Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Dalla Spagna buone notizie per la tortoraCabina regia: su finanziamenti da animalisti solo polemiche e dati falsiLombardia: approvato rinvio di tutte le scadenze sulla cacciaCoronavirus. Due iniziative di solidarietà dell’AnlcToscana. La Cct prevedeDalla Confavi altri 20 mila euro per la lotta al CoronavirusCorte Costituzionale: In Trentino legittima doppia opzione di cacciaCampania: controdeduzioni Fidc Enalcaccia su calendario venatorioFidc: pubblicato nuovo lavoro scientifico sull'alzavolaFidc Ancona dona oltre trentamila euro agli ospedali Coronavirus: basta fake news sulla caccia Orgoglio italiano. L’iniziativa di BigHunter.netUmbria: osservazioni alla proposta di Calendario VenatorioCosenza: mille mascherine all'ospedale dalla Libera CacciaMazzali: con cacciatori Anuu donate mille mascherine all'ospedaleFriuli: 9 mila euro alla protezione civile dall'EnalcacciaLombardia. Un'app per mappare il rischio CoronavirusAnuu Benevento sollecita Atc a donare fondi per l'emergenzaEmilia Romagna: Assessore alla sanità ringrazia i cacciatoriFedercaccia Friuli Venezia Giulia dona 8mila euro all'Anpas di BergamoCites. Non cambia nienteFidc: un vaccino nel mirino, con lo Spallanzani per combattere il virusRegione Toscana approva proroga scadenze venatorieDa Fidc Campania 20 mila euro al Centro ricerche della Fondazione PascaleCoronavirus. Fidc Lombardia: testimonianza di un medico in prima lineaAnuu: "Domenico Grandini non è più tra noi"Emilia Romagna: quasi 100 mila euro anche dai cinghialaiCuneo: donazione dall'Arci Caccia per l'emergenzaFidc raccoglie quasi 800 mila euro per l'emergenza CoronavirusCampania. Proposte sul calendario venatorio 2020 2021Lazio, proroga scadenze per cacciatori e istituti faunisticiRinviata al 2021 Caccia VillageUn ventilatore polmonare al S. Martino di Genova dalle cacciatriciControllo volpe. Lav attacca Regione LombardiaMazzali segnala Mocavero in ProcuraDonazione alla Croce Rossa da Enalcaccia Una: dal mondo venatorio oltre 1 milione di euro per emergenza covid19La Cultura rurale contro il CoronavirusCct: attenzione alle fake news18 mila euro all'Azienda Sanitaria da Fidc FrosinoneFidc Emilia Romagna: donati 108 mila euro per l'emergenzaLombardia, rinviato termine iscrizione ad Atc e CaVietato spostarsi fuori dai comuni di residenzaDai cacciatori toscani altri 35 mila euro per la lotta al Covid 19Bana, il ricordo di Massimo MarracciBana, altri messaggi di cordoglioDa Federcaccia i primi 500 mila euro in beneficienzaBana: il ricordo della FACEI cacciatori veneti rinunciano a 300 mila euro per l'emergenza Covid-19Addio all'Avvocato Giovanni BanaStiamo a casaFidc Piemonte. Sulle specie cacciabili una risposta agli animalistiFidc: dalla Lipu una proposta sconvolgenteEmergenza Covid: altre donazioni dal mondo venatorioToscana: Arci Caccia in campo contro il Corona VirusDonazione alla Croce Rossa Italiana dalla Cabina di RegiaCovid-19. Raccolta fondi di ItalcacciaServe uno sforzo da parte di tuttiCovid-19: anche i Giovani Cacciatori si attivanoDall'Atc Caserta altri 100 mila euro per l'emergenza Eleonora e la storia di Nello. Un pensiero a tutti i cacciatoriCCT: Cacciatori gente concreta e onestaEps Campania propone fondo Emergenza Covid19Mazzali: le associazioni venatorie si autotassano per donare agli ospedaliAssessore Rolfi "il cuore grande dei cacciatori"Dreosto plaude alla solidarietà delle associazioni venatorieCovid-19. Ancora solidarietà dai cacciatoriAnnullata Assemblea Generale CICLombardia, le nuove disposizioni sulla fauna selvatica100 mila euro per emergenza sanitaria anche dai Cacciatori TrentiniRolfi: restituzione tesserini venatori al 20 aprileBerlato: Raccolta fondi dalle attività portatrici della cultura ruralePiemonte, per la Giunta 15 specie devono tornare cacciabiliFidc Sardegna "cacciamo il coronavirus"Veneto: sospesa caccia di selezione e censimentiBergamo: da Enalcaccia 5 mila euro all'OspedaleEmergenza Covid-19. Da Fidc nazionale altri 100 mila euro Covid-19. Da Arci Caccia Marche donazione al servizio sanitarioFidc Marche invita a donare il sangueCovid-19: 5 respiratori anche dall'Atc Unico di BresciaPiani di prelievo ungulati e galliformi. Indicazioni da Ispra CoronaVirus, CCT: "insieme per l'Italia"CoronaVirus: le cacciatrici si organizzano su facebookAnlc: "Tutti insieme contro il CoronaVirus"Da Fidc Bergamo 30 mila euro per l'emergenza CoronaVirusAnuu Lazio: Regione al lavoro per proroga tesseriniSvezia, a caccia fin dai 15 anniFidc Brescia dona 8 respiratori all'OspedaleCovid-19: raccolta fondi Fidc Friuli Venezia GiuliaEmilia R. Pompignoli chiede proroga termini tesserino venatorioNorvegia. 70 mila cacciatriciLombardia, consegna tesserini slitta al 20 aprileCoronaVirus: rimandata operazione Paladini del territorio Caccia di selezione sospesa. Un chiarimento dalla CCTFrancia, assemblea FNC: cacciatori in campo contro l'ecologia da salottoVeneto: Zottis (PD) chiede proroga termini riconsegna tesseriniPAC post-2020. Scienziati chiedono impegno per la biodiversitàRichiami vivi: Commissione Ue risponde a interrogazioneCovid-19. Sospesa caccia di selezioneFidc Umbria, vertici sospesi. Elezioni da rifareLiguria: incostituzionale caccia dopo tramonto. Ok accertamento capiAnuu: un febbraio da ricordare

News Caccia

Hit Show 2020: gli eventi di sabato e domenica


lunedì 10 febbraio 2020
    

 
 
Dai comunicati stampa del Salone internazionale Hit Show di Vicenza, ecco un breve riassunto dei convegni e degli eventi di sabato e domenica:

VENETO, IL CACCIATORE È DIGITALE: I RISULTATI DI UN ANNO DI MOBILITÀ VENATORIA
 
La Regione Veneto ha presentato a HIT Show 2020 la prima di due ricerche condotte dalla struttura tecnica dell’Assessorato alle Politiche agricole, Caccia e Pesca. A partire da un sondaggio di customer satisfaction condotto sui cacciatori veneti che prenotano la mobilità venatoria attraverso il portale movemose.it con cui i cacciatori veneti, a partire dal 1° ottobre del 2019, hanno potuto cacciare la selvaggina migratoria in ambiti di caccia diversi da quello di iscrizione. Dalla ricerca emerge una rappresentazione chiara degli spostamenti dei cacciatori veneti, provincia per provincia, tramite la registrazione delle prenotazioni in diversi ATC e, soprattutto, un quadro del loro rapporto con gli strumenti digitali, al punto che è esplicita la richiesta di un App dedicata per la prenotazione di caccia.


VENETO, TRENT’ANNI DI GESTIONE UNGULATI: POPOLAZIONE A OLTRE 52 MILA CAPI


La caccia si conferma strumento di gestione del territorio. Lo scopo dei piani faunistico-venatori elaborati dalla Regione su basi scientifiche, dai censimenti alla valutazione dei trofei, è aumentare la popolazione, non gli abbattimenti. Una gestione oculata, riesce in ogni caso a soddisfare anche le esigenze dei cacciatori. Il mondo venatorio, anzi, diventa fondamentale per dare corso ai piani strutturati per classi di età e sesso. I risultati sono evidenti nei numeri della ricerca “Risultati di trent’anni di gestione degli ungulati in Veneto”, presentati oggi dalla struttura tecnica dell’Assessorato alle Politiche agricole, Caccia e Pesca della Regione Veneto a HIT Show 2020, il Salone della Caccia, tiro sportivo e Outdoor nel quartiere fieristico di Vicenza. Quattro le province monitorate dal 1990 a oggi sull’arco prealpino: Belluno, Vicenza, Treviso e Verona. Qui i caprioli, cervi, camosci e mufloni sono passati da una popolazione di 19.545 capi agli attuali 52.945, con una media dei prelievi del 10% rispetto alla popolazione censita: 6.746 capi nel 2019 rispetto ai 1.542 del 1990.
 

LA FAUNA SELVATICA NEL MASTER UNIVERSITARIO

Un ponte tra la ricerca e la formazione, per affrontare e divulgare con un approccio scientifico il tema della tutela della fauna selvatica. Nel pomeriggio di sabato 8 febbraio, giornata inaugurale di HIT Show 2020, ampio spazio alla sinergia tra ANLC – Associazione Nazionale Libera Caccia e Università Ca’ Foscari di Venezia, concretizzatasi nell’anno accademico 2018/2019 con due borse di studio erogate dall’associazione a favore del Master Universitario di I° livello in Gestione e Amministrazione della Fauna Selvatica. Presso la Sala Tiziano, la presentazione delle tesi in presenza degli assegnatari Giuseppe Rocca, che attraverso il proprio lavoro ha affrontato il tema dell’attività di controllo sul cinghiale nel Parco Regionale dei Colli Euganei e Stefano Mendo, autore di “Key concepts: concetti chiave dell’art. 7, par. 4, della Direttiva 2009/147/CEE, (EX 79/409/CEE), della cesena (Turdus pilaris), tordo bottaccio (Turdus philomelos) e tordo sassello (Turdus iliacus), studio sulla conservazione degli uccelli selvatici con un focus su tre specie di tordo. Paolo Sparvoli, Presidente nazionale di Libera Caccia, ha preso la parola per ribadire la volontà e dell’associazione di proseguire nell’impegno in una ricerca carica di contenuti e risvolti ecobiologici, giuridici ed etici.

GESTIRE LA BIODIVERSITÀ TRA SALUTE E FAUNA

Argomentazioni e dibattiti legati all'ambiente e alla sua gestione, che sono servite ad illustrare lo stato dell’arte della presenza della fauna selvatica. Presso la HIT Arena (Hall 7) del Salone internazionale dedicato a caccia, tiro sportivo e Outdoor, si è svolto questa mattina l’incontro promosso da cacciando.com e mediato dall’amministratore stesso del portale di settore Alessandro Bassignana dal titolo “Biodiversità, specie invasive e caccia”. Una tavola rotonda che ha visto la presenza dell’imprenditore, politico ed eurodeputato Pietro Fiocchi, dell’eurodeputato Marco Dreosto, del Professore Associato presso la Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Università degli Studi di Torino Ezio Ferroglio, dei politici Francesco Bruzzone e Maria Cristina Carretta che ha spaziato dagli aspetti sanitari a quelli legati al diffondersi di fauna alloctona o comunque "problematica", come nel caso di cinghiale e lupo.


FONDAZIONE UNA CHIAMA I PALADINI DEL TERRITORIO

La Terra è UNA, puliamola insieme è il claim scelto per chiamare a raccolta i cacciatori in un’operazione di dovere civico: pulire e tutelare il territorio su scala nazionale. Si chiama “Paladini del territorio”, il progetto che Fondazione UNA ha presentato a HIT Show 2020, il Salone della Caccia, tiro sportivo e Outdoor nel quartiere fieristico di Vicenza. La sensibilità dei cacciatori italiani si rivolge alla tutela del territorio e punta a correggere gli atteggiamenti irrispettosi dell’ambiente come l’abbandono di plastica e altri rifiuti nelle zone di caccia. La partecipazione è aperta a chiunque, tutte le informazioni sul sito fondazioneuna.org.
 

ASSOARMIERI, LA DISCIPLINA DELLE ARMI VA A CONVEGNO

Taglio giuridico per il convegno di Assoarmieri in occasione della seconda giornata di HIT Show 2020, nel quartiere fieristico di Vicenza in corso sino a lunedì 10 febbraio. Legalità e armi in Italia, il tema, con un panel di esperti a confronto: Emanuele Paniz, direttore Banco nazionale di prova; Biagio Mazzeo, Procuratore capo del Tribunale di Lanusei; l’avvocato Antonio Sala della Cuna, Ranieri De Maria, responsabile giuridico di ANPAM; Davide Sibilio, ricercatore in Diritto penale all’Università statale di Milano; Ruggero Pettinelli, di Armi e Tiro, e l’eurodeputata Anna Cinzia Bonfrisco.   

Leggi tutte le news

0 commenti finora...