Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Livorno: urgenti modifiche caccia selezione e cinghialeContenimento fauna. Centro-destra abbandona CommissioneValle della Canna, da Bruxelles i complimenti di Dreosto ai cacciatoriLegge Toscana. Cct soddisfattaCCT: approvata riforma legge caccia ToscanaUmbria: approvato calendario venatorio 2020 - 2021Francia, nuovi MinistriToscana. Cinghiale in braccata aree non vocate, piani cervidi e mufloneApprovato Calendario venatorio 2020 - 2021 BasilicataTar Abruzzo: improponibile questione di legittimità su aree contigueUmbria: gli agricoltori potranno abbattere cinghiali senza guardie venatorieToscana. In cantiere la legge sulla cacciaLivorno. Arcicaccia chiede modifiche per il caprioloCct: depositate osservazioni regolamento Padule di FucecchioMoriglione e Pavoncella. CCT sulla sentenza del Tar toscanoPiemonte. PagoPa per le concessioni regionaliUe. Conferenza Intergruppo sulla biodiversitàUmbria. Atteso parere Ispra su calendario venatorioBruzzone (Lega) "Conte non escluda mondo venatorio, chiarisca"Campania: approvato Calendario VenatorioPiemonte. Ok a modifiche sulla cacciaToscana. Piano controllo cornacchia e gazzaFrancia. Vincono i verdiLivorno. Cct incontra selecontrollori e capi squadraIl Governo impugna la legge del Molise sulla cacciaCaretta: basta ritardi sulla caccia in derogaLega commenta questione Piemonte e Stati GeneraliPiemonte. Stralciate norme caccia da ddl OmnibusCalendario venatorio Campania: richieste modifiche Trento. Cinghiale sotto controlloCalabria. Verso la modifica della leggeCabina Regia: errore escludere il mondo venatorio da Stati GeneraliEnalcaccia. Stati generali o particolari?Bruxelles, dove si decide il nostro futuroArci Caccia: "Stati Generali con animalisti? No grazie!"Eps Campania: no alle limitazioni di IspraCinghiale. Protestano le squadre umbreVicenza. Patto fra cacciatori e agricoltoriVeneto. Berlato chiede piena applicazione mobilità venatoriaStati Generali. Animalisti all'attaccoLombardia approva deroga per storni e colombiToscana. Ripartono gli esami per la licenza di cacciaVenezia: cacciatori per la lagunaUmbria. Rinviata ancora la selezioneFrancia. 100 deputati firmano un appello per le cacce tradizionaliVeneto: approvato calendario venatorio 2020 - 2021Piemonte. E' blitz anticaccia in consiglio regionale Regione Lombardia individua valichi migratori in provincia di BresciaRolfi: ora attuiamo nuova legge per contenere i cinghialiCaretta: "finalmente chiarezza sul rinnovo del Porto d'Armi"Uncza annulla assembleaAnuu Emilia R. e Anuu Veneto unite contro il Covid 19Umbria: Arci Caccia sollecita la Regione sulla stanzialeUmbria. Slitta la selezioneLiguria. Assessore Mai "I cinghiali se li prenda il Ministro Costa"Piemonte. Animalisti in allarmeLucca. Enalcaccia dice no al tesserino elettronico per lo stornoCuneo. Perplessità di Anlc su selezione al cinghialePiemonte. Dal 1 luglio il tesserino si paga con PagopaToscana. La Regione incontra le associazioni venatorieBerlato sulle cacce in derogaPer la starna forum al Mezzano

News Caccia

Legambiente attacca la braccata. Fidc protesta


giovedì 14 maggio 2020
    

 
 
"Come associazione venatoria siamo abituati a ricevere quotidiani attacchi contro la caccia e i cacciatori". Scrive in una sua nota di oggi Federcaccia nazionale. Ogni evento, dalla cronaca al meteo, che accada in Italia o all’estero, diventa pretesto per chiedere restrizioni o limitazioni alla nostra attività.

Dispiace particolarmente però, vedere che proprio una associazione con la quale abbiamo da tempo cercato di costruire un dialogo basato sul reciproco rispetto pur nella diversità di posizioni – criticati per questo anche all’interno del nostro stesso mondo – utilizza una emergenza nazionale come quella che ancora stiamo dolorosamente affrontando per mandare alla società e alle Istituzioni i propri messaggi promozionali, sfruttando l’emotività del momento. Eravamo convinti che onestà e oggettività potessero essere terreno comune e occasione per far comprendere che la caccia non è nemica dell’ambiente e della natura.

Non disperando che ciò possa essere recuperato, troviamo ancor più inaccettabile che Legambiente per colpire una pratica che non conosce – o che pretestuosamente fa finta di non conoscere – non esiti a indicare la caccia in braccata al cinghiale come un pericolo per la sanità pubblica chiedendo alle Regioni di proibirla nei calendari venatori per la prossima stagione.

La caccia è per sua natura una attività che si svolge all’aperto e per la quale è possibile attuare in tutte le sue forme ogni precauzione di distanziamento fisico e protezione personale, così come richiesto dalle attuali disposizioni.

E questo vale anche per la caccia collettiva al cinghiale, dove quel “collettiva”, sul quale Legambiente gioca, non vuol dire che viene praticata tutti insieme come una squadra di calcio o di basket, magari con continui contatti interpersonali.

Le poste, cioè i cacciatori, sono sempre ben distanziate fra loro e le regole e le norme di legge stabiliscono per chi pratica la caccia, qualsiasi tipo di caccia, distanze precise da strade, case, luoghi di lavoro… perfino dal singolo contadino sul trattore in mezzo al suo campo. E questo da molto tempo prima dell’insorgere del Covid-19.

In merito alla caccia al cinghiale in braccata, quelle di Legambiente sono elucubrazioni prive di fondamento, le paure della caccia come fonte di contagio mere fantasie e quelle lettere dal sapore intimidatorio inviate a funzionari e amministratori potrebbero essere viste anche come meritevoli di una denuncia per procurato allarme.

Da ben prima dell’improvvido intervento di Legambiente, Federcaccia è al lavoro su un “Protocollo di sicurezza” per indicare le migliori pratiche da applicare all’attività venatoria in tutte le sue varie forme nel rispetto delle disposizioni governative in materia di prevenzione del contagio, così come si sta facendo per qualsiasi altra attività svolta dai cittadini italiani.

Se perdureranno le disposizioni generali di evitare assembramenti a prevenzione delle possibilità di diffusione del virus – e fare previsioni da oggi all’apertura della stagione ci pare azzardato anche per Legambiente – siamo certi che le Regioni saranno molto puntuali nel definire le relative procedure fornendo, al pari degli altri cittadini, indicazioni precise anche per i cacciatori. Che come sono abituati a fare per tutte le regole che li riguardano, le seguiranno con attenzione.

La strumentalità delle lettere inviate è dimostrata anche dal fatto che non l’abbiamo vista scagliarsi con eguale veemenza contro i temuti assembramenti in spiaggia, nei locali pubblici o negli impianti sportivi. Forse perché questa sarebbe una posizione molto più impopolare?

Ricordiamo poi a Legambiente che in questo momento è proprio per una corretta gestione delle popolazioni animali che le Regioni stanno chiamando a partecipare i cacciatori a interventi a tutela degli habitat, delle colture agricole, della sicurezza dei cittadini e della fauna stessa.

Federcaccia si è già fatta promotrice di un intervento a livello unitario della Cabina di regia delle associazioni venatorie riconosciute e del CNCN per dare una risposta circostanziata e netta alle richieste di Legambiente alle Regioni.
Leggi tutte le news

30 commenti finora...

Re:Legambiente attacca la braccata. Fidc protesta

Bekea se la tua associazione facesse lo 0,1% di tutto quello che fa FEDERCACCIA per mantenere le tradizioni venatore in Italia, sareste sulla buona strada. Peccato che non fate niente di buono tranne urlare contro le associazioni venatorie diverse dalla vostra, e ultimamente litigate pure in casa vostra...dov'è finita la Caretta, la vostra Musa? Ahahahahahahahahahahahahaha

da Gardena 17/05/2020 19.30

Re:Legambiente attacca la braccata. Fidc protesta

vedrete,vedrete, come ci mettono questi ...... questa gente si devono togliere dalle sacro sante.... quando lo capiranno

da lellero 17/05/2020 15.15

Re:Legambiente attacca la braccata. Fidc protesta

"da prefissi" Informati bene prima di prendere posizioni di cui potresti pentirtene già domani. Ricorda invece che legambiente è nata da una costola dell'arci. "arci = arcicaccia"

da bretone 16/05/2020 9.08

Re:Legambiente attacca la braccata. Fidc protesta

Devo esserlo , ripetitivo, per quelli come te che gli entra meglio in xxxx che intesta, che la FEDER è e sara la nostra fine.....

da Per DA PREFISSI 15/05/2020 21.06

Re:Legambiente attacca la braccata. Fidc protesta

Non capisco. È vero che la caccia in collettiva è la caccia piu “sociale”, ma questo avveniva nello stesso momento in cui i non cacciatori si assembravano nei bar. Nessuno vieta di attrezzare la casa di caccia di uno schermo di vetro da cui si possono disporre le poste in sicurezza. Una volta in campagna il rischio è zero. Se il buon senso vieta la caccia in braccata, lo stesso buon senso, fintanto che la vieta, deve vietare anche l’apertura dei bar, gli eventi sportivi di squadra, le manifestazioni ecc..

da Zuzzi 15/05/2020 20.41

Re:Legambiente attacca la braccata. Fidc protesta

Gardena dormi sonni tranquilli e leggiti il prossimo articolo su legambiente e Fidc.Se la tua AV ci ha messo 6 anni per accorgersi di legambiente = anticaccia,perchè ha tesserati come te, creduloni.

da Bekea 15/05/2020 19.46

Re:Legambiente attacca la braccata. Fidc protesta

Mi dispiace che certe associazioni si siano fatte illusioni e abbiamo stretto rapporti con questi falsi idealisti sveglia

da Da libero cacciatore 15/05/2020 14.17

Re:Legambiente attacca la braccata. Fidc protesta

lucas sei ripetitivo

da prefissi 15/05/2020 13.59

Re:Legambiente attacca la braccata. Fidc protesta

nel 2014, Nino Morabito di Legambiente, Gian Luca Dall’Olio di Federcaccia, Osvaldo Veneziano di Arci Caccia e Marco Castellani di ANUU-Migratoristi resero pubblico un comune accordo programmatico spacciandolo spudoratamente per l’inizio di una nuova era di rapporti costruttivi fra ambientalisti e cacciatori.

da LUCAS 15/05/2020 11.29

Re:Legambiente attacca la braccata. Fidc protesta

dove arrivano i kompagni arriva miseria, nessun diritto, stato di polizia, tutela dei ladri e delinquenti, soppressione delle partita IVA , cacciatori torchiati come trafficanti di droga... vota vota a sinistra che vedi dove stiamo andando....nel cesso!!!

da Abu Halla Hime 15/05/2020 11.23

Re:Legambiente attacca la braccata. Fidc protesta

Hanno finito!!!!... La caccia... Si rivoluzionerà a soppressa dalle prossime elezioni politiche!!!!

da Cacciatore 64 15/05/2020 9.28

Re:Legambiente attacca la braccata. Fidc protesta

Mi auguro che la foto ricordo sia di circostanza e non rappresentativa di associati federcacia altrimenti viene da chiedersi se ci fanno o ci sono. La lezione impartita con la 157/92 non ha ancora insegnato nulla? Dove erano questi “intrepidi” ciciari quando la loro associazione firmava protocolli d’intesa con legambiente a farsi dare nel [email protected]@@?

da Per me ci sono 15/05/2020 1.36

Re:Legambiente attacca la braccata. Fidc protesta

intanto dateci dentro perchè alla fine riescono sempre a rovinarci....se no restano solo e soltanto parole al vento Buona prossima stagione,,

da setter'63 14/05/2020 23.47

Re:Legambiente attacca la braccata. Fidc protesta

Anche Legambiente? Non bastavano i soliti noti?

da Geronimo 14/05/2020 23.10

Re:Legambiente attacca la braccata. Fidc protesta

ma che ca..o vanno farneticando questi di Legambiente, andassero a pascolare le pecore che di sicuro non sono buoni nemmeno a quello.

da yana dalle vedute 14/05/2020 22.38

Re:Legambiente attacca la braccata. Fidc protesta

Toh chi si rivede Gardena!!!!!!si vede che ha finito la quarantena???

da Fucino Cane 14/05/2020 19.56

Re:Legambiente attacca la braccata. Fidc protesta

Bekea è la stessa lettera inviata a tutte le regioni. Federcaccia ha risposto voi che fate? Si dorme bene? Buongiorno!

da Gardena 14/05/2020 18.33

Re:Legambiente attacca la braccata. Fidc protesta

Non oso immaginare cosa potrà succedere con l approvazione dei calendari. Ricorsi a iosa quest anno. Ww la caccia comunque è sempre

da Borrafeltro20 14/05/2020 17.27

Re:Legambiente attacca la braccata. Fidc protesta

E che c'è da meravigliarsi se legambiente si arroga il diritto di dare lezioni al mondo della caccia, interrogando la politica.L'antefatto è quel demenziale protocollo firmato da Fidc e legambiente alcuni anni fa e contestato vivamente dalle AV non riconosciute ( in modo particolare Confavi). Prima andate a braccetto e poi vi meravigliate del comportamento anticaccia di legambiente,siete ingenui o in malafede (Fidc) Per la cronaca una lettera di tale forma è stata recapitata alla Giunta del Veneto, per voler proibire la caccia in Regione causa covid19,tanto per farvi sapere il comportamento anticaccia di legambiente.

da Bekea 14/05/2020 16.43

Re:Legambiente attacca la braccata. Fidc protesta

E ormai noto che il PD è contro noi cacciatori compresi le loro associazioni, aprite gli occhi

da La pace sia con voi 14/05/2020 15.58

Re:Legambiente attacca la braccata. Fidc protesta

Leggetevi tutta la storia di LEGAMBIENTE da come è nata a come è foraggiata,da come sia presente nella politica ambientale non come una qualsiasi associazione ma una vera e propria istituzione all interno del PD.Studiate ragazzi studiate....

da Francesco 14/05/2020 15.18

Re:Legambiente attacca la braccata. Fidc protesta

diciamila tutta... hai dimenticato gli spostamenti in pulman, in tram, in treno, le risalite in funivia,quelle con gli skilift con panchine a tre o quattro posti,le visite guidate in gruppo che organizzano le varie associazionianimalambientaliste,ecc.ecc.ecc.... ma fammi il piacere!!! P.S. non caccio il cinghiale.

da totò 14/05/2020 15.17

Re:Legambiente attacca la braccata. Fidc protesta

Dopo la “comunitaria” sono saltati tutti gli accordi del ‘92........infatti nel logo Arcicaccia nn è più rappresentato il fregio Legambiente.......un motivo ci sarà ....

da Lisandru 14/05/2020 15.06

Re:Legambiente attacca la braccata. Fidc protesta

GRAZIE MILLE A LEGA AMBIENTA CHE TIENE ALLA NOSTRA SALUTE, VOI SI' CHE CI AMATE NON LA LIPU… SIETE SOLO DEGLI SCIACALLI ACUI SCHIACCEREMO LA TESTA!!!!!!!!!!

da ANTOINE64 14/05/2020 13.01

Re:Legambiente attacca la braccata. Fidc protesta

Dimenticavo gli spostamenti in auto, dove molti non hanno un mezzo adeguato e si va con i fuoristrada dei pochi che lo hanno.

da Diciamola tutta la verit? 14/05/2020 11.59

Re:Legambiente attacca la braccata. Fidc protesta

Ma sbaglio o la fidc era, o è, culo e camicia con questi signori? mentre considerano nemici acerrimi le altre ass. ven. vedi ACV .... non vi sembra di peccare di ipocresia? o siete completamente tonti!!!!!

da elvis 14/05/2020 11.33

Re:Legambiente attacca la braccata. Fidc protesta

Buongiorno,mi sembra strano che solo oggi ci si accorga che queste associazioni non sono quelle che ha volte vogliono far apparire ed è inutile sforzarsi di cercare in tutti i modi di trovare un intento collaborativo e una pace inesistente che non troveremo mai in quanto queste associazioni sono a prescindere contro la caccia.L'unico loro fine è quello dell'abolizione dell'attività venatoria in ogni modo e in ogni lasso di tempo purchè questa venga abolita.Già 30 anni fa venne messa in piedi una precisa strategia per l'abolizione della caccia usando metodi diciamo legali(refenrendum)ma senza esito, ora si sta usando un altra tecnica: quella di togliere spazio territoriale anche al di fuori della legalità istituendo aree cosidette protette infischiandosene delle regole a cui sono relegate ,le famose percentuali che però non vengono rispettate.La cosa strana è che a nessuno è venuta in mente questa stortura e le ns associazioni tacciono cosi come le istituzioni che sembra vada bene ogni qualsiasi cosa facciano queste onlus.Questa è una strada pericolosa che si deve abbandonare perchè non porta da nessuna parte e si deve cercare l'unità rendendoci sicuramente più forti e meno soggetti a collaborazioni empiriche e utopistiche che farebbero il gioco dei ns detrattori.Saluti

da ettore1158 14/05/2020 10.21

Re:Legambiente attacca la braccata. Fidc protesta

Che una associazione "ambientalista" ha la presunzione addirittura di dare suggerimenti al legislatore, ponendosi come “ esperta” in una materia che non conosce, anzi che avversa ideologicamente, la dice molto lunga. La caccia in braccata, che è e resta l’unica vera forma di caccia al cinghiale, si svolge in modo abbastanza sicuro da un punto di vista sanitario, dato il notevole distanziamento tra i partecipanti alla battuta, il fatto che venga esercitata in zone aperte, lontanissima da strade e centri abitati e a stretto contatto con la natura. Dunque, con l’adozione di eventuali ulteriori regole, sicuramente alla portata di tutti i cacciatori, resta una forma di incontro, molto meno rischiosa di altre forme di assembramento e sicuramente di qualsiasi altro tipo di attività sportiva, se la si vuole considerare tale.

da Da Federcacciatore 14/05/2020 10.17

Re:Legambiente attacca la braccata. Fidc protesta

Scusate ma le riunioni al bar oppure alla casa di caccia prima della battuta e la sera tutti a mangiare alla casa di caccia, non sono assembramenti? Cara fidc bisogna dirla tutta la verità, la caccia al cinghiale è la forma con più possibilità di contagio, proprio per le sue ritualità di convivenza e momenti gogliardici tutti insieme. Ad esempio la riunione generale per l'assegnazione delle poste come la si fa? Via skype quando la maggior parte sono anziani che hanno il telefono della brondi.

da Diciamola tutta la verit 14/05/2020 10.08

Re:Legambiente attacca la braccata. Fidc protesta

Come voi della FIDC,non eravate quelli di pappa e ciccia con Legambiente?????

da Fucino Cane 14/05/2020 10.01