Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Sos Moriglione. Fidc "concluse analisi ali della scorsa stagione"Lombardia. Due giornate integrativeIncidente mortale. Lega "serve immediato cambio di rotta su gestione fauna"Arci Caccia: Piano faunistico Abruzzo sia base di partenzaToscana, storno "iter rendicontazione inapplicabile"CCT: Giani si occupi da subito di urgenze faunistico venatorieSardegna: Tar sospende caccia a moriglioneAbruzzo: Piano faunistico venatorio approvato all'unanimitàSagra degli Osei Sacile. Prime conseguenze per gli animalistiValle Salimbene: Diffida Anuu persuade il sindaco"Regione Umbria e mondo venatorio: il confronto non è più rimandabile"Inizio di stagione. In bocca al lupo anche dalla Cabina di Regia Buconi: "in bocca al lupo a tutti i cacciatori"Sparvoli: una stagione serenaVeneto: mobilità venatoria da ottobreLombardia: cacciatori autorizzati al controllo di 20 mila piccioniAnuu diffida sindaco di Valle Salimbene "no all'assurdo divieto di caccia"Abruzzo: Piano Faunistico al varo. Imprudente: "Passaggio storico"Lombardia: modifiche al Calendario VenatorioToscana. Massimo Fabbri cacciatore ecologistaUngulati. Vicini a un provvedimentoUna medaglia per i migliori trofeiUmbria. Guardie senza licenzaMoriglione. Raccolta ali, "più facile contribuire alla ricerca"Andrea Pieroni. Candidato cacciatore in ToscanaCovid e sicurezza a cacciaVeneto. La Regione va avantiToscana. Un cacciatore candidato in RegioneLiguria, Alessio Piana: “Gli ultimi cinque anni a difesa della caccia”Francia. Willy Shraen "cacciatori è il momento di resistere"FACE incontra il commissario per l'ambiente Sinkevičius sulla direttiva UccelliBrescia: riapre la caccia in due valichi interessati da rotte migratorieLiguria: approvata giornata di caccia aggiuntiva in appostamentoSacile: Caretta interroga il Ministro su aggressione animalistaRegione Toscana: accordi reciprocità caccia Umbria e LazioToscana: Tar sospende caccia pavoncella e moriglioneSardegna. Ok a Piani di prelievo per lepri e perniciCacciatori francesi sul piede di guerraToscana. Coldiretti chiede l'assessorato all'AgroalimentarePiombo. La Face rincara la doseDreosto (Lega), no a bando piombo, presentata proposta di risoluzioneIl patto coi lupi. Alle origini della cacciaSacile, ancora un'aggressione animalista alla Sagra degli OseiGoverno impugna riforma caccia ToscanaSicilia. Wwf impugna Tar respingeBelluno. Riapre caccia al cervoBuconi fa rettificare articolo diffamatorio su RepubblicaCaretta risponde a Sofri: "ipocrita è chi è contro la caccia"FACE: inattuabile proposta Comitato REACH sul piomboPiana candidato in Liguria: "cacciatori fondamentali per il territorio"Puglia, Fidc: "un successo la sentenza del Tar"Piombo zone umide. Dreosto "sarà battaglia all'ultimo voto"Liguria: approvato nuovo calendario venatorioSalute e caccia. Fidc risponde agli animalistiNuova stagione venatoria vecchie polemicheMacerata: progetto scuola delle FedercaccciatriciPreapertura. Fidc Veneto chiede delibera urgenteRegione Toscana: la preapertura resta in vigoreVeneto. Preapertura in parte sospesa dal TarPreapertura caccia 2020: dove e comeRegionali. Da Massaciuccoli un candidato cacciatoreToscana. Confermata preaperturaAbruzzo: approvato Piano faunistico e calendario venatorioSicilia, modificato Calendario VenatorioToscana. Chiarimenti sulla preaperturaBelluno: stop all'abbattimento di cerviMarche. Un cacciatore candidato alle regionaliToscana. Preapertura a tortora e storno (in deroga)Tortora. Raccolta ali 2020-21Toscana. Le aspettative di Arci CacciaSicilia. TAR respinge richiesta ambientalistiLazio. Così si caccia il cinghialeLazio. Solo tortora in preapetura

News Caccia

Emilia R.: la Lega chiede deroga allo storno in pre apertura


venerdì 7 agosto 2020
    

 
 
 
“Come intende recuperare i giorni persi per la caccia in deroga dello storno, alla luce della tardiva assunzione della delibera di Giunta regionale (DGR n°885 del 17 luglio 2020) e per quale motivo non sia ancora stata convocata la consulta delle associazioni venatorie emiliano romagnole per discutere di questo e altri importanti adempimenti in vista dell’avvio della prossima stagione venatoria”.

Sono questi i due interrogativi che il consigliere regionale della Lega, Massimiliano Pompignoli, pone all’Ass.re Mammi dopo l’adozione, lo scorso 17 luglio, della Delibera di Giunta regionale sul prelievo dello storno che di fatto “consente, allo stato attuale, la caccia di questa specie non prima della seconda metà di settembre con tutte le implicazioni che ne conseguono sotto il profilo agricolo. È noto infatti che la deroga alla caccia allo storno serve per prevenire gravi danni alle nostre colture e tutelare le specificità delle coltivazioni regionali quali vigneti, frutteti e uliveti. Il ritardo di due settimane nell’approvazione della delibera, nella pratica, farà perdere due settimane utili di caccia e conseguentemente 4 giornate di caccia allo storno.”

“Mi chiedo quindi in che modo, e con quali provvedimenti straordinari, la Regione Emilia Romagna intenda sopperire a questo grave ritardo” – conclude il consigliere Pompignoli che annuncia di voler depositare un’interrogazione sul tema – “inoltre, ritengo gravissimo il fatto che ancora non sia stata riunita la consulta delle associazioni venatorie il cui ruolo, soprattutto su alcune tematiche come quella della caccia in deroga, è fondamentale per la prevenzione di danni al nostro ecosistema. Per non parlare dell’estrema parcellizzazione della nostra Regione in ben 50 atc. Già nella scorsa legislatura ho sollecitato la riduzione degli ambiti territoriali di caccia e la modifica della nostra legge regionale. Come Lega continueremo la nostra battaglia anche su questo fronte, per costruire un sistema normativo più snello e rispondente alle reali esigenze dei territori e a quelle di chi la caccia la pratica con passione e nel rispetto della natura.”





Leggi tutte le news

7 commenti finora...

Re:Emilia R.: la Lega chiede deroga allo storno in pre apertura

Una volta passeri e storno NON facevano numero nel carniere giornaliero del cacciatore di migratoria;poi per un compromesso storico tra il Mortadella ed il pastore di ovini e caprini,ZAC tolto lo storno,pensate che nei quiz per l'abilitazione venatoria in Lombardia esiste ancora la domanda quale specie di uccelli arreca più danni in agricoltura???

da Fucino Cane 10/08/2020 13.20

Re:Emilia R.: la Lega chiede deroga allo storno in pre apertura

Togliete queste deroghe, inserite lo storno e piccione nel calendario venatorio come una volta. Siamo invasi. Non facciamo ridere.

da Giovanni 10/08/2020 12.29

Re:Emilia R.: la Lega chiede deroga allo storno in pre apertura

Togliete queste deroghe, inserite lo storno e piccione nel calendario venatorio come una volta. Siamo invasi. Non facciamo ridere.

da Giovanni 10/08/2020 12.29

Re:Emilia R.: la Lega chiede deroga allo storno in pre apertura

Togliete queste deroghe, inserite lo storno e piccione nel calendario venatorio come una volta. Siamo invasi. Non facciamo ridere.

da Giovanni 10/08/2020 12.29

Re:Emilia R.: la Lega chiede deroga allo storno in pre apertura

Perché qualcuno la fa la caccia in deroga senza stampi e altro mo ma ma

da Gibo 09/08/2020 11.26

Re:Emilia R.: la Lega chiede deroga allo storno in pre apertura

Non solo la lega , ma tutte le associazioni venatorie "fatta eccezione per Libera caccia e E.P.S. che vanno in modo individuale per conto proprio" hanno richiesto la deroga per lo storno e il piccione, deroghe già decise in aprile poi a causa dell'ostruzionismo degli animalisti anticaccia presenti traversalmente nel governo regionale si è arrivati ad oggi senza firma sul decreto che consentiva la deroga già approvata.

da bretone 09/08/2020 8.01

Re:Emilia R.: la Lega chiede deroga allo storno in pre apertura

Come in Veneto,.......sembra che le regioni di sx siano un passo piu' avanti di quelle governate dalla dx..mah

da Mario 07/08/2020 20.00