Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Spagna. Botta e risposta col GovernoFiocchi minacciato per un trofeo di cacciaArci Caccia: "Piano Tortora licenziato dalla Conferenza Stato Regioni, e ora?"Arcicaccia "solidarietà a cacciatore bresciano vittima di teppisti animalisti"Toscana: Aggiornamento rendicontazione deroga stornoCacciatrici in aumento in AustriaConfagri Toscana: regione adegui leggi su gestione faunaMerlo su Repubblica "i cacciatori non sono i fanatici dello sparo libero"Fiocchi:“Ancora atti di vile terrorismo animalista"Referendum caccia. Problemi con l'autenticazione delle firmeLa Face invitata alla convenzione di BernaProgetto tordo in SpagnaFrancia. Guardie venatorie per controllo dei reati ambientali?Nuovo Piano controllo cinghiali in Emilia R. non convince la LegaVenezia. Master in Gestione della fauna selvaticaFrancia: sono il 31% le future cacciatrici dell'IsereBeccaccia: buono status di conservazione in Italia. Nuovo studio Spot tv di Dreosto sostiene ruolo cacciatori a difesa della biodiversitàMazzali: in Commissione approvati emendamenti per la caccia Il cattivo esempio della SvizzeraToscana, prelievo storno. Ecco le nuove date per la rendicontazioneFriuli V.G. Nuovo piano di abbattimento cinghialiLa Basilicata dà il via alle battute nei ParchiSparvoli contro la proposta Zanoni Passo: il punto dell'Anuu MigratoristiCCT: Riforma Pac e gestione fauna al centro di un convegno dei GeorgofiliMarche. Selvaggina certificataSicilia: la Regione adegua Calendario Venatorio a ordinanza TarDa Università Firenze importanti risultati su impatto economico della cacciaIn Liguria proposta Pd contro danni cinghialiBasilicata. Niente pavoncella, dice il TarPresidenziali francesi. Verdi all'attaccoBeccacce scozzesiMirabelli, il Pd e la cacciaAnche da Fiocchi (FdI) esposti su modalità raccolte firmeA Sacile nasce Nordest OrnitologicaRiunito tavolo concertazione Associazioni - Regione in ToscanaAnlc Marche segnala a Cassazione irregolarità raccolta firme referendumUncem: bene Regioni su Contenimento cinghialiTribunale Grosseto nega risarcimento agli animalisti su reato venatorioArci Caccia interviene in tv sul referendumNuova ordinanaza Tar Sicilia sul Calendario VenatorioContinua la guerra giudiziaria con Brigitte BardotCilento. Abbattimenti selettivi di cinghialiPiemonte. Condannati animalisti per disturbo alla cacciaMazzali: Da Fratelli di Italia fiducia a RolfiBrescia. I cacciatori incaricano un legale per tutelarliFrancia. I cacciatori verso disobbedenza civileCarnivori eticiNuova Artemide a OrvietoScomparsi i cervi del CansiglioSiena. cacciatori ripuliscono il boscoBruno Vigna Cacciatore GentiluomoMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Kc: non ci siamo. Interrogazione del Sen. La Pietra


giovedì 14 ottobre 2021
    
tordo bottaccio
 

 
Il Senatore FdI La Pietra ha presentato in data 12 ottobre un’interrogazione al Ministro della transizione ecologica per chiedere lumi sulla procedura di aggiornamento dei Key Concepts della Direttiva Uccelli. Come noto su questo fronte ormai da anni è guerra aperta. Da una parte Ispra si presenta ai tavoli negando ogni possibilità di uniformare le date delle migrazioni a quelle delle altre regioni Ue, dall’altra i cacciatori con le proprie associazioni chiedono coerenza con gli ultimi rilievi scientifici e con le disposizioni dei Paesi Ue vicini.

La partita, ancora aperta, purtroppo non mostra un cambio di rotta da parte del nuovo Ministro. Dato che, come giustamente fa notare il Senatore La Pietra, le proposte di modifica attualmente presenti nella bozza finale del documento Key concepts da parte della Commissione europea mantengono ed aumentano le discrepanze presenti tra gli Stati dell'Unione europea di analoga latitudine, accentuando una serie di problematiche già presenti dal 2001. 

Ciò a causa delle solite posizioni restrittive di Ispra, dato che nella redazione del documento non si è fatto alcun accenno alle informazioni scientifiche, pur disponibili, riportate sull'Eurobird portal, strumento raccomandato dal gruppo di esperti dell'Unione europea sulle direttive Uccelli e Habitat (Nadeg). Le proposte di modifica attualmente contemplate dalla bozza - si legge nell’interrogazione -  mantengono e paradossalmente aumentano le discrepanze con tutti gli Stati UE di latitudine simile, accentuando una situazione già presente dal 2001, che porrebbe l'Italia, secondo quanto rappresentato, in una condizione di isolamento scientifico.

“Si rileva in particolare come, nella parte del documento riguardante la documentazione scientifica utilizzata per stabilire l'inizio della migrazione prenuziale delle specie, non vi sia (per la parte riguardante l'Italia) nessun accenno alle informazioni riportate sul sito dell'Eurobird portal, strumento raccomandato dal NADEG (il gruppo di esperti UE in materia di direttive sulla tutela della natura) per la definizione dei periodi di migrazione delle specie; tali informazioni permetterebbero all'Italia di uniformare le date d'inizio della migrazione prenuziale a quelle dei Paesi europei soprattutto quelli del bacino del Mediterraneo”. Il Senatore chiede al Ministro di spiegare quali siano le ragioni di tali posizioni e quali iniziative intenda adottare per armonizzare le date di migrazione prenuziale a quanto stabilito negli altri Paesi membri dell'Unione europea.
 

Redazione Big Hunter. Avviso ai commentatori
 
Commentare le notizie, oltre che uno svago e un motivo di incontro e condivisione , può servire per meglio ampliare la notizia stessa, ma ci deve essere il rispetto altrui e la responsabilità a cui nessuno può sottrarsi. Abbiamo purtroppo notato uno svilimento del confronto tra gli utenti che frequentano il nostro portale, con commenti quotidiani al limite dell'indecenza, che ci obbligano ad una riflessione e una presa di posizione. Non siamo più disposti a tollerare mancanze di rispetto e l'utilizzo manipolatorio di questo portale, con commenti fake, al fine di destabilizzare il dialogo costruttivo e civile. Ricordiamo che concediamo questo spazio, (ancora per il momento libero ma prenderemo presto provvedimenti adeguati) al solo scopo di commentare la notizia pubblicata. Pertanto d'ora in avanti elimineremo ogni commento che non rispetta l'argomento proposto o che contenga offese o parole irrispettose o volgari.
Ecco le ulteriori regole:
1 commentare solo l'argomento proposto nella notizia.
2 evitare insulti, offese e linguaggio volgare, anche se diretti ad altri commentatori della notizia.
3 non usare il maiuscolo o ridurre al minimo il suo utilizzo (equivale ad urlare)
4 rispettare le altrui opinioni, anche se diverse dalle proprie.
5 firmarsi sempre con lo stesso nickname identificativo e non utilizzare lo spazio Autore in maniera inappropriata (ad esempio firmandosi con frasi, risate, punteggiatura, ecc., o scrivendo il nickname altrui)
Grazie a chi si atterrà alle nostre regole.
Leggi tutte le news

34 commenti finora...

Re:Kc: non ci siamo. Interrogazione del Sen. La Pietra

Sono un cacciatore da 40 anni con vecchia mentalità. Chi va a caccia oggi per lo più i giovani sparano a ututto questo non è il caso rispetto per gli animali quindi la caccia va regolamentata non chiusa v

da Vecchio. Cacciatore 28/10/2021 19.07

Re:Kc: non ci siamo. Interrogazione del Sen. La Pietra

Per ispra la migrazione delle specie non cacciabili inizia a fine marzo . Per quelle cacciabili (tordi ,merli, cesene ecc..) abbiamo i primi nidi a dicembre, punto e basta. Ma solo in Italia perchè è un paese accogliente ed inclusivo.

da 1 toscano 17/10/2021 21.49

Re:Kc: non ci siamo. Interrogazione del Sen. La Pietra

Pino F. E di grazia perché ? Secondo dati statali la fidc risulta essere la più popolosa quindi può benissimo andare avanti da sola. Sarebbe interessate conoscere senza le posizioni populiste cosa sarebbe cambiato secondo te. L’unica cosa che viene in mente a me è un cospicuo incremento finanziario che andrebbe a sommarsi al già cospicuo tesoretto da investire in immobili. L’annebbiamento mentale è fonte di miraggi e come tali destinati a svanire. Se non si entra nelle stanze di comando in special modo se non ha nulla da offrire e noi nulla abbiamo non c’è speranza. A meno che tutti non si fa la tessera comunista considerato che la fidc è da decenni gestita e matrice della stessa poi però per essere bene accetti bisogna anche tramutarla in voti e questa mossa la vedo dura assai anche se di prostitute nel nostro piccolo settore ne abbiamo abbondanza tanto da esportarle. Siamo talmente messi male che se anche si facessero due fronti con appunto arci cpa berlaro ital libera ecc.ecc.. saremmo da capo in quanto si avrebbero egual difficoltà per cui caro Pino bisogna andare a ritroso e schiacciare le palle a coloro che ci hanno messo in queste condizioni. Indovina un po' chi sono? Proprio fidc e arci e tutti i loro sostenitori. Forse non ti rendi conto ma è da li che sono cominciati i guai e ancora persistono. Altro che unione ci vuole ben altro per tentare di risollevarsi ma anche in questo caso è dura per mancanza di giovani leve.

da serpico 17/10/2021 6.55

Re:Kc: non ci siamo. Interrogazione del Sen. La Pietra

Hai escluso Federcaccia, chissà perché….

da X questo qua sotto 16/10/2021 20.49

Re:Kc: non ci siamo. Interrogazione del Sen. La Pietra

Serpico avrebbe ragione se la dicesse tutta. Cioè che in tutto il mondo la caccia è di competenza degli agricoltori, non dei cacciatori. E in Europa, tranne che in Italia, è considerata una risorsa per l'azienda agricola, mentre qui la considerano un danno. Di questo si devono ringraziare le nostre posizioni populiste, cioè Arcicaccia, Anlc, Berlato, CPA, e i cartuccia.

da Pino F. 16/10/2021 20.34

Re:Kc: non ci siamo. Interrogazione del Sen. La Pietra

Chi spara e uccide per divertimento, qualsiasi cosa cacci, non avrà futuro roseo. Illudersi di scaricare i migratoristi per salvare il resto si rivelerà fallimentare come quando furono abbandonati i tenditori con le reti.

da X campapure 16/10/2021 20.01

Re:Kc: non ci siamo. Interrogazione del Sen. La Pietra

Scusi PINO a lei cosa interessa sapere,dovè la sede interprovinciale dell'ITALCACCIA,sappia che è in provincia di Como,e segue le due province!!!!!!!!!!!

da Fucino Cane 16/10/2021 18.07

Re:Kc: non ci siamo. Interrogazione del Sen. La Pietra

Per la gente comune I cacciatori sono primati Neanderthaliani (e buona parte si comporta davvero così) dediti a una attività senza ragione di esistere...ma chi caccia gli ungulati e i cinghiali ha un futuro roseo e tutte le ragioni per praticare l'esercizio venatorio....per le altre specie, a parte quelle ripopolabili, il futuro è nero, ma il buonsenso e l'educazione non bazzicano questi siti...

da Campapure 16/10/2021 17.26

Re:Kc: non ci siamo. Interrogazione del Sen. La Pietra

MAVAAMORI', tu hai il cervello rallentato. Se non addirittura fermo. I coglxxxxi abbondano in italia.

da Hunter74 16/10/2021 12.48

Re:Kc: non ci siamo. Interrogazione del Sen. La Pietra

In primavera gli animali hanno i riflessi rallentati: ti daranno il premio Nobel in Scienze!

da X questo qua sotto 16/10/2021 10.07

Re:Kc: non ci siamo. Interrogazione del Sen. La Pietra

Caccia aperta tutto l'anno, specie nel periodo primaverile quando gli animali hanno i riflessi allentato e i cacciatori calabresi possono sfogarsi sparando anche ai falchi pecchiaioli

da Mavaamori 16/10/2021 9.03

Re:Kc: non ci siamo. Interrogazione del Sen. La Pietra

Bracconaggio al parco naturale regionale 'Bracciano - Martignano' Sequestrate armi, munizioni e ricetrasmittenti dai Carabinieri Forestali 15/10/2021 - 12:18 SUTRI - Militari della Stazione Carabinieri Forestale di Caprarola hanno sorpreso due cacciatori in un bosco all'interno, per centinaia di metri, dell'area protetta del parco naturale regionale 'Bracciano - Martignano' in comune di Sutri (VT) loc. Selva Silla in atteggiamento di caccia, in zona vietata e in epoca di divieto per la specie cinghiale. Infatti il calendario venatorio prevede, in via ordinaria, l’apertura della caccia al cinghiale dal 1° Novembre. Le armi usate, regolarmente detenute dai suddetti sono state poste sotto sequestro unitamente al munizionamento a palla e 2 radioline ricetrasmittenti usate dai bracconieri per tenersi in contatto durante le operazioni di caccia. I due soggetti sono stati segnalati all'Autorità Giudiziaria per esercizio di attività venatoria all'interno di un'Area Regionale Protetta ed in forma non consentita.

da Il cinghiale che faf 16/10/2021 7.16

Re:Kc: non ci siamo. Interrogazione del Sen. La Pietra

Fino a quando Ispra sarà un organismo di parte, sicuramente non si potrà ottenere mai niente e comunque è semplice dire sempre no tanto non costa niente

da Raffaele 15/10/2021 19.13

Re:Kc: non ci siamo. Interrogazione del Sen. La Pietra

Per risolvere questo problema, basterebbe eliminare Ispra. Tanto, è solo uno strumento nelle mani dei signori protezionisti. Quanto meno, ci risparmieremmo certe figuracce di m...a che ci fanno fare in Europa, quando affermano che in Italia, non è possibile unificare apertura e chiusura della caccia, essendo il nostro il paese di dell'amore; e,senza portare il benché minimo documento scientifico a supporto della loro tesi. vorrei segnalare quanto accaduto in Puglia, a seguito dell'ennesimo ricorso contro il calendario venatorio. In un primo momento, si attendeva la sentenza per il 26 di ottobre; ma, stranamente, su richiesta dei ricorrenti, la discussione in merito, veniva anticipata al6 di ottobre. L'esito lo si e' potuto sapere solo giorno 11. Stranamente, unico TAR, ad aver dato torto ai signori ricorrenti. Perché? Sia perché il parere di ISPRA, non è vincolante,sia perché non erano addotti documenti e ricerche a supporto di quanto asserito. Mentre i resistenti, adducevano documentazione adeguata. Perdonate, CHE GODURIAAAA

da Gaspare 15/10/2021 17.08

Re:Kc: non ci siamo. Interrogazione del Sen. La Pietra

Allora siccome 2 + 2....deve fare per forza 4.....Fidc,che fa parte di Face va in Europa e si lamenta e commiserandoli gli danno una pacca sulla spalla bevendosela che la colpa é dei pareri bene ricordarlo NN VINCOLANTI DI ISPRA .....mentre in Italia si lamenta abbaiando alla luna ......sapendo di mentire ai cacciatori italiani.....se così nn é....FIDC E LE CONSORELLE POLITICIZZATE LEGATE MANI E PIEDI ALL IMMOBILISMO CHE SI VEDE LONTANO KILOMETRI ....PRENDANO INIZIATIVA A TT I LIVELLI LEGALI POSSIBILI CONTRO ISPRA CHE PIÙ CHE NEMICA SEMBRA ASSOCIATA AD UN POGETTO ANIMALVENATORIO,....BASTA MENZOGNE.

da Ufficio San Tommaso. 15/10/2021 16.48

Re:Kc: non ci siamo. Interrogazione del Sen. La Pietra

Mentre nei paesi europei ed extra europei si spara guasi sempre in Italia ancora si discute sulla migrazione degli uccelli tutti sappiamo che gli uccelli migratori si muovono in base ai venti che spirano e non è certo lispra a stabilirlo. Si deve andare a caccia a partire dal 15 agosto ed almeno fino al 28 febbraio come si va negli altri paesi europei. W la CACCIA ed i cacciatori

da Cacciatori calabresi 15/10/2021 16.08

Re:Kc: non ci siamo. Interrogazione del Sen. La Pietra

Plinio non è che non teniamo conto delle istanze della Face non teniamo conto delle [email protected] di gardena e della fidc. Vedi amico di passione, mentre nelle altre nazioni i cacciatori sono difesi dai pilitici e i rappresentanti degli stessi entrano nelle stanze del potere per dialogare e trovare soluzioni che accontentano tutti,in Italia i soggetti preposti alla tutela dei cacciatori vengono presi a calci nel [email protected]@ dai politici ispra e animalambientalisti. Forse queste scelte di ass, ven non riconoscite e ass, private sono frutto di questo risultato.

da serpico 15/10/2021 13.23

Re:Kc: non ci siamo. Interrogazione del Sen. La Pietra

qui in sardegna ottimo passo. sono daccordo con trapper per la petizione, credo sia l'unico modo per eliminare ispra

da angelo lega 15/10/2021 13.17

Re:Kc: non ci siamo. Interrogazione del Sen. La Pietra

In Toscana invece è pieno di uccelli di passo. A decidere sono, come sempre, i venti.

da Mirko 15/10/2021 12.45

Re:Kc: non ci siamo. Interrogazione del Sen. La Pietra

15 ottobre non si vedono uccelli di passo quali quaglie, tordi, colombacci, anatre, ecc. È un deserto. Parlo dell'Abruzzo

da Tonino 15/10/2021 12.36

Re:Kc: non ci siamo. Interrogazione del Sen. La Pietra

Egregio Fucino Cane, vedo che ogni volta lei sentenzia sempre e solo delle castronerie. Il problema non è che per l'Europa gli studi di FIDC o Università italiane sono carta straccia.... Anzi, tutt'altro. Il problema è che lo sono per il nostro ISPRA, cosa ben diversa.....

da Ad onor del vero.... 15/10/2021 12.16

Re:Kc: non ci siamo. Interrogazione del Sen. La Pietra

fucino per te la vita di associato LAC infiltrato nel sito Big Hunter è facile, non fare niente e prendere tutte le restrizioni che arrivano, l'importante è portare a casa qualche tesserato che si fa illudere da te e dalle tue balle. Gli omini come te non hanno ambizioni né idee, faresti bene a scomparire se avessi un briciolo di dignità.

da Gardena 15/10/2021 11.27

Re:Kc: non ci siamo. Interrogazione del Sen. La Pietra

Vi invito a leggere su questo stesso portale il rapporto Face sulla Red List. Se chi protesta, come questi qua sotto, e poi non tiene conto nemmeno dell'importanza del ruolo di questa organizzazione europea dei cacciatori, allora dimostra che sono solo chiacchiere di parte. Diamoci da fare tutti insieme e smettiamola di polemizzare con chi ha fino ad oggi dimostrato di aver capito dove impegnarsi per recuperare il tempo perduto. Cioè in Europa. Chi non ha tessera associativa, o chi ha tessera di associazione non collegata con Face, per piacere stua zitto, che fa meglio figura.

da Plinio 15/10/2021 11.11

Re:Kc: non ci siamo. Interrogazione del Sen. La Pietra

Purtroppo ISPRA è mafiosamente condizionato dagli animalisti, la scienza non sanno nemmeno cosa sia. Credo che ormai sia una battaglia persa, perché con l'idiozia è difficile confrontarsi in maniera scientifica e costruttiva. Non penso che l'attuale ministro si opporrà, secondo me offrirà la nostra testa in cambio del silenzio ambientalista su altre faccende. E' così, si vive in un paese marcio purtroppo.

da Federico 15/10/2021 10.14

Re:Kc: non ci siamo. Interrogazione del Sen. La Pietra

ci sto TRAPPER !

da RINO 15/10/2021 9.44

Re:Kc: non ci siamo. Interrogazione del Sen. La Pietra

Proviamo a fare una petizione e firmiamola tutti da Bolzano a Lampedusa ,capannisti ,stanzialisti ,migratoristi ecc.e chiediamo espressamente : la soppressione dell'ispra in quanto non rappresenta un ente super partes e non basa i suoi studi su oggettivi datibscientifici e impone decisioni solo ed esclusivamente anti caccia per partito preso.Chiediamo che la caccia sia regolamentata in modo cosciente e onesto senza favoritismi e senza ( soprattutto ) sorprusi punitivi e restrittivi . Potremmo raccogliere 1 milione di firme !Facciamo vedere che esistiamo anche noi ,sappiamo bene che l'ambientalismo è solo business( visto la guerra delle piattaforme e dei comitati del referendum anticaccia ,moda e politica .)

da Trapper 15/10/2021 7.34

Re:Kc: non ci siamo. Interrogazione del Sen. La Pietra

Il ministro ,si ritrova nel suo ufficio ,come consigliere, un certo dirigente lipu che,sta orientando strategie anticaccia a doc ......

da Lisandru 15/10/2021 7.34

Re:Kc: non ci siamo. Interrogazione del Sen. La Pietra

Ciao a tutti..ma avete visto che fine a fatto la caccia in politica..da un po' di anni che sembra un film se cade un aereo si parla per una settimana sulla caccia tutti i giorni.giornali Telefoni.ecc tutti i giorni settimane.mesi. sempre i problemi sono la caccia e ora che vadino a casa..

da Il barenante 15/10/2021 6.09

Re:Kc: non ci siamo. Interrogazione del Sen. La Pietra

Fucino, sei noioso, ripetitivo e oserei dire arrogante. Qui il problema non sono gli studi di FIDC. Bensì la presunzione dei signori(?) dell'Ispra che non considerano studi scientifici molto più aggiornati, completi e autorevoli dei loro, con il tacito consenso del Ministero della transizione ecologica. Il tutto a discapito di cittadini che pagano per poter esercitare la caccia, com'è giusto che sia. E' una vera vergogna. Si riempiono la bocca di europeismo e poi se ne fottono di ciò che indica NADEG. Deve finire questo bordello solo italiano. Anzi....Italiondo.

da Hunter74 15/10/2021 1.06

Re:Kc: non ci siamo. Interrogazione del Sen. La Pietra

Da questo documento,è innegabile che dei preziosi consigli e gli innumerevoli studi fatti dall'Ufficio Recupero Rottami della FIDC,L'EUROPA NON SANNO COSA FARSENE;non vengono neanche presi in considerazione!!!

da Fucino Cane 15/10/2021 0.43

Re:Kc: non ci siamo. Interrogazione del Sen. La Pietra

Da uomo di scienza il Sig ministro potrà non dar retta a date scientifiche dettate da un istituto raccomandato dalle autorita' scientifiche Europee e all'evidente disparita'con altre nazioni sulla stessa linea geografica della migrazione ? Staremo a vedere.

da Jamesin 14/10/2021 21.17

Re:Kc: non ci siamo. Interrogazione del Sen. La Pietra

audizione in Consiglio Regionale Lombardia del 26 settembre 2018 del direttore dell'Ispra,e del responsabile del rilascio dei pareri dell'istituto ;l'audizione è stata deludente ,i rappresentanti di ISPRA non hanno fornito alcuna risposta alle puntuali domande dei Consiglieri e si sono trincerati dietro un deplorevole Silenzio, riservandosi ,cosa ancor peggiore di rispondere per iscritto entro le 48 ore, e tuttavia le risposte di ISPRA non sono arrivate nel tempo prefissato ,ma oltre il tempo massimo e in maniera assai lacunosa e insoddisfacente, Esposizione sintetica del fatto con detto popolare "NON SEPPERO DI NULLA "

da Bonacina Giancarlo componente effettivo tavolo regionale Aree Protette 14/10/2021 20.13

Re:Kc: non ci siamo. Interrogazione del Sen. La Pietra

il Ministro purtroppo tutelerà la posizione ispra che a sua volta è protetta da una politica di partiti animalisti. Sconfessati da tutta l'Europa mediterranea, sulle date di ripasso, i figuri di Ozzano hanno sfidato ogni criterio scientifico e naturalistico. La Libera Caccia ha fatto i nomi ma Genovesi, intervistato da Cretti, sul canale Caccia, ha avuto la faccia tosta di asserire che ispra non è contro i cacciatori....ah ah ah ah !!!!!!

da Flavio romano 14/10/2021 20.09

Re:Kc: non ci siamo. Interrogazione del Sen. La Pietra

E beh ,i ns scienziati ,sono più “dotti” rispetto ai colleghi UE………hanno sputato su 100 anni di ornitologia e danno numeri molto diversi dai colleghi francesi,spagnoli,portoghesi,greci……….vuoi mettere……che faccia tosta …itaglia

da Lisandru 14/10/2021 19.44