Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
PSA. Arrivano i VerdiUmbria. Si va verso una proroga per i prelievi di cinghialiBasilicata. Nuovo piano per i cinghialiSparvoli. Niente demagogia sulla PSAPSA. Liguria. In arrivo nuove disposizioniPSA. Incontro formativo in ToscanaPSA. Massa Carrara: sospesa caccia al cinghialeBuconi risponde alla LAV: “non sono fantasiose utopie che salveranno fauna ed economia”Arci Caccia: i fatti per contrastare la peste suina africanaMarche. Task Force a supporto delle IstituzioniPeste suina. Ordinanza congiunta Ministero della Salute e MIPAAFPeste suina africana. Collaborare per il bene di tuttiPeste suina. Anche l'Arcicaccia si allertaArci Caccia e CUFA rinnovano il Protocollo d’IntesaBruzzone (Lega): la PSA circola se manca il controllo della fauna selvaticaFidc: su PSA dal Mipaaf una richiesta di collaborazione Langone e il sugo di cinghialeUmbria mantiene alto livello di guardia su PSAStop Piacenza e Parma a caccia collettiva ai cinghiali e con i caniBuconi "dagli animalisti parole indegne su Sassoli"Sparvoli. Su Psa "attenzione sì, allarmismi no"CCT: PSA, il ruolo determinante dei cacciatoriLa Regione Toscana afferma principio sussidarietà in materia venatoriaPSA: Arci Caccia si mobilita per fronteggiare l’emergenzaPeste suina: Regione Lombardia crea task force114 comuni tra Piemonte e Liguria rientrano nella Zona infetta PSARegno Unito. Fallita la petizione anticacciaToscana, nascono i CavFidc. Peste suina no ad allarmismi e strumentalizzazioniPSA. Agricoltori chiedono nomina Commissario StraordinarioAllerta cinghiale anche nelle MarcheEos slitta nel weekend del primo maggioIn Piemonte scattano misure preventiveRolfi: "Nessun caso di peste suina in Lombardia"Peste suina. Fidc "impegno a fianco delle istituzioni"Questione anellini: Regione Lombardia incontra le Associazioni venatorieCCT. Fagiani e lepri: al via le catture e le immissioni negli ATC toscaniLombardia. LAC impugna il calendarioAree protette. In Campania il TAR dà ragione alla RegioneMarche. Animalisti protestanoGonacon. In North Carolina cervi aumentati dopo progetto Piemonte, nessun accordo tra animalisti e agricoltoriDalla Regione Marche sostegno ai cacciatori su costi per la carne cacciataArci Caccia "accolto Odg su monitoraggio risultati GonaCon"Fidc Brescia: "la beffa della beccaccia a gennaio"Tecnico faunistico Santilli "controllo fertilità cinghiale, strategia efficace?"Lotti (Pd) "valutare se è opportuno avviare sperimentazione GonaCon"Toscana. Nuovo Piano di controllo cinghialiBilancio di stagione nel Canton TicinoEos vende già i bigliettiArci Caccia "Sterilizzazione cinghiali non ha fondamento scientifico"Dreosto e Casanova "soluzione cinghiali ridicola nei confronti dell'Europa"Caretta (FdI), sterilizzazione dei cinghiali ennesimo spreco di denaro senza risultatiBruzzone: "sterilizzazione cinghiali è presa in giro per i contribuenti"Fidc: "l'impegno dei cacciatori una ricchezza da valorizzare"Sicilia. "Il calendario venatorio non andava sospeso"Sicilia. Il CGA dà ragione ai cacciatoriFrancia. I danni degli ambientalistiArci Caccia "mancato Piano di gestione tortora nuoce alla specie"Importante riconoscimento globale per la falconeriaFidc estende ricerca satellitare al tordo bottaccio. Si parte in SardegnaMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Passo: il punto dell'Anuu Migratoristi


martedì 16 novembre 2021
    
 
Secondo un rapporto stilato da Walter Sassi, l'ANUU Migratoristi comunica che  il passo migratorio è iniziato bene con gli estatini, che hanno visto protagonisti tra i passeriformi la Balia nera, il Prispolone dopo la prima quindicina del mese, accompagnati da Gruccione e Luì grosso. Tra le altre specie si sono notati, specie al nord Italia, i primi movimenti degli anatidi tra cui Marzaiole e Alzavole con i trampolieri come le varie specie di Piro piro. Arriviamo così al mese di settembre caratterizzato da temperature minime e massime leggermente superiori alle medie dell'ultimo trentennio. Quest’anno il mese è stato nettamente più caldo rispetto a quello che accadeva il secolo scorso. Nonostante questo, solo un giorno ha superato i 30°C, rispetto ai 3°C della media dell'ultimo decennio. Possiamo quindi parlare di un mese quasi costantemente più caldo della media, ma senza alcun eccesso. Anche i valori in quota confermano la presenza di una massa d'aria in linea con l'ultimo decennio e più calda dei decenni precedenti.
 
Settembre ha fatto registrare valori di precipitazioni vicini alle medie, con 9 eventi di piogge in tutto il mese. Durante il mese la migrazione è stata più movimentata con le Balie nere, che hanno continuato la loro presenza accompagnata dai vari motacillidi come Prispolone e Cutrettola in primo piano. Tra i turdidi il Culbianco ha fatto la sua apparizione, sebbene non numerosa, a macchia di leopardo, mentre il passo dello Stiaccino non è stato entusiasmante. Buona la presenza degli altri estatini e dall’ultima decade del mese e in numero più abbondante del Luì piccolo. In questo mese è apparso il Lucherino, che ha annunciato la sua ottima presenza e va segnalata anche la buona presenza della Tordela e i primi movimenti del Fringuello, cui si sono aggiunte le primissime Peppole. Assenti i Frosoni o comunque ancora sottotono, situazione che comunque non varierà nei giorni a venire. Ottima la presenza del Colombaccio che conferma il trend più che positivo ormai da molti anni. Tra gli acquatici, ottimo il movimento delle Alzavole e più evidente la presenza del Beccaccino, accompagnata dai vari trampolieri come Piro piro vari, Pantana e Piovanello. Il mese di ottobre sarà ricordato, in alcune aree del Paese, per le pessime condizioni meteo che, però, non hanno impattato ovunque: anzi, al Nord e parte del Centro, la lunga persistenza di condizioni di bel tempo fresco e asciutto per costante ventilazione da nord e nord-est, ha certamente favorito l’intenso passaggio migratorio di numerose specie. In campo ornitologico, questo mese autunnale si apre con la furia del Tordo bottaccio già nel primo week-end. Questo passeriforme insieme al Pettirosso e al Colombaccio saranno poi gli indiscussi protagonisti della stagione migratoria. Già dalla prima decade di ottobre, compaiono i primi contingenti di Tordo sassello in bassa collina e si registra la notevole consistenza del passo del Colombaccio osservato abbondantissimo lungo i litorali e anche sulle isole. La prima decade del mese vede il movimento della Passera scopaiola unita alla Cincia mora. Bene, ma con una distribuzione più a macchia di leopardo, a volte addirittura abbondante, la presenza del Merlo. E mentre il Tordo prosegue la sua migrazione sino l’ultima settimana del mese, scemando sempre più al nord e rafforzandosi conseguentemente al sud, tra i fringillidi oltre all’ottimo passo del Fringuello a cui si aggiungono numerose Peppole e in forma più dispersiva i Lucherini, nelle campagne appaiono in piccoli gruppetti i Fanelli che insieme alle Pispole fanno registrare una buona presenza rafforzata man mano la stagione invernale si avvicina. Leggermente inferiore invece la presenza dello Spioncello. Anche l’Allodola sui fa osservare a buon livello con piccoli contingenti osservati nella seconda decade del mese già in media collina e in spostamento verso le pianure, dove poi si osserveranno in modo più massiccio nell’ultima decade del mese. Buone notizie si hanno per la Beccaccia, dapprima comparsa sulle montagne nel periodo iniziale del mese per poi apparire in bassa collina, ma con un numero ancora ridotto verso gli ultimi giorni di ottobre. Tra gli acquatici si hanno notizie della buona presenza del Beccaccino e tra gli anatidi, come avviene da decenni, Germano reale e Alzavola sono i più numerosi. Ottobre termina con un’ennesima perturbazione che coinvolge tutta la penisola, ma possiamo dire che, in molte regioni, verrà ricordato a lungo per l’eccezionale transito di tordi e colombacci, due fra le specie più attese da parte degli appassionati migratoristi. Al momento, sui monti si osserva un anticipo del clima invernale con le prime nevicate, mentre al sud, soprattutto fra Calabria e Sicilia, le piogge continuano a non dare tregua, soprattutto a causa del medicane Apollo che ha portato piogge torrenziali e venti impetuosi fino a 100 km/h. Il tutto a preludio di una nuova stagione che, con novembre, si apre all’insegna delle piogge e rallenta il passo migratorio. In questi primi giorni, si nota un aumento degli incontri con la regina dei boschi a cui fanno seguito i primi arrivi degli svernanti come i Corvi e alcune sporadiche Cesene, mentre in cielo le Gru già passano in direzione sud.


Leggi tutte le news

15 commenti finora...

Re:Passo: il punto dell'Anuu Migratoristi

Capinero , vieni vieni che ti apsettiamo... Fucion fatti i cazzi tuoi che è meglio....

da Bergamo 19/11/2021 9.31

Re:Passo: il punto dell'Anuu Migratoristi

Capinero ti aspetto, da solo o con i tuoi amici senza nasconderti dietro le forze dell’ordine.

da Whitehead 18/11/2021 11.50

Re:Passo: il punto dell'Anuu Migratoristi

I Soarda dovrebbero essere autorizzati a bastonarli i bracconieri, altro che tutte queste tragedie greche di "cacciatori" che si cagano sotto durante i controlli perché non sono mai in regola. L'anno prossimo ho in programma di unirmi al Cabs per la vigilanza antibracconaggio, se l'università mi concede un attimo di tempo.

da Capinero 18/11/2021 11.00

Re:Passo: il punto dell'Anuu Migratoristi

Quand’e’ che i tuoi amici del Sorda penseranno a restituire le case indebitamente derubate agli italiani e occupate abusivamente quando un cittadino si reca in Ospedale? O ai tuoi amici del Soarda stanno più a cuore gli uccelletti?

da Brescia 17/11/2021 15.40

Re:Passo: il punto dell'Anuu Migratoristi

X Bergamo;nell'operazione Pettirosso i carabinieri Forestali del SOARDA,hanno sequestrato 2452 uccelli morti,di epecie protette o non cacciabili???????????

da Fucino Cane 17/11/2021 15.23

Re:Passo: il punto dell'Anuu Migratoristi

Fucino fatti i cazzi tuoi che - forse - camperai 100 anni , idiota!!

da Bergamo 17/11/2021 11.38

Re:Passo: il punto dell'Anuu Migratoristi

finalmente nuovamente notizie sul passo, anche se in ritardo sulla stagione ma meglio di niente come nella scorsa stagione. un grazie all'Anuu Migratoristi

da angelo lega 16/11/2021 20.20

Re:Passo: il punto dell'Anuu Migratoristi

Lucherini Peppole e Pettirossi no, ma fringuelli ce ne sono a milioni e qualcuno mi dovrebbe spiegare perché hanno più diritto di vivere loro di un capriolo o un tordo.

da Marino 16/11/2021 19.45

Re:Passo: il punto dell'Anuu Migratoristi

Lucherini,Pettirossi,Fringuelli e Peppole;chissa come sono stati felici i Bresciani e Bergamaschi per farne polenta e osei????????????????????????????????

da Fucino Cane 16/11/2021 19.07

Re:Passo: il punto dell'Anuu Migratoristi

Cazzata più cazzata meno ognuno può dire ciò che vuole ma se parla di caccia è meglio non sparare cazzate solo per dire : io ci sono.

da cugini di campagna 16/11/2021 15.14

Re:Passo: il punto dell'Anuu Migratoristi

Fate pure il punto ma ISPRA docet avanti così e la caccia da appostamento alla migratoria minuta fiinira’Datevi una mossa federatevi con le Associazioni affini pro migratoria.

da Migratorista bergamasco 16/11/2021 14.10

Re:Passo: il punto dell'Anuu Migratoristi

E perché mai devono state zitti e buoni? Possono fare tutte le verifiche e considerazioni che vogliono

da Måneskin 16/11/2021 13.35

Re:Passo: il punto dell'Anuu Migratoristi

DA quali dati sono estratti queste affermazioni? Cara ANUU, cosa è un rapporto di pinco palla, mandatelo a ISPRA e se scientificamente provato fatelo utilizzare ai fini dei calendari venatori. Se sono esternazioni come quelle dei no-vax, state zitti e buoni.

da blah blah blah 16/11/2021 13.15

Re:Passo: il punto dell'Anuu Migratoristi

Bell articolo.. Complimenti alla redazione!

da Luca 16/11/2021 10.36

Re:Passo: il punto dell'Anuu Migratoristi

In Toscana quest’anno con la tramontana che ha soffiato per 45 giorni è passato di tutto e di più. Come ai bei vecchi tempi!

da Duccio 16/11/2021 10.35