Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Sicilia: sospesa caccia all'alzavola In Toscana un nuovo manuale per gli aspiranti cacciatoriUmbria: scende a 15 il numero dei cacciatori nelle squadreCruciani appoggia proposta Berlato contro chi ostacola la cacciaBrescia: capanno da caccia dato alle fiammeIn Europa dibattito su piani biodiversità PACCaretta: su cinghiali allarme anche dall'AnciCostituente. Risponde ArcicacciaBerlato: istituire reato ecoterrorismoMobilità: Vademecum Arcicaccia per Lazio, Umbria e ToscanaIl volo della quaglia: 1193 Chilometri in meno di un meseCanton Ticino. I dati della caccia altaSardegna: caccia a lepre e pernice sarde in riaperturaBrescia: capanni distrutti nella notteCpa Lombardia: Prevenire atti di disturbo all'attività venatoriaSardegna: chiusa caccia a lepre e pernice sardeFidc lancia hashtag "Caccia... #DistanziamentoNaturale"Fidc Sardegna chiede integrazioni al Calendario VenatorioMazzali "cinghiali a Milano, gravissimo fatto da non sottovalutare"Umbria: ricorso di Wwf su tesserino venatorio provvisorioAnlc Abruzzo "a quando la coturnice?"Fidc lancia la costituenteCosì in UK si combatte il terrorismo animalistaLovari e Fattorini: Per gli ungulati bisogna cambiare parametriFauna selvatica. Rolfi "Il Governo ha impugnato una legge che funziona"Costa convoca solo gli animalisti su tema bracconaggio e cacciaIncidenti con selvatici in aumento sulle strade italianeVicenza: continua monitoraggio ai passi migratoriFidc: bene interrogazione Ue su Direttiva Uccelli e cacciaLucca: "su manifesto anticaccia intervenga il Sindaco"Marche. Tar sospende pavoncella moriglione e combattenteDirettiva Uccelli. Parlamentari Ue chiedono chiarezza sul ruolo della cacciaUna mostra fotografica dedicata alle sentinelle del boscoLombardia. Nuovo decreto per le giornate integrativeCct difende caccia in braccata all'Isola d'ElbaAscoli Piceno: ancora un incidente. "Cinghiali fuori controllo"Falsità sulla caccia dagli animalisti. Risponde Isabella VillaCalabria. "Sospensione caccia cinghiale Zps e Sic aggrava emergenza"Biodiversità e futuro della selvaggina. Nuove strategie in UeTroppi cinghiali sulle strade. Altro incidente mortale in A26Arci Caccia Pistoia "Padule Fucecchio, disparità trattamento cacciatori"Ordinanza Tar caccia Calabria. Regione chiarisce Genova, 24 sigle animaliste in piazza per i diritti dei cinghialiToscana: dal 5 ottobre al via nuove abilitazioni caccia di selezioneDa Ministero Salute opuscolo contro peste suinaUmbria, tesserini ancora provvisoriTardino: Regione Sicilia ponga rimedio a sospensione cacciaMazzali. "In Lombardia multe a cacciatori per norma mal interpretata"Calabria. Allo studio soluzioni per la caccia nei siti Natura 2000Aree contigue Pnalm. Wwf diffida gli AtcFiocchi "sospensive Tar ormai prassi per bloccare la caccia"Sicilia: Tar sospende in parte calendario venatorioCalabria: Tar sospende alcune parti del Calendario venatorioUe. Si discute sul futuro della selvagginaVeneto. Calendario valido. Sospesa caccia moriglione e pavoncellaCalabria. Tar si esprime su calendario 2019 - 2020Puglia: anticipato avvio caccia al colombaccioBelluno. La caccia al cervo rimane in vigoreSos Moriglione. Fidc "concluse analisi ali della scorsa stagione"Lombardia. Due giornate integrativeIncidente mortale. Lega "serve immediato cambio di rotta su gestione fauna"Arci Caccia: Piano faunistico Abruzzo sia base di partenzaToscana, storno "iter rendicontazione inapplicabile"CCT: Giani si occupi da subito di urgenze faunistico venatorieSardegna: Tar sospende caccia a moriglioneAbruzzo: Piano faunistico venatorio approvato all'unanimitàSagra degli Osei Sacile. Prime conseguenze per gli animalistiValle Salimbene: Diffida Anuu persuade il sindaco"Regione Umbria e mondo venatorio: il confronto non è più rimandabile"Macerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Francia: Johanna e il riscatto della caccia


giovedì 20 agosto 2020
    

 
 
 
La caccia in Francia passa al contrattacco, schierando in prima linea la bella cacciatrice influencer Johanna Clermont. Uno pseudonimo, a conferma del fatto che lei, con il suo volto pulito e doppietta in mano, è un simbolo di riscatto e di orgoglio. Johanna, che vanta migliaia di follower sui social (110 mila su Instagram), studentessa universitaria ventitreenne, è la testimonial della campagna “Cacciate i vostri pregiudizi!” in bella vista nelle strade di Parigi e altre grandi città francesi grazie all’acquisto di manifesti pubblicitari.

La campagna è legata al lancio di una piattaforma streaming, Zone300, rivolta ai soli cacciatori e pescatori, ma che ha l’obbiettivo di colpire nel cuore altri aspiranti amanti della vita all’aria aperta, superando appunto certi pregiudizi. In quest’epoca di perdita dei valori tradizionali e di sbandamento generale, tutto fa. E un’operazione mediatica così coraggiosa è quello che ci vuole per scuotere le coscienze e superare certe convinzioni. La stessa Johanna (che su internet non usa il suo vero nome proprio perché bersaglio degli haters) ha ricevuto parecchie minacce di morte e insulti, che segnala puntualmente alla polizia postale.

Il tutto arriva in un momento in cui anche in Francia la caccia è messa in discussione dalla minaccia di un nuovo referendum. Alcuni importanti imprenditori hanno lanciato l’idea di interpellare i francesi con una grande consultazione popolare che mira tra le altre cose, alla messa al bando di alcuni tipi di caccia tradizionale.
 
 
 
Leggi tutte le news

25 commenti finora...

Re:Francia: Johanna e il riscatto della caccia

Anici cacciatori vedete la differenza tra noi ed i francesi? Loro possono permettersi di avere una influencer gran bella ragazza, e con una grinta non indifferente!NOI abbiamo invece abbiamo un influenzato come Gardena che ti fà girare le @@@@@,solo sentendolo parlare!!!immaginatevi ha vederlo?????

da Fucino Cane 23/08/2020 16.39

Re:Francia: Johanna e il riscatto della caccia

une madmoiselle...tre joly...saluti amici cacciatori ed un augurio di una bella stagione...

da setter'63 23/08/2020 15.19

Re:Francia: Johanna e il riscatto della caccia

Un risultato non da poco JOHANNA lo ha già ottenuto: NON AVREMO PIÙ TRA LE SCATOLE RENZO !! (e non è poco....)

da Pasquino 1 23/08/2020 7.45

Re:Francia: Johanna e il riscatto della caccia

Per la Redazione rimuovere il commento di tale Renzo, penso sia stato davvero offensivo. Dunque caro Renzo, non minacciare dicendo che non commenterai più. Piuttosto sarà un piacere non averti più fra le scatole. Chi, cerca di imporre il proprio modo di vedere con arroganza ed in modo offensivo, oltraggiando tutti coloro che non la vedono come lui, non è in grado di partecipare ad un confronto civile. Stammi bene Renzo. Non ci mancherai.

da Hunter74 23/08/2020 1.36

Re:Francia: Johanna e il riscatto della caccia

Renzo sei da gabbione !

da Peter 22/08/2020 12.38

Re:Francia: Johanna e il riscatto della caccia

In Francia i cacciatori hanno una influencer gran gnocca,noi cacciatori italiani invece,abbiamo el sor Gardena,che l'influenza te la fà prendere!!!!!!!!

da Fucino Cane 22/08/2020 8.54

Re:Francia: Johanna e il riscatto della caccia

condivido il pensiero caccia alla deriva in un paese alla deriva governato da uno non eletto da nessuno e con una sinistra che pur di stare al governo si vende al principale nemico della caccia i cinque stelle....e fosse solo la caccia..ci porteranno nel baratro

da pisa55 21/08/2020 19.50

Re:Francia: Johanna e il riscatto della caccia

Scusatemi non voglio fare polemiche. Ma secondo Voi uccidere e' un'opinione.State tranquilli non verrò più a commentare.Non ne vale la pena. Saluti.

da Renzo 21/08/2020 18.43

Re:Francia: Johanna e il riscatto della caccia

La democrazia non autorizza ad insultare, sig. Renzo. Si attenga alle regole di civile convivenza, rispettando le altrui opinioni, e anche lei sarà il benvenuto. Le facciamo notare che la signora Clarmont segnala con costanza gli insulti ricevuti. Saremo lieti di fornire il suo indirizzo Ip qualora le autorità ci contattassero. Cordiali saluti

da REDAZIONE BIGHUNTER.IT 21/08/2020 18.36

Re:Francia: Johanna e il riscatto della caccia

Grazie.Siamo proprio in democrazia.Complimenti per la performance.

da Renzo 21/08/2020 17.08

Re:Francia: Johanna e il riscatto della caccia

REDAZIONE BIGHUNTER.IT COMMENTO RIMOSSO

da Renzo 21/08/2020 14.25

Re:Francia: Johanna e il riscatto della caccia

ma un ragù di lepre lo saprà fare?

da anonimo 21/08/2020 14.18

Re:Francia: Johanna e il riscatto della caccia

L'Italia prenda esempio. Ci vuole persone che capiscono di caccia, da noi invece è tutto appeso alla politica.

da Giovanni 21/08/2020 11.54

Re:Francia: Johanna e il riscatto della caccia

in Italia la Mafia è ovunque anche nella caccia! La sinistra NON AMA LE COSE CHIARE ma solo il torbido dove può fare e disfare come vuole! Ora ci sono anche i 5 stalle IL VERO CANCRO DELLA POLITICA ITALIANA anti caccia a prescindere MA SENZA NESSUNA NOZIONE TECNICA !! QUESTA E' L'ITALIA DOVE IL CASINO REGNA DAPPERTUTTO ANCHE NELLA CACCIA!

da PAOLO 21/08/2020 10.41

Re:Francia: Johanna e il riscatto della caccia

Splendida fanciulla. Senza dubbio. In Francia si caccia di tutto. E' vero. Hanno territori vasti e molto belli. Abbondanza di selvatici veri. Ed anche le regole sono ferree. Ma giuste. Chiare. Gli studi e i censimenti li fanno sul terreno, non come da noi, sbirciando sui vari profili facebook x vedere cosa dicono e pubblicano i cacciatori faciloni. Se dai censimenti e dagli studi emerge che una specie è abbondante e dunque prelevabile, viene inserita in calendario nei tempi corretti. Non come da noi che il primo pincopalla di turno, sol perchè gli fa simpatia un'anatra in foto, si inventa che è specie minacciata e la cancella da quelle cacciabili. In Francia, se gli studi confermano che il ripasso prenuziale di un migratore X inizia alla seconda decade di febbraio, si consente la caccia sino a quella data. Non come da noi che aprono la beccaccia quando ancora è in Estonia e la richiudono quando quando si è appena impaesata. E' la gestione che fa la differenza. E soprattutto la competenza e l'assenza di pregiudizi di chi gestisce. Da noi è soltanto politica sporca.

da Hunter74 20/08/2020 23.39

Re:Francia: Johanna e il riscatto della caccia

E' la privatizzazione della caccia in Italia che c'e' e non c'è ne siamo accorti fino ad ora che ci mette in uno stato di inferiorità rispetto agli altri paesi, vedasi ATC legalizzati.

da Jamesin 20/08/2020 21.51

Re:Francia: Johanna e il riscatto della caccia

in Francia cacciano di tutto e di più! non esistono tesserini, giornate di silenzio venatorio, mille divieti assurdi come in Italia, che se tagli un ramo rischi il penale!! ahahah in Italia fa schifo tutto della caccia in Francia NO! W la France!

da Gino 20/08/2020 21.08

Re:Francia: Johanna e il riscatto della caccia

Fucino non è tutto rose e fiori anche là. Poi, anche in Francia devi fare i conti con i gestori del terreno, proprietari o contadini. Pagando. Fortunatamente hanno le Acca (ovvero ATC), gestite da una associazione unica.

da Pierre 20/08/2020 19.25

Re:Francia: Johanna e il riscatto della caccia

@Verga se la caccia è malvista da alcuni ce ne faremo una ragione, si può essere tranquillamente contrari per le ragioni più assurde, l’importante è non cadere nei pregiudizi come spiegato nell’articolo. Per questo reputo che la ragazza faccia cosa buona e giusta, anche se dietro il suo agire ci fosse la “lobby delle armi”.

da Fabe 20/08/2020 18.32

Re:Francia: Johanna e il riscatto della caccia

X Verga;tra noi e i francesi cè una piccola e grande differenza;loro cacciano per un diritto acquisito con la rivoluzione;NOI invece andiamo a caccia con una concessione dello stato!!!!!! cordialmente

da Fucino Cane 20/08/2020 17.38

Re:Francia: Johanna e il riscatto della caccia

Siete sempre a raccontarci quanto la francia sia avanti perchè lì i cacciatori sono ben voluti da tutti, e poi invece salta fuori che anche in francia la caccia è decisamente mal vista, al punto che i cacciatori francesi cercano di rifarsi la verginità con sta ragazzetta che è solo immagine e fa soldi facili sponsorizzando la lobby delle armi. Alla fine tutto il mondo è paese, nonostante le vostre favole sull'estero.

da Verga 20/08/2020 16.55

Re:Francia: Johanna e il riscatto della caccia

Fortunati i francesi hanno una influencer,che una gran gnocca;noi cacciatori in Italia invece come influencer ne abbiamo uno come el sor Gardena;ora capite la differenza???????????

da Fucino Cane 20/08/2020 13.56

Re:Francia: Johanna e il riscatto della caccia

La caccia è già di per sé un'attività affascinante ma con una rappresentante così si esalta ancora di più quella sensazione di integrazione con la bellezza della natura,con l'infinito, con la ricerca dell'eterno.

da Claudio S. 20/08/2020 12.37

Re:Francia: Johanna e il riscatto della caccia

E si tiene due belli provoloni. Speriamo non siano come la cassa del fucile.

da Abbasso la plastica 20/08/2020 12.02

Re:Francia: Johanna e il riscatto della caccia

C'è poco da commentare: viva Johanna!!!

da Rufus 20/08/2020 11.42