Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
PSA. Arrivano i VerdiUmbria. Si va verso una proroga per i prelievi di cinghialiBasilicata. Nuovo piano per i cinghialiSparvoli. Niente demagogia sulla PSAPSA. Liguria. In arrivo nuove disposizioniPSA. Incontro formativo in ToscanaPSA. Massa Carrara: sospesa caccia al cinghialeBuconi risponde alla LAV: “non sono fantasiose utopie che salveranno fauna ed economia”Arci Caccia: i fatti per contrastare la peste suina africanaMarche. Task Force a supporto delle IstituzioniPeste suina. Ordinanza congiunta Ministero della Salute e MIPAAFPeste suina africana. Collaborare per il bene di tuttiPeste suina. Anche l'Arcicaccia si allertaArci Caccia e CUFA rinnovano il Protocollo d’IntesaBruzzone (Lega): la PSA circola se manca il controllo della fauna selvaticaFidc: su PSA dal Mipaaf una richiesta di collaborazione Langone e il sugo di cinghialeUmbria mantiene alto livello di guardia su PSAStop Piacenza e Parma a caccia collettiva ai cinghiali e con i caniBuconi "dagli animalisti parole indegne su Sassoli"Sparvoli. Su Psa "attenzione sì, allarmismi no"CCT: PSA, il ruolo determinante dei cacciatoriLa Regione Toscana afferma principio sussidarietà in materia venatoriaPSA: Arci Caccia si mobilita per fronteggiare l’emergenzaPeste suina: Regione Lombardia crea task force114 comuni tra Piemonte e Liguria rientrano nella Zona infetta PSARegno Unito. Fallita la petizione anticacciaToscana, nascono i CavFidc. Peste suina no ad allarmismi e strumentalizzazioniPSA. Agricoltori chiedono nomina Commissario StraordinarioAllerta cinghiale anche nelle MarcheEos slitta nel weekend del primo maggioIn Piemonte scattano misure preventiveRolfi: "Nessun caso di peste suina in Lombardia"Peste suina. Fidc "impegno a fianco delle istituzioni"Questione anellini: Regione Lombardia incontra le Associazioni venatorieCCT. Fagiani e lepri: al via le catture e le immissioni negli ATC toscaniLombardia. LAC impugna il calendarioAree protette. In Campania il TAR dà ragione alla RegioneMarche. Animalisti protestanoGonacon. In North Carolina cervi aumentati dopo progetto Piemonte, nessun accordo tra animalisti e agricoltoriDalla Regione Marche sostegno ai cacciatori su costi per la carne cacciataArci Caccia "accolto Odg su monitoraggio risultati GonaCon"Fidc Brescia: "la beffa della beccaccia a gennaio"Tecnico faunistico Santilli "controllo fertilità cinghiale, strategia efficace?"Lotti (Pd) "valutare se è opportuno avviare sperimentazione GonaCon"Toscana. Nuovo Piano di controllo cinghialiBilancio di stagione nel Canton TicinoEos vende già i bigliettiArci Caccia "Sterilizzazione cinghiali non ha fondamento scientifico"Dreosto e Casanova "soluzione cinghiali ridicola nei confronti dell'Europa"Caretta (FdI), sterilizzazione dei cinghiali ennesimo spreco di denaro senza risultatiBruzzone: "sterilizzazione cinghiali è presa in giro per i contribuenti"Fidc: "l'impegno dei cacciatori una ricchezza da valorizzare"Sicilia. "Il calendario venatorio non andava sospeso"Sicilia. Il CGA dà ragione ai cacciatoriFrancia. I danni degli ambientalistiArci Caccia "mancato Piano di gestione tortora nuoce alla specie"Importante riconoscimento globale per la falconeriaFidc estende ricerca satellitare al tordo bottaccio. Si parte in SardegnaMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Nuova Artemide a Orvieto


martedì 2 novembre 2021
    

 
"Passione, rispetto per l’ambiente, attenzione per il territorio e una storia che vive nella cultura delle tradizioni e dei valori più profondi delle nostre comunità". Sono queste le fondamenta che tengono unite le prospettive di Artemide, l’associazione per la difesa della caccia e della natura, costituitasi nell’Orvietano grazie alla volontà di appassionati di caccia e ambiente per offrire un contributo operativo alla salvaguardia del territorio e della preziosa biodiversità che lo popola.

"Mai come oggi - si pone in evidenza nel manifesto costituente - c’è bisogno che l’uomo ritorni a vivere il territorio per proteggerlo e curarlo. La caccia e il cacciatore sono parte integrante di questo ecosistema per contribuire a procedere e difendere quel territorio che abbiamo preso in prestito dai nostri figli".

Una prospettiva di coesione e di divulgazione di valori che stanno alla base delle comunità locali e che hanno fatto della caccia e dei cacciatori elementi fondamentali per la salvaguardia, la valorizzazione e soprattutto il controllo del territorio e della fauna selvatica. Integrare, dunque, tutte le attività che dall’ambiente trovano la loro evoluzione come per prima è l’agricoltura, ma allo stesso tempo le varie forme di valorizzazione e studio paesaggistico, fino alle molteplici azioni turistiche.

Primo obiettivo dell'Associazione Artemide sarà quello di "promuovere un profondo senso di solidarietà e verso il prossimo e la natura. Diffondere, soprattutto verso le nuove generazioni, il forte legame esistente tra caccia e natura sostenendo una presenza attiva sul territorio che contribuisca sempre di più ad un prelievo che non vada mai ad intaccare il capitale, anzi che lo qualifichi e lo protegga".
Leggi tutte le news

4 commenti finora...

Re:Nuova Artemide a Orvieto

Credevo fossero un branco di frecciaioli visto che Artemide era la dei degli arcieri invece sono un branco di cecchini cicciaioli.

da sempre più in basso 04/11/2021 11.28

Re:Nuova Artemide a Orvieto

x fucino cane che di certo non sa' nulla del prelievo selettivo. Il valore espresso nell'articolo da questa nuova associazione è la Bibbia del prelievo selettivo. Era .... adesso solo un branco di exbruciasiepi riciclati al ciccio grosso in tempo di caccia chiusa.

da Selecontrollore vero 04/11/2021 7.54

Re:Nuova Artemide a Orvieto

La prima regola per chi caccia in selezione,è abbattere gli interessi senza intaccare il capitale???

da Fucino Cane 02/11/2021 18.08

Re:Nuova Artemide a Orvieto

Qualcuno sa chi sono?

da Rudy 02/11/2021 17.20