Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Lazio: sì della Regione agli spostamenti dei cinghialai fra ComuniBrescia, cacciatori lanciano campagna a favore delle pratiche venatorieCampania: sospesa proroga calendario venatorioCinghiali, in Lombardia spunta l'ipotesi caccia a febbraioCct: Consiglio di Stato deciderà su calendario toscanoConfermato dal Governo Piano faunistico del VenetoLega Lazio "consentire caccia al di fuori del proprio comune"ACR invita tutte le associazioni rurali ad unire le forzeSentenza Corte Costituzionale: legittimo controllo faunistico della ToscanaPuglia: proroga caccia tordi e anatidiCacciatori francesi in allertaOffese ai cacciatori sui social. Fidc "dalla Germania importante precedente"Francia. La FNC chiama in giudizio la BardotDreosto presenta modifiche a strategia su biodiversitàMozione Pieroni (PD) chiede accelerata su Piano faunistico toscanoNuovo incontro virtuale su gestione della starnaACV sollecita riattivazione commissioni d'esame in VenetoToscana: in calo del 48% abbattimenti cinghialeBolzano approva nuovo regolamento sulla cacciaAnche Berlato e Mazzali chiedono rimozione del cartellone anticacciaMassardi (Lega) protesta per il manifesto anticaccia affisso a BresciaUmbria: ok per la proroga per la caccia al cinghialeBasilicata: piano cinghiale e proroga caccia tordi e beccacciaBiden e la cacciaVeneto, possibile muoversi per andare a cacciaPeste suina. Berlato "Da Commissione Ue riconoscimento ai cacciatori"Anche in Molise caccia al cinghiale fino a fine gennaioFidc Lazio chiede più libertà di movimento per la cacciaAncora BBPd Veneto prende le distanze da dichiarazioni ZanoniFidc "Ma Zanoni a nome di chi parla?"Borsa di studio del Safari ClubUmbria chiede a Ispra caccia al cinghiale fino al 31 gennaioCampania. Tar conferma sospensioneA caccia anche in SardegnaLife perdix. Incontro onlineCondannato a sei mesi per aver impedito una battuta di controlloMolise. Sì per il cinghialeCCT:ITALIA A COLORI, LA TOSCANA RITORNA GIALLAUmbria: Ok a spostamenti per i cacciatori nel weekendCosì in Alaska la caccia entra nelle scuoleCampania: stop del Tar al nuovo calendario venatorioAnche in Liguria proroga a fine gennaio per la caccia al cinghialeFidc torna a chiedere indicazioni certe per la cacciaToscana: prorogata caccia in braccata al 31 gennaioAbruzzo, approvate proroghe per la caccia Il caso Insinna - caccia arriva in ParlamentoMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Rolfi: Piano cinghiale Governo insufficiente. Non risolve problema


giovedì 29 ottobre 2020
    

 
 
“La proposta del ministro Bellanova, che prevede più burocrazia e complicazioni per il contenimento dei cinghiali, è largamente insufficiente rispetto alle aspettative e alla possibile portata economica e sanitaria della peste suina“.  Lo ha detto l’assessore della Regione Lombardia all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi Verdi Fabio Rolfi.
 
“La proliferazione dei cinghiali – ha proseguito – non si risolve fabbricando chilometri di carta con piani su piani, ma semplificando e incentivando gli abbattimenti. Questo è l’unico modo per contenere un problema per le coltivazioni, per la sicurezza delle persone e per gli allevamenti. Gli incidenti stradali aumentano, i morti causati da cinghiali anche e, in prospettiva, è in pericolo anche la tenuta sanitaria di una filiera portante come quella suinicola, visto che il cinghiale è il principale vettore di peste suina”.

Gli assessori all’Agricoltura delle regioni italiane hanno incontrato il ministro Teresa Bellanova per discutere dello schema di decreto relativo al contenimento della peste suina. “La proposta del ministro – ha aggiunto Rolfi – prevede un piano regionale da fare entro 60 giorni. Sarebbe l’ennesimo censimento e l’ennesima produzione di carta che non tiene conto della preesistente programmazione lombarda che, in virtù della legge regionale, sta portando ottimi risultati grazie alla caccia di selezione aperta tutto l’anno”.
Troppa burocrazia

“Il Governo inoltre con il decreto proposto – ha precisato – produce complicazioni obbligando a sottoporre ogni carcassa cacciata a controlli sanitari superflui. La letalità della peste suina infatti è del 100 per cento e quindi sarebbe sufficiente sottoporre a verifiche solo gli animali rinvenuti morti”.
Ulteriori criticità

“Il piano nazionale rende impraticabile la caccia – ha precisato – perché prevede l’obbligo di portare ogni animale agli istituti zooprofilattici favorendo anche una migrazione di carcasse da diverse zone d’Italia. In pratica Roma va nella direzione opposta rispetto a quella che porta alla soluzione”.
Non considerata richiesta Lombardia

“La proposta del ministro Bellanova – ha ribadito Rolfi – non tiene in considerazione la necessità di allargare il periodo di caccia alla braccata, necessaria per aumentare i prelievi, da tre a quattro mesi all’anno, come chiede la Lombardia. E non tiene conto nemmeno del riconoscimento del selecontrollore per aiutare le polizie provinciali nel controllo superando l’inadeguatezza della legge 157 a riguardo”.

“Servono concretezza e pragmatismo, non ideologie e passerelle. Il cinghiale – ha concluso Rolfi – è un problema serio e come tale va affrontato”.

Leggi tutte le news

14 commenti finora...

Re:Rolfi: Piano cinghiale Governo insufficiente. Non risolve problema

Mozart, dirti stupido sarebbe offendere gli stupidi. A casa mia, quando entrano i cinghiali in giardino, a razzolare sul mio coltivo, dopo aver rotto la recinzione per l'ennesima volta, finiscono a salsicce. Con e senza deroghe.

da Con gli agricoltori 31/10/2020 0.20

Re:Rolfi: Piano cinghiale Governo insufficiente. Non risolve problema

I cacciatori sono e rimarranno semplici cittadini, non come si arrogavano il diritto i selecontrollori ( figura abusiva non riconosciuta dalla 157/92) nel dire che erano pubblici ufficiali partecipando con le polizie provinciali al controllo degli ungulati!!!

da Gv 30/10/2020 19.27

Re:Rolfi: Piano cinghiale Governo insufficiente. Non risolve problema

Non vi scaldate tanto!!! C'è una sentenza della corte costituzionale che vieta ai cacciatori iscritti e/o ammessi agli atc di partecipare agli abbattimenti x il controllo della popolazione del cinghiale, a meno che non si è proprietario o conduttore del fondo dove si attuano gli abbattimenti stessi! Punto!!!

da Gv 30/10/2020 19.06

Re:Rolfi: Piano cinghiale Governo insufficiente. Non risolve problema

Rolfi, pensa a fare atti e leggi che non siano illegittimi piuttosto, vai....

da Va va 30/10/2020 17.53

Re:Rolfi: Piano cinghiale Governo insufficiente. Non risolve problema

Lasciate in santa pace i cinghiali nel bosco. Agli agricoltori il reddito di cittadinanza.

da Mozart 30/10/2020 17.07

Re:Rolfi: Piano cinghiale Governo insufficiente. Non risolve problema

Vorrei vedere, cosa ne penserebbero, i tanto teneri di CUORE,se i tanto amati cinghiali, anziché, devastare il lavoro dei poveri contadini. Distruggessero il loro assegno di fine mese(cioè il frutto delle loro fatiche!)Dalle mie parti, in proposito a ciò, si dice:è facile fare il B......con il C...degli altri. Da buon intenditore...poche parole!

da Barba47. 30/10/2020 15.31

Re:Rolfi: Piano cinghiale Governo insufficiente. Non risolve problema

Vede Mozart,tra le verdurine da lei utilizzate rigorosamente crud;al supermercato cè anche il Daicon(rapanello bianco)visto le sue dimensioni,credo che le sia molto utile per l'uso che lei vuole farne?????

da Fucino Cane 30/10/2020 11.20

Re:Rolfi: Piano cinghiale Governo insufficiente. Non risolve problema

Prima dei cinghiali il vero problema dell'Italia è un governo corrotto con un premier che dovrebbe finire in miniera ai lavori forzati insieme ai suoi ministri incapaci; l'attentato all'economia del paese con la scusa del virus e i fatti dell'attentatore in Francia arrivato tranquillamente a Lampedusa ne sono il chiaro e lampante esempio

da Stop pentapidioti 30/10/2020 8.51

Re:Rolfi: Piano cinghiale Governo insufficiente. Non risolve problema

MI CHIEDO SE ANCHE LE ALTRE REGIONI LA PENSANO COSì. SAREBBE INTERESSANTE SAPERLO. a VOI RISULTA?

da DITEMI 30/10/2020 8.32

Re:Rolfi: Piano cinghiale Governo insufficiente. Non risolve problema

Mozart te ne mettiamo due in casa ( un maschio e una femmina ) e guai se li tocchi ... poi vediamo se ti piace .... È facile rispettare i diritti dei cinghiali a casa degli altri ...

da Ugo 30/10/2020 7.49

Re:Rolfi: Piano cinghiale Governo insufficiente. Non risolve problema

Mozart e anche i cetrioli che usi in modo improprio

da Caro bischero 30/10/2020 1.11

Re:Rolfi: Piano cinghiale Governo insufficiente. Non risolve problema

ma lasciamoli li che si arrangino poi ci pagheranno.

da tempo al tempo 29/10/2020 12.24

Re:Rolfi: Piano cinghiale Governo insufficiente. Non risolve problema

Il cinghiale ha lo stesso diritto di vivere di un fringuello.

da Mozart 29/10/2020 10.46

Re:Rolfi: Piano cinghiale Governo insufficiente. Non risolve problema

Caro Assessore,la Lombardia era ed è l'unica regione,che ha affrontato il problema Cinghiali seriamente;purtroppo NON capisco se la cosa è politica, oppure di pura ignoranza(verbo ignorare),perchè il governo ci ha dato contro??? buon lavoro assesore e NON demorda!!!! cordialmente

da Fucino Cane 29/10/2020 10.12