Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Valle D'Aosta: Tar annulla divieto di caccia comunaleDisturbo venatorio. 6 attivisti denunciati dai CarabinieriFidc Piemonte. Caccia, servono altre modificheUmbria, cinghialai protestano contro la RegioneCCT: Regione Toscana corregge Piano controllo volpePiemonte, passa in Commissione Pdl contenimento cinghialiExpoRiva si rinnova. E salta un'edizioneCampania. AIPP: "errori clamorosi sul tema della vigilanza venatoria"Piano Faunistico Marche. Arrivano i ricorsi al TarDreosto, Vicepresidente Intergruppo Ue "ci diamo da fare per la caccia italiana"Fidc Sardegna: riprende il lavoro dei coadiutoriUncza: lo stambecco sia cacciabile Umbria. Assessore Morroni: "sui cinghiali si volta pagina"Piombo, Berlato: "palese avversione contro la caccia"Cabina regia Marche: Piano faunistico risultato importante per i cacciatoriRiserva Monti Livornesi: tutelate attuali forme di cacciaPiombo: l'intervento di Fiocchi alla Commissione AmbienteLombardia: proposta Lega a tutela dello spiedo brescianoPiombo e caccia. La posizione della FACEMarche: approvato Piano Faunistico VenatorioNiccolò Brandini Marcolini presidente Eps ToscanaBerlato alla Commissione Ambiente: "pari diritti per i cacciatori europei"Padule Fucecchio. Cct e Acma a tutela della cacciaNelle scuole italiane con le cacciatriciUna tesi di laurea sul progetto Life PerdixCampania: no alle modifiche di legge da 6 associazioni venatorie CCT: Una giornata spettacolare a Orbetello per le FedercacciatriciMuroni interroga Costa: no cacciatori a gestire la Riserva del SebinoColombaccio. Anlc aderisce a Progetto HobsonGenovesi (Ispra): Più cinghiali anche a causa delle aree protettePresentata Giunta Bonaccini. Alla Caccia Alessio MammiDa Fidc Campania ok a testo modifica legge cacciaFiocchi critico su elezione Amaro: "Presidenza debole"Inizia il lavoro dell'intergruppo "Biodiversità, caccia, ruralità"Trenta europarlamentari italiani a difendere la caccia in EuropaUe: Alvaro Amaro nuovo Presidente dell'Intergruppo CacciaCinghiali e agricoltori, Morroni corregge il tiroCacciatori? I primi paladini del territorioOn. Dreosto: "rilanciare il ruolo del cacciatore"Abbattimenti illegittimi Bolzano. Condanne per quasi un milione di euroCinghiali. Coldiretti Molise sul piede di guerraMazzali: caccia a scuola, bene proposta DonazzanLinee guida Vinca: CCT sollecita la Regione ToscanaA Hit un manifesto per le Cabine di Regia territorialiVinca e calendari. Sorrenti (Fidc): serve forte reazione delle RegioniQuasi triplicati gli ungulati nel VenetoUna manciata di animalisti a HitNatura 2000. Rivalutare la VincaRegione Veneto: bene l'avvio della banca dati dei cacciatoriDonazzan: "la caccia va insegnata ai giovani"Hit Show 2020: gli eventi di sabato e domenicaArci Caccia: "Unità? Noi ci siamo"Fidc: "per stare insieme ci vuole rispetto"Campania: "modifica legge caccia sia ritirata"Hit 2020: i focus sulla caccia della Regione VenetoCinghiale Umbria. Morroni propone apertura a novembreCampania, nuova proposta di modifica della legge sulla cacciaInterrogazione Covolo (Lega) sulla manifestazione animalista a HitToscana: le proposte della cabina di regiaToscana: Wwf e Legambiente bocciano la riforma della cacciaA caccia con Donald Trump Jr e suo figlio: negli USA un'asta pubblicaLangone su Il Foglio "meglio i ragazzini cacciatori dei fan di Achille Lauro"Tutti i convegni di Hit Show 2020Puglia: la Lipu punta alla VincaAnche a Bergamo un corso per monitorare la beccacciaGli Atc e le funzioni pubbliche, il parere dell'Avvocato CarmenatiDa CCT giudizio positivo sulla riforma toscanaLa vita di Roberto Baggio in un film su NetflixI Beach Boys suoneranno alla Convention sulla caccia: è polemicaDa Libera Caccia Toscana proposte di modifica alla Legge regionaleFidc: no a chi semina odioMigratoria. A Hit il punto sugli studi di FedercacciaCaccia in cucina diventa maggiorenneVicenza, Berlato chiede revoca sit in anticaccia a HitBrexit: Sergio Berlato va a BruxellesBiodiversità: uomo e istituzioni al centro per progettare il futuroAbruzzo: le proposte delle squadre per il Piano faunisticoCalabria: importante chiarimento su caccia febbraioCaccia e biodiversità, il nuovo modello franceseDaini Circeo, Pro Natura chiede fermezza sugli abbattimentiUniversità Urbino: tra attività all'aperto caccia meno pericolosaCabina Regia Mondo Venatorio: incidenti in calo negli ultimi tre anniFidc: "si chiude la stagione e si scatenano i soliti profeti di sventura"Mazzali: squallido bollettino animalista a fine stagioneAbruzzo. Squadre in agitazione sul nuovo Piano FaunisticoFidc a Hit Show: tutti gli eventiToscana: approvato piano cinghiale aree non vocateMazzali "Anche proliferazione piccioni è emergenza"Trento: Costituito il Tavolo faunistico provincialeMarche. Cisl: "vigilanza venatoria a rischio"Sardegna: Anlc, Cpts e Ucs uniscono le forze

News Caccia

Marche: via libera della II Commissione al Piano faunistico


giovedì 23 gennaio 2020
    

Piano faunistico Marche 
 
 
Si avvicina il traguardo per il Piano faunistico-venatorio regionale della Regione Marche. La proposta di atto amministrativo della Giunta è stata licenziata a maggioranza (contrario Piergiorgio Fabbri, M5s) dalla seconda commissione che l'ha trasmessa a Cal e Crel per i pareri di competenza prima della discussione in Aula.
 
“Dopo un approfondito esame - spiega il Presidente della stessa commissione, Gino Traversini (Pd), relatore di maggioranza – siamo giunti a una sintesi accogliendo anche diverse osservazioni presentate nel corso delle audizioni con Atc, cacciatori, agricoltori e ambientalisti. Entro la fine di febbraio contiamo possa terminare il suo iter con la discussione e votazione da parte dell’Assemblea legislativa”.

Il Piano, il primo a valenza regionale dopo il passaggio delle competenze in materia dalle Province alle Regioni, definisce le linee guida per la gestione della fauna e dell’attività venatoria nella regione tenendo conto delle caratteristiche ambientali del territorio. “Si chiude una lunga fase - sottolinea Piero Celani (FI), relatore di opposizione - di polemiche e incertezze. Siamo soddisfatti del risultato raggiunto anche perché il Piano riesce a venire incontro alle esigenze delle varie componenti del mondo venatorio, gli ambiti territoriali di caccia, le associazioni venatorie e quelle degli agricoltori". Entrando nel dettaglio Celani evidenzia come "siamo riusciti a superare, per quanto riguarda le zone sottoposte a tutela, il minimo richiesto dalla norma, pari al 21 per cento del territorio, arrivando al 21,7 per cento con prospettiva – evidenzia - di raggiungere il 24 per cento". E ancora: "Viene reintrodotto, al posto dell'indennizzo, il concetto di risarcimento per gli agricoltori che devono far fronte ai danni prodotti dalla fauna selvatica. Abbiamo prestato anche grande attenzione all’individuazione delle aree per l’addestramento dei cani, le cosiddette Zac, che dovranno essere almeno una per ogni ambito territoriale di caccia”. Il Piano faunistico-venatorio regionale una volta ottenuto il via libera dall’Assemblea legislativa resterà in vigore cinque anni.
(Regione Marche)

Leggi tutte le news

1 commenti finora...

Re:Marche: via libera della II Commissione al Piano faunistico

Il 5 pippe non cambia mai. Aboliamolo.

da Abolire i 5 pippe! 23/01/2020 14.15