Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
PSA. Arrivano i VerdiUmbria. Si va verso una proroga per i prelievi di cinghialiBasilicata. Nuovo piano per i cinghialiSparvoli. Niente demagogia sulla PSAPSA. Liguria. In arrivo nuove disposizioniPSA. Incontro formativo in ToscanaPSA. Massa Carrara: sospesa caccia al cinghialeBuconi risponde alla LAV: “non sono fantasiose utopie che salveranno fauna ed economia”Arci Caccia: i fatti per contrastare la peste suina africanaMarche. Task Force a supporto delle IstituzioniPeste suina. Ordinanza congiunta Ministero della Salute e MIPAAFPeste suina africana. Collaborare per il bene di tuttiPeste suina. Anche l'Arcicaccia si allertaArci Caccia e CUFA rinnovano il Protocollo d’IntesaBruzzone (Lega): la PSA circola se manca il controllo della fauna selvaticaFidc: su PSA dal Mipaaf una richiesta di collaborazione Langone e il sugo di cinghialeUmbria mantiene alto livello di guardia su PSAStop Piacenza e Parma a caccia collettiva ai cinghiali e con i caniBuconi "dagli animalisti parole indegne su Sassoli"Sparvoli. Su Psa "attenzione sì, allarmismi no"CCT: PSA, il ruolo determinante dei cacciatoriLa Regione Toscana afferma principio sussidarietà in materia venatoriaPSA: Arci Caccia si mobilita per fronteggiare l’emergenzaPeste suina: Regione Lombardia crea task force114 comuni tra Piemonte e Liguria rientrano nella Zona infetta PSARegno Unito. Fallita la petizione anticacciaToscana, nascono i CavFidc. Peste suina no ad allarmismi e strumentalizzazioniPSA. Agricoltori chiedono nomina Commissario StraordinarioAllerta cinghiale anche nelle MarcheEos slitta nel weekend del primo maggioIn Piemonte scattano misure preventiveRolfi: "Nessun caso di peste suina in Lombardia"Peste suina. Fidc "impegno a fianco delle istituzioni"Questione anellini: Regione Lombardia incontra le Associazioni venatorieCCT. Fagiani e lepri: al via le catture e le immissioni negli ATC toscaniLombardia. LAC impugna il calendarioAree protette. In Campania il TAR dà ragione alla RegioneMarche. Animalisti protestanoGonacon. In North Carolina cervi aumentati dopo progetto Piemonte, nessun accordo tra animalisti e agricoltoriDalla Regione Marche sostegno ai cacciatori su costi per la carne cacciataArci Caccia "accolto Odg su monitoraggio risultati GonaCon"Fidc Brescia: "la beffa della beccaccia a gennaio"Tecnico faunistico Santilli "controllo fertilità cinghiale, strategia efficace?"Lotti (Pd) "valutare se è opportuno avviare sperimentazione GonaCon"Toscana. Nuovo Piano di controllo cinghialiBilancio di stagione nel Canton TicinoEos vende già i bigliettiArci Caccia "Sterilizzazione cinghiali non ha fondamento scientifico"Dreosto e Casanova "soluzione cinghiali ridicola nei confronti dell'Europa"Caretta (FdI), sterilizzazione dei cinghiali ennesimo spreco di denaro senza risultatiBruzzone: "sterilizzazione cinghiali è presa in giro per i contribuenti"Fidc: "l'impegno dei cacciatori una ricchezza da valorizzare"Sicilia. "Il calendario venatorio non andava sospeso"Sicilia. Il CGA dà ragione ai cacciatoriFrancia. I danni degli ambientalistiArci Caccia "mancato Piano di gestione tortora nuoce alla specie"Importante riconoscimento globale per la falconeriaFidc estende ricerca satellitare al tordo bottaccio. Si parte in SardegnaMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Da Università Firenze importanti risultati su impatto economico della caccia


mercoledì 10 novembre 2021
    

 
 
CCT divulga in un comunicato stampa i risultati dell’ indagine condotta dall’ Universita’ degli Studi di Firenze sull’impatto che l’attività venatoria genera sull’ economia del territorio nelle province di Siena e Firenze. 

L’articolo scientifico “A Model for the Economic Evaluation of Cultural Ecosystem Service: The recreational Hunting Function in the Agroforestry Territories of Tuscany (Italy)”, redatto sulla base dei risultati della suddetta ricerca, è stato pubblicato nei giorni scorsi sulla rivista scientifica Sustainability. 

Di seguito vengono riassunti i principali risultati:
 
Il valore di impatto economico/commerciale annuo stimato per le attività di  caccia per la sola provincia di Siena è compreso tra i 13 milioni di euro e i 32,5 milioni di euro, che corrisponde ad un valore per cacciatore compreso tra i 986 e 2.471 euro/anno. 

Tali valori sono ben al di sopra di quelli individuati nel 2013 per l'intera Toscana dallo studio di Marinelli e Marone (521 euro/anno) e che stimava per la Toscana un valore complessivo di 58.235.147 euro per gli 89.142 cacciatori iscritti all'epoca.
 
Se trasponiamo i dati dello studio relativo alla sola Provincia di Siena, per tutta la Toscana è possibile stimare un valore approssimativo che va dai 68 milioni di euro circa ai 170 milioni di euro circa per gli attuali 68.751 cacciatori iscritti.”

Tali risultati evidenziano la grande rilevanza economica delle attività venatorie, anche in un ottica di comparazione con altri settori inerenti alle attività agricole, forestali e attività ricreative open air.
Questo importante risultato è stato frutto anche di una proficua collaborazione tra il mondo della ricerca e i cacciatori; in particolare le associazioni aderenti alla Confederazione Cacciatori Toscani si sono impegnante nella raccolta e nella compilazioni dei questionari fondamentali per l’acquisizione dati necessari all’indagine conoscitiva sviluppata dall’ Università di Firenze.

Una base importante da cui partire per dar vita ad una indagine ancor più approfondita avente come riferimento l’intero territorio toscano. Nei prossimi giorni CCT presenterà in modo approfondito la ricerca, con la partecipazione diretta dei Professori e dei ricercatori impegnati
Leggi tutte le news

19 commenti finora...

Re:Da Università Firenze importanti risultati su impatto economico della caccia

Flagg si riferisce alle fototrappole usate per monitorare gli animali, sono perfettamente legali.

da Fauno 24/11/2021 22.35

Re:Da Università Firenze importanti risultati su impatto economico della caccia

Allora se tutto questo è vero basta con le limitazioni,fateci cacciare fino alla fine di marzo, così aumenteranno ancora di più, W LACCCIA

da Armando 12/11/2021 17.12

Re:Da Università Firenze importanti risultati su impatto economico della caccia

X Prova,se facciamo oggi um sondaggio sulla Fidc,cari federcaccini, vi accorgereste che siete in un calo pazzesco!!!!!

da Fucino Cane 12/11/2021 17.03

Re:Da Università Firenze importanti risultati su impatto economico della caccia

No non è vero, i cacciatori non devono andare a caccia, devono appendere i fucili al chiodo per far piacere a quattro nullafacenti che devono passeggiare nei boschi, tanto a rimpiazzare le spese derivanti dall'attività venatoria ci pensano gli animalisti, se ci credete

da Raffaele 12/11/2021 13.33

Re:Da Università Firenze importanti risultati su impatto economico della caccia

E non solo, i cacciatori hanno contribuito economicamente per combattere il Covid con oltre un milione di euro di tasca propria...w la caccia

da Stefano 12/11/2021 9.08

Re:Da Università Firenze importanti risultati su impatto economico della caccia

Se si facesse un sondaggio sul colore del cavallo di Napoleone....uscirebbe BIANCO !!!Alla fine il cavallo....era GRIGIO...si chiamava MARENGO e fu catturato nella battaglia di WATERLOO.....corsi e ricorsi della vita di un Impero crollato....

da Ufficio San Tommaso 12/11/2021 9.01

Re:Da Università Firenze importanti risultati su impatto economico della caccia

Vogliamo fare un sondaggio sui no-fidc, così vediamo quanti sono. A occhio e croce sono sicuramente minoranza.

da Prova! 11/11/2021 22.00

Re:Da Università Firenze importanti risultati su impatto economico della caccia

io mi spendo una cifra all'anno ma con piacere! W LA CACCIA

da W 11/11/2021 20.54

Re:Da Università Firenze importanti risultati su impatto economico della caccia

Beh che il blog praticamente attribuisca alla pessima fidc anche il miracolo della creazione è abbastanza palese; ergo i commenti che tolgono dall'armadio gli scheletri della c.c.c.p. ops fidc vengono rimossi.

da Guida meglio 11/11/2021 15.05

Re:Da Università Firenze importanti risultati su impatto economico della caccia

X L.B. purtroppo qui non c'è per intero lo studio, quindi si commenta quanto scritto e si conosce. Leggo che un'associazione si è data da fare per raccogliere i dati, molto bene, quindi i dati dovrebbero essere più ristretti. Saluti e Salute L.B.

da Monogrillo Toscano 11/11/2021 14.35

Re:Da Università Firenze importanti risultati su impatto economico della caccia

Fra vestiario,carburante ,soggiorno 7 porto armi,assicurazioni giunti rotti ,cartucce e un mare di altre spese,un paio di beccacce non mi costano meno ogni anno di 5 6 mila euro

da G mosca 11/11/2021 14.09

Re:Da Università Firenze importanti risultati su impatto economico della caccia

Ma tutti questi che incassano li avete mai sentiti difendere la caccia? Io no! Per loro sarei contento se chiudono tutto.

da Piero 11/11/2021 11.49

Re:Da Università Firenze importanti risultati su impatto economico della caccia

X monogrillo: ho colto anche io che la forbice non dice nulla xche troppo ampia, però bisognerebbe leggere x intero lo studio x farsi un idea concreta.

da L.b. 11/11/2021 11.30

Re:Da Università Firenze importanti risultati su impatto economico della caccia

BRAVO Ufficio San Tommaso hanno cancellato anche il mio dove mettevo in evidenza l’acquisto di immobili con il soldi dei cacciatori. Cose vere e comprovate da un ex presidente nazionale federcaccia che vantava un capitale immobiliare di 180 milioni di euro prendendo per il [email protected] come fa di solito il leccaculo gardena. Una bella tiratina d’ orecchie alla redazione ogni tanto non fa male.

da io 11/11/2021 10.04

Re:Da Università Firenze importanti risultati su impatto economico della caccia

Complimenti Ai cacciatori

da Fattori annibale 11/11/2021 9.21

Re:Da Università Firenze importanti risultati su impatto economico della caccia

Toh...adesso cancellano pure i messaggi che dicono la sacrosanta veritá....e cioé movimentiamo milioni di euro e siamo oggettivamente presi per il c...dalla maggiore AAVV...con asfaltatori connessi....tal Gardena...socio della Aavv che ci ha messo in miseria con politiche e strategie disastrose,...odiati...bistrattati e presi a male parole in ogni dove.CAPISCO LA VERITÁ FA MALE....CANCELLATE ANCHE QUESTO....che nel circo dei soldi dei Cacciatori ci siete anche voi...o sbaglio ???

da Ufficio San Tommaso 11/11/2021 9.12

Re:Da Università Firenze importanti risultati su impatto economico della caccia

E' fuori discussione l'importante studio fatto da docenti dell'università fiorentina. L'unico neo, per me, è la grossa forbice dei dati: 13 milioni / 32.5 milioni, stessa cosa da meno di mille ad oltre duemila, stessa cosa fra i 68 ed i 170 milioni. Comunque è pur sempre un dato da tenere in considerazione.

da Monogrillo toscano 10/11/2021 21.28

Re:Da Università Firenze importanti risultati su impatto economico della caccia

La monetizzazione di ogni cosa è il male peggiore e davanti all'interesse economico (di pochi) non si rispettano i diritti (di molti)

da Luigi 10/11/2021 19.51

Re:Da Università Firenze importanti risultati su impatto economico della caccia

Un altro bel nastro di asfalto sui moscerini nullafacenti. Federcaccia sempre più Guida del Mondo Venatorio

da Gardena 10/11/2021 18.41