio con riservaSicilia. Le associazioni venatorie su seduta TarIn Piemonte il punto sulla PSAGenova, come si sta affrontando l'emergenza cinghialiCCT: Giunta Toscana approva Calendario Venatorio 2022 - 2023Atti vandalici contro i cacciatori. Fidc scrive a LamorgesePiemonte: controllo cinghiale, Regione chiede più personale Fidc "rapporto Ipbes. Per biodiversità e conservazione la caccia è utile"Macerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Federcaccia annuncia nuove iniziative


martedì 7 giugno 2022
    
 
 
Si è tenuta il 1° giugno a Roma, nella ormai consueta forma mista in presenza e da remoto, l’assemblea nazionale della Federazione Italiana della Caccia, appuntamento che riunisce i presidenti provinciali e regionali di tutto il Paese. Adempiuti i passaggi formali che hanno visto la nomina a Presidente dell’assemblea di Giulio Piccioni, dirigente provinciale di Terni, e l’approvazione del verbale dell’assemblea precedente, ha preso la parola il Presidente nazionale Massimo Buconi, che ha aperto i lavori salutando e ringraziando per la sua partecipazione il Presidente nazionale Enci Dino Muto. Con l’Ente Nazionale della Cinofilia, come ha ricordato il Presidente Muto intervenendo brevemente per un saluto, molte sono le iniziative in comune, da quella del Life Starna, che vede Federazione ed Ente partner in questo importantissimo progetto, ai momenti di verifica e selezione delle razze da caccia ai costanti contatti per portare avanti in ambito parlamentare e ministeriale le tematiche di comune interesse. “Sul territorio – ha detto il Presidente Muto – le sedi Enci sono spesso ‘ospiti’ delle sezioni Federcaccia, anche a simboleggiare una vicinanza col mondo venatorio che affonda le sue radici agli esordi del nostro Ente, nato proprio per volontà dei cacciatori cinofili”.

Nella sua relazione il Presidente Buconi ha aggiornato i dirigenti sull’attualità relativa alla Psa, ringraziando in particolare i presidenti dei territori interessati, soprattutto del Piemonte e della Liguria, per la collaborazione assicurata tramite le loro sezioni e gli iscritti alle Istituzioni locali e nazionali nelle – invero ancora poche, come non ha mancato di sottolineare – iniziative concrete volte a controllare e debellare l’infezione.

Uno sforzo collettivo che si affianca a quello che il Nazionale esercita presso le autorità di Governo e il Commissario, per fare in modo che dalle “carte” si passi finalmente alle azioni, anche rivedendo le norme attuali e ricorrendo se necessario a misure speciali per raggiungere l’obbiettivo.

Fra le questioni seguite da vicino anche alcune iniziative legislative in corso di esame che necessitano di attenzione, in particolare in tema di benessere animale, di igiene urbana veterinaria, di specie esotiche (fra le quali ricadono specie come la comune quaglia, da sempre utilizzata per l’addestramento).

Di particolare interesse, come ha sottolineato il Presidente, la discussione che si sta sviluppando attorno al cosiddetto approccio “One Health”, che vede una stretta collaborazione interdisciplinare a tutti i livelli volta a ottenere una salute ottimale di persone, animali e ambiente, e vede ufficialmente riconosciuta la funzione di sorveglianza sulla fauna compiuta dai cacciatori. Un tema che Federcaccia aveva anticipato nei mesi scorsi e che ha portato recentemente alla firma di un protocollo di lavoro su un progetto comune di studio con l’Università di Torino.

Quotidiano l’impegno anche grazie al lavoro dell’Ufficio Studi e Ricerche sul tavolo dei calendari venatori e della revisione dei KC, sulla quale si è ottenuto un interessamento diretto del Ministro Cingolani, proprio per questo fatto oggetto di pubbliche contestazioni da parte di ambienti animalisti e protezionisti.

Unanime approvazione ha riscosso infine la volontà di promuovere una raccolta a livello nazionale volta a donare al ministero della Pubblica Istruzione una fornitura di tablet destinati ai giovani studenti ukraini ospitati in Italia. Un gesto concreto di solidarietà alla cui individuazione si è giunti dopo un attento confronto con il Dipartimento della protezione civile e che vede ancora una volta i cacciatori mettersi a disposizione, come già fu fatto con il Covid per portare il loro contributo a fianco della società civile.

Un lavoro e una attenzione a tutto tondo dunque, ben percepiti dai cacciatori, che hanno premiato la Federazione accordandole sempre più fiducia. Come ben messo in evidenza dal vicepresidente Giordano nella sua relazione infatti, non solo il numero degli iscritti non è calato malgrado il periodo difficile attraversato dalla caccia, ma perfino il calo per così dire “fisiologico”, dovuto alla scomparsa o all’abbandono, degli iscritti è stato compensato da forze fresche, con un progressivo spostamento verso le classi più giovani di età.
Leggi tutte le news

11 commenti finora...

Re:Federcaccia annuncia nuove iniziative

Migratoristi e stanzialisti!!! I cicciari invece si trovono a proprio agio e in buona compagnai in quanto simili ai capopostori.

da chi la conosce la evita 10/06/2022 3.12

Re:Federcaccia annuncia nuove iniziative

Viscarda, precisiamo dagli sparatori, buzzurri; i Cacciatori sono secoli che vi schifano peggio degli anticaccia

da Bisogna essere malati di mente per fare la tessera fidc 08/06/2022 17.55

Re:Federcaccia annuncia nuove iniziative

Scusate.....non mi é chiara una cosa....DOPO CHE IL MINISTRO SCONFESSA ISPRA.....voi FEDERCACCIA E CABINA DI REGIA....PORTATE IN TRIBUNALE ISPRA ......oppure "QUALCOSA VE LO VIETA " ???? EEHHHHHH.......PATATINI GIANOBIFRONTE !!!

da Codardi 08/06/2022 14.18

Re:Federcaccia annuncia nuove iniziative

Volevate scrivere a tutti tonti!! Ha bene ora ci siamo!!! Cosa volete dire ( tema di benessere animale, di igiene urbana veterinaria, di specie esotiche (fra le quali ricadono specie come la comune quaglia, da sempre utilizzata per l’addestramento).che non si usano più? Che gli si spari con la scacciacani? Oppure a mo di comunista”con tenerezza” come dice la v.s. consociata arci? Il calo “fisiologico”ve lo spiego io ; gli anziani vi hanno conosciuto e hanno le [email protected]@@ piene di voi, i meno anziani con l’avvento di internet sempre più informati si stanno allontanando da voi e non dalla caccia mentre gli spelacchiotti ancora non si rendono conto ma tempo 2/3 anni poi vedrete che fuga faranno dalla v.s. stamberga. Vi siete applauditi da soli perché come è v.s. abitudine la fiera era riservata a dirigenti, sottopanza e immancabili [email protected]@@@.

da Chi vi conosce vi evita 07/06/2022 15.18

Re:Federcaccia annuncia nuove iniziative

Caro cacciatore Italiano.......ecco la caccia FEDERALE al netto di tutte le sceneggiate,....fagiano,lepre per pochi, colombaccio,tordo ( con parsimonia),beccaccia ( con parsimonia e per pochi ) ,germano, i periodi li detterá ISPRA al ribasso ,...cinghiale e capriolo.fine del cinema......e laviaimocene le mani.

da Alice.... 07/06/2022 15.01

Re:Federcaccia annuncia nuove iniziative

Vieni di qua dallo STARGATE e togli gli occhiali quadridimensionali ....VISCARDA...c e un mondo merdaviglioso creato da voi.....

da Alice nel paese delle merdavigle 07/06/2022 14.25

Re:Federcaccia annuncia nuove iniziative

Federcaccia! tempi certi e specie sicure! Non si chiede un gran che, sia a livello regionale che nazionale. Questo ultimo sia un punto fermo!

da Cacciatore Italiano. 07/06/2022 14.21

Re:Federcaccia annuncia nuove iniziative

MA certa gente non ha onore ,non conosce la vergogna,non ha un minimo di dignità ,non ha parola ,ma in compenso questa gente ha la sfacciataggine di dire che fanno e dicono per la caccia, ma amici questi signori a parte che conservarsi stipendi e poltrone ,posti di lavoro per i loro parenti ed amici ,cosa hanno fatto di positivo per la caccia ? NULLA. Meno male che il M SE sta prendendo forza e in poco tempo è riuscito a dar vita a una manifestazione a ROMA di tutti i cacciatori e del popolo rurale italiano, manifestazione dalla quale le AAVV a cui voi evolvete fior di quattrini si sono DISSOCIATE dal parteciparvi.

da GENNY 4 BOTT 07/06/2022 14.20

Re:Federcaccia annuncia nuove iniziative

Nonostante i moscerini ( li stiamo asfaltando uno ad uno) FIDC continua ad essere la prescelta dalla stragrande maggioranza dei cacciatori italiani. Le lamentazioni di chi sogna di tornale al 1952 se le porta via il vento.

da Viscarda 07/06/2022 13.59

Re:Federcaccia annuncia nuove iniziative

X Alice nel paese delle meraviglie non credo basti il suo post a risvegliare la coscienza di certi figuri,comunque congratulazioni

da Il paese dei balocchi 07/06/2022 13.36

Re:Federcaccia annuncia nuove iniziative

Ma quì siamo nel paese delle mer....aviglie !!! Si vende....M.... per cioccolato extrafine !!! ....toc toc !!! Ma un pò di autocritica maì ??? Cioé siete perfetti...senza sbavature,gli uomini che nn devono chiedere mai dopo un secolo di dominio del mondo venatorio....solo ....per arrivare ad un prossimo disastro !!! Per me siete da manicomio.....Gli ATC in maggioranza presieduti fanno pietá...le Zrc son vuote...nn siete in grado di far promuovere provvedimenti per i nocivi...nn siete in grado di pretendere ripristini e affrancarsi da un agricoltura scellerata avvelenatrice e distruttrice di nidi biodiversitá e quant altro, avete lasciato distruggere lle figure di caccia e cacciatore,...l ISPRA ci piglia per il culo un giorno si e l altro anche...e voi mettete in campo scaramucce alla " oh come siamo belli !! Oh come siamo bravi !!!" ...la lista sarebbe lunga passando sicuramete dall ubriacatura da ungulati,reputata da testine salvifica per la caccia ( sic !!!).....per finire ai " manolesta e agli inciuciatori negli Atc "....,bene i giovani....vedete di nn rovinargli le idee e le innovazioni che potrebbero portare contro la vostra miopia cronica,....ROBA DA MATTI....EVVIVA....VA TUTTO BENE....OVVIO,CI SIAMO NOI !!!

da ALICE NEL PAESE DELLE MER.....AVIGLIE 07/06/2022 11.09