Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Veneto, possibile muoversi per andare a cacciaPeste suina. Berlato "Da Commissione Ue riconoscimento ai cacciatori"Anche in Molise caccia al cinghiale fino a fine gennaioFidc Lazio chiede più libertà di movimento per la cacciaAncora BBPd Veneto prende le distanze da dichiarazioni ZanoniFidc "Ma Zanoni a nome di chi parla?"Borsa di studio del Safari ClubUmbria chiede a Ispra caccia al cinghiale fino al 31 gennaioCampania. Tar conferma sospensioneA caccia anche in SardegnaLife perdix. Incontro onlineCondannato a sei mesi per aver impedito una battuta di controlloMolise. Sì per il cinghialeCCT:ITALIA A COLORI, LA TOSCANA RITORNA GIALLAUmbria: Ok a spostamenti per i cacciatori nel weekendCosì in Alaska la caccia entra nelle scuoleCampania: stop del Tar al nuovo calendario venatorioAnche in Liguria proroga a fine gennaio per la caccia al cinghialeFidc torna a chiedere indicazioni certe per la cacciaToscana: prorogata caccia in braccata al 31 gennaioAbruzzo, approvate proroghe per la caccia Il caso Insinna - caccia arriva in ParlamentoFidc "Insinna ci ricasca sulla caccia"Il Governo si impegna a valutare la proposta CarettaIbrahimovic allarga la sua tenuta di cacciaFidc Umbria. Tar, richieste danni cacciatori e ricorsiLimitazioni attività venatoria. Lega propone taglio tasse concessioneCaretta chiede indennizzi per i cacciatoriRegione Liguria approva emendamento su modifiche alla legge regionaleMazzali: decisione importante dal TarLombardia: per il Tar ammissibile ricorso su limitazioni alla cacciaCaretta: "Conte regala un milione di euro agli animalisti"Fidc: attività venatoria e "decreto Natale"Specie cacciabili Direttiva Uccelli. L'analisi FidcCorni da caccia patrimonio UnescoSicilia. Riapre a coniglio e beccacciaCampania. Cacciatori ancora al paloPuglia. Coldiretti e cinghialiCct: in zona arancione resta valida ordinanza 117Berlato: la caccia dopo l'ultimo decreto ministerialeSu ddl proteggi animali arrivano 5 mila emendamenti della LegaAddio all'ex Presidente Face Gilbert de TurckheimMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Legge Toscana. Cct soddisfatta


giovedì 9 luglio 2020
    

 
 
Questo il comunicato emesso dalla Confederazione Toscana cacciatori:
 
L’approvazione in Consiglio Regionale, della modifica alla Legge Regionale Toscana sulla caccia, rappresenta la risposta tangibile e concreta, ad alcune delle principali istanze scaturite dalla Conferenza Regionale di Braccagni, svolta proprio un anno fa.

Il percorso da compiere per riqualificare la buona gestione faunistica e consolidare un positivo rapporto con le istanze del mondo agricolo in una chiave di rafforzamento delle competenze trasferite agli ATC, non può certamente essere considerato concluso. Altri importanti e determinanti obiettivi andranno raggiunti nei prossimi mesi, per ricostruire le basi solide per un rilancio della caccia nella nostra regione.

Il nuovo Piano Faunistico Venatorio Regionale e l’aggiornamento dei Regolamenti attuativi, sono solo alcuni dei temi urgenti da affrontare e che richiederanno qualità progettuale e impegno da parte nostra e di tutti i soggetti interessati.

Nonostante ciò, rimane evidente come la nuova Legge sulla Caccia, abbia comunque segnato uno spartiacque potente per l’apertura di una fase nuova e costruttiva.

La Conferenza di Braccagni ha inaugurato una “nuova alba” della caccia in Toscana come affermato ieri dall’Assessore Remaschi in aula; la nuova Legge è il frutto di questa stagione.

La politica ha certamente da
to un segnale di responsabilità e di attenzione al nostro mondo.

La Confederazione Cacciatori Toscani e i vertici delle associazioni aderenti, sono stati senza ombra di dubbio, i veri protagonisti del confronto giornaliero e puntuale tenuto in questa delicata fase preparatoria. Ma non è certo questo che vogliamo rimarcare.

Ciò che a noi preme è la qualità dei risultati che possono essere ascritti come vittorie di tutto il mondo venatorio Toscano, dal Calendario Venatorio alla Legge approvata ieri, che dimostrano una positiva e crescente attenzione della politica e delle Istituzioni quando si è capaci di presentare correttamente idee e proposte.

La discussione in aula, gli interventi dei vari consiglieri appartenenti ai vari schieramenti politici, hanno messo in luce come l’ascolto ed il confronto abbiano prodotto un risultato equilibrato. Un risultato che ha ottenuto non solo il voto positivo dei consiglieri del Gruppo PD e Italia Viva, ma anche della Lega, come importante forza di opposizione.
 
 

Un plauso doveroso va al Presidente della II Commissione Gianni Anselmi che ha condotto con serietà e capacità, un lavoro non semplice e che ha saputo raccogliere con intelligenza anche proposte migliorative al testo. Da evidenziare a tal proposito l’importante e qualificato emendamento presentato dal Capogruppo PD Leonardo Marras riguardante l’organizzazione e la gestione da parte degli ATC, della caccia di selezione al cinghiale nelle aree non vocate. Una formulazione quella introdotta, che supera definitivamente la filosofia della decaduta Legge Obiettivo sugli ungulati e i conflitti che essa ha innescato nei territori.

Il consigliere Marco Niccolai è stato il protagonista di un altro importante emendamento che raccoglie una istanza su cui ci stiamo battendo da mesi. L’articolo approvato, definisce con precisione le procedure e le modalità per l’inanellamento e l’utilizzo dei richiami vivi per l’esercizio venatorio. Con queste nuove procedure sarà possibile dare maggiore certezza del diritto ai cacciatori migratoristi durante la caccia alla migratoria con l’uso di richiami vivi.

Infine, un ringraziamento per l’impegno anche ai consiglieri Andrea Pieroni, sempre attento, presente e disponibile, Simone Bezzini, Francesco Gazzetti e Nicola Ciolini, che assieme ad altri tra cui l’Assessore Vincenzo Ceccarelli con i quali abbiamo avuto modo di confrontarci serratamente, hanno dimostrato attenzione ed intelligenza politica.

La capacità di ascolto e approfondimento dei problemi, sembrano essere spesso “pratiche dimenticate”.

Quando però la politica le riscopre e le adotta con umiltà e responsabilità, i risultati si conquistano.

 

Leggi tutte le news

12 commenti finora...

Re:Legge Toscana. Cct soddisfatta

la piaga del paese, i cicciari!

da s.g. 12/07/2020 21.06

Re:Legge Toscana. Cct soddisfatta

QUALCHE DIRIGENTE VENATORIO SE ESAUTORATO DAL SUO INCARICO; "GARANTITO AL LIMONE" CHE PUR DI PRENDERE IL REDDITO DI CITTADINANZA PER VIVERE,DIVENTERA'LO ZERBINO DEL MINISTRO COSTA E SI ISCRIVERA' AL M5S!!!

da Fucino Cane 11/07/2020 12.32

Re:Legge Toscana. Cct soddisfatta

Più cinghiali per tutti.....povera Toscana....

da ma non avete capito.... 10/07/2020 15.19

Re:Legge Toscana. Cct soddisfatta

i cacciatori poco dopo le elezioni non ci riscurreggeranno nelle solite sedie .

da cacciatore insoddisfatto 10/07/2020 10.05

Re:Legge Toscana. Cct soddisfatta

Lodi, gloria e "caramelle lecca lecca" per tutti, in vista delle elezioni.

da Monogrillo 09/07/2020 21.27

Re:Legge Toscana. Cct soddisfatta

Che ottimismo ragazzi!!! Che capacità di visione e di innovazione!!! Avanti cosi!

da L'ottimista 09/07/2020 19.19

Re:Legge Toscana. Cct soddisfatta

Da quest’anno tanti che vivevano facendo il dirigente venatorio dovranno tornare a lavorare. La campagna elettorale per Giani Presidente è molto squallida. Certe compagini sono rimaste la cinghia di trasmissione del partito egemone della sinistra. Chi ha avallato a suo tempo la 157/92 dicendo che era necessario bere il calice amaro è stato il becchino della caccia..Certe compagini sono state la metastasi della MIGRATORIA . Ora distruggeranno anche il resto

da Chi sono veramente 09/07/2020 14.20

Re:Legge Toscana. Cct soddisfatta

È la verità, la 157 ne è la conferma per chi ancora avesse dei dubbi, i migratori sti non sono "interessanti" per FIDC figuriamoci per CCT, i cinghialai invece sanno fare "gruppo" i loro voti possono fare la differenza.

da Ancora qualcuno vi segue? 09/07/2020 14.06

Re:Legge Toscana. Cct soddisfatta

CCT&COMPANY;Sbaglierò Ma Mi sembra che per raccattare tessere in Toscana state TURLUPINANDO per l'ennesima volta i cacciatori migratoristi?????

da Fucino Cane 09/07/2020 13.16

Re:Legge Toscana. Cct soddisfatta

L'egida PD e CCT: fermatevi siete incapaci.

da Incapaci 09/07/2020 12.15

Re:Legge Toscana. Cct soddisfatta

MA VAI A VEDERE PROPRIO IL PELO NELL'UOVO. VAI A CONTROLLARE COM'ERA STATO PROPOSTO...E NON MI PARLARE DEI VECCHI CHE NON SONO CAPACI. SCOMMETTO CHE TU IL CELLULARE CE L'HAI DI QUELLI MODERNISSIMI

da 5G 09/07/2020 9.05

Re:Legge Toscana. Cct soddisfatta

2. Il comma 7 dell’articolo 28 della l.r. 3/1994 è sostituito dal seguente: “7. Per esercitare l’attività venatoria è altresì necessario essere muniti del tesserino regionale, che può essere rilasciato sia cartaceo che in formato digitale. La Giunta regionale può prevedere l’uso obbligatorio del formato digitale per specifiche forme di caccia o categorie di cacciatori.”.

da SODDISFATTA DEL TESSERINO DIGITALE OBBLIGATORIO 09/07/2020 8.40