Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Anuu Benevento sollecita Atc a donare fondi per l'emergenzaEmilia Romagna: Assessore alla sanità ringrazia i cacciatoriFedercaccia Friuli Venezia Giulia dona 8mila euro all'Anpas di BergamoCites. Non cambia nienteFidc: un vaccino nel mirino, con lo Spallanzani per combattere il virusRegione Toscana approva proroga scadenze venatorieDa Fidc Campania 20 mila euro al Centro ricerche della Fondazione PascaleCoronavirus. Fidc Lombardia: testimonianza di un medico in prima lineaAnuu: "Domenico Grandini non è più tra noi"Emilia Romagna: quasi 100 mila euro anche dai cinghialaiCuneo: donazione dall'Arci Caccia per l'emergenzaFidc raccoglie quasi 800 mila euro per l'emergenza CoronavirusCampania. Proposte sul calendario venatorio 2020 2021Lazio, proroga scadenze per cacciatori e istituti faunisticiRinviata al 2021 Caccia VillageUn ventilatore polmonare al S. Martino di Genova dalle cacciatriciControllo volpe. Lav attacca Regione LombardiaMazzali segnala Mocavero in ProcuraDonazione alla Croce Rossa da Enalcaccia Una: dal mondo venatorio oltre 1 milione di euro per emergenza covid19La Cultura rurale contro il CoronavirusCct: attenzione alle fake news18 mila euro all'Azienda Sanitaria da Fidc FrosinoneFidc Emilia Romagna: donati 108 mila euro per l'emergenzaLombardia, rinviato termine iscrizione ad Atc e CaVietato spostarsi fuori dai comuni di residenzaDai cacciatori toscani altri 35 mila euro per la lotta al Covid 19Bana, il ricordo di Massimo MarracciBana, altri messaggi di cordoglioDa Federcaccia i primi 500 mila euro in beneficienzaBana: il ricordo della FACEI cacciatori veneti rinunciano a 300 mila euro per l'emergenza Covid-19Addio all'Avvocato Giovanni BanaStiamo a casaFidc Piemonte. Sulle specie cacciabili una risposta agli animalistiFidc: dalla Lipu una proposta sconvolgenteEmergenza Covid: altre donazioni dal mondo venatorioToscana: Arci Caccia in campo contro il Corona VirusDonazione alla Croce Rossa Italiana dalla Cabina di RegiaCovid-19. Raccolta fondi di ItalcacciaServe uno sforzo da parte di tuttiCovid-19: anche i Giovani Cacciatori si attivanoDall'Atc Caserta altri 100 mila euro per l'emergenza Eleonora e la storia di Nello. Un pensiero a tutti i cacciatoriCCT: Cacciatori gente concreta e onestaEps Campania propone fondo Emergenza Covid19Mazzali: le associazioni venatorie si autotassano per donare agli ospedaliAssessore Rolfi "il cuore grande dei cacciatori"Dreosto plaude alla solidarietà delle associazioni venatorieCovid-19. Ancora solidarietà dai cacciatoriAnnullata Assemblea Generale CICLombardia, le nuove disposizioni sulla fauna selvatica100 mila euro per emergenza sanitaria anche dai Cacciatori TrentiniRolfi: restituzione tesserini venatori al 20 aprileBerlato: Raccolta fondi dalle attività portatrici della cultura ruralePiemonte, per la Giunta 15 specie devono tornare cacciabiliFidc Sardegna "cacciamo il coronavirus"Veneto: sospesa caccia di selezione e censimentiBergamo: da Enalcaccia 5 mila euro all'OspedaleEmergenza Covid-19. Da Fidc nazionale altri 100 mila euro Covid-19. Da Arci Caccia Marche donazione al servizio sanitarioFidc Marche invita a donare il sangueCovid-19: 5 respiratori anche dall'Atc Unico di BresciaPiani di prelievo ungulati e galliformi. Indicazioni da Ispra CoronaVirus, CCT: "insieme per l'Italia"CoronaVirus: le cacciatrici si organizzano su facebookAnlc: "Tutti insieme contro il CoronaVirus"Da Fidc Bergamo 30 mila euro per l'emergenza CoronaVirusAnuu Lazio: Regione al lavoro per proroga tesseriniSvezia, a caccia fin dai 15 anniFidc Brescia dona 8 respiratori all'OspedaleCovid-19: raccolta fondi Fidc Friuli Venezia GiuliaEmilia R. Pompignoli chiede proroga termini tesserino venatorioNorvegia. 70 mila cacciatriciLombardia, consegna tesserini slitta al 20 aprileCoronaVirus: rimandata operazione Paladini del territorio Caccia di selezione sospesa. Un chiarimento dalla CCTFrancia, assemblea FNC: cacciatori in campo contro l'ecologia da salottoVeneto: Zottis (PD) chiede proroga termini riconsegna tesseriniPAC post-2020. Scienziati chiedono impegno per la biodiversitàRichiami vivi: Commissione Ue risponde a interrogazioneCovid-19. Sospesa caccia di selezioneFidc Umbria, vertici sospesi. Elezioni da rifareLiguria: incostituzionale caccia dopo tramonto. Ok accertamento capiAnuu: un febbraio da ricordareFidc Brescia: poco utili controlli a campione su tesserini venatoriCaccia in cucina. Ecco i ristoranti aderentiAbruzzo: approvato disciplinare caccia di selezione cinghialeAncora catture caprioli nell'area dell'ospedale di PistoiaStudiare la pernice elbana per salvare la specie in ItaliaSalerno, iniziate le immissioni di 4 mila fagianiMilioni di visualizzazioni per il video di "cucina" di un cacciatoreAnnullata Assemblea nazionale Anuu MigratoristiMolise, proroga per i corsi caccia selezione al cinghialeUe: nuova interrogazione contro bando del piomboToscana. Eps e CCT si confrontanoCinghiali. Assessore Mai "va cambiata la legge sulla caccia"Salvatore La Spada. Scultore e cinofiloM5S Piemonte: "sventato blitz su specie cacciabili"Cinghialai abruzzesi contro il Piano faunistico e IspraFassini: “Verifichiamo condizioni per Cabina di Regia in VenetoCinghialai puliscono le strade di Genga (AN)Specie simili, studio scientifico cita esempio italianoCinghiali, Remaschi smentisce Coldiretti "in Toscana 160 mila cinghiali"Piemonte: ecco le modifiche alla legge sulla cacciaCuneo, rinviati esami abilitazione venatoriaCacciatori arruolati contro le nutrieGiornata mondiale fauna selvatica. Il ruolo dei cacciatori

News Caccia

Genovesi (Ispra): Più cinghiali anche a causa delle aree protette


venerdì 14 febbraio 2020
    

 
I cinghiali in Italia sono passati da 500 mila unità del 2010, al milione di esemplari di oggi. I motivi di questa crescita incontrollata, secondo Piero Genovesi, Ispra, intervistato dall'Adnkronos, sono da ricercarsi in diversi fattori.
 
"Da un lato - ha detto - ci sono stati mutamenti ambientali, come la crescita dei boschi a causa del forte abbandono delle campagne, che hanno creato gli ambienti adatti a questi animali, dall'altro una maggiore regolamentazione della caccia, ovvero più aree protette che hanno creato ambienti idonei alla crescita della fauna e del cinghiale in particolare".  Altri fattori richiamati da Genovesi, le immissioni a scopo venatorio del secolo scorso, ora illegali, ma anche le ibridazioni in alcuni contesti con i maiali domestici, che ha fatto incrementare i tassi di riproduzione.
 
Secondo il tecnico Ispra, infine, sarebbe necessario che questa risorsa fosse valorizzata attraverso l'attivazione di una filiera controllata della carne selvatica. 
 

Leggi tutte le news

25 commenti finora...

Re:Genovesi (Ispra): Più cinghiali anche a causa delle aree protette

E' forse suonata la sveglia per l'i.s.p.r.a. ? non ci credo ma ci spero.

da bretone 17/02/2020 19.48

Re:Genovesi (Ispra): Più cinghiali anche a causa delle aree protette

Buonasera, sarebbe anche ora che facessero pagare i danni agli enti parco,in considerazione che questi animali vivono e bivaccano li e questo e facilmente riscontrabile.Ecco che si inizi mettendo le mani in tasca a questi inutili carrozzoni lasciando in vita i veri parchi,quelli storici quelli nazionali e abolendo tutte quelle aree che si spacciano per aree protette(parchi,parchetti,parcucci,riserve etc...)ma che invece sono aree sottratte ad ogni attività umana (parchi politici).

da ettore1158 17/02/2020 18.44

Re:Genovesi (Ispra): Più cinghiali anche a causa delle aree protette

Macché, ha preso un colpo di sole, poi gli passa. E se non gli passa gliela fanno passare...

da MarioP 17/02/2020 12.30

Re:Genovesi (Ispra): Più cinghiali anche a causa delle aree protette

Cara Ispra ci avete messo un po di tempo per capire dove è il problema ma come si dice non è mai troppo tardi, ora che vi siete illuminati fate in modo che si modifichi la 394 legge sulle aree protette in modo che si possa contrastare seriamente l'aumento di questa specie permettendo ai cacciatori di fare gli abbattimenti.

da un cacciatore 17/02/2020 8.44

Re:Genovesi (Ispra): Più cinghiali anche a causa delle aree protette

Il guaio è che in questo mezzo secolo abbiamo lasciato che la ricerca fosse esclusivo appannaggio degli ambientalisti-animalisti, ovvero delle multinazionali e delle confindustrie e confagricolture dell'inquinamento e dello sperpero del patrimonio naturale. Adesso, per tornare indietro, ci vorrà del tempo. Ammesso che in questo frattempo si sia capaci di recuperare in reputazione. E pensare che sarebbe bastato che i nostri governanti, da noi sollecitati, avessero preso come modello i nostri esperti, come lo Sheibler,o i concetti anglosassoni di Wildlife Management, che prevedono una caccia regolamentata e gestita come una branca della gestione rurale. E invece no, abbiamo dasto retta alle sirene dei cartucciai, del consumismo esasperato, del populismo soprattutto arcicaccino.

da Raul G. 17/02/2020 8.34

Re:Genovesi (Ispra): Più cinghiali anche a causa delle aree protette

Vegani con la zappa tra le mani, mi farei delle risate

da L’animalismo fa schifo 16/02/2020 17.38

Re:Genovesi (Ispra): Più cinghiali anche a causa delle aree protette

Cacciatori e cinghiali ad armi pari mi farei delle risate d.....i ahahahah

da La caccia fa schifo 16/02/2020 14.11

Re:Genovesi (Ispra): Più cinghiali anche a causa delle aree protette

Tanto peggio tanto meglio.

da Italo 16/02/2020 14.07

Re:Genovesi (Ispra): Più cinghiali anche a causa delle aree protette

E' probabile che ormai arrivati a questo punto si stanno ribellando anche gli agricoltori, che all'inizio sembrava tutto bello e idilliaco fare i parchi, poi visto che non ci sono più gli introiti promessi stanno incominciando a tirare calci in quanto le entrate sono poche ma sopratutto le uscite sono ancora di più(dovute ai danni).Si deve dire che queste situazioni si sono iniziate anche con il bene placid degli stessi agricoltori che all'inizio hanno creduto ai quattro falsi ambientalisti nel far cassa ma poi sono rimasti con il cerino in mano.Ora devono dire finalmente con chi stanno e non fare la spola una volta con noi e una volta con i falsi profeti.

da ettore1158 16/02/2020 12.17

Re:Genovesi (Ispra): Più cinghiali anche a causa delle aree protette

Lasciare solo i parchi nazionali e fare tabula rasa di parchi parchetti, aree protette e tutti i poltronifici dei loschi e sinistri kompagnuzzi trombati in altri settori Ma si sà agli Italiani piace prenderlo là ,continuando a dare ascolto a mov5% e alicette varie

da Al peggio non vi è fine 16/02/2020 11.45

Re:Genovesi (Ispra): Più cinghiali anche a causa delle aree protette

Ma siamo nella preistoria che ora la gente non vuole le aree protette? Che cazzo di problemi hanno?

da ???? 16/02/2020 11.04

Re:Genovesi (Ispra): Più cinghiali anche a causa delle aree protette

Questo non sa che i cinghiali furono immessi negli anni ‘60 al momento dell’abbandono delle campagne e dei poderi quando i contadini andarono a lavorare in fabbrica. Furono immessi dalle Province NON A SCOPO VENATORIO ma per aumentare la biodiversità. Basterebbe che questi scienziati da 2 centesimi al quintale andassero negli archivi delle Province a leggerei i verbali degli allora Comitati Provinciali.

da Asini che volano 15/02/2020 21.01

Re:Genovesi (Ispra): Più cinghiali anche a causa delle aree protette

Attenzione perché avrà molto più peso l affermazione che i cinghiali sono stati liberati a scopo venatorio anni fa

da Bg 15/02/2020 18.59

Re:Genovesi (Ispra): Più cinghiali anche a causa delle aree protette

L'intervista al membro di segugio del wwf ce sempre, mai un rappresentante venatorio...da qui la considerazione che hanno le aavv nella società

da Pasquino 15/02/2020 18.16

Re:Genovesi (Ispra): Più cinghiali anche a causa delle aree protette

Lucas no non è che ci piglia per coglioni è che con gli studi c'è arrivato solo ora. E io costretto a pagare per non lasciarli sul tetto!!!!!

da W l'italia 15/02/2020 12.11

Re:Genovesi (Ispra): Più cinghiali anche a causa delle aree protette

Ma che niente niente hanno guardato fuori dalla finestra ?

da A.le 15/02/2020 11.34

Re:Genovesi (Ispra): Più cinghiali anche a causa delle aree protette

Si sono svegliati, quando lo dicevano i cacciatori 15 anni fa eravamo tutti cojioni.....

da Sveglia 15/02/2020 9.06

Re:Genovesi (Ispra): Più cinghiali anche a causa delle aree protette

Se lo chiedevano a noi avremmo risposto la stessa cosa. Non bisogna essere degli scienziati per capire certe cose, però nessuno prende in considerazione il fatto di eliminare qualche percentuale di aree protette peraltro anche abusive(i cosiddetti parchi politici). Vorrà dire che tra qualche anno diventeranno due milioni, speriamo solo che poi qualcuno ne risponderà di tutto questo.

da Ettore1158 15/02/2020 4.49

Re:Genovesi (Ispra): Più cinghiali anche a causa delle aree protette

Ci prende anche per il [email protected]@o!!

da LUCAS 14/02/2020 21.36

Re:Genovesi (Ispra): Più cinghiali anche a causa delle aree protette

Questo signore che le zone protette servono solo per far aumentare i cinghiali ha scoperto l'acqua calda???

da Fucino Cane 14/02/2020 21.10

Re:Genovesi (Ispra): Più cinghiali anche a causa delle aree protette

Non ti fidare dei greci nemmeno quando portano doni

da VIRGILIO Eneide II, 49 14/02/2020 20.48

Re:Genovesi (Ispra): Più cinghiali anche a causa delle aree protette

solo 1 milione?? speravo 1 miliardo proteggeteli che magari si estiguono.........

da rol 14/02/2020 20.04

Re:Genovesi (Ispra): Più cinghiali anche a causa delle aree protette

Incredibile, se ne sono accorti.

da Frank 44 14/02/2020 19.19

Re:Genovesi (Ispra): Più cinghiali anche a causa delle aree protette

Ohh, finalmente, ero stufo di lavarmi con l'acqua fredda, bravo Genovesi

da lupo69 14/02/2020 18.46

Re:Genovesi (Ispra): Più cinghiali anche a causa delle aree protette

ohhh!!!

da pascmar 14/02/2020 18.19