Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
"Troppi cinghiali sulle strade". Fidc Piemonte invita alla prudenzaBerlato: "allarme cinghiali nei colli Euganei"Marche: respinta istanza animalista contro calendario venatorioCaretta "Quante vittime di cinghiali dovremo contare ancora?"Stefania Saccardi nuovo assessore alla caccia in ToscanaSottosegretario l'Abbate: "le Regioni intervengano con piani selettivi"Cinghiali, sveglia Italia!Lombardia: Mazzali e Massardi scrivono al prefetto di BresciaFidc Veneto al tavolo regionale per la Pac"Aggressione a cacciatore da parte dei Forestali". Caretta interroga i MinistriCacciatore denuncia Forestali: "aggredito durante un controllo"Covid 19 annulla il Workshop sulla starnaSicilia: sospesa caccia all'alzavola In Toscana un nuovo manuale per gli aspiranti cacciatoriUmbria: scende a 15 il numero dei cacciatori nelle squadreCruciani appoggia proposta Berlato contro chi ostacola la cacciaBrescia: capanno da caccia dato alle fiammeIn Europa dibattito su piani biodiversità PACCaretta: su cinghiali allarme anche dall'AnciCostituente. Risponde ArcicacciaBerlato: istituire reato ecoterrorismoMobilità: Vademecum Arcicaccia per Lazio, Umbria e ToscanaIl volo della quaglia: 1193 Chilometri in meno di un meseCanton Ticino. I dati della caccia altaSardegna: caccia a lepre e pernice sarde in riaperturaBrescia: capanni distrutti nella notteCpa Lombardia: Prevenire atti di disturbo all'attività venatoriaSardegna: chiusa caccia a lepre e pernice sardeFidc lancia hashtag "Caccia... #DistanziamentoNaturale"Fidc Sardegna chiede integrazioni al Calendario VenatorioMazzali "cinghiali a Milano, gravissimo fatto da non sottovalutare"Umbria: ricorso di Wwf su tesserino venatorio provvisorioAnlc Abruzzo "a quando la coturnice?"Fidc lancia la costituenteCosì in UK si combatte il terrorismo animalistaLovari e Fattorini: Per gli ungulati bisogna cambiare parametriFauna selvatica. Rolfi "Il Governo ha impugnato una legge che funziona"Costa convoca solo gli animalisti su tema bracconaggio e cacciaIncidenti con selvatici in aumento sulle strade italianeVicenza: continua monitoraggio ai passi migratoriFidc: bene interrogazione Ue su Direttiva Uccelli e cacciaLucca: "su manifesto anticaccia intervenga il Sindaco"Marche. Tar sospende pavoncella moriglione e combattenteDirettiva Uccelli. Parlamentari Ue chiedono chiarezza sul ruolo della cacciaUna mostra fotografica dedicata alle sentinelle del boscoLombardia. Nuovo decreto per le giornate integrativeCct difende caccia in braccata all'Isola d'ElbaAscoli Piceno: ancora un incidente. "Cinghiali fuori controllo"Falsità sulla caccia dagli animalisti. Risponde Isabella VillaCalabria. "Sospensione caccia cinghiale Zps e Sic aggrava emergenza"Biodiversità e futuro della selvaggina. Nuove strategie in UeTroppi cinghiali sulle strade. Altro incidente mortale in A26Arci Caccia Pistoia "Padule Fucecchio, disparità trattamento cacciatori"Ordinanza Tar caccia Calabria. Regione chiarisce Genova, 24 sigle animaliste in piazza per i diritti dei cinghialiToscana: dal 5 ottobre al via nuove abilitazioni caccia di selezioneDa Ministero Salute opuscolo contro peste suinaUmbria, tesserini ancora provvisoriTardino: Regione Sicilia ponga rimedio a sospensione cacciaMazzali. "In Lombardia multe a cacciatori per norma mal interpretata"Calabria. Allo studio soluzioni per la caccia nei siti Natura 2000Aree contigue Pnalm. Wwf diffida gli AtcFiocchi "sospensive Tar ormai prassi per bloccare la caccia"Sicilia: Tar sospende in parte calendario venatorioCalabria: Tar sospende alcune parti del Calendario venatorioUe. Si discute sul futuro della selvagginaVeneto. Calendario valido. Sospesa caccia moriglione e pavoncellaCalabria. Tar si esprime su calendario 2019 - 2020Puglia: anticipato avvio caccia al colombaccioBelluno. La caccia al cervo rimane in vigoreSos Moriglione. Fidc "concluse analisi ali della scorsa stagione"Lombardia. Due giornate integrativeMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Fiocchi "sospensive Tar ormai prassi per bloccare la caccia"


lunedì 28 settembre 2020
    

 
 
“Apprendo della sospensiva del TAR di Palermo in ordine al Calendario Venatorio della Regione Sicilia. Mi sorprende che nel merito il Tribunale abbia fissato la discussione nel maggio 2021 per una questione che riguarda l’attuale stagione venatoria". Così l'europarlamentare Pietro Fiocchi commenta la decisione assunta dal Tar di Palermo sul calendario venatorio regionale.
 
"Purtroppo - sottolinea - non si tratta di un’eccezione ma ormai pare essere una prassi consolidata in tutto il Paese che merita di essere indagata. La materia venatoria coinvolge decine di migliaia di cittadini e le loro Associazioni sono portatrici di interessi legittimi per cui non possono attendere tempi lunghi che hanno quasi sempre come solo risultato una “sospensiva” cautelare. Succede invece che quando il TAR  entrerà nel merito la “quaestio” di fatto risultera’ quasi sempre superata o si dovrà ricorrere al Consiglio di Stato per avere una sentenza definitiva".
 
"Ho ragione di pensare che ormai questa sia una strategia utilizzata dalle Associazioni Animaliste, solamente in chiave anticaccia utilizzando  in modo strumentale i TAR a solo scopo ostruzionistico, anche perché esentate dal pagamento di alcune tariffe per proporre i ricorsi e proponendo motivazioni in gran parte infondate dal punto di vista faunistico ed ornitologico. Voglio vederci chiaro anche su certi pareri fotocopia espressi da ISPRA che vengono presi per oro colato,a questo titolo chiederò un incontro urgente con il Ministro Costa e con i vertici dell’Istituto “.

Leggi tutte le news

52 commenti finora...

Re:Fiocchi "sospensive Tar ormai prassi per bloccare la caccia"

Ma magari si potesse fare davvero che chi sbaglia paga, magariiii! Così certi consiglieri regionali forse ci penserebbero due volte prima di partorire certe idi0zie a favore della caccia, che poi infatti vengono giudicate illegittime. Il fatto invece è proprio che quella gente non solo non paga un ca..o quando sbaglia, ma dopo che sbaglia continua pure ad essere pagata con i soldi pubblici.

da per Dove chi sbaglia paga di propria tasca da Ciaone 01/10/2020 21.20

Re:Fiocchi "sospensive Tar ormai prassi per bloccare la caccia"

X diogene e c 30/09/2020 Posso parlare per me e rispondere. Dopo 22 anni di militanza in Fidc sperando che qualcosa cambiasse me no sono andato perché erano buoni a nulla e capaci di tutto.

da Uno schifo 01/10/2020 8.23

Re:Fiocchi "sospensive Tar ormai prassi per bloccare la caccia"

Attento ciaone che la cosi detta "giustizia" negli ultimi tempi sta passando qualche guaio. Non è escluso che la pacchia finisca anche per loro e si ritorni alla vera legalità.

da Dove chi sbaglia paga di propria tasca 01/10/2020 1.50

Re:Fiocchi "sospensive Tar ormai prassi per bloccare la caccia"

Nelle argomentazioni dei ricorsi avanzate da questi quattro idioti animalari è contenuto tutto il loro disagio psichico e da esse si nota quanto ridicolmente sono distaccati dalla realtà. Basta leggere il testo di qualsiasi ricorso presentato per capire immediatamente che sta gente è completamente rinc0glionita, forse dai fumi e dallo smog delle città in cui vivono, da dove cercano di imporre il loro assurdo volere alle persone che la natura la vivono veramente tutti i giorni.

da Fabe 30/09/2020 21.28

Re:Fiocchi "sospensive Tar ormai prassi per bloccare la caccia"

Esatto, tu a caccia ci vai perché è previsto dalla legge, e noi i ricorsi li facciamo perché sono previsti dalla legge e continueremo a farli per bloccarvi tutto il bloccabile perché la legge lo permette, alla facciazza tua e di Fiocchio.

da Per Addione da Ciaone 30/09/2020 20.57

Re:Fiocchi "sospensive Tar ormai prassi per bloccare la caccia"

Forse diogene è sbarcato or ora dalla luna e certe cose non le conosce. La Federcaccia fu fondata nel gennaio del 1900. L’arci caccia 2/2/1974. Libera Caccia nata nel 1959  Anuu Migratoristi è stata costituita il 28 marzo 1958 a Bergamo. Nel 1939, l'URB, prese il nome di Ente Produttori Selvaggina (EPS). Italcaccia nasce il 13.05.1969, alle ore 16 per volontà di cinque Soci fondatori- Emalcaccia 1968.Movimento caccia, pesca e ambiente» nato in Toscana a Montecatini nel 1985. Confavi non mi è dato sapere la sua nascita. Stiamo parlando del 1900 quando ancora le automobili usavano ruote di legno e i fucili stavano uscendo dalla “pietra focaia” (si scherza ovvio) ma non più di tanto. A parte l’arci che era ed è una marchetta politica, il resto erano tutti federcaccia. Ora con certezza quasi assoluta possiamo pensare che i fondatori avessero fiutato l’affare ma i soci che hanno incrementato le ass.ven venute dopo perché mai li hanno seguiti. Non credo per il coltellino o il cappello anchessi inventati dalla federcaccia. allora il motivo quale era? Cassette di galline pronta caccia? Inviti in riserve? Già fatto dalla federcaccia. Qualcuno sa rispondere con argomentazioni concrete e veritiere. La guerra cari miei l’ha cominciata e seguita sempre e soltanto la federcaccia che ogni anno si vede la terra franarsi sotto i piedi. Non è un caso che cerca il branco.

da X diogene e c 30/09/2020 18.40

Re:Fiocchi "sospensive Tar ormai prassi per bloccare la caccia"

x Diogene,guarda che l'uomo giusto NON lo trovi nell'uovo di Pasqua:ne TANTOMENO di sicuro nella Fidc!!!!!

da Fucino Cane 30/09/2020 16.02

Re:Fiocchi "sospensive Tar ormai prassi per bloccare la caccia"

Orbene, ma gli eventuali danni cagionati, che sono tanti, chi li dovrà rifondere?!...

da s.g. 30/09/2020 13.21

Re:Fiocchi "sospensive Tar ormai prassi per bloccare la caccia"

Buongiorno,volevo esporre un mio parere su quello detto da Davide (cacciatore sardo)per quello che riguarda il bracconaggio;in teoria il bracconaggio andrebbe combattuto a prescindere in tutti i tempi e i luoghi dove si manifesta poi c'e la realtà e cioè: chi va di notte a controllare il bracconaggio? E'ovvio che chi pratica questa attività illegale si sente in qualche modo tranquillo se sa che non andrà mai nessuno a controllare,dunque mettiamoci l'anima in pace noi che siamo osservanti di tutte le regole e che lo facciamo in assoluta legalità.Saluti

da ettore1158 30/09/2020 11.25

Re:Fiocchi "sospensive Tar ormai prassi per bloccare la caccia"

Anch'io domani vado a caccia. Alla faccia di ambientalisti, Tar e altre carnevalate di sorta. E domani sera brace viva, amici a cena e buon vino. Alla salute degli animalisti. W la caccia

da #A cacciapersempre 30/09/2020 0.34

Re:Fiocchi "sospensive Tar ormai prassi per bloccare la caccia"

Concordo con Marcello il grosso problema di oggi è l'arroganza di certe persone nel voler imporre il loro modo di pensare. Se non condividi l'idea di caccia ,benissimo, va rispettato, ma non per questo devi importi sugli altri.

da Uno che pensa 29/09/2020 23.43

Re:Fiocchi "sospensive Tar ormai prassi per bloccare la caccia"

Come mai non si sente parlare di bracconaggio che è attivo tutto l'anno è nessuno muove un dito contro, noi cacciatori paghiamo fior di quattrini e non siamo tutelati da nessuno, a questi giudici dei vari Tar farei restituire i soldi ai cacciatori perché come ogni anno prima ci fanno pagare poi puntualmente fanno chiudere la caccia

da Davide, cacciatore sardo 29/09/2020 22.22

Re:Fiocchi "sospensive Tar ormai prassi per bloccare la caccia"

Io domani vado a caccia. Dato che è prevista dalla legge quel che pensi tu conta meno di zero.

da Per Ciaone da addione 29/09/2020 20.31

Re:Fiocchi "sospensive Tar ormai prassi per bloccare la caccia"

"Ho ragione di pensare che ormai questa sia una strategia utilizzata dalle Associazioni Animaliste": pensa pure quel che vuoi, caro Fiocco. Se i ricorsi al tar sono previsti dalla legge e legittimi, quel che pensi tu conta meno di zero.

da Ciaone 29/09/2020 18.49

Re:Fiocchi "sospensive Tar ormai prassi per bloccare la caccia"

Se sei contro la caccia non andarci. Proibire la chi vuole praticarla di farlo è pura arroganza, sopruso, lesione del diritto. Va da se che della natura importa solo a chi la vive veramente e non da casa.

da Marcello 29/09/2020 18.03

Re:Fiocchi "sospensive Tar ormai prassi per bloccare la caccia"

La penso proprio come Fiocchi, è una strategia usata solo per ostacolare la caccia senza alcun dubbio.

da Maurizio 29/09/2020 15.57

Re:Fiocchi "sospensive Tar ormai prassi per bloccare la caccia"

Visto che pagate con il voto i politici corrotti che vi sostengono con leggi infami, MI SEMBRA UNA OTTIMA INIZIATIVA DI GIUSTIZIA PER FERMARVI..ASSASSINI

da Gabriele Longo 29/09/2020 15.44

Re:Fiocchi "sospensive Tar ormai prassi per bloccare la caccia"

Abbiamo bisogno di associazioni unite che non si facciano la guerra per le tessere. Nella regione Campania si son fatti pure il partito animalista. Erano con De Luca e avendo vinto le elezioni, con quei quattro voti che hanno portato, ci lavoreranno ai fianchi anche in Campania.

da Rubino da Napoli 29/09/2020 15.40

Re:Fiocchi "sospensive Tar ormai prassi per bloccare la caccia"

Caro x passione, forse non ti sei accorto che i cacciatori tramite le loro associazioni si danno da fare soprattutto per farsi la guerra fra loro (o meglio: da sessant'anni le nuove associazioni non fanno altro che fare la guerra alla federcaccia, che resiste comunque ancora al primo posto incontrastato); gli agricoltori fanno la guerra ai cacciatori (da prima dei primi referendum, inventando il WWF Italia); le armerie si battano per non chiudere, sollecitate dagli industriali della caccia, senza capire tuttavia le une e gli altri che così facendo da più di mezzo secolo stiamo perdendo pezzi un po' alla volta e non riusciamo a dare vita a un movimento che possa avere presa sull'opinione pubblica e sulla politica. Un cane che si morde la coda, col rischio che si autodivori definitivamente. Così come vanno le cose, arriveremo a una caccia d'elite, di selezionatori e poco più, sullo stile austriaco. E chi avrà il portafoglio attrezzato se la potrà permettere, gli altri ritorneranno a fare i bracconieri. Speriamo che non sia solo per mangiare. Anche in Francia e altrove non se la passano bene, ma almeno hanno una sola associazione che dialoga produttivamente con gli agricoltori. Ci vorrebbe un "colpo d'ala", ma di uccelli capaci ne vedo pochi in giro.

da D. Ogene 29/09/2020 15.12

Re:Fiocchi "sospensive Tar ormai prassi per bloccare la caccia"

mancano delle associazioni che tutelano i cacciatori,in questo caso dovevamo essere tutti i cacciatori gli agricoltori le armerie uniti e denunciare tutte le associazioni contro la caccia facendoci risarcire il costo del porto d'armi più danni morali..

da cacciatore x passione 29/09/2020 14.52

Re:Fiocchi "sospensive Tar ormai prassi per bloccare la caccia"

Nessuno si è mai chiesto che "ruolo" hanno i politici locali nel consentire zone interdette alla caccia?

da il sospettoso 29/09/2020 12.35

Re:Fiocchi "sospensive Tar ormai prassi per bloccare la caccia"

Possiamo chiedere rimborso x violazione dei nostri diritti

da Gianfranco 29/09/2020 11.50

Re:Fiocchi "sospensive Tar ormai prassi per bloccare la caccia"

On. le Fiocchi, amico cacciatore, è evidente oramai a tutti lo scopo ostruzionistico delle associazioni anticaccia, le quali, come ha scritto giustamente il dott. Zunino: “…. non si accontentano della conservazione dei luoghi, ma ne vogliono la gestione (che spesso è per loro, al pari dei politici, solo posti di potere!)”. Tale loro intento, trova purtroppo il pieno sostegno presso l’attuale compagine del Ministero dell’Ambiente, nonché presso numerosi T.A.R. Sono anni che si parla di riforma della Giustizia, anche amministrativa, però ad oggi, ancora nulla. Ne deriva che, di fronte ad una giurisprudenza spesso contrastante ed altalenante, che non da alcuna garanzia di certezza al legislatore sulla legittimità del proprio operato, a decisioni nelle quali, in alcuni passaggi, la razionalità è sopraffatta dall’emotività (errore imperdonabile nell’amministrare la giustizia), ecco montare la rabbia e la protesta da parte del cittadino, il quale arriva fondatamente ad affermare, che oggi, i giudici hanno sostituito il legislatore eletto dal popolo sovrano, nella emanazione e formazione delle leggi.

da Da Federcacciatore 29/09/2020 11.37

Re:Fiocchi "sospensive Tar ormai prassi per bloccare la caccia"

i cacciatori non possono sempre essere sotto tiro da personaggi che hanno solo lo spirito animalista ,in democrazia ognuno nelle regole può professare ciò che gli piace,ma non possono impedire a gli altri di fare come vogliono loro ,questi si devono prendere le responsabilita se non vogliono abbattere i selvatici dovranno anche pagare i danni dove ci sono.

da tamburini giampiero 29/09/2020 8.25

Re:Fiocchi "sospensive Tar ormai prassi per bloccare la caccia"

Giusta osservazione Johnny. Tutte queste associazioni di pseudo-ambientalisti, wwf, lipu, lav, enpa, ecc.ecc., agiscono con cattiveria nei nostri confronti e devono essere ricambiati con la stessa moneta. E' deve finire anche sto fatto che non pagano i ricorsi. Perchè questo favoritismo gratuiti da parte dello Stato? Che chiamerei più correttamente FAVOREGGIAMENTO e non favoritismo. La maggior parte delle RNO sono inutili. Orientate a che cosa? Nella mia zona hanno chiuso un bosco immenso, splendido spot per la beccaccia, sol perchè ci sono 10 "codibugnoli" che cinguettano li dentro. Ettari di territorio chiuso per due uccelletti che neppure vedi e che neppure disturbi mentre cacci. Palese scusa per privarci del nostro territorio. Ma la finissero una volta x tutte. E' ora di cambiare musica. Dobbiamo dimostrare che anche noi sappiamo lottare. Con serietà però e non con ideologie che non hanno nè capo nè coda come le loro.

da Hunter74 29/09/2020 8.11

Re:Fiocchi "sospensive Tar ormai prassi per bloccare la caccia"

Questo giochetto va denunciato in modo congiunto, da tutte le associazioni e loro legali , ogni loro errore va combattuto con la stessa cattiveria basta a porgere l’altra guancia . Io sono per il dialogo , in questi casi capisco che dobbiamo intraprendere una nuova strada , quella di portare in tribunale ogni loro errore.

da Johnny 29/09/2020 7.53

Re:Fiocchi "sospensive Tar ormai prassi per bloccare la caccia"

Vogliamo parlare del divieto di poter cacciare nelle ZPS in Sicilia...altra vergogna che ha molti complici e moltissimi colpevoli. Quando si risolverà anche questo schifoso e ingiusto problemino?

da MarcoC 29/09/2020 7.48

Re:Fiocchi "sospensive Tar ormai prassi per bloccare la caccia"

Sono un cacciatore siciliano qui dopo tutte le tasse e versamenti pagati quindi il cittadino acquisisce un diritto che a mio modesto parere nessuno può reiterare o se avviene questo il cittadino deve essere rimborsato. Qui non si riconoscono più i diritti e i doveri. Ma bastano quattro associazione antjcaccia che si nascondono dietro il bene per la natura,che il giudice chiude definitivamente la caccia. La verità su tutte queste associazioni e la sistematica speculazione degli incentivi statali. Vorrei chiedere a questi signori ambientalisti WWF Lipu etc.etc. perché non ci sono più rondine, perché non ci sono più stormi perché non ci sono più ricci. Tutta questa fauna è stata uccisa dal cacciatore? Se avete gli attributi e il coraggio fate chiudere o controllate gli scarichi di questi se amate la natura,perché in estate quando bruciano i boschi non siete li a vigilare no devono rompere ai cacciatori i CAZ...... Siete dei buoni a niente e tutto ciò che fate e tutto a fine di lucro.Giova ni M

da Giovanni Mastropaolo 29/09/2020 7.16

Re:Fiocchi "sospensive Tar ormai prassi per bloccare la caccia"

Bravo Ettore1158. In Sicilia abbiamo tutto protetto. Ogni giorno se ne inventano una. Montagne, colline, pianure, boschi, roveti, coltivi. Tutto protetto. Possiamo andare a caccia nelle aiuole delle villette. a patto che siano di grandezza adeguata per mantenere le distanze regolamentari. Poi arriva il bastardo di turno con l'accendino facile ed è tutto finito. Quelli non li beccano mai. Ma se vedono uno col fucile in spalla.....Apriti cielo. Ma andassero tutti a fanculo. Poi ci chiamano bracconieri; per forza, appena attraversi il marciapiede e ci sono due alberi vicini o è parco o è riserva naturale orientata. Quattro sciacalli senza cervello stanno rovinando il mondo con sta moda dell'ambientalismo.

da Hunter74 28/09/2020 22.47

Re:Fiocchi "sospensive Tar ormai prassi per bloccare la caccia"

W la caccia...solidarietà ai cacciatori siciliani...

da W la caccia 28/09/2020 22.13

Re:Fiocchi "sospensive Tar ormai prassi per bloccare la caccia"

on fiocchi si faccia valere deve battere i pugni sul tavolo in europa.adesso siamo stufi di essere presi per i fondelli da quattroscappati di casa.la ringrazio anticipatamente.

da cacciatore e agricoltore 28/09/2020 21.34

Re:Fiocchi "sospensive Tar ormai prassi per bloccare la caccia"

Puppa te animalari mangia carote di mmmmerda.

da Fuoco a volont 28/09/2020 21.00

Re:Fiocchi "sospensive Tar ormai prassi per bloccare la caccia"

Vergognatevi siete una cosa, una banda di assassini.Abbasso la caccia.

da P.R. 28/09/2020 20.54

Re:Fiocchi "sospensive Tar ormai prassi per bloccare la caccia"

da anonimo 28/09/2020 20.11

Re:Fiocchi "sospensive Tar ormai prassi per bloccare la caccia"

La caccia va abolita subito

da La caccia fa schifo 28/09/2020 20.01

Re:Fiocchi "sospensive Tar ormai prassi per bloccare la caccia"

Buonasera, un'altra strategia per contrastare se non abolire la caccia sono le continue istituzioni e ampliamenti di aree considerate protette e poi bisognerebbe riformare il Tar in quanto ormai è evidente che serve solo per bloccare momentaneamente e strategicamente l'attività venatoria.

da Ettore1158 28/09/2020 19.42

Re:Fiocchi "sospensive Tar ormai prassi per bloccare la caccia"

amici ve la dovete prendere con le vostre av alle quali date i vostri sudati soldi e loro come ringraziamento non vi pensano proprio.

da genny 4 bott 28/09/2020 19.18

Re:Fiocchi "sospensive Tar ormai prassi per bloccare la caccia"

Sei numero uno fiocchi ma se non ci muoviamo il culo faranno morire questa grande passione?

da Francesco 28/09/2020 17.11

Re:Fiocchi "sospensive Tar ormai prassi per bloccare la caccia"

Giovanni. Non si può fare un calendario venatorio identico in tutta l'Italia. La Sicilia non è il Trentino Alto Adige e viceversa. In Sicilia non abbiamo i camosci ed in Trentino non hanno i conigli.In Trentino settembre è quasi inverno ed in Sicilia siamo in piena estate. Chiusa questa parentesi che mi sembrava doveroso fare all'amico Giovanni, continuo chiedendo all'Onorevole Fiocchi, di andare avanti come un treno per porre fine a questa vergognosa farsa messa in scena da Ambientalisti e Tar. Basta. Non abbiamo bisogno di sprecare denaro pagando concessioni, ATC e tasse varie per essere presi a calci in bocca da politici e giudici anticaccia. I bracconieri ci vanno gratis a caccia, mentre noi paghiamo per esercitare un nostro diritto che però ci viene puntualmente e sempre più in modo subdolo ed indegno negato. Onorevole Fiocchi non ci deluda. Non guardi in faccia nessuno, piuttosto dia qualche calcio in più. Grazie

da Hunter74 28/09/2020 13.52

Re:Fiocchi "sospensive Tar ormai prassi per bloccare la caccia"

Fino che non si fa un calendario unico in tutta italia, come una volta, e si eliminano il prima possibile gli ATC, la caccia finisce da sola. Queste cose i politici, le associazioni, del mondo venatorio, lo dovrebbero capire al volo.

da Giovanni 28/09/2020 13.23

Re:Fiocchi "sospensive Tar ormai prassi per bloccare la caccia"

Fino che non si fa un calendario unico in tutta italia, come una volta, e si eliminano il prima possibile gli ATC, la caccia finisce da sola. Queste cose i politici, le associazioni, del mondo venatorio, lo dovrebbero capire al volo.

da Giovanni 28/09/2020 13.23

Re:Fiocchi "sospensive Tar ormai prassi per bloccare la caccia"

Fino che non si fa un calendario unico in tutta italia, come una volta, e si eliminano il prima possibile gli ATC, la caccia finisce da sola. Queste cose i politici, le associazioni, del mondo venatorio, lo dovrebbero capire al volo.

da Giovanni 28/09/2020 13.23

Re:Fiocchi "sospensive Tar ormai prassi per bloccare la caccia"

Voglio ringraziare Pietro Fiocchi per l'impegno che ci sta mettendo la paga se la sta guadagnando. Ma in questi casi essendo qualche altro politico anch'egli cacciatore appassionato perchè non si uniscono le forze per affrontare anche legalmente queste questioni importanti contro importanti uomini di legge e governanti.

da jamesin 28/09/2020 13.06

Re:Fiocchi "sospensive Tar ormai prassi per bloccare la caccia"

Un poco in ritardo Onorevole, sono anni che fanno questo giochetto e c’è ne accorgiamo solo ora? Buon Lavoro

da Pecos 28/09/2020 12.33

Re:Fiocchi "sospensive Tar ormai prassi per bloccare la caccia"

Da non confondere l'ambientalista serio che conosce quello che sostiene , dall'animalista talebano ignorante in materia che agisce di istinto ,contrario a chiunque non la pensi come lui , proprio come i kmer rossi di triste memoria e come tali non andrebbero ascoltati , visto che non è possibile eliminarli. Auguro all'Onorevole Fiocchi di riuscire in qualche modo a rendere onerosi i ricorsi al TAR alla pari di ogni cittadino di questo paese. Paese bellissimo che si affida a una classe politica non all'altezza della situazione e per questo in continua sofferenza.

da bretone 28/09/2020 12.21

Re:Fiocchi "sospensive Tar ormai prassi per bloccare la caccia"

La domanda è una sola! Ma se il tar si esprime dicendo che la caccia poteva essere fatta alla specie moriglione e pavoncella, si può chiedere i danni a qualcuno? Se si a chi? Se no, chiudiamola e facciamola fimita

da L. B. 28/09/2020 12.17

Re:Fiocchi "sospensive Tar ormai prassi per bloccare la caccia"

La Sicilia non ha motivato il fatto di essersi discostata dal pare ISPRA, come FIDC gli aveva suggerito. Forse la Regione Sicilia ha voluto aiutare gli animalisti. Forse il Presidente della Regione o il suo assessore sono anticaccia.

da Turdus Merula 28/09/2020 12.01

Re:Fiocchi "sospensive Tar ormai prassi per bloccare la caccia"

La caccia, da molti anni, è uno strumento utilizzato da politici e istituzioni per farne strumento di consenso e tornaconto. Coinvolto nella politica c'è ormai anche l'utilizzo della giurisprudenza; le leggi, artatamente mai chiare ma che soprattutto si prestano ad essere interpretate da chi, in maniera partigiana, ne fa applicare i contenuti, sono ormai appannaggio di una chiara volontà antivenatoria. Il ministro dell'ambiente, che dovrebbe anche lui aver giurato come giudici e altri politici sull'agire in modo IMPARZIALE ai fini di un equo comportamento per l'interesse di TUTTI i cittadini, non sembra affatto coinvolto in yn'azione che rispecchia quest'ultimo concetto. Idem molti giudici. Gradirei conoscere quello che per primo si espresse sulla chiusura del colombaccio a metà gennaio in Toscana poiché nella stessa regione, alla stessa specie, ne era stata ammessa la preapertura. Secondo questo giudice, (un certo Frattini ?) - poiché non mi risulta la cosa sia normata nella 157 - se si concede una giornata di preapertura, questa concessione equivale a decurtarne circa dieci alla fine della stagione. Il Costa di turno suggerisce di non far cacciare moriglione e pavoncella ? Così sia; se le Regioni la inseriscono si fa in modo che i tar ne "bannino" la volontà e gli studi con un semplice "NIET" cautelativo. Il mondo venatorio, ci sembra, è "schiaffeggiato" da politici e giudici sull'altare del loro consenso o della loro ideologia. Le associazioni venatorie, come la "testuggine" romana, è in balia dei dardi e oggetti contundenti d'ogni genere dei sopra detti ma a muovere i fili di tutto sono loro, con le molteplici azioni legali e ricorsi a loro completamente gratuiti (anzi a spese nostre, dei Cittadini),gli animalambientalisti, ancorati saldamente nel loro circuito di oltre 40 sigle.

da Flavio romano 28/09/2020 11.25

Re:Fiocchi "sospensive Tar ormai prassi per bloccare la caccia"

Basterebbe fargli pagare i ricorsi al TAR come tutti, ma con un ministro palesemente anticaccia come costa è irrealizzabile la cosa

da Fede ANLC 28/09/2020 11.10

Re:Fiocchi "sospensive Tar ormai prassi per bloccare la caccia"

Io qualche riflessioncina la farei. Se si continua con quest'approccio, non riusciremo a levare un ragno da un buco.Siamo nel terzo millennio. Il mondo va da quella parte, se non vogliamo finire come i pellerossa, si dovranno inventare altre soluzioni, più orecchiabili. E soprattutto dobbiamo recuperare nuove leve. I cervelli vecchi producono idee vecchie e si vede.

da Pierangelo G. 28/09/2020 10.51

Re:Fiocchi "sospensive Tar ormai prassi per bloccare la caccia"

Vede Onorevole Fiocchi,quando la caccia era gestita da genmnah che di caccia se ne intendevano e tanto" la caccia era un.altra cosa;oggi che in alcune associazioni venatorie,abbiamo tecnici faunistici o biologi,che guardano SOLO IL LORO STIPENDIO. Siamo FINITI NELLA M....!!!! cordialmente

da Fucino Cane 28/09/2020 10.38

Re:Fiocchi "sospensive Tar ormai prassi per bloccare la caccia"

non ci sono parole per i parassiti animalisti:falsi ,vergognatevi.

da sborrik 53 28/09/2020 10.14