Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Inizio di stagione. In bocca al lupo anche dalla Cabina di Regia Buconi: "in bocca al lupo a tutti i cacciatori"Sparvoli: una stagione serenaVeneto: mobilità venatoria da ottobreLombardia: cacciatori autorizzati al controllo di 20 mila piccioniAnuu diffida sindaco di Valle Salimbene "no all'assurdo divieto di caccia"Abruzzo: Piano Faunistico al varo. Imprudente: "Passaggio storico"Lombardia: modifiche al Calendario VenatorioToscana. Massimo Fabbri cacciatore ecologistaUngulati. Vicini a un provvedimentoUna medaglia per i migliori trofeiUmbria. Guardie senza licenzaMoriglione. Raccolta ali, "più facile contribuire alla ricerca"Andrea Pieroni. Candidato cacciatore in ToscanaCovid e sicurezza a cacciaVeneto. La Regione va avantiToscana. Un cacciatore candidato in RegioneLiguria, Alessio Piana: “Gli ultimi cinque anni a difesa della caccia”Francia. Willy Shraen "cacciatori è il momento di resistere"FACE incontra il commissario per l'ambiente Sinkevičius sulla direttiva UccelliBrescia: riapre la caccia in due valichi interessati da rotte migratorieLiguria: approvata giornata di caccia aggiuntiva in appostamentoSacile: Caretta interroga il Ministro su aggressione animalistaRegione Toscana: accordi reciprocità caccia Umbria e LazioToscana: Tar sospende caccia pavoncella e moriglioneSardegna. Ok a Piani di prelievo per lepri e perniciCacciatori francesi sul piede di guerraToscana. Coldiretti chiede l'assessorato all'AgroalimentarePiombo. La Face rincara la doseDreosto (Lega), no a bando piombo, presentata proposta di risoluzioneIl patto coi lupi. Alle origini della cacciaSacile, ancora un'aggressione animalista alla Sagra degli OseiGoverno impugna riforma caccia ToscanaSicilia. Wwf impugna Tar respingeBelluno. Riapre caccia al cervoBuconi fa rettificare articolo diffamatorio su RepubblicaCaretta risponde a Sofri: "ipocrita è chi è contro la caccia"FACE: inattuabile proposta Comitato REACH sul piomboPiana candidato in Liguria: "cacciatori fondamentali per il territorio"Puglia, Fidc: "un successo la sentenza del Tar"Piombo zone umide. Dreosto "sarà battaglia all'ultimo voto"Liguria: approvato nuovo calendario venatorioSalute e caccia. Fidc risponde agli animalistiNuova stagione venatoria vecchie polemicheMacerata: progetto scuola delle FedercaccciatriciPreapertura. Fidc Veneto chiede delibera urgenteRegione Toscana: la preapertura resta in vigoreVeneto. Preapertura in parte sospesa dal TarPreapertura caccia 2020: dove e comeRegionali. Da Massaciuccoli un candidato cacciatoreToscana. Confermata preaperturaAbruzzo: approvato Piano faunistico e calendario venatorioSicilia, modificato Calendario VenatorioToscana. Chiarimenti sulla preaperturaBelluno: stop all'abbattimento di cerviMarche. Un cacciatore candidato alle regionaliToscana. Preapertura a tortora e storno (in deroga)Tortora. Raccolta ali 2020-21Toscana. Le aspettative di Arci CacciaSicilia. TAR respinge richiesta ambientalistiLazio. Così si caccia il cinghialeLazio. Solo tortora in preapeturaMolise. Calendario venatorio e preaperturaMarche. Candidato cacciatore

News Caccia

Fidc "da Utr Bg biasimo per superamento cinghiali abbattuti"


mercoledì 15 gennaio 2020
    

 
 
 
Al Comitato di gestione del Comprensorio Prealpi bergamasche, unico comprensorio alpino in cui è aperta la caccia in braccata in provincia di Bergamo, è giunta una nota di biasimo a firma dell’Utr Bergamo per il superamento del piano di prelievo del cinghiale. Sono stati abbattuti 95 cinghiali in più di quelli autorizzati, per un totale di 895 capi.

“Si informa- cita la nota dell’Utr Bergamo-, che i capi prelevati indebitamente, ossia oltre il piano di prelievo autorizzato, verranno considerati nella definizione del piano di prelievo in caccia collettiva della stagione venatoria 2020-2021 e si declina ogni autorizzzazione alla caccia collettiva nel corrente mese di gennaio” si legge nella nota.

A causa di un novembre difficile dal punto di vista metereologico, le 12 squadre del Ca non erano riuscite a completare il piano, rimediando poi nelle ultime giornate di caccia di dicembre, motivo per cui le giornate aggiuntive richieste da Federcaccia ed Enalcaccia non sarebbero più state necessarie.

"Sembra che la politica e chi deve pensare alla gestione della caccia lavorino su due piani diversi - spiega Giovanni Morlotti, Vicepresidente di Federcaccia Bergamo e Responsabile Commissione Cinghiale del Ca Prealpi Bergamasche-. E’ una presa di posizione inconcepibile, significa che non si vuole affrontare il problema: abbiamo superato il numero e siamo in penalità, chiederemo un incontro anche con il mondo agricolo per una presa di posizione che non c’è stata. E’ una presa in giro, non è il modo giusto di affrontare un’emergenza che è sotto gli occhi di tutti: adesso ci chiediamo cosa sarà fatto da chi di dovere per tutelare il territorio da questo problema".

"C’è anche il caos controllo - aggiunge il rappresentante Fidc - : abbiamo più di 200 cacciatori pronti ad aiutare la polizia provinciale come da legge regionale, è solo da mettere in pratica quella, ma nessuno prende in mano la situazione dal punto di vista operativo. C’è bisogno di un coordinamento e di capire perchè in alcune province si fa il controllo e in altre no. Sentiremo le associazioni agricole, vogliamo capire come la pensano. Come Federcaccia se dovessimo venire coinvolti daremo la nostra massima disponibilità. C’è un problema di censimento: non si può trattare un cinghiale come un cervo, è molto più difficle calcolarne la densità, l’ area di espansione si sta evolvendo. Noi siamo disponibli come Federcaccia, ci auguriamo che la politica faccia rispettare le regole. Avremmo accettato un biasimo se non avessimo completato il piano di prelievo non sicuramente per non averlo superato”.


Leggi tutte le news

5 commenti finora...

Re:Fidc "da Utr Bg biasimo per superamento cinghiali abbattuti"

X Metauro,tranquillo i 95 cinghiali abbattuti in più.non andranno di certo a ledere il mninimo previsto dall'ISPRA che è di 5 CAPI MASSIMI OGNI 100 ETTARI in un territorio di minima disponibilità alimentare!!!!!!!!!

da Fucino Cane 15/01/2020 18.22

Re:Fidc "da Utr Bg biasimo per superamento cinghiali abbattuti"

Che poi basterebbero i foraggiamenti in zone dove non danno danni, e la semina a perdere in queste zone è i cinghiali se trovano di cui sfamarsi in aree tranquille di certo non scendono in paese, lupi a parte ma purtroppo quelli sono intoccabili. E norma che se il cinghiale non trova disponibilità alimentari in aree non antropizzate e capisce che in paese o nelle vicinanze ci sono i campi seminati, la spazzatura, le ciotole dove si nutrono le colonie feline e anche chi gli porta il pane o altri alimenti perché i cinghiali sono animaletti teneri e petalosi; andrà a nutrirsi in questi luoghi arrecando danni all'agricoltura e attraversando strade e causando incidenti. MA sterminare i cinghiali non è la soluzione, anzi è una scemenza esattamente come chi vuole sterilizzarli, ma daltronde fidc è quella che faceva accordi con legambiente

da Don Camillo 15/01/2020 17.00

Re:Fidc "da Utr Bg biasimo per superamento cinghiali abbattuti"

Fucino cane se ne hanno abbattuti 95 in più significa che per il numero ottimale per l'ambiente ne sono stati abbattuti 95 di troppo e fuori dalle regole...non mi sembra difficile

da Metauro 15/01/2020 13.08

Re:Fidc "da Utr Bg biasimo per superamento cinghiali abbattuti"

Che dire? Siamo il Paese di Pulcinella e non perdiamo occasione per confermarlo.

da Frank 44 15/01/2020 12.18

Re:Fidc "da Utr Bg biasimo per superamento cinghiali abbattuti"

Certo che il mondo è bello perchè variabile!!!!! Tutti parlano dell'emergenza cinghiali poi se ne abbattono 95 in più per il contemimento della specie,e riportarla nei suoi paramentri che l'ambiente può sostenere e limitare i danni che questi arrecano; apriti cielo,ci si mette anche l'UTR;per Como dopo l'incontro con Rolfi per contenere abbiamo portato e ottenuto l'abbattimento a 2500 capi annui.

da Fucino Cane 15/01/2020 11.14