Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Livorno: urgenti modifiche caccia selezione e cinghialeContenimento fauna. Centro-destra abbandona CommissioneValle della Canna, da Bruxelles i complimenti di Dreosto ai cacciatoriLegge Toscana. Cct soddisfattaCCT: approvata riforma legge caccia ToscanaUmbria: approvato calendario venatorio 2020 - 2021Francia, nuovi MinistriToscana. Cinghiale in braccata aree non vocate, piani cervidi e mufloneApprovato Calendario venatorio 2020 - 2021 BasilicataTar Abruzzo: improponibile questione di legittimità su aree contigueUmbria: gli agricoltori potranno abbattere cinghiali senza guardie venatorieToscana. In cantiere la legge sulla cacciaLivorno. Arcicaccia chiede modifiche per il caprioloCct: depositate osservazioni regolamento Padule di FucecchioMoriglione e Pavoncella. CCT sulla sentenza del Tar toscanoPiemonte. PagoPa per le concessioni regionaliUe. Conferenza Intergruppo sulla biodiversitàUmbria. Atteso parere Ispra su calendario venatorioBruzzone (Lega) "Conte non escluda mondo venatorio, chiarisca"Campania: approvato Calendario VenatorioPiemonte. Ok a modifiche sulla cacciaToscana. Piano controllo cornacchia e gazzaFrancia. Vincono i verdiLivorno. Cct incontra selecontrollori e capi squadraIl Governo impugna la legge del Molise sulla cacciaCaretta: basta ritardi sulla caccia in derogaLega commenta questione Piemonte e Stati GeneraliPiemonte. Stralciate norme caccia da ddl OmnibusCalendario venatorio Campania: richieste modifiche Trento. Cinghiale sotto controlloCalabria. Verso la modifica della leggeCabina Regia: errore escludere il mondo venatorio da Stati GeneraliEnalcaccia. Stati generali o particolari?Bruxelles, dove si decide il nostro futuroArci Caccia: "Stati Generali con animalisti? No grazie!"Eps Campania: no alle limitazioni di IspraCinghiale. Protestano le squadre umbreVicenza. Patto fra cacciatori e agricoltoriVeneto. Berlato chiede piena applicazione mobilità venatoriaStati Generali. Animalisti all'attaccoLombardia approva deroga per storni e colombiToscana. Ripartono gli esami per la licenza di cacciaVenezia: cacciatori per la lagunaUmbria. Rinviata ancora la selezioneFrancia. 100 deputati firmano un appello per le cacce tradizionaliVeneto: approvato calendario venatorio 2020 - 2021Piemonte. E' blitz anticaccia in consiglio regionale Regione Lombardia individua valichi migratori in provincia di BresciaRolfi: ora attuiamo nuova legge per contenere i cinghialiCaretta: "finalmente chiarezza sul rinnovo del Porto d'Armi"Uncza annulla assembleaAnuu Emilia R. e Anuu Veneto unite contro il Covid 19Umbria: Arci Caccia sollecita la Regione sulla stanzialeUmbria. Slitta la selezioneLiguria. Assessore Mai "I cinghiali se li prenda il Ministro Costa"Piemonte. Animalisti in allarmeLucca. Enalcaccia dice no al tesserino elettronico per lo stornoCuneo. Perplessità di Anlc su selezione al cinghialePiemonte. Dal 1 luglio il tesserino si paga con PagopaToscana. La Regione incontra le associazioni venatorieBerlato sulle cacce in derogaPer la starna forum al Mezzano

News Caccia

Storno in deroga. La Toscana ha messo il turbo


venerdì 15 maggio 2020
    

 
 
Dopo le prime intese sul calendario venatori, dopo la delibera con la quale ha autorizzato  interventi di controllo in art. 37 estesi a tutti gli abilitati e la caccia di selezione sempre in forma singola, la Regione Toscana  ha approvato anche la caccia in deroga della specie storno (sturnus vulgaris) su tutto il territorio regionale, al fine di prevenire gravi danni alle coltivazioni agricole locali, su tutto il territorio regionale in presenza di colture ed attività agricole  nei giorni di apertura anticipata della caccia autorizzati dalla Giunta regionale e nel periodo compreso tra il 20 settembre 2020 e il 14 dicembre 2020 compreso; secondo  le seguenti modalità:

a. nei vigneti e negli uliveti, nonchè in prossimità degli stessi per un raggio di 100 metri; il prelievo è consentito anche in presenza di nuclei vegetazionali sparsi (anche solo una pianta) purchè in piena terra;

b. in presenza del frutto pendente (anche in presenza di minime quantità di frutti) e nei terreni in cui sono in atto sistemi dissuasivi incruenti a protezione delle colture;

3. di stabilire in 25.000 il numero di capi di storno (Sturnus vulgaris) complessivamente prelevabili in Toscana nel 2020 in attuazione del presente provvedimento;

4. di stabilire, al fine di monitorare i limiti di prelievo per la specie storno (Sturnus vulgaris) e disporre in tempi rapidi l’eventuale sospensione anticipata del prelievo, che i cacciatori che intendono cacciare in deroga la specie storno dovranno registrarsi ed utilizzare obbligatoriamente il tesserino venatorio digitale (app TosCaccia) per l’annotazione dei capi abbattuti;

5. di consentire il prelievo da appostamento dello storno (Sturnus vulgaris) esclusivamente ai cacciatori residenti in Toscana per un massimo di venti capi complessivi giornalieri e cento capi complessivi per cacciatore per l'intero periodo (1 settembre – 14 dicembre 2020) con l’uso di fucile con canna ad anima liscia fino a due colpi o a ripetizione semiautomatica, con caricatore contenente non più di due cartucce di calibro non superiore al dodici;

6. di non consentire l’uso di richiami della specie di riferimento;

7. di vietare la vendita degli storni (Sturnus vulgaris) prelevati;

8. di stabilire che tutti i capi prelevati devono essere segnati subito dopo il recupero nell’apposita sezione dedicata ai prelievi in deroga del tesserino venatorio regionale digitale (app TosCaccia);

9. di procedere alla rendicontazione dei prelievi effettuati in applicazione del presente provvedimento nei termini previsti dalla normativa vigente;

10. di individuare la competente struttura della Giunta Regionale quale autorità abilitata a dichiarare che le condizioni previste dall’articolo 9, comma 2, della direttiva 2009/147/CE sono realizzate;

11. di dare atto che la vigilanza sull'applicazione delle norme della presente delibera è affidata alle guardie di cui all'articolo 51 della l.r. 3/94.

12. di dare atto che l’attuazione degli interventi avverrà nel rispetto delle procedure di cui all’articolo 19 bis della legge 157/1992.

13. che il mancato rispetto della presente delibera sarà sanzionato ai sensi dell’art. 58 lett. q) L.R. 3/94.
 

Leggi tutte le news

51 commenti finora...

Re:Storno in deroga. La Toscana ha messo il turbo

Sig. Mario, lasciamo perdere. Cordialità.

da Filippo 18/05/2020 22.25

Re:Storno in deroga. La Toscana ha messo il turbo

Sg...ne io né te risolviamo,anche se tu pensi di essere dalla parte della ragione.......io abito a Vicenza (Veneto),figurati...per me anche se lo si caccia con le regole della Toscana,ma ci vado eccome,tu frustrati o frustati a me non interessa.(anche il piu' convinto alle Deroghe si è arreso, quindi bene la Toscana che ha trovato il modo

da Mario 18/05/2020 22.18

Re:Storno in deroga. La Toscana ha messo il turbo

Capisco cosa intendi dire. Ragione in più per semplificare quello che è semplificabile. Cordialità.

da Filippo 18/05/2020 18.24

Re:Storno in deroga. La Toscana ha messo il turbo

Caro Filippo per molti quest’anno sarà insormontabile sostenere i costi della caccia e i costi saranno di IMPEDIMENTO ad esercitare la caccia. Vogliamo renderla gratuita?

da A proposito di giustizia 18/05/2020 18.08

Re:Storno in deroga. La Toscana ha messo il turbo

Egregio Signor “Restate a letto….” ti faccio presente che nessuno intende fare rivoluzioni ma abbiamo solo democraticamente ed educatamente espresso una opinione in merito alla opportunità ed effettiva necessità di imporre l’uso di una APP ad una popolazione di cacciatori, prevalentemente anziani, che praticano la caccia allo storno in deroga. Tutto qui. E’ talmente semplice che non ti sarà difficile capire che per molti rappresenta un vero e proprio impedimento sia perché non forniti di telefono adeguato né della necessaria capacità operativa. Per te può risultare una funzione semplice, addirittura banale, per altri invece, credimi, costituisce un problema di difficile soluzione che può diventare impedimento alla possibilità di esercitare un legittimo esercizio di caccia. La domanda è: si può risolvere a favore di una semplificazione, si o no? Se si, meglio per tutti (non solo per quelli che usano la APP), se invece è NO! pazienza, ci organizzeremo. Tutto il resto sono chiacchiere e polemiche inutili. P.S.: una cosa è certa: non resteremo a letto!

da Filippo 18/05/2020 16.11

Re:Storno in deroga. La Toscana ha messo il turbo

Mi fanno ridere quelli che protestano e chiedono alle aavv (cioè AD ALTRI) di protestare. Vi hanno rinchiuso in casa per due mesi e mezzi azzerando mezza costituzione e siete stati tutti zitti. Ora vorresti farci credere che farete la rivoluzione per una app? Fate ride’!

da Restate a letto che agli storno con la app vado io 18/05/2020 15.06

Re:Storno in deroga. La Toscana ha messo il turbo

a parte il fatto che gia l emilia romagna non fa cacciare gli storni ai non residenti,e non capisco perche'.il problema e' che la maggior parte che hanno il capanno x storni sono persone di una certa eta'perche' dobbiamo complicargli la vita ancora di piu'.e' ora di un po' di disobbedienza civile specialmente da parte delle nostre associazioni.

da tra64 18/05/2020 12.15

Re:Storno in deroga. La Toscana ha messo il turbo

Mario 18/05/2020 9.48.:Beh,prima di scrivere fregnaccie, riflettiamo bene sul come si va a storni in Toscana e solo dopo si scrive. Personalmete andare a caccia in quel modo io mi sentirei frustrato. Ma poi, perchè è concesso solo ai residenti? Già qui si va contro la costituzione e chi più ne ha!...

da s.g. 18/05/2020 11.50

Re:Storno in deroga. La Toscana ha messo il turbo

X cacciatore 64, non e'questione di governo,questo riguarda le Regioni,di sicuro,anzi ne sono certo in questo caso la Toscana e' piu'brava del Veneto.e non dico altro...

da Mario 18/05/2020 9.48

Re:Storno in deroga. La Toscana ha messo il turbo

ciao FUCINO CANE purtroppo l assurdità è illimitata , stiamo parlando dello storno e non di chissà quale volatile. AH VEDI CHE PER ORA SONO ANCORA MASCHIO . A 60 PRIMAVERE INTENDO RIMANERE TALE. BUONA SERATA

da GENNY 4 BOTT 17/05/2020 18.33

Re:Storno in deroga. La Toscana ha messo il turbo

Una cosa è far polemica (giusta) x chiedere lo storno nel calendario. Una cosa è fare polemica a prescindere. A Cesare e toscano: ma avete provato a scaricare la app? L avete provata? Prima di parlare....fatelo. non vi geolocalizzazione nessuno (altrimenti lo avrebbero già fatto x controlli corona virus o per la ganza). Questa è caccia in deroga. Se vi va bene è così. In Francia x TUTTI i cacciatori che vogliono cacciare specie con limitazioni carniera, è obbligatoria la app ministeriale. Svegliatevi!

da Svegliatevi. È caccia in deroga.... 17/05/2020 13.23

Re:Storno in deroga. La Toscana ha messo il turbo

Cara Genny va tutto bene così spero anche per te;vedi oggi i cervelloni ci vogliono far credere che ci stanno facendo un favore cacciando lo storno in deroga,mntre questi è libero in 9 nazioni UE;pensa che in Lombardia ne hanno concesso l'abbattimento di 8000 e,solo per 200 cacciatori? Calcola che i cacciatori lombardi sono circa 70 mila;mah purtroppo in Regione Lombardia,ci sono i Consigliori FIDC che decidono tutto loro,con la regione Toscana che ne segue purtroppo le orme!!! Un caro saluto a te e famiglia.

da Fucino Cane 17/05/2020 10.24

Re:Storno in deroga. La Toscana ha messo il turbo

Che facciamo... Toscana si... E altri no che governo di merda.... E di minorati di cervello!!!!....

da Cacciatore 64 17/05/2020 7.23

Re:Storno in deroga. La Toscana ha messo il turbo

Cesare lo storno in deroga lo cacciano pochi. Con l’Ok ISPRA solo la Toscana

da X Cesare 16/05/2020 22.51

Re:Storno in deroga. La Toscana ha messo il turbo

Mi informerò. Cmq senza piagnistei mi possono girate le palle ? Io non sono allineato né col governo centrale né con Rossi... quindi nn piango ma li critico senza sentirmi fare sermoni.

da Toscano 16/05/2020 21.33

Re:Storno in deroga. La Toscana ha messo il turbo

E nelle altre Regioni che cacciano lo storno in deroga come fanno? Anche lì l'ISPRA ha messo l'APP obbligatorio anche se non ce l'hanno?

da Cesare 16/05/2020 21.20

Re:Storno in deroga. La Toscana ha messo il turbo

Sbagli Toscano, informati. ISPRA quest’anno ha dato l’ok alla deroga purché con APP. Questa è la realtà. Io lo storno non lo caccio e non scarico l’APP. Così come se diventerà obbligatoria l’APP per andare a caccia, smetto. Così come non scaricherà l’APP IMMUNI. Pagandone le conseguenze senza piagnistei.

da Dario 16/05/2020 20.46

Re:Storno in deroga. La Toscana ha messo il turbo

Volete cacciare lo storno in deroga una delle poche regioni in Italia? ISPRA ha dato l’ok purché si usi l’APP. Se non vi piace l’APP praticate altre cacce. Non lo ordina il medico di cacciare in deroga. Nulla è semplice. da Dario 16/05/2020 18.33 non credo sia come dici. L'ISPRA della app gli frega una mazza,tantè son 10 anni che cacciamo lo storno in deroga. Quindi trattasi di una tagliola osteggiata dai più e goistificata solo dagli "allineati" come lei. Cordialità

da Toscano 16/05/2020 19.32

Re:Storno in deroga. La Toscana ha messo il turbo

ciao FUCINO CANE, come si va? spero che tutto è andato x il verso giusto e state tutti bene,anni fa agli storni neanche gli si sparava ,oggi dobbiamo elemosinare una schioppettata allo storno, come vedi si va sempre peggio, gli animalari fanno quel che gli pare e noi sempre a sperare e desiderare, basta che ci fanno pagare solo poi il resto è tutto ok. Non voglio fare di tutt un erba un fascio ma una cosa è certa che chi ha l obbligo di tutelare i nostri interessi visto che si pappano i quattrini se ne frega altamente, per questo che i miei soldi e quelli di tanti amici non li vedranno mai più. UN CALOROSO SALUTO FUCINO CANE.

da GENNY 4 BOTT 16/05/2020 19.05

Re:Storno in deroga. La Toscana ha messo il turbo

Volete cacciare lo storno in deroga una delle poche regioni in Italia? ISPRA ha dato l’ok purché si usi l’APP. Se non vi piace l’APP praticate altre cacce. Non lo ordina il medico di cacciare in deroga. Nulla è semplice.

da Dario 16/05/2020 18.33

Re:Storno in deroga. La Toscana ha messo il turbo

X Riccardo..spero sia humor il tuo post. Col Dario pensiero ci troviamo ad avere il Bibbitaro ministro degli esteri e un non eletto come presidente del Consiglio. Avanti così che ci affogano.........

da Toscano 16/05/2020 17.50

Re:Storno in deroga. La Toscana ha messo il turbo

X Dario. Hai una predisposizione particolare per risolvere i problemi. Bravo! Non so cosa fai nella vita ma se non ti occupi di politica sei sciupato.

da Riccardo 16/05/2020 15.39

Re:Storno in deroga. La Toscana ha messo il turbo

Il "governo" che meritiamo? Credo sia ora dire basta così,tutto ha un limite.

da Fermatevi fino che siamo in tempo 16/05/2020 15.08

Re:Storno in deroga. La Toscana ha messo il turbo

il ritornello sempre quello dai una cosa a me e io ne do una a te questo siamo dovrebbe esserlo una attivita libera visto i danni dello storno comunque vediamo e speriamo in un futuro prospero ma con questi la vedo durina un turbo a tutti.

da chiacchero 16/05/2020 14.53

Re:Storno in deroga. La Toscana ha messo il turbo

Che turbo!!!!, è rotto prima di cominciare a girare, ma la notte riuscite a dormire, sembra soffrite attacchi di panico? Tutti figli di Leonardo....ovvia....

da Figli di Leonardo 16/05/2020 14.37

Re:Storno in deroga. La Toscana ha messo il turbo

Norme ridicole! Direi all italiana! E poi lo storno dovrebbe essere cacciato almeno fino al 31 di gennaiox non dire tutto l anno senza limiti di capi! Sarebbe più rispettoso proteggere il tordo visto che ne passano sempre di meno, da buoni cacciatori!

da Francisco I 16/05/2020 14.15

Re:Storno in deroga. La Toscana ha messo il turbo

Chi non vuole la APP non cacci lo storno e tutti siamo a posto. Non esiste obbligo, esiste una condizione. Punto. Io non la scarico e lascio lo storno in pace. Semplice no?

da Dario 16/05/2020 11.22

Re:Storno in deroga. La Toscana ha messo il turbo

Bravi.. Bravi fate la app.. Come siete coglioni. E ora vi mettono anche il braccialetto per andare al mare come i carcerati! La caccia per me è vita è libertà! Così poi se un s marchi uno storno ti inculano a sangue e non vedono l ora di fa i verbali.. Pensavo che i cacciatori fossero un po' più svegli!

da Livorno 75 16/05/2020 10.10

Re:Storno in deroga. La Toscana ha messo il turbo

Prima della 157/92,lo Storno ed i Passeri,NON facevano conteggio nel carniere giornaliero della migratoria.poi con un accordo politico, tra il Mortadella e il Pastore di ovini caprini(Pecoraro Scanio);tolse in Italia questa specie da quelle cacciabili!!!

da Fucino Cane 16/05/2020 10.04

Re:Storno in deroga. La Toscana ha messo il turbo

'un siete mai contenti. Poi, tutti alla preapertura, tutti all'apertura, tutti alle lodole, tutti ai tordi, tutti al cinghiale e alle beccacce, tutti ai colombi. Non vi spaventa niente, sole, pioggia, vento, bufera. poi vi lamentate per una innovazione tecnologica, quando c'avete almeno due smartphone a testa. E la maggior parte degli anziani rinco ce l'ha già portati via questa bestia misteriosa e mortale.

da Donald T. 16/05/2020 9.16

Re:Storno in deroga. La Toscana ha messo il turbo

A storni senza l'uso di stampi di richiamo, è tutta da ridere per non piangere.

da bretone 16/05/2020 9.13

Re:Storno in deroga. La Toscana ha messo il turbo

Il tesserino elettronico sarà obbligatorio in Toscana nel giro massimo di 2 anni. Chi non lo sa usare smette. Le aavv faranno dei corsi per i più anziani. Uno smartphone con 80 euro lo compri. La delibera ha superato in anni passati il ricorso al tar e al consiglio di stato.

da CHI SI FERMA È PERDUTO 16/05/2020 8.36

Re:Storno in deroga. La Toscana ha messo il turbo

Boia e vi siete scollati.. Per lo storno.. Uno degli uccelli più nocivi e distruttivi come tutti i corvidi che in certe nazioni vengono cacciati tutto l anno! E in Italia che vergogna! 25000 soli senza richiami e con la segnatura sull app.. Tante volte se ne uccidesse uno di più. Ispra.. O cazzi se fossi Remaschi farei festa! W la caccia dai tempi dei miei nonni. Associazioni vergognaaa!

da Livorno 75rno 15/05/2020 23.22

Re:Storno in deroga. La Toscana ha messo il turbo

Fortunati Voi..come o cosa basta che si possano cacciare.

da Mario 15/05/2020 21.33

Re:Storno in deroga. La Toscana ha messo il turbo

No al tesserino digitale soprattutto per la stragrande parte di noi che oramai è in età avanzata e con le nuove tecnologie avrebbe sicuramente problemi. Pensate un po' ad una persona di una certa età magari prima di partire per la sua giornata di attività Venatoria fa fare al figlio/figlia o chi che sia tutto ciò per prenotare la giornata ma qualora abbattesse un capo si potrebbe trovare in difficoltà a segnarlo e magari ad un controllo riceverebbe anche una sanzione. Ma ci rendiamo conto che questa innovazione è sicuramente dannosa nei nostri confronti poi oltretutto la caccia agli storni almeno dalle mie parti viene perlopiù praticata da anziani è un volerli mettere in difficoltà senza contare che comunque dovrebbero comperare uno smartphone.

da Max FI 15/05/2020 21.16

Re:Storno in deroga. La Toscana ha messo il turbo

Tranquilli, tanto al primo ricorso (che ci sarà) vi togliamo tutto

da Ma per favore 15/05/2020 19.23

Re:Storno in deroga. La Toscana ha messo il turbo

Cacciatori dove siete ! Oltre dieci associazioni venatorie e qualcuno critica . La caccia è fortemente monitorata ed è il momento di dire basta.

da Nessun dorma 15/05/2020 16.57

Re:Storno in deroga. La Toscana ha messo il turbo

Le riserve sollevate da Filippo sono legittime, purtroppo non è che le amministrazioni si sforzano di creare difficoltà ma ormai o si applicano sistemi di controllo e monitoraggio moderni o non ci potrà essere più concesso nulla, la caccia va monitorata per rimanere nelle norme e tutele. Dopo anni di attesa della mobilità in Veneto ci siamo potuti muovere applicando un sistema di teleprenotazione non semplice, ci siamo adattati ma così almeno abbiamo potuto passare qualche giornata diversa..

da Diana 61 15/05/2020 16.31

Re:Storno in deroga. La Toscana ha messo il turbo

Filippo...le associazioni stanno già lavorando perchè la cagata del tesserino elettronico sia tolta.E pensare che ci sono i "boccaloni" che appena uscito il tess.digitale han fatto a cazzotti per installarla .....

da Toscano 15/05/2020 16.24

Re:Storno in deroga. La Toscana ha messo il turbo

Per i polemici ad ogni costo. Nel mio intervento ho solo sollevato, con intento costruttivo e senza intenzioni polemiche, un problema pratico che sicuramente riguarda molti cacciatori anziani, categoria di cui faccio parte, cioè quello della difficoltà, economica e tecnica di doversi dotare obbligatoriamente di smartphone e relativa applicazione regionale per poter accedere al prelievo dello storno in deroga. La mia domanda è semplice: era proprio necessario? Il sistema in vigore da anni non era ancora in grado di garantire le doverose attività di controllo sul prelievo nei tempi congrui a consentire l’adozione di eventuali correttivi? Mi sembrano domande semplici, legittime e poste nell'interesse di una semplificazione a favore dei cacciatori. Apprezzo nel suo insieme il provvedimento emanato in materia dalla Regione Toscana ma con la riserva che ho esposto

da Filippo 15/05/2020 16.17

Re:Storno in deroga. La Toscana ha messo il turbo

A CHI ANCORA SI LAMENTA, DATEGLI UN CAVALLINO COL FISCHIO AL CULO, ALMENO COSì PER UN PO' NON ROMPE. C'E' ANCORA CHI FA IL MESTIERE DELLO SCONTENTO CRONICO. SPERIAMO CHE CON L'AUTUNNO NON TORNI QUESTA BESTIA MALEDETTA, E CHE PUR CON UN CARICO DI ULTERIORI DEBITI SI POSSA RICOMINCIARE. ALTRIMENTI, ALTRO CHE STORNO!...

da STUDIATE CHE E' MEGLIO 15/05/2020 15.20

Re:Storno in deroga. La Toscana ha messo il turbo

Se proprio non vi va bene questa deroga, state a casa, nessuno rimpiangerà i vostri lamenti cicciaioli.

da W. S. 15/05/2020 15.11

Re:Storno in deroga. La Toscana ha messo il turbo

E' moralmente sbagliato . Non tutti hanno la possibilità di avere uno smartphone . Queste cose accadono perché i cacciatori sono divisi e ci sono troppe associazioni venatorie . E' una vergogna !

da Nessun dorma 15/05/2020 14.45

Re:Storno in deroga. La Toscana ha messo il turbo

L'obbligatorietà dell'uso del tesserino elettronico con l'APP Toscaccia proprio non la capisco. Ma sapete quanti anziani cacciatori hanno ancora in uso i telefoni cellulari di vecchia generazione? Possibile dover affrontare spese (tenuto conto anche del momento di grave difficoltà) e aggiornamenti tecnologici di cui si potrebbe fare tranquillamente a meno? Come abbiamo fatto fino ad oggi non andava bene? Perchè creare sempre qualche nuova difficoltà? Pensiamo a cose più importanti che è meglio!

da Filippo 15/05/2020 12.51

Re:Storno in deroga. La Toscana ha messo il turbo

Ma cosa aspettate a metterlo nel calendario venatorio. Siete come il governo, non ne azzeccate una.

da Giovanni 15/05/2020 11.58

Re:Storno in deroga. La Toscana ha messo il turbo

Vi siete scordati il comma 14, che dice che per sparare a uno storno bisogna stare in piedi su una sola gamva e bisgna indossare mutande di colr viola. Io non mi piego e quindi , gli storni non li caccio / controllo e possono diventare grossi come tacchini! Se tutti facessero come me, in calendario rimetterebbero anche i fringuelli....

da l.b. 15/05/2020 11.50

Re:Storno in deroga. La Toscana ha messo il turbo

che sono 25000 storni? un quarto di uno stormo svernante in val di chiana...

da Pippo 15/05/2020 11.17

Re:Storno in deroga. La Toscana ha messo il turbo

come sempre in non residenti in Toscana, che oltretutto pagano l'ambito molto di più, sono sempre penalizzati...ma certo che stupido...mica votano in Toscana

da davide78 15/05/2020 11.16

Re:Storno in deroga. La Toscana ha messo il turbo

Le richieste su cacce in deroga devono essere comunicate entro aprile all'isola che emette parere vincolante sulle medesime comprese quelle alla lettera A della direttiva comunitaria...questi in Toscana con una sentenza della corte costituzionale sul controllo faunistica pendente ,reiterano i medesimi miserrimi atti contro legge

da La giustizia è un'onda lunga ,ma alla fine paga tutti. 15/05/2020 11.08

Re:Storno in deroga. La Toscana ha messo il turbo

Tutti con il cellulare !!!

da Simone 15/05/2020 11.07

Re:Storno in deroga. La Toscana ha messo il turbo

Quando questo benedetto/maledetto Storno, verrà nuovamente inserito in Italia; senza deroghe nelle specie cacciabili;come fanno giustamente in altre 9 nazioni della UE?????

da Fucino Cane 15/05/2020 11.05