Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Inizio di stagione. In bocca al lupo anche dalla Cabina di Regia Buconi: "in bocca al lupo a tutti i cacciatori"Sparvoli: una stagione serenaVeneto: mobilità venatoria da ottobreLombardia: cacciatori autorizzati al controllo di 20 mila piccioniAnuu diffida sindaco di Valle Salimbene "no all'assurdo divieto di caccia"Abruzzo: Piano Faunistico al varo. Imprudente: "Passaggio storico"Lombardia: modifiche al Calendario VenatorioToscana. Massimo Fabbri cacciatore ecologistaUngulati. Vicini a un provvedimentoUna medaglia per i migliori trofeiUmbria. Guardie senza licenzaMoriglione. Raccolta ali, "più facile contribuire alla ricerca"Andrea Pieroni. Candidato cacciatore in ToscanaCovid e sicurezza a cacciaVeneto. La Regione va avantiToscana. Un cacciatore candidato in RegioneLiguria, Alessio Piana: “Gli ultimi cinque anni a difesa della caccia”Francia. Willy Shraen "cacciatori è il momento di resistere"FACE incontra il commissario per l'ambiente Sinkevičius sulla direttiva UccelliBrescia: riapre la caccia in due valichi interessati da rotte migratorieLiguria: approvata giornata di caccia aggiuntiva in appostamentoSacile: Caretta interroga il Ministro su aggressione animalistaRegione Toscana: accordi reciprocità caccia Umbria e LazioToscana: Tar sospende caccia pavoncella e moriglioneSardegna. Ok a Piani di prelievo per lepri e perniciCacciatori francesi sul piede di guerraToscana. Coldiretti chiede l'assessorato all'AgroalimentarePiombo. La Face rincara la doseDreosto (Lega), no a bando piombo, presentata proposta di risoluzioneIl patto coi lupi. Alle origini della cacciaSacile, ancora un'aggressione animalista alla Sagra degli OseiGoverno impugna riforma caccia ToscanaSicilia. Wwf impugna Tar respingeBelluno. Riapre caccia al cervoBuconi fa rettificare articolo diffamatorio su RepubblicaCaretta risponde a Sofri: "ipocrita è chi è contro la caccia"FACE: inattuabile proposta Comitato REACH sul piomboPiana candidato in Liguria: "cacciatori fondamentali per il territorio"Puglia, Fidc: "un successo la sentenza del Tar"Piombo zone umide. Dreosto "sarà battaglia all'ultimo voto"Liguria: approvato nuovo calendario venatorioSalute e caccia. Fidc risponde agli animalistiNuova stagione venatoria vecchie polemicheMacerata: progetto scuola delle FedercaccciatriciPreapertura. Fidc Veneto chiede delibera urgenteRegione Toscana: la preapertura resta in vigoreVeneto. Preapertura in parte sospesa dal TarPreapertura caccia 2020: dove e comeRegionali. Da Massaciuccoli un candidato cacciatoreToscana. Confermata preaperturaAbruzzo: approvato Piano faunistico e calendario venatorioSicilia, modificato Calendario VenatorioToscana. Chiarimenti sulla preaperturaBelluno: stop all'abbattimento di cerviMarche. Un cacciatore candidato alle regionaliToscana. Preapertura a tortora e storno (in deroga)Tortora. Raccolta ali 2020-21Toscana. Le aspettative di Arci CacciaSicilia. TAR respinge richiesta ambientalistiLazio. Così si caccia il cinghialeLazio. Solo tortora in preapeturaMolise. Calendario venatorio e preaperturaMarche. Candidato cacciatore

News Caccia

Trento: ritirato ddl Zanotelli su riforma della caccia


giovedì 16 gennaio 2020
    

 
 
 
E' stato ritirato il disegno di legge sulla caccia presentato dall'Assessora leghista Giulia Zanotelli in Provincia di Trento. Dopo mesi di discussioni, è stato un vero e proprio colpo di scena. Le cronache trentine riferiscono che nel bel mezzo della discussione del disegno di legge, dopo un lungo dibattito, la Zanotelli abbia preso la decisione di ritirare il proprio ddl prendendo atto della posizione ostruzionistica delle minoranze, che avevano presentato  72 ordini del giorno e 1700 emendamenti.  

Il ddl prevedeva un aumento delle sanzioni per gli illeciti di caccia ma anche l'abolizione del Comitato faunistico venatorio. Michele Dallapiccola (Patt) durante il suo intervento ha accusato la giunta leghista di dilettantismo: “hanno affrontato il problema con i piedi e presentato il ddl come dilettanti allo sbaraglio, credendo che il fatto di aver tolto di mezzo il Comitato faunistico sarebbe stato compensato dall'inasprimento delle sanzioni”.  “Se la Giunta avesse avuto il coraggio di mediare si sarebbe arrivati all'approvazione del disegno di legge” ha ribadito.

Dello stesso avviso anche Paolo Ghezzi (Futura) che di fronte alla proposta di un nuovo confronto da parte dell'assessora, ha dichiarato l’intenzione di non ritirare alcuno degli emendamenti presentati: “il peccato originale di questo disegno di legge è la soppressione del Comitato faunistico con le rappresentanze degli ambientalisti. Solo se ci fossero segni di ravvedimento in questo senso si potrebbe pensare ad un’apertura”.

A difendere il ddl è intervenuta Alessia Ambrosi (Lega). “L’obiettivo finale – ha dichiarato - è quello di riconoscere la caccia come attività degna di tutela. Anche i cacciatori dovranno fare in questo senso un passo avanti dal punto di vista comunicativo e di immagine evitando atteggiamenti che potrebbero irritare anche il più moderato degli ambientalisti. Ambrosi ha concluso ringraziando il corpo forestale e sottolineando che la gestione venatoria parte già da un livello molto alto”.


Leggi tutte le news

4 commenti finora...

Re:Trento: ritirato ddl Zanotelli su riforma della caccia

Concordo perfettamente con Don Camillo. Non ci può essere dialogo con gli ambientalisti. Loro parlano come se sapessero tutto, ma in realtà non sanno assolutamente nulla in materia di caccia. Lasciassero in pace la caccia e vadano ad impegnarsi attivamente x tutelare l'ambiente dalle vere minacce.

da Hunter74 17/01/2020 11.06

Re:Trento: ritirato ddl Zanotelli su riforma della caccia

Comitato faunistico... rompi palle senza cervello da ABOLIRE SUBITO

da EEE 16/01/2020 16.26

Re:Trento: ritirato ddl Zanotelli su riforma della caccia

Non ci vedo nulla di male a togliere dalla gestione della Caccia agli animalisti che per il 90% non riconoscono un fagiano da una gallina ovaiola; sono solo contrari a prescindere quindi è inutile discutere con loro. Alcuni hanno asserito che il cinghiale è una specie aliena creata in laboratorio dai cacciatori, non vedo nessuna utilità al dialogo con queste persone.

da Don Camillo 16/01/2020 14.42

Re:Trento: ritirato ddl Zanotelli su riforma della caccia

Assessora Leghista a Trento.......mah

da Mario 16/01/2020 11.12