Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Cia: no a estensione divieto di caccia per stato calamità incendiMassardi (Lega): "A Brescia in atto vergognosa persecuzione dei cacciatori"Sardegna: Un'altra giornata per lepri e perniciCaccia e incendi. Al Senato la Lega occupa la commissione AmbienteI cacciatori lombardi tornano in piazza il 22 ottobreSegnalazioni spari. Ma chi sbaglia?L'era del cinghiale biancoFrancia. Riaprono le cacce tradizionali"Selvatici e salvifici". A Trento una mostra su Mario Rigoni SternAcr: no divieto caccia cesena e tordo nelle giornate integrativeAggiornata Lista rossa Iucn uccelli in UeKc: non ci siamo. Interrogazione del Sen. La PietraCCT: Tar conferma limitazioni tortora, moriglione e pavoncella"La Regione chieda scusa ai cacciatori lombardi"Campania. Tar sospende caccia pavoncellaPuglia: respinta domanda cautelare degli animalistiTar Lombardia. Mazzali ringrazia le AavvSentenza Tar Lombardia. Fiocchi "perse dieci giornate di caccia"Anche la Toscana aderisce all'accordo interregionaleModena. Aumentano i controlliFrancia. Macron risponde agli ambientalistiLombardia: sentenza Tar su Calendario Venatorio soddisfa la LacCaretta incontra Assessore regionale Veneto CorazzariL'impegno dei cacciatori italiani all'attenzione dell'EuropaMazzali: "oggi al Tar difeso calendario venatorio lombardo"Assolti tutti gli indagati per la vicenda cinghiali BresciaFidc Lombardia segnala agenti Wwf per multe illeciteSardegna, conferme sulla stanzialePeste suina: intesa della Conferenza Stato RegioniC'è l'accordo su interscambio cacciatori Umbria e LazioLa Regione Liguria torna a puntare sui cacciatori per il controlloLombardia. Ecco il decreto con le giornate integrativeArci Caccia: Nel Lazio tempi biblici per calendario faunistico venatorio aree contigueFiocchi: "piombo erroneamente sanzionato"Cct: all'Elba i sindaci chiedono superamento zone vocateA Milano i cacciatori uniti chiedono dignità per la propria passioneAccordo interscambio caccia. Per CCT si può ancora fareReferendum. Anche Travaglio si dissociaSardegna: deroga per caccia al cinghiale e regole semplificateFidc Lombardia: la Regione fa scarica barileLombardia. Massardi respinge gli attacchiLe Associazioni venatorie saranno ascoltate in RegioneCamillo Langone e lo schioppoCabina di Regia: venerdì 1 ottobre i cacciatori si ritrovano a MilanoCaccia, Dreosto e Casanova (Lega): "bene richiesta chiarimenti su Ispra"I cacciatori lombardi scendono in piazzaCorteo a difesa della caccia sfila a MilanoLombardia. Si mobilitano i cacciatoriA Budapest assemblea FaceVeneto: Tar sospende parte del Calendario VenatorioToscana: si avvicina termine rendicontazione storni abbattutiLombardia: riapre la cacciaMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Arci Caccia "Ma in Europa la legge è uguale per tutti?"


mercoledì 25 agosto 2021
    

 
 
Arci Caccia ha scritto al Commissario all’Ambiente dell’Unione Europea Virginijus Sinkevičius chiedendo una moratoria del prelievo delle specie di avifauna migratrici in sofferenza in quei paesi membri dove l’attività di caccia è diffusa, incontrollata ed oggetto di commercio. Questo il testo della lettera:

In Italia, con responsabilità del Governo, nell’emanare il piano nazionale di conservazione e gestione delle specie di avifauna migratrici in sofferenza, si è aperto ed è in corso, un contenzioso amministrativo che coinvolge Regioni, Stato centrale e Portatori d’interesse.

Consapevoli dell’importanza strategica della tutela e della conservazione delle specie selvatiche, ricchezza della Biodiversità, sollecitiamo un intervento urgente affinchè, senza deroghe, tutti i Paesi membri, come richiesto all’Italia, si uniformino immediatamente alle Direttive dell’Europa imponendo una “moratoria” ai Paesi ove questa attività di caccia è diffusa, incontrollata ed oggetto di commercio con ogni conseguente ripercussione sulla popolazione migratrice.



 

 

Redazione Big Hunter. Avviso ai commentatori
 
Commentare le notizie, oltre che uno svago e un motivo di incontro e condivisione , può servire per meglio ampliare la notizia stessa, ma ci deve essere il rispetto altrui e la responsabilità a cui nessuno può sottrarsi. Abbiamo purtroppo notato uno svilimento del confronto tra gli utenti che frequentano il nostro portale, con commenti quotidiani al limite dell'indecenza, che ci obbligano ad una riflessione e una presa di posizione. Non siamo più disposti a tollerare mancanze di rispetto e l'utilizzo manipolatorio di questo portale, con commenti fake, al fine di destabilizzare il dialogo costruttivo e civile. Ricordiamo che concediamo questo spazio, (ancora per il momento libero ma prenderemo presto provvedimenti adeguati) al solo scopo di commentare la notizia pubblicata. Pertanto d'ora in avanti elimineremo ogni commento che non rispetta l'argomento proposto o che contenga offese o parole irrispettose o volgari.
Ecco le ulteriori regole:
1 commentare solo l'argomento proposto nella notizia.
2 evitare insulti, offese e linguaggio volgare, anche se diretti ad altri commentatori della notizia.
3 non usare il maiuscolo o ridurre al minimo il suo utilizzo (equivale ad urlare)
4 rispettare le altrui opinioni, anche se diverse dalle proprie.
5 firmarsi sempre con lo stesso nickname identificativo e non utilizzare lo spazio Autore in maniera inappropriata (ad esempio firmandosi con frasi, risate, punteggiatura, ecc., o scrivendo il nickname altrui)
Grazie a chi si atterrà alle nostre regole.
Leggi tutte le news

16 commenti finora...

Re:Arci Caccia "Ma in Europa la legge è uguale per tutti?"

Tortorone lascialo andare. Se ancora non ha capito la funzione che dovrebbero avere le aaw, quale è la causa della presunta sofferenza, dove avvistare tortore che svernano in Italia prima del fatidico mezzo Agosto,non è da recuperare nemmeno per il riciclo. Poveri noi

da e questo fa pure numero 26/08/2021 9.50

Re:Arci Caccia "Ma in Europa la legge è uguale per tutti?"

In Tunisia, Marocco, Algeria etc. negli ultimi vent'anni i "cacciatori" (prima gli stranieri, da qualche anno anche i locali) hanno fatto stragi...in paese c'era un tizio che faceva vedere foto con un migliaio di capi presi da lui e altri 3 farabutti in "soli 4 giorni"...esempio di "cacciatore che protegge la natura", slogan preferito dalle nostre associazioni venatorie

da Tortorone 26/08/2021 9.25

Re:Arci Caccia "Ma in Europa la legge è uguale per tutti?"

Ma che c'entrano le associazioni venatorie?? Via, non scherziamo, il problema è sovranazionale e comunque legato alla innegabile sofferenza di una specie: tortore non ce ne sono più, apriamo gli occhi.

da SC 26/08/2021 6.56

Re:Arci Caccia "Ma in Europa la legge è uguale per tutti?"

La soluzione rimane una e una sola, assicurazioni private, ma dovremmo farlo tutti però, sennò non si risolve niente, e continueremo a fare i soliti discorsi, fino alla morte.. Io l'ho già fatto, non è impossibile

da Marchino 25/08/2021 22.48

Re:Arci Caccia "Ma in Europa la legge è uguale per tutti?"

L'arci si domanda!!! La risposta è semplice politici più seri,aaw che contano capiscono e lavorano per il bene della caccia. Insomma tutto il contrario di come succede da noi.

da Caduta dal pero? 25/08/2021 19.25

Re:Arci Caccia "Ma in Europa la legge è uguale per tutti?"

facciamo tutti assicurazione privata

da z4 follonica 25/08/2021 19.08

Re:Arci Caccia "Ma in Europa la legge è uguale per tutti?"

Buonasera,personalmente farei un tentativo (TUTTI e ribadisco TUTTI)noi cacciatori ci dovremmo sacrificare per due anni a non svolgere nessuna attività venatoria mettendo in crisi tutto l'indotto e non facendo nessuno l'assicurazione (non dando così soldi alle associazioni venatorie)e vedere se poi qualcuno si decide a fare qualcosa di utile a livello Europeo per la fauna e per i cacciatori.

da Ale59 25/08/2021 18.34

Re:Arci Caccia "Ma in Europa la legge è uguale per tutti?"

Queste azioni vanno concordate a livello di riunioni tra i ministri dell'agricoltura e ambiente dei paesi UE...è assurdo che nei paesi dell'est l'attività venatoria si protragga i mesi in cui la riproduzione di tanti selvatici è imminente o in corso (lo stesso motivo per cui ad es.in Italia già a gennaio tante specie non si possono cacciare più)...occorre uniformare i calendari a livello di specie, soprattutto vietando la caccia ovunque da febbraio in poi...i nostalgici delle cacce marzoline e primaverili vivono fuori da una realtà faunistica che versa in un inarrestabile declino, specie da quando l'agricoltura dell'est Europa si è industrializzata e il turismo venatorio va riducendo ed erodendo (nei paesi dove ancora esiste) il capitale faunistico. Le associazioni venatorie potrebbero poi(se avessero personale qualificato) gestire aree in cui incentivare la cinegetica incruenta e prove cinofile ufficiali e non, per elevare l'etica venatoria di gente troppo abituata alle garette domenicali con pollame d'allevamento..

da Gizzi 25/08/2021 18.16

Re:Arci Caccia "Ma in Europa la legge è uguale per tutti?"

Ma signori delle ass. Venatorie., ma vi ricordate solo alle porte dell'apertura ke nel resto dell' Europa si fa diversamente ,si tutelano i cacciatori ,cosa fate tutto il resto del tempo, vagabondare da una politica all'altra ,dove si mangia meglio?se oggi l'attività venatoria è in queste condizioni xke"non vi interessate ,siete come i sindacati ,mettete il naso dove sentite l'odore migliore ,

da Un cacciatore ,purtroppo deluso 25/08/2021 13.22

Re:Arci Caccia "Ma in Europa la legge è uguale per tutti?"

Per la Romania stato facente parte della UE,come la mettiamo???

da Fucino Cane 25/08/2021 12.30

Re:Arci Caccia "Ma in Europa la legge è uguale per tutti?"

Siccome nn ho voglia di dilungarmi in discorsi cara ARCI,la differenza con l Europa sta proprio in quello che rappresentano i vostri sponsor politici e quello che rappresentate VOI ,cioé...TUTTO ED IL CONTRARIO DI TUTTO,LORO INVECE I POLITICANTI CON NON CHALANCE DICONO DI RAPPRESENTARE TUTTI NIENTE E NESSUNO....IL CACCIATORE E L INTEGRALISTA ANIMALISTA,LO STATO E LANTAGONISTA ...E COSÌ VIA..IL DIAVOLO E L ACQUA SANTA,NÉ CARNE...NÉ PESCE.

da Ipocriti. 25/08/2021 12.21

Re:Arci Caccia "Ma in Europa la legge è uguale per tutti?"

Tortora protetta sia Francia che in Spagna da quest’anno.

da X pietro 25/08/2021 11.27

Re:Arci Caccia "Ma in Europa la legge è uguale per tutti?"

Le disposizioni europee per la tortora sono un problema per tutti i paesi dell'Unione. E questa è l'ennesima boiata dell'Arcicaccia, che sa bene che è inutile proibire o limitare cacce a uccelli in difficoltà: se sono messi male, non dipende dalla caccia ma da ben altre cause. Lo dice l'ISPRA, non lo dico io. Quindi, Arcicaccia, ti prego, se hai ancora un briciolo di autorevolezza, cosa di cui dubito, datti da fare per recuperare gli ambienti adatti a queste specie in declino e poi vedrai come crescono. Lascia stare la caccia.

da Basta ipocrisie 25/08/2021 10.35

Re:Arci Caccia "Ma in Europa la legge è uguale per tutti?"

La legge è uguale per tutti? Non mi risulta, basta guardarsi intorno alla E.U. esempio: Austria,Spagna,Francia,Romania,Bulgaria, sapere quando la tortora e colombaccio è cacciabile? Dal 1 al 23 Agosto,informazione certa. È una gran vergogna.

da Pietro 25/08/2021 10.30

Re:Arci Caccia "Ma in Europa la legge è uguale per tutti?"

Che paura !!!! Smetteranno subito ..... !!!

da A.le 25/08/2021 10.23

Re:Arci Caccia "Ma in Europa la legge è uguale per tutti?"

Si si come no aspetta e spera

da Ciaone 25/08/2021 9.24