Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Fidc: anche la Calabria d'accordo sulla tortoraLa caccia fa bene al cervelloBruzzone: con il MITE spazio alle Politiche Agricole su gestione faunisticaL'Assessore Caputo interviene sul nuovo calendario venatorioFidc: sulla Tortora Regione Calabria riveda la sua posizioneUK: The Field Magazine commemora FilippoLiguria: Assessore Piana: "cacciatori impegnati nel ripristino dei sentieri"Spagna. I cacciatori si oppongono a moratoria tortoraToscana. Da Forza Italia un impegno per la cacciaCalendario Venatorio Campania. Le proposte di Eps Rapporto ELO piccola selvaggina "la caccia non è motivo di declino"Calendario Venatorio Umbria, la linea di Arci CacciaCampania, Regione posticipa discussione calendario venatorioColdiretti: In Italia oltre 2 milioni di cinghiali "incrementare abbattimenti"Fidc Forlì Cesena: bene nuovo calendario venatorio regionaleCalabria: al via caccia selezione cinghiale e addestramento caniPredatori opportunisti: la CE apre al controlloAggiornamento Tortora. Convocata Conferenza Stato RegioniObbiettivo Natura. A Bruxelles il confronto continuaGallinella (M5S) "ora può nascere filiera selvaggina italiana" Campania, Associazioni venatorie sul piede di guerraCampania. Regione perde ricorso su modifiche calendario venatorioFriuli, Piccin (FI): ok spostamenti fuori Comune se prelievo cinghialiFondo per la ricerca UnczaSuper riserva Unesco in AppenninoRegione Lombardia investe nei Centri Lavorazione SelvagginaGallo "Tar Calabria certifica legittimità calendario venatorio"Emilia R.: ok in Commissione a calendario venatorioFidc: soddisfazione per pronunciamento Tar CalabriaAddio al Principe Filippo. Grande cacciatore e ambientalistaSolidarietà ad Ibrahimovic attaccato dagli animalistiReferendum caccia 842. Il commento delle associazioni venatorieCampania. "Al peggio non c'è mai limite"FACE: così i cacciatori tutelano i migratori acquaticiFidc: approvate linee guida sulle carni di selvaggina Umbria. Le squadre avanzano le proprie proposte sul cinghialeBattistoni dalla Tuscia al Governo dei Migliori: "sulla caccia occorrono passi avanti"Francia. Asta di opere di DunchinMondo venatorio unito contro episodi di bracconaggio nel casertanoCCT, tortora: l'importanza dei dati per la preaperturaTortora. Firmato progetto ricerca Fidc - Università di PisaReferendum. Quelli là ci riprovanoUmbria. Nuova ordinanza CovidFirenze: Selezione al cinghiale in aree vocatePartito il viaggio monitorato di 13 beccacceTorcha e Una in un video sfatano i falsi miti sulla cacciaLombardia. Tutte le possibilità di spostamento per la cacciaAcma: partito progetto beccaccinoCct. Castellani ha ragioneEps Campania avanza proposte su Calendario VenatorioArte e caccia: ecco Stephanie Quistini e i suoi meravigliosi ScheibeVal D'Aosta. Nuovo comitato per la gestione venatoriaUmbria. Anche il cinghiale in selezioneFidc Lombardia: le conclusioni del Progetto CesenaLiguria: Ok a Odg su spostamenti per caccia e pescaMolise. Proroga dei termini Francia. Più selvaggina in tavolaUnità mondo venatorio: Fassini risponde a Castellani Cabina regia scrive a Governo e Regioni sulla tortoraCalendario Venatorio Toscano. Ricorso improcedibileCCT: Piano gestione Tortora, non tutto è perdutoCaretta (FDI): i cacciatori non paghino gli errori commessi da altriIntanto a Bruxelles si prova a fare il puntoCaccia Village rimandata al 2022Piano Tortora. Dreosto e Casanova "no allarmismi, partita in mano a Regioni"La Pietra (FdI) "procedere con cautela su tutela costituzionale animali"E Berlato lancia l'allarmeLega contro ddl su tutela costituzionale animalistaEmilia Romagna: slitta a fine giugno la riconsegna dei tesseriniLombardia: Le Associazioni venatorie rispondono agli animalistiMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Fidc: bene fondi Ue a tutela biodiversità e natura


venerdì 5 febbraio 2021
    

 
 
Fidc plaude alla decisione della Commissione Europea che recentemente ha ribadito la centralità della Green Deal nel programma della Comunità Europea, non cedendo dunque alla richiesta di alcuni Paesi di mettere in secondo piano gli obiettivi ambientali previsti in agenda. Si parla di almeno il 30 % del bilancio dell'UE e del fondo Next Generation. Di questi finanziamenti una quota rilevante (fino al 10 %) è destinata alla biodiversità nelle varie forme.

"Entro il 2030 per esempio - scrive Fidc -  si vogliono ripristinare almeno 350 milioni di ettari di ecosistemi degradati in Europa al fine di valorizzarne le funzionalità ambientali potenziali. Importanti misure saranno destinate anche all'agricoltura in quanto responsabile di perdita in biodiversità soprattutto nelle forme di coltivazione intensive e poco coerenti con la compatibilità ambientale. Attraverso vari interventi si vuole limitare sensibilmente l'uso di pesticidi (che sono tra l'altro i maggiori responsabili del declino degli insetti impollinatori, da cui dipendono circa il 70 % delle nostre derrate alimentari), favorire l'incremento dell'agricoltura biologica e destinare una quota parte di superficie agraria all'ambiente stesso. Proprio per questi motivi la Commissione Europea sta in questo momento difendendo la propria proposta PAC post 2020 affinché, nell'attuale fase negoziale, rimanga saldamente legata agli obiettivi della Green Deal".

Evidenzia poi la nota di Federcaccia: "Un particolare rilievo viene dato anche alle misure di protezione e conservazione della natura attraverso rete Natura 2000 che rappresenta il più vasto sistema di aree protette al mondo. Oltre a proteggere e a gestire specie ed habitat prioritari Natura 2000 è infatti anche una economia per tutti gli addetti che ci lavorano (in modo diretto ed indiretto) e soprattutto per il settore del turismo dove almeno un addetto su 4 gravita su queste aree. Da tutto ciò ne emerge un quadro di alto interesse per l'attività venatoria che non può che vedere positivamente e appoggiare appieno le ambizioni della Green Deal. Gli obiettivi sulla biodiversità in particolare sono pienamente compatibili con una qualsiasi attività antropica (caccia compresa) che utilizzi in modo razionale le risorse ambientali rinnovabili, ma che al contempo la preservino e la migliorino nel tempo".
Leggi tutte le news

5 commenti finora...

Re:Fidc: bene fondi Ue a tutela biodiversità e natura

Tutti questi soldi perchè non iniziamo a gestirli anche noi cacciatori? dove sta scritto che è compito delle associazioni ambientaliste gestire parchi e altro? In francia i cacciatori seminano e raccolgono. Noi abbiamo le conosacenze per fare la nostra parte

da Johnny 07/02/2021 21.18

Re:Fidc: bene fondi Ue a tutela biodiversità e natura

Federcaccia : attenzione, noi associati pretendiamo che la ns. associazione si comporti meglio che nel recente passato, abbiamo bisogno di riferimenti certi e della tutela continua a difesa della ns. passione. E' ora di agire e farsi sentire !!!

da bretone 06/02/2021 19.30

Re:Fidc: bene fondi Ue a tutela biodiversità e natura

E a proposito,cosa avete mai fatto per risolvere questa disparità delle Aree Contigue ????

da Tommaso 06/02/2021 15.42

Re:Fidc: bene fondi Ue a tutela biodiversità e natura

Cara Federcaccia nelle Aree Natura 2000 che decantate insistono le Aree Contigue,palese violazione della parità di diritti fra Cacciatori dello stesso Atc....nn é che niente niente si punterà ad allargare??? A pensar male.....

da Tommaso 06/02/2021 15.30

Re:Fidc: bene fondi Ue a tutela biodiversità e natura

Vorrei pensare positivo ma con i tempi che corrono non vorrei che la caccia venga considerata al pari dei pesticidi, ci sono già dei precedenti di un referendum in Italia dove furono abbinate le due cose, qella volta andò bene....

da Francesco 05/02/2021 17.50