Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Mazzali "Anche proliferazione piccioni è emergenza"Trento: Costituito il Tavolo faunistico provincialeMarche. Cisl: "vigilanza venatoria a rischio"Sardegna: Anlc, Cpts e Ucs uniscono le forzeDecreto Milleproroghe: infondato allarme deregulation cacciaDivieto caccia cinghiale Sondrio. Sentenza TarLe novità dal Comitato esecutivo AnuuLo Studio di Vignac sulla beccaccia in FranciaMarche: via libera della II Commissione al Piano faunisticoBrescia: Cacciatori in campo per pulire le TorbierePdl Piccin: multe fino a 3500 euro per chi disturba i cacciatoriUtr Como: corsi monitoratori beccacciaUmbria, Ass. Morroni "incrementare contenimento cinghiali"Riserva Monti Livornesi. La Regione si impegna a tutelare la cacciaPuglia, caccia ancora aperta per tordi e anatidiRolfi: senza i cacciatori problema cinghiale sarebbe ingestibile Lessinia, 2 mila ettari di Parco torneranno cacciabiliMinistero Ambiente: da Giarratano a ZaghiFace: In Italia cacciatori partecipano ai censimenti ufficialiToscana. Il nuovo Piano dovrà salvaguardare i capanni da cacciaPiemonte: ok a fuoristrada per la caccia al cinghialeI cacciatori toscani per il monitoraggio dell'avifauna migratoriaPuglia: prosegue la caccia a colombaccio e corvidiArci Caccia: da rinnovare comitati Atc L'Aquila e PescaraEmilia Romagna: incontro sulla caccia della LegaCCT: a Firenze la caccia si tinge di rosaCaccia Toscana: in Consiglio la proposta della GiuntaAncora presidio animalista a Hit ShowEnzo D'Angelis: quando la pittura incontra l'ars venandiTrento: ritirato ddl Zanotelli su riforma della cacciaPiemonte: Recupero giornate caccia cinghiale non fruiteMazzali: su vigilanza ambientale Regione non crei figli e figliastriLargo ai giovani: Andrea Petrelli all'Atc MC2Piano Faunistico Toscana pronto a fine annoLombardia: nominati componenti Osservatorio. Rolfi "Sarà nostro Ispra"Fidc "da Utr Bg biasimo per superamento cinghiali abbattuti"Maglio (Anlc Puglia): in arrivo altre proroghe chiusura cacciaToscana: approvate linee guida su Piano faunistico CCT: a Firenze la prima assemblea regionale dell'annoAvellino. Domato incendio grazie ai cacciatoriIl premio Oscar Jennifer Lawrence e le altre dive cacciatriciCacciatori solidali: carne di cinghiale alla mensa dei poveriPieroni: Sbrana si vergogni e si dimetta dal SenatoMazzali a caccia, ancora offese e minacce sui socialSicilia: prolungata al 30 gennaio chiusura beccacciaFidc: ancora disprezzo per una tragediaSenatrice Sbrana sorride per la morte di cacciatoriTar Lombardia: no a operatori abilitati al controllo della volpePiccin: "clima d'odio contro i cacciatori, serve legge per tutelarli"Piemonte, incontro delle associazioni venatoriePiano faunistico Toscana. Salvini "attenzione alle variazioni"Riserva Monti Livornesi. CCT chiede garanzie per la cacciaIbra torna al Milan. Contestato perchè cacciatorePiano faunistico Marche, lavori in corsoMarche. Fidc "sui dati degli anticaccia il vuoto scientifico"Incendi Liguria. Il divieto di caccia si applica per tre anniA caccia di rifiuti. Il volontariato dei cacciatoriViolenza contro i Cacciatori. Fidc chiede incontro con Ministro dell'InternoFriuli: ignoti danno fuoco a due altane di cacciaSardegna: proposti corsi per sulla sicurezza a cacciaLiguria, la caccia al cinghiale non chiudePiano faunistico Marche: Audizioni in Regione "Basta con gli auguri di morte". L'indignazione delle cacciatriciFiocchi arruola i cacciatori per mappare il degrado ambientalePiemonte, Legge caccia. Cirio incontra gli animalistiAncora odio contro i cacciatoriAnlc Veneto: "fondi alla caccia? Solo il 6% delle tasse dei cacciatori"Marche, Pieroni: “La caccia nei siti Natura 2000 è consentita”Prolungamento caccia beccaccia? "Merito di Scolopax Overland"Respinto ricorso cacciatori Lampedusa e LinosaNovara: nuovo regolamento caccia alla volpeAl Tg1 cacciatori contro il bracconaggioIn Abruzzo via alla filiera dei cinghialiPuglia: proroga caccia beccaccia fino al 19 gennaioCCT querela diffamatori dei cacciatoriAmbientalisti diffidano la Regione MarcheFidc Brescia: Guardie volontarie, vademecum praticoLombardia: segnatura subito dopo l'abbattimento

News Caccia

Lombardia: novità sulla gestione del cinghiale


martedì 10 dicembre 2019
    

 
La Regione Lombardia fa il punto sui cinghiali abbattuti. Attualmente sono 5.802, 700 in più rispetto allo scorso anno. "Continuiamo nell’opera di semplificazione burocratica, di coinvolgimento del mondo agricolo e venatorio e di ascolto del territorio per contenere un problema che sta generando danni enormi all’agricoltura lombarda e che rappresenta anche un pericolo per la sicurezza delle persone” commenta in una nota l’assessore regionale lombardo all’Agricoltura, Fabio Rolfi.

La Regione ha appena approvato i “parametri gestionali obiettivo” cui deve essere finalizzata la gestione faunistico-venatoria del cinghiale nelle aree classificate idonee alla presenza della specie sul territorio lombardo, incluse le aree protette regionali. Tali parametri rappresentano il valore soglia dei danni tollerabili in relazione alle esigenze ecologiche della specie e a quelle di tutela delle attività antropiche e dell’ambiente. È l’ultimo atto dell’attuazione della legge cinghiale. “Un passaggio necessario per definire gli obiettivi di abbattimento e per avere strumenti più efficaci per il controllo degli ungulati nelle zone vocate alla loro presenza” aggiunge Rolfi. “Questa delibera conferma l’approccio tecnico e scientifico che vogliamo avere per la gestione del cinghiale e riportarlo, in assenza di indicazioni statali, in condizioni sostenibili per il territorio”.

Le Unità di gestione già presenti nelle aree idonee sono state suddivise in Sub-Unità di gestione. Nella definizione dei parametri gestionali obiettivo sono stati utilizzati dati amministrativi e ambientali, dati relativi alla presenza e dinamica del cinghiale e dati relativi ai danni causati dal cinghiale alle attività antropiche (agricoltura, incidenti stradali). Successivamente, è stato creato un indice di rischio finalizzato a valutare il rapporto tra gli impatti provocati dalla specie sul territorio regionale rispetto alle modalità gestionali attualmente applicate. Dall’analisi dei dati e delle elaborazioni svolte sono stati quindi individuati i parametri gestionali obiettivo.

“La delibera approvata oggi introduce altre importanti novità che coinvolgono tutto il territorio regionale: prevediamo la possibilità di organizzare battute di caccia collettiva anche in forma congiunta tra due squadre attive in zone confinanti e l’abbassamento da 10 a 8 della soglia minima di cacciatori presenti per la caccia collettiva con il metodo della braccata. Nelle ore notturne, gli abbattimenti in controllo potranno svolgersi anche con l’ausilio di fonti luminose, di visori a infrarossi o termocamere” conclude l’assessore Rolfi. “Meno burocrazia e più flessibilità per consentire interventi più efficaci a tutela della collettività”.

 
DATI ABBATTIMENTI CINGHIALI NEL 2019
 

Dati suddivisi per provincia con numeri di capi abbattuti con piani di controllo, caccia di selezione e caccia collettiva e totale per ogni territorio provinciale.

A Bergamo 240 capi abbattuti con piani di controllo, 32 con la caccia di selezione e 550 con quella collettiva per un totale di 822.

A Brescia 10 capi abbattuti con piani di controllo, 176 con la caccia di selezione e 530 con quella collettiva per un totale di 716.

A Como 142 sono stati i capi abbattuti con i piani di controllo, 1.445 con la caccia di selezione e 38 con quella collettiva per un totale di 1625.

Varese ha segnato 24 abbattimenti con i piani di controllo, 374 con la caccia di selezione e 330 con quella di controllo con una riduzione della popolazione dei cinghiali di 728 unità.

A Cremona sono stati 109 gli abbattimenti con piani di controllo mentre la caccia di selezione e di controllo non sono consentite. Gli abbattimenti totali sono quindi 109.

Lecco ha segnato 11 abbattimenti coi piani di controllo, 216 con la caccia selezione mentre quella collettiva sarà attuabile dal 15 dicembre. Il totale degli abbattimenti è, quindi, di 227.

A Milano 10 sono stati gli abbattimenti nel Comune di San Colombano al Lambro, la caccia di selezione è in fase di avvio e non è consentita quella collettiva. Abbattuti, quindi, 10 capi.

Lodi ha registrato 4 abbattimenti coi piani di controllo, la caccia di selezione è in fase di avvio mentre quella collettiva non è consentita. Sono 4, quindi, i cinghiali abbattuti.

A Pavia i piani di controllo hanno portato all'abbattimento di 135 capi, la caccia di selezione di altri 336 e la caccia collettiva di ulteriori 761 per un totale di 1232.

Sondrio ha abbattuto 329 capi con i piani di controllo. Numero che equivale al totale non essendo consentite né la caccia di selezione né quella collettiva.

Il totale della Lombardia è, quindi, di 1.014 capi abbattuti coi piani di controllo, 2.579 con la caccia di selezione e 2.209 con quella collettiva. Per un totale generale di 5.802 abbattimenti.

 

DATI SINISTRI STRADALI CAUSATI DA FAUNA SELVATICA NEL 2018

Bergamo 68
Brescia 54
Como 67
Cremona 35
Lecco 13
Lodi 6
Milano 16
Mantova 46
Pavia 160
Sondrio 131
Varese 206
Totale Lombardia 803

Leggi tutte le news

10 commenti finora...

Re:Lombardia: novità sulla gestione del cinghiale

Caro Danilo Micali,vede per cacciare il cinghiale in Lombardia si deve essere in possesso dell'attestato di abilitazione della caccia collettiva al cinghiale,previsto per legge regionale;se poi vuol cacciarlo dove è permesso in Zona Alpi si deve essere in possesso di altra abilitazione;che in Liguria NON sono previste,ed il cinghiale lo possono cacciare tutti,abilitati e NON,ecco spiegato l'arcano de il perchè di tanti cacciatori che migrano in Liguria!!! Cordialit

da Fucino Cane 10/12/2019 21.40

Re:Lombardia: novità sulla gestione del cinghiale

che palle con questi cinghiali non ci sono solo loro nella caccia guardate anche le altre cose esempio gli storni che mangiano tutto quelli niente

da un cacciatore 10/12/2019 18.51

Re:Lombardia: novità sulla gestione del cinghiale

Certo che i consigliori in Regione Lombardia, che hanno proposto e ottenuto 8 cacciatori con 15 cani per la braccata,pensava di cacciare ancora la lepre non il cinghiale;sai con solo 8 persone quanto poste riescono a chiudere e quanti cinghiali sforeranno la posta senza essere visti???COMPLIMENTI

da Fucino Cane 10/12/2019 17.57

Re:Lombardia: novità sulla gestione del cinghiale

Caro assessore Rolfi:Non per campanilismo Como sempre primi in classifica 1625 capi abbattuti!!!!! 87 in più di Bergamo e Brescia messi assieme. Saremo anche dei rompibale e contestatori, mah quamdo cè da dare una mano alla Regione nel vedere di risolvere i problemi,noi ci siamo sempre con i fatti!!! Cordialità

da Fucino Cane 10/12/2019 16.38

Re:Lombardia: novità sulla gestione del cinghiale

Ma quelli che cattura utr Lecco nelle gabbie (trappole ) che fine fanno domanda? La regione li ha contati?

da Pino 10/12/2019 15.28

Re:Lombardia: novità sulla gestione del cinghiale

Brando G. è chiaro al meglio non c è mai fine. Ma insomma, visto come vanno le cose a volte uno si deve anche accontentare, senza smettere mai di cercare di migliorare..

da SPRINGER TOSCANO 10/12/2019 15.04

Re:Lombardia: novità sulla gestione del cinghiale

buona notizia non come quella dei cacciatori Veneti di Berlato che finanziano il partito di Fratelli d'Italia con 70 mila euro notizia pubblicata sull'espresso

da finchi 10/12/2019 15.02

Re:Lombardia: novità sulla gestione del cinghiale

Aria fritta, come in Toscana. Mancano piani di gestione complessivi, manca la manutenzione del territorio, il controllo del lupo, un equilibrio interspecifico, una seria politica agricola e forestale. Questo manca, caro Rolfi. Alla prossima EXA2020 di questo dovreste parlare, insieme alla promozione delle eccellenze armiere e gastronomiche.

da Brando G. 10/12/2019 14.32

Re:Lombardia: novità sulla gestione del cinghiale

Peccato che noi brianzoli, per via dell'impossibilità di essere presi negli atc limitrofi, siamo costretti ad andare a caccia in Liguria per fare la collettiva al cinghiale!!! Che vergogna!! Aiutiamo, anche economicamente la liguria, invece che la nostra regione.

da Danilo Micali 10/12/2019 10.13

Re:Lombardia: novità sulla gestione del cinghiale

In pratica.....ciò che ha fatto la toscana 4 anni fa.

da Springer toscano 10/12/2019 9.20