Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Cia: no a estensione divieto di caccia per stato calamità incendiMassardi (Lega): "A Brescia in atto vergognosa persecuzione dei cacciatori"Sardegna: Un'altra giornata per lepri e perniciCaccia e incendi. Al Senato la Lega occupa la commissione AmbienteI cacciatori lombardi tornano in piazza il 22 ottobreSegnalazioni spari. Ma chi sbaglia?L'era del cinghiale biancoFrancia. Riaprono le cacce tradizionali"Selvatici e salvifici". A Trento una mostra su Mario Rigoni SternAcr: no divieto caccia cesena e tordo nelle giornate integrativeAggiornata Lista rossa Iucn uccelli in UeKc: non ci siamo. Interrogazione del Sen. La PietraCCT: Tar conferma limitazioni tortora, moriglione e pavoncella"La Regione chieda scusa ai cacciatori lombardi"Campania. Tar sospende caccia pavoncellaPuglia: respinta domanda cautelare degli animalistiTar Lombardia. Mazzali ringrazia le AavvSentenza Tar Lombardia. Fiocchi "perse dieci giornate di caccia"Anche la Toscana aderisce all'accordo interregionaleModena. Aumentano i controlliFrancia. Macron risponde agli ambientalistiLombardia: sentenza Tar su Calendario Venatorio soddisfa la LacCaretta incontra Assessore regionale Veneto CorazzariL'impegno dei cacciatori italiani all'attenzione dell'EuropaMazzali: "oggi al Tar difeso calendario venatorio lombardo"Assolti tutti gli indagati per la vicenda cinghiali BresciaFidc Lombardia segnala agenti Wwf per multe illeciteSardegna, conferme sulla stanzialePeste suina: intesa della Conferenza Stato RegioniC'è l'accordo su interscambio cacciatori Umbria e LazioLa Regione Liguria torna a puntare sui cacciatori per il controlloLombardia. Ecco il decreto con le giornate integrativeArci Caccia: Nel Lazio tempi biblici per calendario faunistico venatorio aree contigueFiocchi: "piombo erroneamente sanzionato"Cct: all'Elba i sindaci chiedono superamento zone vocateA Milano i cacciatori uniti chiedono dignità per la propria passioneAccordo interscambio caccia. Per CCT si può ancora fareReferendum. Anche Travaglio si dissociaSardegna: deroga per caccia al cinghiale e regole semplificateFidc Lombardia: la Regione fa scarica barileLombardia. Massardi respinge gli attacchiLe Associazioni venatorie saranno ascoltate in RegioneCamillo Langone e lo schioppoCabina di Regia: venerdì 1 ottobre i cacciatori si ritrovano a MilanoCaccia, Dreosto e Casanova (Lega): "bene richiesta chiarimenti su Ispra"I cacciatori lombardi scendono in piazzaCorteo a difesa della caccia sfila a MilanoLombardia. Si mobilitano i cacciatoriA Budapest assemblea FaceVeneto: Tar sospende parte del Calendario VenatorioToscana: si avvicina termine rendicontazione storni abbattutiLombardia: riapre la cacciaMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Francia. Il Presidente dei cacciatori chiede le dimissioni della Ministra all'Ambiente


martedì 24 agosto 2021
    

 
Dopo il divieto della caccia col vischio, l'idea di manifestare covava tra i funzionari delle associazioni e delle Federazioni venatorie regionali e nazionali francesi. Mentre per il 18 settembre sono già stati organizzati diverse manifestazioni di protesta in molte aree del paese, nella sua veste di presidente della Federazione regionale degli Hauts-de-France  Willy Schraen (presidente nazionale della Federazione francese dei cacciatori) chiede una mobilitazione dei cacciatori e di tutte le popolazioni rurali di Amiens nella stessa data.

La manifestazione di Amiens inizierà alle 10 e avrà lo scopo di sostenere coloro che praticano la caccia tradizionale che è stata vietata, ma anche di chiedere le dimissioni di Bérangère Abba e Barbara Pompili.

Willy Schraen spiega nel suo comunicato stampa: "La Commissione europea, il Consiglio di Stato e i nostri due ministri di settore sono le chiavi di queste sconfitte di oggi e di domani". Per questo è stata presa la decisione di riunirsi in una grande manifestazione pacifica il 18 settembre ad Amiens dalle 10 alle 24 “nella circoscrizione del  ministro all'ambiente e alla caccia Barbara Pompili.”… “Se non possiamo agire contro molti dei nostri nemici, è ovvio che avere un Ministro della Caccia che ha in mente solo divieti, non può più andare avanti. Affidare la caccia a politici come Abba e Pompili, è come mettere un vegano al ministero dell'agricoltura e della pesca".



 

Redazione Big Hunter. Avviso ai commentatori
 
Commentare le notizie, oltre che uno svago e un motivo di incontro e condivisione , può servire per meglio ampliare la notizia stessa, ma ci deve essere il rispetto altrui e la responsabilità a cui nessuno può sottrarsi. Abbiamo purtroppo notato uno svilimento del confronto tra gli utenti che frequentano il nostro portale, con commenti quotidiani al limite dell'indecenza, che ci obbligano ad una riflessione e una presa di posizione. Non siamo più disposti a tollerare mancanze di rispetto e l'utilizzo manipolatorio di questo portale, con commenti fake, al fine di destabilizzare il dialogo costruttivo e civile. Ricordiamo che concediamo questo spazio, (ancora per il momento libero ma prenderemo presto provvedimenti adeguati) al solo scopo di commentare la notizia pubblicata. Pertanto d'ora in avanti elimineremo ogni commento che non rispetta l'argomento proposto o che contenga offese o parole irrispettose o volgari.
Ecco le ulteriori regole:
1 commentare solo l'argomento proposto nella notizia.
2 evitare insulti, offese e linguaggio volgare, anche se diretti ad altri commentatori della notizia.
3 non usare il maiuscolo o ridurre al minimo il suo utilizzo (equivale ad urlare)
4 rispettare le altrui opinioni, anche se diverse dalle proprie.
5 firmarsi sempre con lo stesso nickname identificativo e non utilizzare lo spazio Autore in maniera inappropriata (ad esempio firmandosi con frasi, risate, punteggiatura, ecc., o scrivendo il nickname altrui)
Grazie a chi si atterrà alle nostre regole.
Leggi tutte le news

23 commenti finora...

Re:Francia. Il Presidente dei cacciatori chiede le dimissioni della Ministra all'Ambiente

Esatto... In pratica queste domenicali combriccole maculate si sono intrufolate con le borse in una vera e propria falla legislativa.... Hanno preso le gestione domenicale in casa degli altri 30 anni fa con una legge che si rapporta a a 10 porci in tutta Italia che essendo 10 ovviamente tanto nocivi in allora non erano.... Il fatto è che arraffata la gestione hanno capito che il giochetto era semplice.... Una volta ottenuti i porci, li faccio ingrassare in casa tua, preparo la borsa, aspetto la terza domenica di settembre,entro in casa tua con la borsa e in casa tua coi porci grassi comando io... E in 30 anni di giocherello domenicale di 4 gatti, i porci sono andati totalmente fuori controllo a orde....ma è normale... Se affidi la gestione all unica categoria al mondo cheha la peculiarità di prosperar al prosperar dei porci e di sparire allo sparir dei porci... e poi li lasci giocherellare 30 anni... Questo è il risultato...

da Luca 27/08/2021 19.47

Re:Francia. Il Presidente dei cacciatori chiede le dimissioni della Ministra all'Ambiente

Quando poi non si sparano tra loro e ci andiamo di mezzo tutti anche quelli che schifano il porco e o porcari che con un linguaggio più signorile si identificano come cinghialisti

da luca 2 27/08/2021 18.23

Re:Francia. Il Presidente dei cacciatori chiede le dimissioni della Ministra all'Ambiente

Egregio e che merita invece un personaggio che afferma che i nocivi non esistono???? Cioè speci in invasione fuori controllo che colonizzano e distruggono.. Che io sappia sono nocivi... Come ad esempio i ratti, i porci, i pesci gatto, le vespe vellutine, le nutrie... Certo il porcio ha la peculiarità di essere un nocivo sui generis in quanto protetto da queste domenicali combriccole della borsa, che si arroccano alla difesa di una legge che li tratta vecchia di 30 anni (quando non erano affatto un problema dato che in tutta Italia giravano 10 porci) .... E ora questi domenicali soggetti da borsa non vogliono asdolutamente la parificazione legislativa dei porci ai ratti, ai pesci gatto, alle vespe vellutine e alle nutrie per paura che la loro domenicale borsa perda di peso..... Risibile assurdità non parificare il porcio a nutrie ratti e vespe vellutine, dato che il porcio ha la peculiarità di fare molti più danni ma al contempo di produrre anche incidenti stradali mortali...

da Luca 27/08/2021 13.16

Re:Francia. Il Presidente dei cacciatori chiede le dimissioni della Ministra all'Ambiente

Luca, lei non merita nemmeno una risposta. Se è contento lei continui pure su questa strada. Io vado per la mia ...... (non ti curar di loro e passa). Buona giornata

da Cacciatore che rispetta tutte le forme di caccia 27/08/2021 8.54

Re:Francia. Il Presidente dei cacciatori chiede le dimissioni della Ministra all'Ambiente

fulcino ancora spuzzoni?ma i fagiani dici??tu fai tanta scena ma non hai mai imbracciato un fucile altro che altane o spuzzoni...ti attacchi a quello x offendere,chi va a caccia sa benissimo che i cacciatori da ferma hanno come 1scopo evitarli come la peste che se ne prende il cane uno in bocca è stagione rovinata..e infatti da noi le casse le gestiscono solo i borsaioli da domenica...fulcino resta sul divano a parlare di spuzzoni che sai solo tu che vuol dire(dato che hai coniato il termine)e evapora...ciao ciao...Per"Cacciatore rispetta tutte le forme",li invece c'è da ridere!!!!cioè tralasciando che in francia parlano di vischio e noi di porci….Chi sarebbe che considera il porcio una preziosa risorsa???cioè a parte 4 gatti che girano la domenica con la borsa aperta in casa degli altri, io avevo capito che queste orde di nocivi completamente fuori controllo sn dei nocivi per chiunque nn una preziosa risorsa x tutti.. (automobilisti,danni che pagano i cacciatori,incidenti mortali,devastazioni agrarie,dissesti idrogeologici,ecc ecc).Cioè restando a tema io sapevo che in francia il porcio è l'unico ungulato sul quale nn esistono braccialetti in quanto a nessuno frega nulla sapere chi prende quanti porci e dove...il prelievo indiscriminato da parte dei singoli ha portato laFrancia a nn avere mai avuto i problemi di cui sopra...Cioè egregio tu pensi che in borgogna o nello champagne giocherellano coi porci con questi folkloristi esclusivisti da porcio da domenica???tipo la domenicale barzelletta italiana?il tuo orizzonte culturale è vedere il paesaggio tempestato e devastato dai porci più di così???e fortuna che sn arrivati un po di lupi che altrimenti sarebbe pure peggio..nel tuo orizzonte culturale ci sono i porci...non la caccia sostenibile..i campi protetti..i sentieri la domenica sgombri da questi cecchini che cacciano via i turisti..le strade prive di incidenti mortali..i danni da porco che paghiamo noi finiti..tu 6completamente fuori.

da Luca 26/08/2021 11.12

Re:Francia. Il Presidente dei cacciatori chiede le dimissioni della Ministra all'Ambiente

Luca rispetta solo chi caccia gli spuzzoni pronta caccia,lanciati rigorosamente alla francese,adesso si dedica inoltre alla caccia del coniglio di palude,per lui i cinghiali sono una preda troppo difficile da prendere!!!!!

da Fucino Cane 26/08/2021 10.06

Re:Francia. Il Presidente dei cacciatori chiede le dimissioni della Ministra all'Ambiente

Ma che stai a di!!!! l'unica forma di caccia che non rispetta nulla e nessuno è proprio la caccia e i cacciatori che si dedicano al cinghiale. Voi avete decretato la morte a tutti in tutti i sensi a 360°.X Cacciatore che NON rispetta tutte le forme di caccia tranne la sua.Trovati un lavoro serio per sbarcare il lunario invece di fare l'ammazza porci a tempo pieno.

da x questo sotto 26/08/2021 10.04

Re:Francia. Il Presidente dei cacciatori chiede le dimissioni della Ministra all'Ambiente

Luca, il cinghiale non è un nocivo. Non esistono nocivi sul suolo italiano. Il Cinghiale fa parte dell'orizzonte faunistico italiano da sempre ed è una specie cacciabile. Il cinghiale rappresenta la fortuna del mondo venatorio italiano ed europeo. Con i suoi discorsi, su questo forum, Lei dimostra di non essere un cacciatore che ha una visione a 360° della caccia, ma di essere un cacciatoricchio a cui vanno bene solo le specie di suo interesse. Per lei gli altri cacciatori possono fottersi tutti...... Lei rappresenta la bassezza culturale che è la rovina del mondo della caccia in Itlaia. Saluti

da Cacciatore che rispetta tutte le forme di caccia 26/08/2021 9.35

Re:Francia. Il Presidente dei cacciatori chiede le dimissioni della Ministra all'Ambiente

Caro amico presidente a te la politica da retta da noi ai presidenti la politica gli ride in faccia e a dirla tutta se un'associazione tenta di scendere in piazza il padrone della tonnara chiede ai suoi scagnozzi di boicottare la manifestazione.Altro pianeta il vostro

da serpico 26/08/2021 3.09

Re:Francia. Il Presidente dei cacciatori chiede le dimissioni della Ministra all'Ambiente

Fulcino neanche il tempo a risponderti che tanto non capisci un picchio... Io aprirei ai porci ma non per me, a me da il voltastomaco il solo odore al mio cane pure... Ma che senso ha se i porci sono nocivi che un cacciatore può abbattere una beccaccia o un tordo... Ma a caccia aperta il lunedì ad esempio o il giovedì se vuole cercarli o se x caso ne trova non possa abbattere i porci in autonomia con o senza amici con o senza cane ovunque nel proprio ambito... Nessuno!!!!!! E infatti succede solo in Italia questa scempiaggine... Infatti in Francia ad esempio il prelievo indiscriminato dei porci a caccia aperta in autonomia da parte dei cacciatori singoli ovunque all interno del proprio ambito e incentivato da 20 anni... Lasciamo la domenica a questi domenicali esclusivisti della ciurma del sacchettaro e ci liberiamo di questa stupidaggine tutta italiana di consentire al cacciatore la caccia a speci non nocive, ma di vietargliela per quel che concerne i soli nocivi...Lasciamo la domenica alla ciurma del borsone e gli altri giorni chi abbatte un porcio anziché una multa gli diamo un bel premio.... Non è difficile... Fulcino

da Luca 25/08/2021 18.51

Re:Francia. Il Presidente dei cacciatori chiede le dimissioni della Ministra all'Ambiente

X Luca;come prima scrive che i porci(cinghiali) andrebbero sterminati tutti,poi però se qualcuno uccide un cinghiale per farne costine alla brace in compagnia senza il suo consenso si incazza,"LUCA VIVI E LASCIA VIVERE"la vigilanza è una cosa seria,NON è per lei!!!!!

da Fucino Cane 25/08/2021 17.52

Re:Francia. Il Presidente dei cacciatori chiede le dimissioni della Ministra all'Ambiente

Fulcino, sei compassionevolmente ridicolo, evapora. Hunter 74... ma non ho capito tu vai a caccia colombi o tordi (ferma non credo perché solo un idiota rovinerebbe un cane per un porcio) e casualmente spari a un porko... Poi lo trascini fino alla macchina...Incontri forestali, vigilanza regionale, polizia provinciale più eventuali volontari e a te non fanno niente????mah...Che io sappia attualmente è un comportamento che in teoria andrebbe premiato in quanto virtuoso... Ma in pratica è fuori legge e viene sanzionato e non becchi solo la sanzione becchi sospensione e altra sanzione per munizio aumento non consentito se gli spari a palla ovviamente.... Quindi che ti vada bene da me becchi 2 sanzione pesanti più una sospensione al primo porcio.. Al secondo hai pure la recidiva...

da Luca 25/08/2021 17.16

Re:Francia. Il Presidente dei cacciatori chiede le dimissioni della Ministra all'Ambiente

X Hunter 74 vede; Luca ora spara solo al coniglio di palude lungo l'argine dell'Aniene!!!,perchè è più facile da catturare!!!!!!

da Fucino Cane 25/08/2021 17.09

Re:Francia. Il Presidente dei cacciatori chiede le dimissioni della Ministra all'Ambiente

Luca. Io li sparo sempre e ovunque. Non mi ha mai rimproverato nessuno. Dove vai a caccia?

da Hunter74 25/08/2021 16.05

Re:Francia. Il Presidente dei cacciatori chiede le dimissioni della Ministra all'Ambiente

i superalcolici provocano danni irrimediabili, Luca c'è solo la comunità per te. povero cristo è impazzito ! che pena

da Rutto 25/08/2021 16.04

Re:Francia. Il Presidente dei cacciatori chiede le dimissioni della Ministra all'Ambiente

Frank se io andassi a porci per non sentire il nauseabondo odore gli sparerei a 100 metri senza mirare solo perché se ne vada altrove... Però trovo ridicolo che un cacciatore al sabato possa sparare a una beccaccia, a un tordo, a un sassello... Ma se incontra un porco allora a no e???? Dato che è l unico nocivo tra la beccaccia, il tordo e il sassello noi anziché dargli un premio al cacciatore che spara al porrcio, noi gli facciamo la multa al cacciatore!!!!!!!!!!!! Perche per legge noi italiani dobbiamo aspettare la domenica che aprano il porcile queste maculate figure uniche, dei domenicali esclusivisti del nocivo... che la domenica devono fare correndo con la borsa aperta gli amministratori delegati del suino in casa degli altri.... Se centinaio facesse due telefonate in francia gli spiegano cosa è la caccia e come funziona la caccia...non che in Italia tiriamo in ballo fantomatiche entità animaliste che nessuno ha mai visto e in realtà il nostro mondo Venatorio, quello automobilistico e quello agrario è tenuto in ostaggio da 20 anni da 4 porci e da 4 scorriporci da borsa della domenica.....speriamo che centinaio chiami il collega francese così gli spiega come defenestrare certa zavorra.... e soprattutto risolviamo questa imbarazzante situazione tutta italiana che se un cacciatore al sabato abbatte un nocivo anziché il premio deve prendere la multa, perche alleggerisce di mezz etto il borsone di certa gente della domenica... Frank 44

da Luca 25/08/2021 15.45

Re:Francia. Il Presidente dei cacciatori chiede le dimissioni della Ministra all'Ambiente

Luca se ci tieni tanto ad uccidere un " porco ", vieni ospite nella ns. squadra e ti accontentiamo. Ma perchè poi ci tieni tanto ad abbattere un animale da 1 euro al kg.?

da Frank 44 25/08/2021 15.31

Re:Francia. Il Presidente dei cacciatori chiede le dimissioni della Ministra all'Ambiente

Io sono curioso di sapere come andrà a finire?????

da Fucino Cane 25/08/2021 12.28

Re:Francia. Il Presidente dei cacciatori chiede le dimissioni della Ministra all'Ambiente

Luca smettila di bere ti fa male...

da Rutto 25/08/2021 9.36

Re:Francia. Il Presidente dei cacciatori chiede le dimissioni della Ministra all'Ambiente

In Italia a forza di porkomanie da borsa e cinghialodromi della domenica, stiamo allo 0.5 % e pure in discesa verticale... se minacciamo il ministro con questi numeri che vada bene il ministro fa un rutto e sghignazza.... In Italia il direttivo al gran completo di certe associazioni venatorie è di certi atc il vischio non sa nemmeno cosa sia.... In Francia invece I porci li possono abbattere in autonomia tutti i singoli ovunque anche nelle riserve date in concessione, loro il prelievo indiscriminato dei porci da parte di chiunque in autonomia e ovunque e 20 anni che lo incentivano.... E infatti loro possono far voce grossa col ministro.... Noi no......

da Luca 24/08/2021 22.38

Re:Francia. Il Presidente dei cacciatori chiede le dimissioni della Ministra all'Ambiente

pura utopia pensare una cosa del genere in ITALIA

da GENNY 4 BOTT 24/08/2021 19.07

Re:Francia. Il Presidente dei cacciatori chiede le dimissioni della Ministra all'Ambiente

Se non si dimette però fa una figura non proprio esaltante

da Walter 24/08/2021 19.04

Re:Francia. Il Presidente dei cacciatori chiede le dimissioni della Ministra all'Ambiente

Impariamo come si fa,ma noi siamo italiani...

da Nino65 24/08/2021 18.56