Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Veneto, possibile muoversi per andare a cacciaPeste suina. Berlato "Da Commissione Ue riconoscimento ai cacciatori"Anche in Molise caccia al cinghiale fino a fine gennaioFidc Lazio chiede più libertà di movimento per la cacciaAncora BBPd Veneto prende le distanze da dichiarazioni ZanoniFidc "Ma Zanoni a nome di chi parla?"Borsa di studio del Safari ClubUmbria chiede a Ispra caccia al cinghiale fino al 31 gennaioCampania. Tar conferma sospensioneA caccia anche in SardegnaLife perdix. Incontro onlineCondannato a sei mesi per aver impedito una battuta di controlloMolise. Sì per il cinghialeCCT:ITALIA A COLORI, LA TOSCANA RITORNA GIALLAUmbria: Ok a spostamenti per i cacciatori nel weekendCosì in Alaska la caccia entra nelle scuoleCampania: stop del Tar al nuovo calendario venatorioAnche in Liguria proroga a fine gennaio per la caccia al cinghialeFidc torna a chiedere indicazioni certe per la cacciaToscana: prorogata caccia in braccata al 31 gennaioAbruzzo, approvate proroghe per la caccia Il caso Insinna - caccia arriva in ParlamentoFidc "Insinna ci ricasca sulla caccia"Il Governo si impegna a valutare la proposta CarettaIbrahimovic allarga la sua tenuta di cacciaFidc Umbria. Tar, richieste danni cacciatori e ricorsiLimitazioni attività venatoria. Lega propone taglio tasse concessioneCaretta chiede indennizzi per i cacciatoriRegione Liguria approva emendamento su modifiche alla legge regionaleMazzali: decisione importante dal TarLombardia: per il Tar ammissibile ricorso su limitazioni alla cacciaCaretta: "Conte regala un milione di euro agli animalisti"Fidc: attività venatoria e "decreto Natale"Specie cacciabili Direttiva Uccelli. L'analisi FidcCorni da caccia patrimonio UnescoSicilia. Riapre a coniglio e beccacciaCampania. Cacciatori ancora al paloPuglia. Coldiretti e cinghialiCct: in zona arancione resta valida ordinanza 117Berlato: la caccia dopo l'ultimo decreto ministerialeSu ddl proteggi animali arrivano 5 mila emendamenti della LegaAddio all'ex Presidente Face Gilbert de TurckheimMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"


martedì 10 novembre 2020
    

Toscana Piano Faunistico
 
 
In merito alla notizia di un possibile imminente passaggio della Toscana in "zona arancione", la Confederazione Cacciatori Toscani ha chiesto un chiarimento urgente della Regione.

"Per fugare ogni dubbio e chiarire le possibilità e le modalità di esercizio dell'attività venatoria in questa nuova fascia - scrive CCT ieri sera (9 novembre) - , già questa mattina abbiamo scritto una missiva al neo assessore alla caccia della Regione Toscana Stefania Saccardi, chiedendo un pronunciamento ufficiale in merito. In una situazuone delicata come questa occorrono la massima chiarezza e la massima certezza, elementi questi che solo le istituzioni Toscane ci possono dare".

 

Leggi tutte le news

78 commenti finora...

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

PR lei ha dei problemi molto molto seri. Perché commenta questo forum con argomenti da persona al limite della lucidita? vada oltre e non si preoccupi dei cacciatori...

da toscano 13/11/2020 23.04

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

Signor Fausto ho capito cosa siete.I salvatori dell'umanita'Lei può dire quello che vuole, ma dire che i figli sono frutto di una scopata,!!Beh io di scopate ne ho fatte tante e ho fatto centro due volte.Una ha avuto purtroppo un'esito molto molto doloroso e mi dispiace che Lei quasi metta in dubbio ciò che ho detto al riguardo.Perche' lei non scopa non ha figli? Non sa quello che perde e comunque i figli nella maggior parte sono frutto di amore.Riguardo alle religioni lasciamo stare.Noi siamo atei. Comunque noi amiamo tutto quello che ci circonda e che abbiamo il dovere di rispettare (non certo a fucilate)La salute e ci pensi bene quando spara.La vita degli animali secondo noi e' come la nostra.

da P.R. 13/11/2020 18.37

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

come al solito, il CCT deve sempre fre la prima donna e creare false aspettative prima di sapere veramente come stanno le cose....

da Lucas 13/11/2020 10.09

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

Chissà se quello che era convinto di poter andare a caccia fuori dal proprio comune in zona arancione e dava del ballista a chi gli diceva il contrario ora che anche il presidente della regione Toscana Giani lo ha ribadito ci crede...

da Osak 12/11/2020 22.11

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

§dare la caccia in braccata in deroga al blocco degli spostamenti, da cacciatore mi fa comodo ma è una grande stronzata. E tutti gli altri cacciatori che magari vanno a beccacce tordi e fagiani ? loro sono cacciatori di serie B ? oppure vogliamo continuare a credere che chi va al cinghiale fa un servizio alla regione ... Se veramente Giani vuole eliminare il problema dei cinghiali basterebbe eliminare l'assegnazione fissa delle zone alla squadre... dai siamo seri anche nelle richieste...

da flanker 12/11/2020 20.07

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

Valutare la possibilità di deroga al blocco di spostamento tra comuni. Magari estendendolo all'ATC di RESIDENZA.SOLO per la caccia al cinghiale.Va da se che la possibilità va valutata in ordine alla necessità di restare entro i limiti delle misure di prevenzione. Insomma se si ritiene che si possa svolgere in sicurezza la caccia in braccata, una possibile deroga, ci può stare. In caso contrario...... niente. Accidenti!

da Mi' 12/11/2020 17.49

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

Buona sera. Soprattutto certezza, e non fare cacciatori di serie a o di serie b. Visto che la caccia viene effettuata singolarmente. Grazie

da Ristori Marcello Firenze 12/11/2020 15.58

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

Tutto da ridere su liberoquotidiano . Fate girare L'ariete prende a cornate il ciclista. Finisce male: "State a casa", ecco il miglior spot possibile. 12/11/2020

da Cesare 12/11/2020 15.31

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

NESSUNO SI PRENDE LE RESPONSABILITA POI IN TOSCANA SANNO DI ESSERE IN UNA BOTTE DI FERRO RICORDIAMOCELO QUANDO VOTIAMO LEVIAMOCI I PARAOCCHI

da ALE 12/11/2020 11.44

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

PR do per scontato che lei abbia detto la verità sul lutto che lo ha colpito e porgo le mie più sentite condoglianze . Mi lasci dire però alcune cose che lasciano interdetti e intignati moltissimi di noi. Ribrezzo è un termine forte che non si addice a noi cacciatori in quanto siamo sempre in prima linea in caso di terremoti, alluvioni, incendi e le sembrerà strano anche per aiutare i più deboli, indigenti e sofferenti con sottoscrizione di denaro . Sono convinto che se lei avesse chiesto aiuto alla nostra categoria essa non si sarebbe tirata indietro anche sapendola un animalista tale è il nostro grande cuore. L’uccisione di un animale donatoci dall’universo non è affatto deplorevole lo è molto di più le guerre, le carestie ,la sofferenza e la morte di bambini innocente che sono stati messi al mondo dell’ingordigia di una [email protected] dal non uso di contraccettivi per il cristianesimo li ha messi al bando. E per finire, sai cosa è più deplorevole Sig. P.R E’ che lei sta perdendo tempo con noi per difendere gli animali è sta perdendo di vista tutte le sofferenze e le violenze del mondo bambini compresi siano essi bianchi, neri, gialli, e rossi (indiani Usa). Ps. Lei fa molto male non accettare lezioni da noi mi creda ne avrebbe molto bisogno invece.

da Fausto 12/11/2020 10.21

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

Siamo vergognosi...bisognerebbe smettere x un anno di andare a caccia..così vedete le associazioni come ci ascoltano...è una vergogna.. abbiamo cinghiali ammonticati e ci fanno andare a caccia nel comune di residenza, quando sanno che il 90 % delle squadre cacciano fuori comune.. alle prossime elezioni mandiamoli a cacare rossi e gialli...

da Alessio 11/11/2020 21.32

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

Buona caccia a voi tutti

da anonimo 11/11/2020 21.08

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

Grazie della risposta Renzo (e non Renza...hihi!). Non sto a dirti quanto mi cruccia il fatto della tua immane perdita perché anche io sono padre. Come avrai visto non scrivo tanto nelle chat; mi aveva però dato molto fastidio quando ho letto "Fate veramente ribrezzo, ma pagherete anche voi la vostra mania e follia omicida". Tu mi sembri davvero una brava persona, stando alla pacatezza con cui hai risposto al mio msg, ma ti garantisco che anche tra noi cacciatori ci sono persone che "non fanno ribrezzo", che preferiscono sparare ad un fagiano in libertà, invece di sgozzare un coniglio o un agnello che ha vissuto tutta la sua vita in una gabbia o stalla e che semplicemente godono, tramite questa passione che ci hanno trasmesso nonni e padri, di quel piccolo spazio di universo (come dici tu) che Dio per ora, e chissà per quanto tempo ancora, ci da modo di assaporare. Buona serata a te.

da Raffaele 11/11/2020 17.59

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

Signora ,mi dispiace per quello che le e' accaduta e per la sua sofferenza.pero' le faccio una domanda : lei mangia carne di pollo ,abbacchio,bistecche e carne suina ? Se la risposta e' si,anche lei uccide indirettamente animali.buonasera.

da Gianpaolo 11/11/2020 17.55

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

Caro Raffaele prima di tutto sono un Lui e non una Lei.Guarda che hai fatto un bel discorso.Purtropp io so cosa e' la sofferenza. E non accetto lezioni da nessuno su questo argomento.Mi e' morto un figlio dopo 9 mesi di ospedale e questa non e' la sede per parlarne.Da quel giorno e' cambiata la mia vita.Soffro per coloro che soffrono uomini innocenti e animali tutti innocenti.Ecco perché non capisco i cacciatori che impongono sofferenze e morte a chi non si può le difendere.I più deboli.Poi ognuno e' libero di pensare come crede meglio.E l'universo risponderà a tutti noi. Questo Covid per me e dico per me e' la prima risposta a tutto ciò di Ignobile che stiamo facendo alla terra e a chi la abita. Buona serata.Renzo

da P.R. 11/11/2020 17.30

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

Se le associazioni venatorie avessero usato un po' di testa e un po' di furbizia invece di rincorrere il volere di chi grida di più in un drammatico contesto come questo avrebbero chiesto loro di sospendere la caccia tutta così non avrebbero fatto torto a nessuno poi per quanto riguarda i versamenti fatti due erano le alternative o che dovevano essere tutti devoluti regione per regione alla sanità o tenuti validi per l anno prossimo io credo che con la prima ipotesi avremmo dato un bell esempio! Chiedendo che per quest anno anche i contributi devoluti alle associazioni ambientaliste venissero dirottati per intero in tal senso... Avremmo dato una bella immagine della categoria e avremmo tolto un sacco di soldi a chi ci odia. Invece no sono qui a rincorrere deroghe, eccezioni, permessi ecc ecc creando solo una marea di gente scontenta e sacco di soldi buttati.

da Osak 11/11/2020 15.05

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

Anche per i tartufai vale la stessa cosa,quest'anno siamo rimasti a metà raccolta di marzolo e poca raccolta di bianco pregiato,proporrei per lo meno che le tasse di concessione pagate nel 2020 siano abrogate per il 2021.

da Maurizio 11/11/2020 12.47

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

Fp il Dipartimento dice questo in realtà: È consentita la pesca sportiva? E le gare di pesca? Salvo diverse disposizioni eventualmente emanate con ordinanze regionali, che, come noto, possono adottare provvedimenti più restrittivi, come di evince dall’art.1, comma 9, lettera d) del DPCM 3 novembre 2020, la pesca di superficie, sia sotto forma di attività amatoriale che di allenamento, potrà continuare ad essere praticata, in quanto attività che si svolge in forma individuale e all'aperto, fermo restando il rispetto del distanziamento sociale e del divieto di assembramento. Le gare si potranno svolgere solo se ritenute di interesse nazionale tramite provvedimento del CONI o del CIP. Si rappresenta inoltre che nelle regioni identificate a massima gravità (cd. rosse), non è previsto lo spostamento da un Comune ad un altro se non per comprovati motivi di lavoro, studio, salute, necessità. Ciò significa che al momento di un controllo durante la fase di spostamento si dovrà provare il possesso di uno dei tre motivi. Quindi è possibile spostarsi solo per uno dei tre motivi

da Io 11/11/2020 12.25

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

E alle persone "anzianotte" che gli viene permesso di andare al supermercato a fare la spesa? E In un bosco fuori comune da solo NOO! c'è una differenza abissale se la mettiamo dal punto di vista Contagio!

da esteban 11/11/2020 12.24

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

Bravo, condivido.

da x Fabio 11/11/2020 12.22

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

Premesso che da cacciatore queste limitazioni mi rompono parecchio le scatole, ma da operatore della Sanità che conosce le problematiche e vede persone fare di tutto per non seguire (e non aver seguito) semplici regole per evitare la morte come mosche di moltissime persone "anzianotte" come lo sono i cacciatori mi sentirei una merda ad anteporre il mio divertimento personale ad un problema di salute sociale così grave... facciamocene una ragione senza rompere troppo...

da fabio 11/11/2020 12.04

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

Quanto alla pesca sportiva, c’è il chiarimento della Fipsas: nelle Regioni appartenenti alla zona arancione l’attività sportiva non si potrà svolgere al di fuori del proprio Comune di residenza, salvo che per le situazioni indicate alla lettera b) comma 4 dell’Art. 2 del predetto DPCM, ovvero “per svolgere attività e usufruire di servizi non sospesi e non disponibili in tale Comune”. A chiarire quest’ultimo aspetto è stato il Dipartimento per lo Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri, anche su sollecitazione del Presidente FIPSAS, Prof. Ugo Claudio Matteoli. Un pescatore residente in un Comune nel quale non esiste alcun fiume o alcun lago, potrà uscire dal proprio Comune per andare a pescare in un fiume o in un lago di un altro Comune della medesima Regione. Oppure, tanto per fare un altro esempio, un pescatore in apnea residente in un Comune nel quale non vi è il mare, potrà uscire dal proprio Comune per andare a pescare in un Comune della medesima Regione in cui vi è il mare. Ovviamente, per effettuare i relativi spostamenti vi è l’obbligo dell’autocertificazione.

da Fp 11/11/2020 11.22

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

Cara P.R. Le garantisco che anche noi tutti cacciatori proviamo un grande dispiacere per chi soffre e muore per questa terribile pandemia. Io personalmente però, non mi dolgo di più di quanto per quella famiglia sterminata a Torino o per quell'ottima persona di 57 anni che conoscevo e che hanno trovato senza vita l'altra mattina nel suo letto. Purtroppo la vita ci offre anche i momenti brutti che certamente capiteranno anche a lei ed a noi. La differenza è che noi abbiamo la possibilità di pensare anche alle cose belle ed alle emozioni che ci offre sempre questa bellissima passione. Mi fa quasi tenerezza perché penso che si debba veramente aver poco da fare e da dire se si passa l'esistenza pensando alle sofferenze del mondo ed ai nemici cacciatori.....Coraggio!!

da Raffaele. 11/11/2020 11.19

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

ok a Lillo ed Osok (con cui ho sbattagliato in passato).

da toscano 11/11/2020 10.54

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

E lei P.R.in una situazione come questa pensa a noi cacciatori invece di altro?

da Io 11/11/2020 10.01

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

qualora ai titolari di appostamento fisso con opzione B venisse comunque richiesto di rispettare la limitazione di esercizio al proprio comune di residenza civile e fossero privi di appostsmento fisso nel proprio comune mi aspetto che ci si attivi immediatamente per fare richiesta di rimborso dei costi sostenuti per l'esercizio della caccia. Non vedo comunque nessuna valenza sanitaria impedire a chi esercita la caccia esclusivamente da appostamento fisso di poter continuare a farlo.

da Massimo Marsili 11/11/2020 9.51

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

Ma come la gente muore nelle terapie intensive (e come muore) e voi pensate alla caccia.Fate veramente ribrezzo, ma pagherete anche voi la a vostra mania e follia omicida

da P.R. 11/11/2020 9.35

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

Secondo me se si va in azienda Faunistica si poù muoversi da comune ad altro, infatti il DPCM all'articolo 4 punto B zona arancione recita "per usufruire di servizi non sospesi e non disponibili in comune" Siccome la caccia in azienda faunistica è un servizio fatturato e il codice ATECO non è tra quelli sospesi ed è in altro comune non ci sono dubbi!

da Lorenzo Niccolini 11/11/2020 9.32

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

Secondo me se si va in azienda Faunistica si poù muoversi da comune ad altro, infatti il DPCM all'articolo 4 punto B zona arancione recita "per usufruire di servizi non sospesi e non disponibili in comune" Siccome la caccia in azienda faunistica è un servizio fatturato e il codice ATECO non è tra quelli sospesi ed è in altro comune non ci sono dubbi!

da Lorenzo Niccolini 11/11/2020 9.32

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

Secondo me se si va in azienda Faunistica si poù muoversi da comune ad altro, infatti il DPCM all'articolo 4 punto B zona arancione recita "per usufruire di servizi non sospesi e non disponibili in comune" Siccome la caccia in azienda faunistica è un servizio fatturato e il codice ATECO non è tra quelli sospesi ed è in altro comune non ci sono dubbi!

da Lorenzo Niccolini 11/11/2020 9.32

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

Ho residenza in una regione che è diventata arancione, ma ho il domicilio in una regione che x ora è ancora gialla.. La mia domanda è questa:.. Logicamente la legge non è chiara x tutti, se posso svolgere un attività consentita all aperto non vedo il motivo di non poter esercitare la caccia nella mia regione di residenza e fare rientro al mio domicilio perché ci lavoro, essendo libero solo nel week end... Il dpcm dice che è consentito il rientro sia alla propria residenza o a domicilio.. Che si intende?

da Il cacciatore del paese fantasma 11/11/2020 9.18

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

Vuoi vedere che i cacciatori italiani,residenti in zona Rossa o Arancione,per il CCT&company,sono una massa di imbranati ed impreparati?????

da Fucino Cane 11/11/2020 8.57

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

Purtroppo nessuno può uscire dal proprio comune se non per accedere a servizi essenziali (farmacia, scuola) quindi caccia vietata fuori comune cinghiale compreso. Questo governo che non è stato capace nemmeno di rifornirsi di bombole di ossigeno è capace solo di chiudere in casa i propri cittadini distruggendo del tutto il Paese. E qualcuno li difende pure.

da Lillo 11/11/2020 8.40

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

Per la caccia al cinghiale in battuta mi è stato assegnato un territorio, quindi ritengo che gli iscritti alla squadra che spesso possono essere di comuni vicini possono uscire dal comune x recarsi a caccia con la propria squadra.

da Fausto 11/11/2020 8.22

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

Se nel tuo comune ci sono tutte case, pensa che siamo a 45000 morti e 1.000.000 di contagiati e gli ospedali allo sbando con medici e paramedici che fanno turni su turni giorno e notte per aiutare i malati.... Una marea di persone ha perso o perderà il lavoro nei prossimi mesi e qui il problema è andare a caccia...ma che figura facciamo come categoria... Povera Italia.

da Osok 11/11/2020 8.22

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

Buongiorno quindi non ci sono stati chiarimenti in merito ....

da D 11/11/2020 8.15

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

È arrivato il chiarimento con le FAQ...le attività (e servizi) non sospesi fanno riferimento ad attività e servizi essenziali(x andare all'ufficio postale, farmacia etc. se non c'è nel proprio comune)...le attività ludiche, sportive, amatoriali non rientrano tra le essenziali....quindi in zona arancione si va solo nel proprio comune

da Gizzi 11/11/2020 6.47

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

Zona arancione caccia nel proprio comune se se nel mio comune ci sono tutte case dove vai????? Chi fa la legge fa l'inganno

da L. R 11/11/2020 1.01

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

Va bene dopo codesto pippone vado a nanna che domani mi alzo presto.

da Paolo 10/11/2020 23.29

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

Ripeto vai dove ti pare ma leggilo tutto il DCPM no solo la copertina e vedrai che alla fine fa riferimento a quella che è l'attuale situazione della divisione in tre fasce di sicurezza con divieti crescenti .Certo che se ti fermi a leggere le prime tre righe dove appunto fa riferimento all art 2....o ti fidi di quello che ti dicono altri ...lo trovi pubblicato lo leggi tutto e vedrai chi ha ragione se invece ti fermi alle prime righe dove si dice è consentita la attività ludica all' aperto perché questo ti fa comodo ok....ma quelli che fanno i verbali non si fermano a leggere le prime righe. In ogni modo auguri e in bocca a lupo. Quello che fa ridere è che vi ica.....te con altri cacciatori perché cercano di evitarvi rogne....io sono nelle stesse condizioni con due ATC pagati. PS dimenticavo Del ballista te lo tieni per te e invece di offendere impara a leggere un documento nella vita ti può essere utile!

da Osok 10/11/2020 23.04

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

Gli spostamenti per l'esercizo venatorio doveveno essere consentiti! punto e basta! chi andiamo ad infettare!

da esteban 10/11/2020 22.06

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

Solo per informazione: Stesso problema in Liguria, letto,riletto interpretato, rivoltato DPCM, chiesto informazioni, al momento la risposta è questa: in attesa che la Prefettura si esprima, la caccia in Liguria si può svolgere sicuramente solo all'interno del proprio comune di residenza o domicilio, nessuno è in grado di affermare con certezza che ci si possa muovere al di fuori del proprio comune.

da Norge 10/11/2020 22.05

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

Osok sbagli e stai cercando di intorbidire le acque. L’art 2 comma B del DCPM dice IL CONTRARIO di quello che dici tu. Falla finita di disinformare, ballista.

da Io domani sono a caccia fuori comune 10/11/2020 21.59

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

tc o del CA a cuisono iscritti,ittivitàtcal quale sono iscritti.VI RISULTA VERITIERO TUTTO CIò ?

da vademecum dpcm scuola venatoria ambientale 10/11/2020 21.57

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

tc o del CA a cuisono iscritti,ittivitàtcal quale sono iscritti.VI RISULTA VERITIERO TUTTO CIò ?

da vademecum dpcm scuola venatoria ambientale 10/11/2020 21.57

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

tc o del CA a cuisono iscritti,ittivitàtcal quale sono iscritti.VI RISULTA VERITIERO TUTTO CIò ?

da vademecum dpcm scuola venatoria ambientale 10/11/2020 21.57

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

da anonimo 10/11/2020 21.55

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

No guarda io ho detto quello che dice la legge se vai in un altro comune e se sei in zona arancione non ci puoi andare a caccia in altro comune dovresti fare una autocertificazione non veritiera o sbaglio a questo punto se ti contestano la cosa la legge dice quanto ho scritto tutto qui io non voglio intimidire nessuno e se hai 45 licenze sei adulto per decidere .

da Osok 10/11/2020 21.32

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

secondo me se una persona va a caccia nel proprio Comune rispettando la normativa COVID non uscendo dal proprio territorio di residenza può cacciare tranquillamente fino a emettono undecreto di divieto assoluto. Mio parere questo

da Fabio 10/11/2020 21.15

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

incredibile ad ora nonostante sollecitazioni la regione toscana non si è ancora pronunciata per fare chiarezza....sento puzza di bruciato

da pisa55 10/11/2020 21.06

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

Perché false dichiarazioni? Io dichiaro che vado a caccia in base all’art 2 comma B del DCPM in vigore! Quanto alla minaccia del ritiro del Porto d’Armi con me è una pistola scarica: dopo 45 licenze ed aver a lungo praticato ogni forma di caccia l’unico risultato che otterrebbero sarebbe quello di farmi risparmiare 1000 euro l’anno. Ripeto: domani sono a caccia fuori del mio Comune.

da Per questo qua sotto che pensa di intimidire 10/11/2020 20.48

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

Falsa attestazione ad un pubblico ufficiale art 485 c. P. Da 1 a 6 anni la galera non la farà mai nessuno ma il porto d armi non lo vedi più... Poi ognuno faccia quello che crede.

da Osok 10/11/2020 20.39

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

Anche io vado domani.

da Mario 10/11/2020 20.30

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

Mi domando, ma che fastidio diamo, o meglio che problema possiamo creare da soli con il nostro cane in aperta campagna? Saranno felicissimi i verdi... Ma se ci chiudono quello che abbiamo pagato?

da Beccacciaio 10/11/2020 19.32

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

Con fascia arancione, con spostamento solamente nel comune di residenza la caccia esercitata in maggioranza in forma singola, non pregiudichi alla sicurezza

da Corsi claudio 10/11/2020 19.28

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

Signori il tutto al momento è interpretativo, quindi ognuno lo fa e lo intende come crede, io domani vado a caccia fuori il mio comune, se mi fermano mi faranno la multa poi si vedrà se la debbo pagare o no, questi ci stanno prendendo per il culo

da michele 10/11/2020 19.25

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

È QUANTO SCRITTO SUL DPCM.

da Paolo 10/11/2020 19.06

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

Poalo..non è così !

da toscano 10/11/2020 18.49

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

Come disposto dall'art. 2 lettera B del DPCM è fatto salvo lo spostamento con mezzi di trasporto pubblici o privati in un comune diverso da quello di residenza per svolgere attività non sospese e non disponibili nel comune di residenza. Non essendo sospesa l'attività sportiva inclusa quella venatoria se non posso svolgerla all'interno del mio comune posso spostarmi in altro ma sempre all'interno della mia regione.

da Paolo 10/11/2020 18.42

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

ad ora caccia consentita ma solo nel proprio Comune.Senza un pronunciamento ufficiale da parte della Regione toscana così è.

da max 10/11/2020 18.20

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

Anche noi in Puglia siamo nella stessa situazione. Da parte di tutte le Associazioni Venatorie è stato chiesto un chiarimento scritto al Governatore Emiliano ed all'Assessore competente. Sono trascorsi 7 giorni ed ancora non abbiamo ricevuto risposta. Un blocco per spostamenti interprovinciali probabilmente sarebbe forse giustificato, ma giammai addirittura fra un comune e l'altro della stessa provincia. La nostra è un'attività che si svolge in grandi spazi aperti ed in forma individuale, ed allora dov'è il rischio del contagio?

da Nino 10/11/2020 17.56

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

Ragazzi noi siamo chiusi da GG e GG dentro ????

da Roby80 10/11/2020 17.26

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

Guardate che se non fanno una ordinanza firmata da GIANI il parere di un assessore o dell’Ufficio Caccia ha valore ZERO e se arriva la multa occorre l’avvocato.

da Piero 10/11/2020 17.22

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

Assurdo la Campania gialla noi in Toscana arancioni

da Armando 10/11/2020 17.18

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

Già ci sono autorevoli personaggi che (fuori della Toscana) dicono che se hai un ATC fuori Comune puoi andare. Ma per la Toscana è meglio aspettare un pronunciamento dell'assessore al ramo. Cioè dell'autorità che sovrintende alla caccia. O dell'ufficio competente, che se volesse potrebbe...

da meglio tardi... 10/11/2020 16.46

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

ottima iniziativa, ma la risposta? Comunque secondo me ha ragione Alessandro che dice che è possibile , dato che la tua zona di caccia al cinghiale non è disponibile nel tuo comune;

da topazio 10/11/2020 16.44

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

Scusa Esteban ma neanche a scrivertelo, è scritto in cinese il DPCM ? "o per svolgere attivita' o usufruire di servizi non sospesi e non disponibili in tale comune" La caccia è forse sospesa ? Se come hai scritto tu abiti a Firenze, ti sposti per svolgere un attività consentita non disponibile nel tuo comune. Questo dovrebbe essere in Italiano, poi visto che siamo una Repubblica delle banane è praticamente certo che non finirà cosi...ma la colpa non è nostra né del CCT, se questi geni non sono capaci neppure di scrivere un Decreto.

da Alessandro 10/11/2020 16.02

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

CCT ma cosa c'e da chiarire! la caccia non e'chiusa ma i confini comunali SI! il dpcm lo sanno leggere tutti! dovreste chiedere una deroga per gli spostamenti, da poterla certificare sul modulo.

da esteban 10/11/2020 15.48

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

Per i residenti comune firenze è chiusa! (il perimetro comunale è tutta zona protezione)

da esteban 10/11/2020 15.11

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

io vo, e basta....prima che diventi rossa anche la Toscana e chiudano tutto....

da Raffaele. 10/11/2020 14.36

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

Io domani sono nel bosco. A caccia. E a giocare a guardie e ladri.

da Cercatemi e trovatemi se vi riesce 10/11/2020 13.56

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

Chi ha la possibilità è bene che vada nel proprio comune di residenza e comunque la caccia non è chiusa fino a che siamo arancioni!

da Max FI 10/11/2020 13.51

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

Domani i posto non me lo pigliano! Apparte gli scherzi, tutta la situazione è assurda.

da Angelo b. 10/11/2020 12.39

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

È assurdo si può uscire dal comune per andare ai supermercati con tanta gente intorno OVVIAMENTE rispettando le regole! A caccia in un bosco e in capanno da soli NO

da Esteban 10/11/2020 12.06

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

un grosso grazie alla CCT toscana sempre piu vicina ai cacciatori toscani e sempre presente ad informare in tempo reale tutto l'anno sull'arte venatoria avanti cosi e in in bocca al lupo sincero

da colomba remier 10/11/2020 11.55

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

b) e' vietato ogni spostamento con mezzi di trasporto pubblici o privati, in un comune diverso da quello di residenza, domicilio o abitazione, salvo che per comprovate esigenze lavorative, di studio, per motivi di salute, per situazioni di necessita' o per svolgere attivita' o usufruire di servizi non sospesi e non disponibili in tale comune; IN Italiano sarebbe abbastanza chiaro che se la caccia è NON sospesa dovremmo poterci muovere, ma temo che sia la parola CACCIA... il problema, al solito.

da Alessandro 10/11/2020 11.19

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

Perchè prima di pigiare i tasti della tastiera a vanvera non si legge il DPCM ? Per le zone arancioni ci sono margini di discrezionalità,art. 2 comma 4-b, è necessario un chiarimento della regione.

da Alfonso 10/11/2020 10.56

Re:Cct "urgente pronunciamento della Regione Toscana"

QUESTI PENSANO DI VIVERE NEL GRANDUCATO DI TOSCANA INVECE CHE NELLA REPUBBLICA ITALIANA. IL DPCM È NAZIONALE E NON REGIONALE.

da CCT DDT 10/11/2020 10.45