Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Calabria: Tar sospende alcune parti del Calendario venatorioUe. Si discute sul futuro della selvagginaVeneto. Calendario valido. Sospesa caccia moriglione e pavoncellaCalabria. Tar si esprime su calendario 2019 - 2020Puglia: anticipato avvio caccia al colombaccioBelluno. La caccia al cervo rimane in vigoreSos Moriglione. Fidc "concluse analisi ali della scorsa stagione"Lombardia. Due giornate integrativeIncidente mortale. Lega "serve immediato cambio di rotta su gestione fauna"Arci Caccia: Piano faunistico Abruzzo sia base di partenzaToscana, storno "iter rendicontazione inapplicabile"CCT: Giani si occupi da subito di urgenze faunistico venatorieSardegna: Tar sospende caccia a moriglioneAbruzzo: Piano faunistico venatorio approvato all'unanimitàSagra degli Osei Sacile. Prime conseguenze per gli animalistiValle Salimbene: Diffida Anuu persuade il sindaco"Regione Umbria e mondo venatorio: il confronto non è più rimandabile"Inizio di stagione. In bocca al lupo anche dalla Cabina di Regia Buconi: "in bocca al lupo a tutti i cacciatori"Sparvoli: una stagione serenaVeneto: mobilità venatoria da ottobreLombardia: cacciatori autorizzati al controllo di 20 mila piccioniAnuu diffida sindaco di Valle Salimbene "no all'assurdo divieto di caccia"Abruzzo: Piano Faunistico al varo. Imprudente: "Passaggio storico"Lombardia: modifiche al Calendario VenatorioToscana. Massimo Fabbri cacciatore ecologistaUngulati. Vicini a un provvedimentoUna medaglia per i migliori trofeiUmbria. Guardie senza licenzaMoriglione. Raccolta ali, "più facile contribuire alla ricerca"Andrea Pieroni. Candidato cacciatore in ToscanaCovid e sicurezza a cacciaVeneto. La Regione va avantiToscana. Un cacciatore candidato in RegioneLiguria, Alessio Piana: “Gli ultimi cinque anni a difesa della caccia”Francia. Willy Shraen "cacciatori è il momento di resistere"FACE incontra il commissario per l'ambiente Sinkevičius sulla direttiva UccelliBrescia: riapre la caccia in due valichi interessati da rotte migratorieLiguria: approvata giornata di caccia aggiuntiva in appostamentoSacile: Caretta interroga il Ministro su aggressione animalistaRegione Toscana: accordi reciprocità caccia Umbria e LazioToscana: Tar sospende caccia pavoncella e moriglioneSardegna. Ok a Piani di prelievo per lepri e perniciCacciatori francesi sul piede di guerraToscana. Coldiretti chiede l'assessorato all'AgroalimentarePiombo. La Face rincara la doseDreosto (Lega), no a bando piombo, presentata proposta di risoluzioneIl patto coi lupi. Alle origini della cacciaSacile, ancora un'aggressione animalista alla Sagra degli OseiGoverno impugna riforma caccia ToscanaSicilia. Wwf impugna Tar respingeBelluno. Riapre caccia al cervoBuconi fa rettificare articolo diffamatorio su RepubblicaCaretta risponde a Sofri: "ipocrita è chi è contro la caccia"FACE: inattuabile proposta Comitato REACH sul piomboPiana candidato in Liguria: "cacciatori fondamentali per il territorio"Puglia, Fidc: "un successo la sentenza del Tar"Piombo zone umide. Dreosto "sarà battaglia all'ultimo voto"Liguria: approvato nuovo calendario venatorioSalute e caccia. Fidc risponde agli animalistiNuova stagione venatoria vecchie polemicheMacerata: progetto scuola delle FedercaccciatriciPreapertura. Fidc Veneto chiede delibera urgenteRegione Toscana: la preapertura resta in vigoreVeneto. Preapertura in parte sospesa dal TarPreapertura caccia 2020: dove e comeRegionali. Da Massaciuccoli un candidato cacciatoreToscana. Confermata preaperturaAbruzzo: approvato Piano faunistico e calendario venatorioSicilia, modificato Calendario VenatorioToscana. Chiarimenti sulla preaperturaBelluno: stop all'abbattimento di cerviMarche. Un cacciatore candidato alle regionaliToscana. Preapertura a tortora e storno (in deroga)Tortora. Raccolta ali 2020-21Toscana. Le aspettative di Arci Caccia

News Caccia

Sentenza Consulta: legittima annotazione ad abbattimento accertato


giovedì 5 dicembre 2019
    

 
Dopo un anno dall'impugnativa predisposta dal Governo (dietro sollecitazione delle associazioni animaliste), la Corte Costituzionale, con sentenza del 4 dicembre, ha dichiarato infondata la questione di legittimità sulla legge della Regione Marche del 7 novembre 2018 che ha permesso ai cacciatori l'annotazione dei capi abbattuti di selvaggina migratoria ad abbattimento accertato. L'articolo 2 della legge regionale ha infatti disposto che: "Il cacciatore deve annotare, negli appositi spazi del tesserino personale, il numero di capi di selvaggina stanziale e migratoria dopo gli abbattimenti accertati".
 

Secondo la Corte tale disposizione non invade la competenza esclusiva statale in materia di tutela dell’ambiente e dell’ecosistema (non c'è violazione dell’articolo 117 della Costituzione", ovvero la legge non entra in contrasto con la normativa nazionale (legge 157/92). I giudici precisano che il concetto di abbattimento utilizzato dal comma 12-bis dell'art. 12 della legge n. 157 del 1992 si riferisce evidentemente solo all'avvenuta uccisione del capo di fauna selvatica, conformemente al significato che tale termine assume nel più generale sistema della medesima legge, anche perché è l'unico rispondente all'esigenza di conseguire dati certi sulla reale entità della popolazione faunistica".

"Ciò premesso - si legge ancora nella sentenza -  va altresì chiarito che se l'abbattimento ben può essere percepito contestualmente all'atto di caccia, tuttavia, in tutti gli altri casi di mancata evidenza, la sua verifica potrebbe richiedere un accertamento dell'effettiva uccisione del capo di fauna, che il cacciatore dovrà comunque effettuare - è opportuno precisarlo - immediatamente dopo avere sparato. Così interpretata, dunque - conclude la Corte Costituzionale - , la norma impugnata non collide con quella statale, la quale è sì incentrata sulla massima tempestività dell'annotazione, ma pur sempre in relazione a un evento effettivamente realizzatosi, coerentemente con la sopra evidenziata finalità di consentire un monitoraggio basato su dati genuini circa la consistenza della popolazione faunistica".

Secondo la Consulta dunque  alla luce delle finalità di acquisire informazioni affidabili, non si può ritenere che la norma statale obblighi ad annotare eventi incerti "con l'effetto paradossale, peraltro contraddittorio rispetto alla finalità di tutela della fauna selvatica, di fornire dati solo ipotetici in merito alla sua composizione".


Vai alla sentenza


Leggi tutte le news

32 commenti finora...

Re:Sentenza Consulta: legittima annotazione ad abbattimento accertato

Ma..qua siamo nelle mani di paperino, ai primi di dicembre la consula ha bocciato il ricorso animalaro delle marche dicendo...Che la segnatura avviene dopo l'accertamento....ovvio penso,qui la corte....MAH forse non capisco io...

da Mario 30/12/2019 18.30

Re:Sentenza Consulta: legittima annotazione ad abbattimento accertato

genio del foro alla bocciofila, hai ripetuto per un anno che le regioni non dovevano fare la modifica di legge regionale che inseriva la parola "accertato", adesso che la Corte costituzionale ha detto che va bene sei d'accordo anche tu? Quindi hanno fatto bene giusto? CHI OSA VINCE CHI NON OSA PERDE. A CASA CONIGLIO.

da Gardena 08/12/2019 20.44

Re:Sentenza Consulta: legittima annotazione ad abbattimento accertato

PIRLARS turdus;sino alla sentenza della corte costituzionale del 4.12.2019 la legge parlava diversamente(abbattuto e segnato SUBITO),si dia una regolata e moderi l'uso nel bere il nettare di Bacco"GAINATT"

da Fucino Cane 08/12/2019 12.48

Re:Sentenza Consulta: legittima annotazione ad abbattimento accertato

Quelli che devono continuamente litigare tra loro si scambiano il numero di telefono personale e la smettano di disturbare.

da Non se ne può più 08/12/2019 5.07

Re:Sentenza Consulta: legittima annotazione ad abbattimento accertato

dinosauro devi cambiare l'aria nella teca, per un anno non hai fatto altro che scrivere che le regioni che hanno aggiunto la parola "accertato" avevano sbagliato, e bisognava segnare tutto e subito. Ora ti svegli e scrivi che la sentenza ha chiarito, ESCI DALLA CONFUSIONE SCRIBACCHINO!

da Gardena 07/12/2019 14.43

Re:Sentenza Consulta: legittima annotazione ad abbattimento accertato

Come avevo sempre detto il significato di accertato vale per la valutazione della morte dell’animale, non per altre furbesche interpretazioni. Questa sentenza conferma che i capi feriti di cui non è sicuro il ritrovamento possono essere segnati dopo la ricerca è il ritrovamento. Certamente è necessario andare a cercare subito i capi feriti ma questo dovrebbe essere nell’etica comportamentale di ogni cacciatore. La sentenza quindi permette un lasso di tempo in più rispetto a prima tra la sparo e la segnatura per i capi feriti. Ovvio che se ho i capi morti attorno a me e non li segno sono prima fuori legge e poi fesso.

da Gardena 07/12/2019 11.40

Re:Sentenza Consulta: legittima annotazione ad abbattimento accertato

Come presidente Bertacchi lei adesso smentisce ciò che sostengono i suoi associati appartenenti alla famiglia dei turdidi??????????????????????

da Fucino Cane 07/12/2019 1.10

Re:Sentenza Consulta: legittima annotazione ad abbattimento accertato

Caro Lorenzo Bertacchi se tutto testa come prima perché gli animalisti hanno sollecitato il Governo a fare opposizione alla Corte Costituzionale? Grazie e buona giornata

da Mario 06/12/2019 22.58

Re:Sentenza Consulta: legittima annotazione ad abbattimento accertato

Mario: non capisco cosa cambi rispetto a prima. Prima se ti trovavano capi morti attorno al luogo di caccia (e ovviamente nel carniere, ma quello è pacifico) e non segnati to sanzionavano. Adesso dopo questa sentenza è esattamente uguale. Quindi non capisco la differenza...

da Lorenzo Bertacchi 06/12/2019 22.05

Re:Sentenza Consulta: legittima annotazione ad abbattimento accertato

Condivisibile è l'interpretazione data da Bertacchi. Il principio fondamentale, è quello secondo il quale, l'annotazione presuppone sempre e comunque “che un evento si sia effettivamente realizzato”.

da Da Federcacciatore 06/12/2019 20.01

Re:Sentenza Consulta: legittima annotazione ad abbattimento accertato

Avv Bertacchi: fino a ieri potevi essere verbalizzato SEMPRE. Ora non più. Sentenza storica

da Mario 06/12/2019 19.45

Re:Sentenza Consulta: legittima annotazione ad abbattimento accertato

X Per lassa stà,Io mi riferivo mi riferirò a dirigenti regionali di AV del Veneto e le loro campagne denigratorie fatte per contrastare ogni nuova iniziativa.Ricordo che ogni nuova legge o delibera regionale è a favore di tutti i cacciatori non solo di una provincia o di una AV come predicano alcuni dirigenti( vedi l'applicazione delle regole restrittive volute dalle AV sulla mobilità venatoria ). Certi dirigenti (posso fare i nomi) tengono di più ai polli colorati di allevamento e alla presidenza ben retribuita di ATC piuttosto che la democrazia .E secondo te ( lassà stà e altri) ) questi dirigenti vorrebbero fare l'unione delle Av in Veneto. Avevano fatto il CRAVN e hanno fallito miseramente senza concludere nessuna legge o delibera sulla caccia. Quindi resto della mia idea sulle altre AV e loro dirigenti, pressapochismo, impreparazione,egoismo per i propri interessi di bottega e altro. Questa è la realtà in Veneto, puoi criticarla finchè vuoi ma resta la verità.

da Bekea 06/12/2019 18.58

Re:Sentenza Consulta: legittima annotazione ad abbattimento accertato

Luca: non devi fermarti alle ultime dieci righe, ma devi leggere il punto 3.5 del "considerato in diritto" : "VA altresì chiarito che se l'abbattimento ben può essere percepito contestualmente all'atto di caccia, tuttavia in tutti gli altri casi di mancata evidenza,la sua verifica potrebbe richiedere un accertamento della effettiva uccisione del capo di fauna, che il cacciatore dovrà comunque effettuare - è opportuno precisarlo - IMMEDIATAMENTE DOPO AVER SPARATO. Così interpretata, dunque, la norma impugnata non collide con quella statale". Quindi se sei sicuro segni subito, se non sei sicuro smetti di cacciare, controlli, e segni subito. Se non ti fidi rivolgiti ad un avvocato.

da Avv. Lorenzo Bertacchi 06/12/2019 17.31

Re:Sentenza Consulta: legittima annotazione ad abbattimento accertato

no problem volete la guerra... dopo un ora di caccia segno 5 capi che ritengo certamente abbattuti ma non recuperati, quindi se controllano e me ne trovano meno sono in regola perché li ho visti cadere e giusto? Non era meglio segnare i capi abbattuti a fine caccia come si faceva prima?

da artu-ro 06/12/2019 10.03

Re:Sentenza Consulta: legittima annotazione ad abbattimento accertato

Bertacchi, leggi meglio, illegittima è l'impugnativa del Consiglio dei Ministri, i capi si annotano subito si ma dopo l'accertato abbattimento con o senza recupero.

da Luca 06/12/2019 10.02

Re:Sentenza Consulta: legittima annotazione ad abbattimento accertato

Mirko hai letto tutta la sentenza? Addirittura è la regione Marche a dire che la sua norma sarebbe illegittima se consentisse di segnare dopo il recupero come quella della Lombardia.

da Lorenzo Bertacchi 06/12/2019 9.12

Re:Sentenza Consulta: legittima annotazione ad abbattimento accertato

Bertacchi hai male interpretato. Uno segna DOPO il recupero. Punto.

da Mirko 06/12/2019 8.38

Re:Sentenza Consulta: legittima annotazione ad abbattimento accertato

Bertacchi fidc quindi? Se lascio il fucile nella parata a riprova dell'interruzione dell'azione di caccia per accertare chi l'uccello è veramente morto è abbandono d'arma, per non incorrere in questa infrazione me lo porto dietro ma in custodia?

da Madunina 06/12/2019 3.51

Re:Sentenza Consulta: legittima annotazione ad abbattimento accertato

In realtà nella sentenza c'è scritto che la norma della regione Marche è legittima perché va interpretata nel senso che se il cacciatore è sicuro dell'abbattimento segna subito, prima di dover fare ulteriori accertamenti;se non è sicuro deve interrompere l'azione di caccia, accertarsi dell'abbattimento e segnare il capo. Quindi bisogna sempre segnare subito...

da Lorenzo Bertacchi fidc Lo. Bardia 05/12/2019 22.06

Re:Sentenza Consulta: legittima annotazione ad abbattimento accertato

Da Ligure un plauso al senatore Bruzzone che per primo propose questa impostazione per limitare i danni di una modifica assurda della 157. La consulta si dovrà esprimere in merito anche sulla legge regionale ligure ma spero che questo precedente porti alla stessa soluzione in attesa di riportare la legge nazionale sulla caccia su un binario più favorevole alle nostre aspettative

da Didi59 05/12/2019 19.30

Re:Sentenza Consulta: legittima annotazione ad abbattimento accertato

un pensiero va a tutti quei cacciatori ignoranti che sostenevano che il termine abbattimento era riferito al selvatico che cadeva dopo la fucilata riportando anche la spiegazione del dizionario...

da il brigante mammone 05/12/2019 18.55

Re:Sentenza Consulta: legittima annotazione ad abbattimento accertato

Era talmente logico che il capo andasse segnato solo dopo averne accertato l'abbattimento, ma nel Paese dei balocchi abbiamo dovuto scomodare la Corte Costituzionale,che ha certamente problematiche più importanti di cui occuparsi.La vedo brutta sul destino di questo sfortunato Paese.

da Frank 44 05/12/2019 18.27

Re:Sentenza Consulta: legittima annotazione ad abbattimento accertato

Concordo 100% con Cacciatore Toscano... evidentemente Fucino Cane non ha nulla di meglio da fare o da dire .... il tutto a dispetto e danno di un costruttivo dibattito, e della rispettabile associazione venatoria cui par si voglia afferire (ANUU Migratoristi). Saluti.

da Ermes74 05/12/2019 18.20

Re:Sentenza Consulta: legittima annotazione ad abbattimento accertato

Abbiamo scomodato addirittura la Corte Costituzionale!!!

da Federico 05/12/2019 17.18

Re:Sentenza Consulta: legittima annotazione ad abbattimento accertato

abbozzalaaaaaaaa hai sconquassato la m.....chiaa

da fiorentino 05/12/2019 16.44

Re:Sentenza Consulta: legittima annotazione ad abbattimento accertato

Certo che(Tordela) ci vuole una bella faccia tosta,erigersi a paladini e salvatori della caccia QUANDO SINO A IERI.LI AVETE FATTO MASSACRARE CON € 154 A CAPO DALLE GUARDIE DELLA LAC,E DUE SCERIFFI DI UN ASSOCIAZIONE VENATORIA,I CAPANNISTI O CHI CACCIAVA LA MIGRATORIA??? COMPLIMENTI

da Fucino Cane 05/12/2019 16.37

Re:Sentenza Consulta: legittima annotazione ad abbattimento accertato

Esatta interpretazione della norma da parte del Giudice delle Leggi, chiamato a decidere su un logico e ragionevole significato,da parte di un Ministro che ci si augura vivamente vada a casa.

da Da Federcacciatore 05/12/2019 15.19

Re:Sentenza Consulta: legittima annotazione ad abbattimento accertato

questo blog è diventato ahimè un isolato e spaurito ring ove se le danno a destra e manca solo tal fucino cane con altri signori credo appartenenti alla più grande associazione venatoria italiana. Le conversazioni non hanno un benchè minimo e sereno sviluppo che puntualmente vengono soverchiate dalle invettite di questo signore vs altri.Che squallore

da cacciatore toscano 05/12/2019 15.07

Re:Sentenza Consulta: legittima annotazione ad abbattimento accertato

Fucino leguleio sei stato massacrato dalla Suprema corte. Ora a nanna pisquano

da Turdus viscivorus 05/12/2019 14.51

Re:Sentenza Consulta: legittima annotazione ad abbattimento accertato

Vede Ottima notizia;(alias famiglia dei turdidi)se la sua associazione,si sarebbe attivata fattivamente che l'art 22 comma 7 della Legge 26/93 in vigore nella Regione Lombardia,farla trascrivere testualmente nella 157/92 quando questà è stata modificata;NON CI SAREBBE STATO ALCUN BISOGNO DI ARRIVARE ALLA CORTE COSTITUZIONALE???

da Fucino Cane 05/12/2019 13.56

Re:Sentenza Consulta: legittima annotazione ad abbattimento accertato

Ottima notizia 05/12/2019 12.03: Fiato sprecato! Purtroppo stiamo vivendo in un mondo che essere deviati è una opportunità. Cosa che a noi caccitori retti e corretti sta molto stretta! Ps: poveri...

da s.g. 05/12/2019 13.33

Re:Sentenza Consulta: legittima annotazione ad abbattimento accertato

Lex Luthor Fucino Cane preparazione h TI HANNO ASFALTATO!

da Ottima notizia 05/12/2019 12.03