Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Liguria, calendario venatorio annullato dal TarPiemonte: approvato Calendario Venatorio 2020 - 2021Emilia R.: la Lega chiede deroga allo storno in pre aperturaFidc Umbria: bene modifiche calendario ma c'è ancora da fareCinghiali Siena. La protesta di EnalcacciaStorno, cosa cambia per la caccia in deroga in ToscanaUmbria modifica calendario. Cacciabili anche moriglione e pavoncellaEmilia R.: Interrogazione su ripartizione territorio di caccia AtcCacciatori sentinelle a tutela della lepre italicaRespinti divieti per la caccia nelle aree umide toscaneCommissariato Atc Bologna 3Caccia Sardegna: il 3 settembre si parteCCT: approvato piano prelievo cervo nei ComprensoriCalendario Marche. Il Tar dà ragione alla RegioneA Macerata posizionati nidi per il germano realeIn Ue nuovo attacco alla caccia dei 5 Stelle su pavoncella e moriglioneCampania: richieste di modifica delle associazioni venatorie Liguria: la Corte Costituzionale boccia un provvedimento già superatoFrancia. La Ministra contro il vischioSicilia, il calendario venatorio in arrivo non piace agli animalistiLaghi della Piana: un convegno per rispondere agli attacchi del WwfPubblicate integrazioni calendario venatorio LombardiaLazio: Approvato Calendario Venatorio 2020 - 2021Abrogata tassa e segnalazione per ricetrasmittentiCinghiale Piemonte: ok a nuova legge in ConsiglioEps Puglia: certezze per i cacciatori pugliesiCCT: continua il confronto con i cacciatori toscaniCalendario Venatorio Marche: caccia fino al 10 febbraioPuglia: le richieste del mondo venatorio sul calendarioMarche cinghiale: la Corte Costituzionale gela gli animalistiPuglia. La Lega protestaGrandi carnivori: apertura della Commissione UeFidc Umbria "giù le mani dalla Zrc San Gregorio"Toscana: non più obbligatorio tesserino digitale per lo stornoUmbria: esame abilitazione venatoria solo orale per il 2020Roberto Vivarelli confermato coordinatore Atc toscani Impugnativa Lombardia. Rolfi "Per Roma non esiste problema cinghiali"Piano Faunistico Marche: Tar respinge sospensiva animalistaCaccia Lombardia: Governo impugna la nuova leggeLiguria, Governo impugna nuove disposizioni sulla cacciaMinistro Bellanova annuncia proposta su fauna selvaticaCaretta: su fauna selvatica la demagogia animalista dei VerdiIl mondo venatorio ricorda e celebra il grande Bruno ModugnoE' battaglia sul calendario venatorio della ToscanaUmbria: in arrivo delibera per moriglione e pavoncellaFidc Umbria: calendario venatorio delude su moriglione e pavoncellaCiao BrunoCaretta: "Ministro Bellanova chiarisca su fauna selvatica"Fidc Umbria: insediata nuova dirigenzaLegge Toscana: guida praticaCaccia cinghiale Umbria: le proposte di Arci CacciaValle d'Aosta. Approvato Calendario Venatorio 2020 - 2021CCT: confronto con la Regione Toscana sulla preaperturaAttacco animalista a Vigevano contro i cacciatoriCaccia in deroga: in Emilia Romagna manca ancora la deliberaFondazione Una cerca proprio AmbassadorPiombo: la Ministra tedesca invita alla mediazioneLa Liguria dice no all'esclusione di pavoncella e moriglioneBelluno. Nuovo Piano per il cervoToscana. Assemblea Cct a CertaldoFidc: I cacciatori sentinelle della salute pubblicaConfagricoltura Toscana. Bene la nuova leggeToscana. Nuova legge sulla caccia, Roberto Salvini: "norma filoanimalista"Verona. Accordo tra caccia e agricolturaSpeciale M&C in ricordo di BanaQuando la caccia fa spettacoloTroppi cinghiali in BasilicataTROFEI LADY PER LE CACCIATRICILivorno: urgenti modifiche caccia selezione e cinghialeContenimento fauna. Centro-destra abbandona Commissione

News Caccia

Campania: approvato Calendario Venatorio


mercoledì 1 luglio 2020
    

Calendario Campania  
 
La Giunta regionale della Campania, durante la seduta del 30 giugno, ha approvato il calendario venatorio 2020 2021. Il testo ricalca sostanzialmente il calendario dello scorso anno con alcune modifiche, come l'Inserimento del colombaccio in pre apertura. Niente da fare per la richiesta delle associazioni venatorie su pavoncella e moriglione, eliminate dalle specie cacciabili in virtù del richiamato principio di precauzione. Per il cinghiale conferma per la caccia dal 1 ottobre al 31 dicembre, con tre giornate settimanali fino al 15 novembre, dopodichè scenderanno a due.
 
Di seguito tutte le date:
 
Dal 20 settembre 2020 al 31 ottobre 2020: quaglia (Coturnix coturnix);
Dal 20 settembre 2020 al 31 ottobre 2020: tortora (Streptopelia turtur) dal 20 settembre al 1 ottobre soltanto da appostamento fisso;
Dal 20 settembre 2020 al 30 dicembre 2020: merlo (Turdus merula);
Dal 20 settembre 2020 al 30 gennaio 2021: fagiano (Phasianus colchicus) per questa specie, dal 30 novembre solo in presenza di piani di prelievo elaborati dagli A.T.C.;•
Dal  1  ottobre  2020al  30  gennaio  2021:  alzavola  (Anas  crecca),  canapiglia  (Anas  strepera),  codone  (Anas  acuta),  folaga  (Fulica  atra),  porciglione  (Rallus  acquaticus), germano  reale  (Anas  platyrhynchos),  gallinella  d'acqua  (Gallinula  chloropus),  marzaiola  (Anas querquedula), fischione (Anas penepole), mestolone (Anas clypeata);  
Dal  10  ottobre  2020al  10  febbraio  2021:  gazza  (Pica  pica),  ghiandaia  (Garrulus  glandarius)  e  cornacchia  grigia  (Corvus  corone  cornix),  con  la  limitazione,  per  il  periodo che va dal 20 gennaio al 10 febbraio 2021, di adottare esclusivamente la forma di caccia da appostamento;
Dal 1 ottobre 2020 al 30 gennaio 2021: volpe (Vulpes vulpes), per tale specie la caccia deve essere effettuata con le seguenti modalità:1. dal 1 ottobre al 30 dicembre 2020 con e senza l’ausilio del cane da seguita ed anche in battuta; 2. dal 2 gennaio al 30 gennaio 2021 senza l'ausilio del cane da seguita; 3. gli  Uffici  competenti  dal  2  gennaio  al  30  gennaio  2021,  autorizzano  la  caccia    alla  volpe  con  l’ausilio del cane da seguita in apposite battute, definendo entro il 30 novembre 2020 le zone in cui   possono   essere   svolte   e   il   relativo   regolamento   di   assegnazione.   Il   rilascio   di   dette   autorizzazione è previsto entro il 15 dicembre 2020;

Specie  cacciabili  esclusivamente  sulla  base  dei  piani  di  prelievo  elaborati  dagli  A.T.C.:  dal  1  ottobre al 30 novembre 2020: coniglio selvatico (Oryctolagus cuniculus), starna (Perdix perdix - per tale specie l’attività venatoria è interdetta per l’intera annata nelle località Colli Petrete, Croci e Spinosa del Comune di Rocca d’Evandro, ai sensi del primo comma dell’art. 16 L. R. 26/2012 e s.m.i.);
Dal 1 ottobre al 30 dicembre 2020: allodola (Alauda arvensis) e lepre comune (Lepus europaeus),per questa ultima specie, gli Uffici competenti adotteranno criteri di prelievo basati  sul  numero  degli  esemplari  introdotti  e  sull’analisi  del  prelievo  delle  precedenti  annate  venatorie;
Dal 1 ottobre 2020 al 20 gennaio 2021: beccaccia (Scolopax rusticola), con la limitazione dell’orario di caccia per tale specie dalle 7,30 alle 16,00 e di carniere; 
Dal  1  ottobre  2020  al  30  gennaio  2021:  tordo  bottaccio  (Turdus  philomelos),  cesena (Turdus pilaris) e tordo sassello (Turdus iliacus); 
Dal  1  ottobre  2020al  20  gennaio  2021:  beccaccino  (Gallinago  gallinago) esclusivamente  in  caccia  vagante,  frullino  (Lymnocryptes  minimus)  esclusivamente  in  caccia  vagante;
Cinghiale  (Sus  scrofa) dal  1  ottobre  2020  al  31  dicembre  2020,  esclusivamente  in  battute autorizzate.

Vai al testo del Calendario Venatorio 2020 2021 approvato

Leggi tutte le news

18 commenti finora...

Re:Campania: approvato Calendario Venatorio

Bracconaggio, Wwf: gravissimo episodio nel vibonese, ferito rapace rarissimo 30 OTTOBRE 2019, 17:35 VIBO VALENTIA CRO

da sud vagabondo 04/07/2020 18.20

Re:Campania: approvato Calendario Venatorio

EGREGIO ITALIA DI MEZZO la povera aquila assassinata vigliaccmente è roba di poche settimane fa, gli ibis sono di pochi mesi fa, le reti messi sui valichi e documentate dal wwf sono di quest inverno qua , forse lei prima di scrivere baggianate deve allontanarsi dalla bottiglia del vino o dell alcool. per sua sfortuna so leggere e scrivere e capire che lei e la sua cricca fino a pochi anni fa è venuto al sud a fare i propi porci comodi e ora vuol fare il santarellino per pulirsi la coscenza. lei e quelli coome lei sono quelli che alimentano il razzismo tra nord e sud. se vuole posso elencargli tutte le porcate che fate al nord inerenti alla caccia. ANZI VADA A VEDERE SUL SITO DEL WWF E DOPO AVERLO VISTO SI FICCHI LA LINGUA NEL DERETANO E NON ROMPA PIù LE SCATOLE FACENDO QUESTI DIVARI TRA NORD E SUD . QUELLI COME LEI SONO LA ROVINA DELL ITALIIA . ANZI LE DIRò DI PIù SE FINO AD OGGI ALLE POLITICHE HO VOTATO LEGA DA OGGI PER COLPA SUA NON LO FARò PIù.MI AUGURO CHE IL COVID DISTRUGGA TUTTI QUELLI CHE LA PENSANO COME LEI L ITALIA è UNA SOLA E PER UNIRLA SON MORTI CENTINAIA DI ITALIANI X CUI è VERGOGNOSO CHE ESSERI COME LEI VIVANO NELLA SPERANZA E CONVINZIONE CHE L ITALIA è DIVISA TRA NORD E SUD. LE CHIEDO CORTESEMENTE E EDUCATAMENTE DI CHIUDERE QUI LA COSA PERCHè M VIENE IL VOLTA STOMACO AL SOLO PENSIERO CHE ESISTE ANCORA GENTE COME LEI IN ITALIA

da GENNY 4 BOTT 04/07/2020 14.20

Re:Campania: approvato Calendario Venatorio

Solo ora mi rendo conto che lei non sa leggere ma per sua sfortuna i frequentatori del forum quelli si che lo sanno fare. Lei ancora non ha capito, questo è triste per lei , io parlo del prima e dopo la 157. Peccato non potergli fare un disegnino per farle capire meglio. Lei vorrebbe farci credere che con la 157 in quel del sud si è debellato il bracconaggio? Convinto lei!! però si da il caso che striscia la notizia abbia mandato in onda non più di 4/5 anni fa un servizio proprio dei luoghi e tematiche da me esposte. Sono ulteriormente convinto che lei non comprenda l’italiano infatti non ho mai asserito che il nord centro sia al di sopra di ogni sospetto ma di certo non è il centro nord che viene a incatenare i fonofil alle piante, illuminare i secconi ecc...ecc..oppure si? Ce lo dica lei che è del posto. Deplorevole e senza attenuanti l’uccisione di specie protette almeno quanto le mattanze di REGGIO CALABRIA perpetrato tutti gli anni per esaltare la propria virilità- 13 Giugno 2020 13:17 | Reggio Calabria, sorpresi a sparare falchi e cicogne sullo Stretto con armi clandestine: bracconieri e allevatori denunciati, animali sequestrati. Di cosa si parlava a si di un’Aquila e ibis sacri (specie aliene e invasiva) del bracconaggio prima della 157/1992? Sbaglio io o gli atti di bracconaggio sono datati 13 giugno 2020. Quanto sono ignorante confondere la calabria del profondo sud con la nordica campania. Stia riguardato Sig. genny

da Italia di mezzo 04/07/2020 7.15

Re:Campania: approvato Calendario Venatorio

Veramente di panzane ne ha fatto incetta non ultima quella delle divisione tra nord e sud fatte da me quando queste sono nate almeno 150 anni fa e credo dureranno ancora per molto. L’Italia territorialmente parlando è una penisola unita ma da Roma in su e in giù che piaccia o non piaccia sono due mondi a diametralmente opposti e non si tratta di razzismo ma più concretamente i modi di agire e pensare. Spiegare i perchè se pur molto istruttivi e piene di cose anche molto sgradevoli sarebbe noioso per cui mi limito a ricordarLe che in tempo recentissimo l’ultimo muro nord sud lo ha eretto il governatore Suo rappresentante quando voleva imbracciare il bazooka per chi scendeva al sud senza rendesi conto che lo puntava verso i suoi concittadini che dal nord rientravano nelle loro case e dai loro affetti già perché erano questi a rientrare e non gente del centro/ nord che veniva in visita di piacere. Pensi che differenze di vedute, il nord che in tempo di covid e non solo è pronto e aperto a curare quelli del sud e il sud che ripudia i suoi concittadini e non parlo sola dalla Campania. Lei del sud consiglia me mettermi una mano sulla coscienza? Già fato e da molto tempo—grazie- Ps. Ho una personale teoria del perché il nord meno il centro è stato colpito così violentemente da questo maledetto virus ed è quella che essendo queste regioni altamente produttive dove entra merce da ogni genere con prevalenza cinese grazie alle sinistre si sia importata anche questa ulteriore schifezza contrariamente al sud che gli unici che possono infettarlo al netto dei lavoratori minacciati col bazooka sono quelli colorati importati sempre dalle sinistre 5 stelle questo spiega in basso numero di contagi che ha interessato il sud.

da Italia di mezzo 04/07/2020 4.52

Re:Campania: approvato Calendario Venatorio

X ITALIA DI MEZZO,siccome LEI dimentica che le settimane scorse agli onori della cronaca ci siete stati voi assassinando un acquila sul nido ,o pochi mesi fa facendo stragi di IBIS SACRI , per caso lei dimentica che al nord ogni anno siete agli onori della cronaca per le stragi di pettirossi e capinere e tutti gli uccelletti che al max pesano 7 grammi con tutte le piume. Visto che LEI ricorda che prima della 157 in CAMPANIA non si rispettavano le leggi le voglio ricordare che quando i fringuelli erano tra la specie cacciabili voi del nord venivate in campania a far stragi di fringuelli ,per poi lasciare a terre miglia di bossoli vuoti, ancora oggi vengono dal nord per le allodole e certamente non le chiamano con il fischietto ,ma con i fonofili. le basta o ancora vuole che le elenchi le vostre bravate? per quanto riguarda la publlicità che è stata fatta in calabria non è molto decente ,ma le statistiche e i fatti parlano da sole ,al nord avete avuto più contagi e non lo si può negare, se fosse stato l inverso sicuramente lei e quelli come lei avreste eretto una muraglia (peggio di quella cinese ) per dividere il nord dal sud. PER CUI LA PROSSIMA VOLTA PRIMA DI SCRIVERE PANZANATE CONTI FINO A 10 E CI PENSI BENE. è gente come lei che fa nascere il razzismo tra nord e sud.IN OGNI LUOGO E POSTO CI SONO PERSONE RISPETTOSE E NON.

da GENNY 4 BOTT 03/07/2020 21.10

Re:Campania: approvato Calendario Venatorio

Caro genny 4 bott  cito una località della tua Campania che è salita anche agli onori della cronaca. Capua,Casal di principe,Castel Volturno e non bisogna far parte della “banda” per saper che cosa succede e il numero delle persone che frequentano quelle famose “vasche” lo sparo notturno ai tordi e beccacce, fonofil incatenati e lucchettati ad alberi, secconi e/o posatoi illuminati con fari e batterie di auto, reti d’uccellagione, ecc..ecc.. Ti suonerà strano ma queste cose le ho scoperte proprio andando in giro con un tutore dell’ordine , un pezzo da 90 della regione Campania. Puoi anche non credermi ma il sottoscritto ovunque è andato lo ha fatto sempre per conoscenza di gente al di sopra di ogni sospetto in altre parole solo attraverso i tutori dell’ordine. Sai caro non sto parlando dei tempi che furono ma degli attuali cioè anche con la 157 solo che ho allentato il ritmo per quasi raggiunti limiti d’età. Mai negato che da Roma in su non esistono fuorilegge bracconieri ma il rapporto è 1 al centro nord 100 al sud. La netta distinzione tra nord e sud purtroppo l’avete voluta voi non ultima la bravata della calabria dove additava il nord come territorio di morte mentre la calabria terra di vita. Peccato abbia omesso che si e vero al nord si muore di smog, lavoro, ed ora con il Covid 19 ma da Roma in giù devi camminare a testa bassa se vuoi evitare le canne mozze.

da Italia di mezzo 03/07/2020 18.12

Re:Campania: approvato Calendario Venatorio

x ITALIA DI MEZZO ,per 1a cosa lei sta parlando prima della 157 per cui parliamo di tanti anni fa, secondo visto che lei ha citato località e persone è evidente che anche lei avrà fatto parte di quelle comitive formate da gente irrispettosa delle leggi di allora ,per cui farebbe bene a tenersele per se.A quanto ho capito lei fa una netta distinzione tra il sud e il nord per cui non vale neanche più la pena rispondere alle sue ........si faccia un esame di coscienza prima di scrivere .

da genny 4 bott 03/07/2020 15.21

Re:Campania: approvato Calendario Venatorio

Rispondo con piace e in ordine cronologico. Caro Sig. Genny 4.bott  data la mia non più giovane età prima e dopo (molto meno )l’avvento della 157 ho avuto modo di cacciare nel sud . Dovresti sapere meglio di me che per cacciare in zone oltre Roma se non conosci è meglio starsene a casa. Dovresti anche sapere che la convivialità è d’oblico e tra un boccone e l’altro e un bicchiere tira l’altro si viene a conoscenza di molte notizie personali e interpersonali. Mi creda da Roma in giù ne ho offesi pochi di cacciatori avendo io conosciuto cacciatori calabresi di Est e Ovest, pugliesi dal Lago di Lesina ,alla capitanata alla penisola salentina , campani tutta la provincia di Caserta da Caianello a Cancello Arnone Maddaloni, Casal Dei Principi (con le sue famose “Vasche”) Caste Volturno , molisani dalle Piane di Venafro a Castel San Vincenzo quando non era parco. Carissimo Pasquale Ferro se tutti quelli che si firmano avessero le palle voi del sud dovreste cavarvela da soli e non con gli aiuta che vengono dal centro e dal nord non credi? Un detto popolare recita: Se dietro ogni barba ci fosse saggezza tutte la capre sarebbero profeti. (Pasquale Gold)

da Italia di mezzo 03/07/2020 8.23

Re:Campania: approvato Calendario Venatorio

A Italia di mezzo in tanto non ti firmi si capisce da questo che ti mancano le .......

da Pasquale Ferro 02/07/2020 20.56

Re:Campania: approvato Calendario Venatorio

Ci vorrebbe solo Zorro.

da Don Diego Della Vega. 02/07/2020 19.37

Re:Campania: approvato Calendario Venatorio

X Italia di mezzo .lei così scrivendo ha offeso tutti i cacciatori da Roma in giù. Vorrei capire e sapere da cosa ha dedotto tutto ciò? Guardi che il bracconaggio è presente in tutta Italia. Nord compreso.

da Genny 4.bott 02/07/2020 14.59

Re:Campania: approvato Calendario Venatorio

Suvvia non lamentatevi troppo.Capisco che si poteva fare di più e meglio ma parliamoci chiaro appena passati i confini del comune di Roma voi del sud i calendari venatori ve li fate da soli.

da Italia di mezzo 02/07/2020 6.53

Re:Campania: approvato Calendario Venatorio

da anonimo 01/07/2020 22.00

Re:Campania: approvato Calendario Venatorio

Ciao FUCINO CANE sai l unica cosa positiva è il colombaccio in preapertura, per il resto andiamo sempre di male in peggio. Ormai anche se di un giorno hanno ristretto la caccia al merlo e all allodola hanno vietato la pavoncella e il moriglione e ormai possiamo dirgli addio, ripeto per l ennesima volta noi cacciatori siamo allo sbando perchè chi dovrebbe tutelare i nostri imteressi se ne sbatte altamente. TANTO I FESSI PAGANO LO STESSO.X cui io e tanti altri per protesta continueremo a farci le assicurazioni private. UN CARO SALUTO FUCINO CANE E BUONA SERATA

da GENNY 4 BOTT 01/07/2020 19.21

Re:Campania: approvato Calendario Venatorio

Ciao Genny spassionatamente,tu cosa ne pensi di questo calendario,è meglio o peggio dell'anno scorso? un caro saluto

da Fucino Cane 01/07/2020 17.27

Re:Campania: approvato Calendario Venatorio

I campani questo si meritano, una restrizione all'anno più una presa in giro. Si protegge il Beccaccino togliendo i giorni di caccia mentre si distruggono isuoi habitat. Chiudetela !!!

da Ex cacciatore 01/07/2020 14.24

Re:Campania: approvato Calendario Venatorio

caro Flavio chiamarli stronzi è poco!!! Fosse capitato di martedi e venerdi avrei anche capito ma il 31 gennaio è domenica il 31 dicembre è giovedi.......e questi una volta messo un divieto non tornano mai indietro pavoncella e moriglione depennati, il lunedi nei sic divieto di caccia mentre nelle altre regioni i divieti ci sono solo nelle zps.....e intanto paghiamo , questa è la verità ... purtroppo!!!

da Isolano 01/07/2020 13.55

Re:Campania: approvato Calendario Venatorio

Ma perché la caccia chiude sabato 30 gennaio (fatta eccezione per colombacci e corvidi) ??? Domenica 31 non rientra nel mese di gennaio ?

da Flavio romano 01/07/2020 11.43