Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Livorno: urgenti modifiche caccia selezione e cinghialeContenimento fauna. Centro-destra abbandona CommissioneValle della Canna, da Bruxelles i complimenti di Dreosto ai cacciatoriLegge Toscana. Cct soddisfattaCCT: approvata riforma legge caccia ToscanaUmbria: approvato calendario venatorio 2020 - 2021Francia, nuovi MinistriToscana. Cinghiale in braccata aree non vocate, piani cervidi e mufloneApprovato Calendario venatorio 2020 - 2021 BasilicataTar Abruzzo: improponibile questione di legittimità su aree contigueUmbria: gli agricoltori potranno abbattere cinghiali senza guardie venatorieToscana. In cantiere la legge sulla cacciaLivorno. Arcicaccia chiede modifiche per il caprioloCct: depositate osservazioni regolamento Padule di FucecchioMoriglione e Pavoncella. CCT sulla sentenza del Tar toscanoPiemonte. PagoPa per le concessioni regionaliUe. Conferenza Intergruppo sulla biodiversitàUmbria. Atteso parere Ispra su calendario venatorioBruzzone (Lega) "Conte non escluda mondo venatorio, chiarisca"Campania: approvato Calendario VenatorioPiemonte. Ok a modifiche sulla cacciaToscana. Piano controllo cornacchia e gazzaFrancia. Vincono i verdiLivorno. Cct incontra selecontrollori e capi squadraIl Governo impugna la legge del Molise sulla cacciaCaretta: basta ritardi sulla caccia in derogaLega commenta questione Piemonte e Stati GeneraliPiemonte. Stralciate norme caccia da ddl OmnibusCalendario venatorio Campania: richieste modifiche Trento. Cinghiale sotto controlloCalabria. Verso la modifica della leggeCabina Regia: errore escludere il mondo venatorio da Stati GeneraliEnalcaccia. Stati generali o particolari?Bruxelles, dove si decide il nostro futuroArci Caccia: "Stati Generali con animalisti? No grazie!"Eps Campania: no alle limitazioni di IspraCinghiale. Protestano le squadre umbreVicenza. Patto fra cacciatori e agricoltoriVeneto. Berlato chiede piena applicazione mobilità venatoriaStati Generali. Animalisti all'attaccoLombardia approva deroga per storni e colombiToscana. Ripartono gli esami per la licenza di cacciaVenezia: cacciatori per la lagunaUmbria. Rinviata ancora la selezioneFrancia. 100 deputati firmano un appello per le cacce tradizionaliVeneto: approvato calendario venatorio 2020 - 2021Piemonte. E' blitz anticaccia in consiglio regionale Regione Lombardia individua valichi migratori in provincia di BresciaRolfi: ora attuiamo nuova legge per contenere i cinghialiCaretta: "finalmente chiarezza sul rinnovo del Porto d'Armi"Uncza annulla assembleaAnuu Emilia R. e Anuu Veneto unite contro il Covid 19Umbria: Arci Caccia sollecita la Regione sulla stanzialeUmbria. Slitta la selezioneLiguria. Assessore Mai "I cinghiali se li prenda il Ministro Costa"Piemonte. Animalisti in allarmeLucca. Enalcaccia dice no al tesserino elettronico per lo stornoCuneo. Perplessità di Anlc su selezione al cinghialePiemonte. Dal 1 luglio il tesserino si paga con PagopaToscana. La Regione incontra le associazioni venatorieBerlato sulle cacce in derogaPer la starna forum al Mezzano

News Caccia

Federcaccia Emilia R.: “La caccia è attività motoria”


giovedì 14 maggio 2020
    
 
 
Per molti, cacciatori per primi, questo periodo di emergenza è stata l’occasione di impegnarsi profondamente per dare il proprio contributo, ognuno per sua possibilità e capacità, alla soluzione dei tanti problemi, anche drammatici, che ogni giorno venivano posti. Per qualcuno invece – e dispiace che proprio Legambiente sia fra questi – l’emergenza è stata colta come l’occasione per mandare alla società i propri messaggi promozionali, sfruttando l’emotività del momento.

Così, in Emilia Romagna, all’indomani dell’approvazione del calendario venatorio non trova di meglio che indicare la caccia come un pericolo per la sanità pubblica. In questo periodo, si sa, siamo tutti un po’ virologi, ma saremmo curiosi di sapere dalle Associazioni ambientaliste per quale motivo solo la caccia rischia di contagiare il prossimo e non tutte le altre attività motorie e sportive, comprese quelle da loro normalmente promosse e organizzate.

Se è valida la valutazione di Legambiente sulla “non necessità della caccia” allora l’associazione dovrebbe per coerenza applicare lo stesso concetto a tutte le attività motorie consentite dal DPCM del 4 maggio, e di conseguenza anche al suo stesso operato, che in molti casi può essere considerato del tutto non necessario. Passando poi dalle opinioni ai fatti, Legambiente ha perso una ottima occasione per tacere.

La caccia è attività che si svolge all’aperto, per la quale è possibile attuare, in tutte le sue forme, ogni precauzione di distanziamento sociale e protezione personale, come richiesto dalle disposizioni per il contenimento del contagio da Covid 19. Questo vale per la caccia di selezione – forma singola di prelievo per definizione – così come per la caccia “tradizionale”, che aprirà secondo il calendario venatorio approvato dalla Regione Emilia Romagna il prossimo 1° settembre. In merito alla caccia al cinghiale in braccata, l’opinione di Legambiente che tale tipo di caccia sia fonte di contagi, risulta nei fatti mera fantasia.

A questo proposito, infatti Federcaccia Emilia Romagna stessa, sta lavorando a un “Protocollo di sicurezza” per evitare forme di contatto e assembramenti di qualsiasi tipo proprio a tutela dei partecipanti alla braccata e di tutti i cittadini. Se perdureranno le disposizioni generali di evitare assembramenti, ci saranno anche indicazioni precise per le squadre e i cacciatori, i quali come sono abituati a fare, rispetteranno le regole con molta attenzione.

Sulle specie oggetto di caccia poi, Legambiente evidentemente non conosce la materia o, più facilmente, fa finta di ignorarla: la classificazione SPEC da lei richiamata infatti, oltre a non avere alcun valore ufficiale – che al contrario hanno le valutazioni dell’IUCN fatte proprie dalla Commissione Europea – non ha alcuna relazione con la possibilità di cacciare determinate specie.
Infatti lo stesso ISPRA, che di sicuro non è una associazione venatoria, considera cacciabili numerose specie di uccelli oggi classificate SPEC1, SPEC2, SPEC3. Consigliamo a Legambiente un po’ di approfondimenti prima di lanciarsi in affermazioni palesemente prive di fondamento.

Ancora più sconcertante il madornale errore sulla definizione di “abbattimento accertato”: contrariamente a quanto affermato da Legambiente, tale dizione è stata ritenuta corretta dalla Corte Costituzionale che con sentenza n. 40 dell’anno 2020, relativa alla Legge della Regione Liguria ha stabilito la correttezza della definizione “abbattimento accertato”. In conclusione, non possiamo che rimandare al mittente la richiesta di rivedere i provvedimenti correttamente emanati dalla Regione Emilia Romagna.

Accompagnandola all’invito di spingere meno sul pedale della paura e concentrarsi sulle cose concrete.



(Federazione Italiana della Caccia Emilia Romagna)

Leggi tutte le news

14 commenti finora...

Re:Federcaccia Emilia R.: “La caccia è attività motoria”

Filippo.......cazzaro

da Ma per favore 17/05/2020 22.48

Re:Federcaccia Emilia R.: “La caccia è attività motoria”

X ha ha ha 17/05/2020 12.15 : guarda... un asino che vola! Perchè non prendi la doppietta e gli spari, coglion.zzo? Oltre che la panza, avrai più corna te che tutti gli ambientalisti messi insieme, ah aha hahahahaha ha ah ha

da Ma per favore 17/05/2020 14.35

Re:Federcaccia Emilia R.: “La caccia è attività motoria”

X MA PER FAVORE; Purtroppo non tratto i culattoni come te m ma solo le mogli degli ambientalisti abbi pazienza! ah ah ah

da ah ah ah 17/05/2020 12.15

Re:Federcaccia Emilia R.: “La caccia è attività motoria”

Ma per favore ........ pagliaccio

da Filippo PC 17/05/2020 0.05

Re:Federcaccia Emilia R.: “La caccia è attività motoria”

ma per favore, avere la pancia è un buon motivo per fare attività motoria, nel dpcm comunque non c'e niente che lo neghi. per quanto riguarda il fatto di irrobustire la muscolatura del dito, lei lo stà facendo sulla tastiera e forse lo stà facendo per tutte le dita. ogniuno lo fà come gli riesce meglio anche se da quello che si legge deve impegnarsi di più.

da punti di vista 16/05/2020 22.54

Re:Federcaccia Emilia R.: “La caccia è attività motoria”

Cacciatori (e mi riferisco a quelli che han commentato qui sotto) parolai di professione: 'nessuno dice tante balle quante il cacciatore a valle'. La maggior parte di voi cacciatori ha una panza che in confronto Homer Simpson è anoressico, aha haaha ahhaha ah aha ha

da Ma per favore 16/05/2020 14.23

Re:Federcaccia Emilia R.: “La caccia è attività motoria”

caccio in montagna e per far questo macino circa 15.000 km di bicicletta all'anno,(MTB) cammino in quota e palestra! sai quante moglii di ambientalisti che accompagno la domenica mattina a camminare mi sono tro...to!! mentre loro facevano birdwatching !! ah ah ah che ridere...

da ah ah ah !! 16/05/2020 13.44

Re:Federcaccia Emilia R.: “La caccia è attività motoria”

" ma per favore" Il tuo intervento trasuda l'ignoranza tipica di chi vuole intervenire su cose e fatti di cui non ne ha la minima conoscenza. Occupati di quello che realmente conosci e sai fare e non entrare in argomenti non attinenti alla tua modesta persona.

da bretone 16/05/2020 9.02

Re:Federcaccia Emilia R.: “La caccia è attività motoria”

“Ma per favore”: io vivo in montagna e macino km su km per magari nemmeno muoverlo, quel famoso dito. La caccia ha un impegno fisico notevole.

da Zuzzi 16/05/2020 3.40

Re:Federcaccia Emilia R.: “La caccia è attività motoria”

pagliacci siete una associazione a delinquere, l'unica attività a non correre rischi per il covid è la caccia, PAGLIACCI. per cacciare bisogna starev almeno a 150mt tra cacciatori, IGNORANTI.

da SKIPPY 15/05/2020 23.17

Re:Federcaccia Emilia R.: “La caccia è attività motoria”

ah ah ah ah ah la caccia è attività motoria, ah ha ah aha hah ah ah ah.... aggiungo che sparare rinforza i muscoli della dita, ahahaha haha ha

da Ma per favore 15/05/2020 19.26

Re:Federcaccia Emilia R.: “La caccia è attività motoria”

Bellissimo articolo: Dove sarà publicato? Solo in questo sito?

da Eccolo 15/05/2020 12.37

Re:Federcaccia Emilia R.: “La caccia è attività motoria”

Invece di preoccuparsi delle vere emergenze ambientali che purtroppo non mancano questi pensano a mettere i bastoni tra le ruote dove proprio non servono. Ce ci tenessero cosi' tanto alla salute delle persone mi piacerebbe sapere quanto hanno donato di tasca propria, come hanno fatto i cacciatori, agli ospedali che combattono questa terribile emergenza.

da Red 15/05/2020 10.33

Re:Federcaccia Emilia R.: “La caccia è attività motoria”

Molto bene!! Così si fa!! siate anche più umili nel dire che avevate sbagliato a fare un accordo con loro, che nessuna associazione animalista merita ascolto!!! Mettete tutte le forze per accordarvi tra associazioni venatorie, mai più una parola con gli animalisti!!!

da DaBologna 15/05/2020 10.05