Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Calabria: Tar sospende alcune parti del Calendario venatorioUe. Si discute sul futuro della selvagginaVeneto. Calendario valido. Sospesa caccia moriglione e pavoncellaCalabria. Tar si esprime su calendario 2019 - 2020Puglia: anticipato avvio caccia al colombaccioBelluno. La caccia al cervo rimane in vigoreSos Moriglione. Fidc "concluse analisi ali della scorsa stagione"Lombardia. Due giornate integrativeIncidente mortale. Lega "serve immediato cambio di rotta su gestione fauna"Arci Caccia: Piano faunistico Abruzzo sia base di partenzaToscana, storno "iter rendicontazione inapplicabile"CCT: Giani si occupi da subito di urgenze faunistico venatorieSardegna: Tar sospende caccia a moriglioneAbruzzo: Piano faunistico venatorio approvato all'unanimitàSagra degli Osei Sacile. Prime conseguenze per gli animalistiValle Salimbene: Diffida Anuu persuade il sindaco"Regione Umbria e mondo venatorio: il confronto non è più rimandabile"Inizio di stagione. In bocca al lupo anche dalla Cabina di Regia Buconi: "in bocca al lupo a tutti i cacciatori"Sparvoli: una stagione serenaVeneto: mobilità venatoria da ottobreLombardia: cacciatori autorizzati al controllo di 20 mila piccioniAnuu diffida sindaco di Valle Salimbene "no all'assurdo divieto di caccia"Abruzzo: Piano Faunistico al varo. Imprudente: "Passaggio storico"Lombardia: modifiche al Calendario VenatorioToscana. Massimo Fabbri cacciatore ecologistaUngulati. Vicini a un provvedimentoUna medaglia per i migliori trofeiUmbria. Guardie senza licenzaMoriglione. Raccolta ali, "più facile contribuire alla ricerca"Andrea Pieroni. Candidato cacciatore in ToscanaCovid e sicurezza a cacciaVeneto. La Regione va avantiToscana. Un cacciatore candidato in RegioneLiguria, Alessio Piana: “Gli ultimi cinque anni a difesa della caccia”Francia. Willy Shraen "cacciatori è il momento di resistere"FACE incontra il commissario per l'ambiente Sinkevičius sulla direttiva UccelliBrescia: riapre la caccia in due valichi interessati da rotte migratorieLiguria: approvata giornata di caccia aggiuntiva in appostamentoSacile: Caretta interroga il Ministro su aggressione animalistaRegione Toscana: accordi reciprocità caccia Umbria e LazioToscana: Tar sospende caccia pavoncella e moriglioneSardegna. Ok a Piani di prelievo per lepri e perniciCacciatori francesi sul piede di guerraToscana. Coldiretti chiede l'assessorato all'AgroalimentarePiombo. La Face rincara la doseDreosto (Lega), no a bando piombo, presentata proposta di risoluzioneIl patto coi lupi. Alle origini della cacciaSacile, ancora un'aggressione animalista alla Sagra degli OseiGoverno impugna riforma caccia ToscanaSicilia. Wwf impugna Tar respingeBelluno. Riapre caccia al cervoBuconi fa rettificare articolo diffamatorio su RepubblicaCaretta risponde a Sofri: "ipocrita è chi è contro la caccia"FACE: inattuabile proposta Comitato REACH sul piomboPiana candidato in Liguria: "cacciatori fondamentali per il territorio"Puglia, Fidc: "un successo la sentenza del Tar"Piombo zone umide. Dreosto "sarà battaglia all'ultimo voto"Liguria: approvato nuovo calendario venatorioSalute e caccia. Fidc risponde agli animalistiNuova stagione venatoria vecchie polemicheMacerata: progetto scuola delle FedercaccciatriciPreapertura. Fidc Veneto chiede delibera urgenteRegione Toscana: la preapertura resta in vigoreVeneto. Preapertura in parte sospesa dal TarPreapertura caccia 2020: dove e comeRegionali. Da Massaciuccoli un candidato cacciatoreToscana. Confermata preaperturaAbruzzo: approvato Piano faunistico e calendario venatorioSicilia, modificato Calendario VenatorioToscana. Chiarimenti sulla preaperturaBelluno: stop all'abbattimento di cerviMarche. Un cacciatore candidato alle regionaliToscana. Preapertura a tortora e storno (in deroga)Tortora. Raccolta ali 2020-21Toscana. Le aspettative di Arci Caccia

News Caccia

Commissione Ue: no alle catture con le reti


lunedì 9 dicembre 2019
    

Sul fronte richiami vivi nulla di buono. L'Arci Caccia pubblica la risposta inviata dalla Commissione Ue alla Cabina di Regia delle Associazioni venatorie sulla vicenda delle deroghe chieste da Regione Lombardia per le catture di uccelli da utilizzare come richiami vivi. "Purtroppo l’esito è stato infausto per i cacciatori", scrive Arci Caccia.
 
Nella lettera infatti il capo unita' Nicola Notaro, per conto della Commissione spiega che annullando la delibera della Regione Lombardia, il Governo italiano altro non ha fatto che rispondere al proprio impegno, derivante la chiusura della procedura di infrazione 2014/2006, ad utilizzare il meccanismo di controllo previsto dall’articolo 19bis della legge 157/1992, nel caso in cui le Regioni avessero adottato nuovamente provvedimenti autorizzativi degli impianti di cattura di uccelli da utilizzarsi come richiami vivi, tramite l’impiego di reti.

Leggi tutte le news

16 commenti finora...

Re:Commissione Ue: no alle catture con le reti

Possibile sig. Red. Resta il fatto che si tratta di una palese deviazione dalla norma (quella del governo) e di una indebita pilotata intromissione quella di questo sig. Notaro, che vanno contestate. Se la Regione Lombardia non lo farà, tramite un ricorso per mettere almeno nero su bianco le sue ragioni, che fiducia possiamo avere noi semplici cacciatori nelle istituzioni? E qui non farei distinzione fra Governo, Parlamento, Regioni, ormai sempre più in balia dei sondaggi, anch'essi pilotati da un sistema che - a prescindere dalla caccia - sta facendo strame delle regole democratiche, ammesso che mai siano state rispettate dai nostri piramidali governanti e burocrati di complemento. Mi chiedo anche a che titolo questo Notaro abbia risposto a una lettera - almeno dall'intestazione apparsa sui media - non a lui diretta ma neanche al suo datore di lavoro, certo Calleja, imperituro funzionario di Bruxelles passato da una commissione all'altra senza essere mai stato eletto da nessuno. Un funzionario, anzi due, che si arrogano il diritto di dare risposte anche quando non sollecitati. Semmai, avrebbero dovuto scrivere (se sollecitati, ovviamente) al Governo Italiano. Ma sappiamo che anche qui ci sono assidui manutengoli che si spostano da un ufficio all'altro (pubblico o privato che sia, seppur foraggiato) che fanno il bello e il cattivo tempo. Inqualificabile a mio avviso questo "sostegno" alla causa (animalista) di Arcicaccia che prima firma una lettera insieme a tutti gli altri e poi rende pubblica questa improvvida nota senza un minimo di coordinamento con le colleghe associazioni delle quali chiede il rispetto della "unanimità" di indirizzi. Ma anche per questo, non c'è da meravigliarsi. Consiglierei a tutti di rileggersi Gli ultimi giorni dell'impero romano.

da Ricircolo 10/12/2019 16.17

Re:Commissione Ue: no alle catture con le reti

Per Buffalmacco. Condivido la sua valutazione ma purtroppo penso che il TAR non entri nel merito della questione in quanto il Consiglio dei Ministri ha gia' annullato la delibera della Regione Lombardia. Se cosi'fosse i Giudici non sarebbero tenuti a spiegare gli eventuali motivi che renderebbero illegittimo il provvedimento in questione.

da Red 10/12/2019 14.33

Re:Commissione Ue: no alle catture con le reti

Lex Luthor e altri. Compreso quelli dell'Ispra e del Minambiente (secondo alcuni commentatori più mina che ambiente). Primo: a occhio e croce questa risposta è impropria, perchè non è firmata dall'intestatario a cui la Cabina di regia ha inoltrato la protesta, ma da un signor nessuno probabilmente ben noto alle consorterie animaliste. Probabilmente, ma una verifica la farei. Secondo: nella lettera del 2014 a personaggio stranoto e ancora potentissimo (indovinate come si chiama?) si diceva chiaramente che a quel momento (ma non sembra che nel frattempo le cose siano cambiate e in ogni caso, sig. Luthor ce lo faccia sapere) il prelievo non era autorizzato nei termini in cui era stato inquadrato, ma invece la legge (e le sentenze europee al riguardo) lo potevano consentire se si fossero rispettati i termini autorizzativi (art. 4 e 19bis della 157, e sentenze Corte UE, come indicato dalla guida interpetativa della direttiva uccelli). Semmai, ove il governo avesse voluto esercitare la sua prerogativa di diniego, avrebbe dovuto indicare dove la disposizione della Regione Lombardia era carente e, semmai, indicare le soluzioni. C'è da augurarsi che la Regione Lombardia si associ all'istanza di ricorso al TAR, perchè gli elementi per reclamare ragione ci sono tutti.

da Buffalmacco 10/12/2019 11.08

Re:Commissione Ue: no alle catture con le reti

Red secondo la commissione europea in Italia le catture sono consentite se si ottempera alla legislazione dello stato..come modificata fin dal 2013.Visto che si è continuato il tentativo di aggirare le leggi per comodo,e sono pure stati pizzicati i polituncoli regionali di quarta fila cercano lo scaricabarile per coprire le loro balle.

da Art 19legge157/92 10/12/2019 10.11

Re:Commissione Ue: no alle catture con le reti

Piano piano toglieranno anche la cattura dei richiami vivi... tra poco si andrà tutti a caccia con le giostre e i fischi.

da Andrea 10/12/2019 9.56

Re:Commissione Ue: no alle catture con le reti

Rolfi non centra niente. Secondo la Commissione Europea in Italia non è consentito cio'che in altre nazioni si puo' fare. Due pesi e due misure.

da Red 10/12/2019 8.53

Re:Commissione Ue: no alle catture con le reti

Millesima conferma che Rolfi è un venditore di frescacce

da Nanni 09/12/2019 21.36

Re:Commissione Ue: no alle catture con le reti

E per fortuna che quello ripetitivo ero io.....Adesso ve ne farete una ragione,anche se è dal 2014 che i politicanti lombardi vi pigliano per il Culo...Salutoni ai turdidi da strapazzo.

da Lex Luthor 09/12/2019 21.14

Re:Commissione Ue: no alle catture con le reti

La commissione Eu per noi cacciatori italiani è come la piorrea distruggera le nostre tradizioni di capannisti come hanno fattto con i roccoli

da Old Man 09/12/2019 21.01

Re:Commissione Ue: no alle catture con le reti

in Francia i cacciatori del Sud Ovest cacciano i colombacci prioritariamente e tradizionalmente con reti a terra.Come mai riescono in questo spazio? Cacciando in deroga, semplicemente in deroga.

da aldorin 09/12/2019 19.45

Re:Commissione Ue: no alle catture con le reti

Mah come in europa nella commisione NON avevamo politici (amche nostrani) favorevoli alla caccia????? Questo dimostra quanto valgono le promesse fatte in campagna elettorale???

da Fucino Cane 09/12/2019 17.19

Re:Commissione Ue: no alle catture con le reti

brutta notizia come quella dei cacciatori Veneti di Berlato che finanziano il partito di Fratelli d'Italia con 70 mila euro notizia pubblicata sull'espresso

da finchi 09/12/2019 16.40

Re:Commissione Ue: no alle catture con le reti

come al solito l'arcicaccia si fa servo sciocco di un animalismo da tre soldi. Se avesse letto quella lettera a cui si fa menzione in quella risposta "telefonata", secondo me anche pilotata, c'avrebbe pensato due volte prima di scrivere. Ma questo anniamo, preudosalvatori della caccia che hanno piacere che altri consimili non abbiano soddisfazione.

da EX Viri 09/12/2019 16.06

Re:Commissione Ue: no alle catture con le reti

concordo con il sale sulla codaaaaaaaaaa .. funziona una meraviglia

da rol 09/12/2019 15.24

Re:Commissione Ue: no alle catture con le reti

Per le stazioni di cattura e inanellamento è tuTto regolare, qualcuno mi spiega perché ? O si fanno chiudere in tutta Europa o si aprono i roccoli. ASSOCIAZIONI SVEGLIATEVI E MOLLATELA DI FARE CAGNARA TRA DI VOI.

da Diana 61 09/12/2019 14.13

Re:Commissione Ue: no alle catture con le reti

PROVIAMO CON IL SALE SULLA CODA

da BS1973 09/12/2019 13.37