Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Calabria: Tar sospende alcune parti del Calendario venatorioUe. Si discute sul futuro della selvagginaVeneto. Calendario valido. Sospesa caccia moriglione e pavoncellaCalabria. Tar si esprime su calendario 2019 - 2020Puglia: anticipato avvio caccia al colombaccioBelluno. La caccia al cervo rimane in vigoreSos Moriglione. Fidc "concluse analisi ali della scorsa stagione"Lombardia. Due giornate integrativeIncidente mortale. Lega "serve immediato cambio di rotta su gestione fauna"Arci Caccia: Piano faunistico Abruzzo sia base di partenzaToscana, storno "iter rendicontazione inapplicabile"CCT: Giani si occupi da subito di urgenze faunistico venatorieSardegna: Tar sospende caccia a moriglioneAbruzzo: Piano faunistico venatorio approvato all'unanimitàSagra degli Osei Sacile. Prime conseguenze per gli animalistiValle Salimbene: Diffida Anuu persuade il sindaco"Regione Umbria e mondo venatorio: il confronto non è più rimandabile"Inizio di stagione. In bocca al lupo anche dalla Cabina di Regia Buconi: "in bocca al lupo a tutti i cacciatori"Sparvoli: una stagione serenaVeneto: mobilità venatoria da ottobreLombardia: cacciatori autorizzati al controllo di 20 mila piccioniAnuu diffida sindaco di Valle Salimbene "no all'assurdo divieto di caccia"Abruzzo: Piano Faunistico al varo. Imprudente: "Passaggio storico"Lombardia: modifiche al Calendario VenatorioToscana. Massimo Fabbri cacciatore ecologistaUngulati. Vicini a un provvedimentoUna medaglia per i migliori trofeiUmbria. Guardie senza licenzaMoriglione. Raccolta ali, "più facile contribuire alla ricerca"Andrea Pieroni. Candidato cacciatore in ToscanaCovid e sicurezza a cacciaVeneto. La Regione va avantiToscana. Un cacciatore candidato in RegioneLiguria, Alessio Piana: “Gli ultimi cinque anni a difesa della caccia”Francia. Willy Shraen "cacciatori è il momento di resistere"FACE incontra il commissario per l'ambiente Sinkevičius sulla direttiva UccelliBrescia: riapre la caccia in due valichi interessati da rotte migratorieLiguria: approvata giornata di caccia aggiuntiva in appostamentoSacile: Caretta interroga il Ministro su aggressione animalistaRegione Toscana: accordi reciprocità caccia Umbria e LazioToscana: Tar sospende caccia pavoncella e moriglioneSardegna. Ok a Piani di prelievo per lepri e perniciCacciatori francesi sul piede di guerraToscana. Coldiretti chiede l'assessorato all'AgroalimentarePiombo. La Face rincara la doseDreosto (Lega), no a bando piombo, presentata proposta di risoluzioneIl patto coi lupi. Alle origini della cacciaSacile, ancora un'aggressione animalista alla Sagra degli OseiGoverno impugna riforma caccia ToscanaSicilia. Wwf impugna Tar respingeBelluno. Riapre caccia al cervoBuconi fa rettificare articolo diffamatorio su RepubblicaCaretta risponde a Sofri: "ipocrita è chi è contro la caccia"FACE: inattuabile proposta Comitato REACH sul piomboPiana candidato in Liguria: "cacciatori fondamentali per il territorio"Puglia, Fidc: "un successo la sentenza del Tar"Piombo zone umide. Dreosto "sarà battaglia all'ultimo voto"Liguria: approvato nuovo calendario venatorioSalute e caccia. Fidc risponde agli animalistiNuova stagione venatoria vecchie polemicheMacerata: progetto scuola delle FedercaccciatriciPreapertura. Fidc Veneto chiede delibera urgenteRegione Toscana: la preapertura resta in vigoreVeneto. Preapertura in parte sospesa dal TarPreapertura caccia 2020: dove e comeRegionali. Da Massaciuccoli un candidato cacciatoreToscana. Confermata preaperturaAbruzzo: approvato Piano faunistico e calendario venatorioSicilia, modificato Calendario VenatorioToscana. Chiarimenti sulla preaperturaBelluno: stop all'abbattimento di cerviMarche. Un cacciatore candidato alle regionaliToscana. Preapertura a tortora e storno (in deroga)Tortora. Raccolta ali 2020-21Toscana. Le aspettative di Arci Caccia

News Caccia

Al Parlamento Ue interrogazione della Lega sui richiami vivi


giovedì 5 dicembre 2019
    

 
 
 
La dibattuta questione sul rifornimento dei richiami vivi, dopo l'intervento a gamba tesa del Ministero dell'Ambiente che ha annullato la delibera della Regione Lombardia, approda a Bruxelles.

Il capogruppo della Lega al Parlamento UE, Marco Campomenosi, ha inoltrato alla Commissione Europea un’interrogazione ad hoc, sottoscritta anche dai parlamentari leghisti Marco Dreosto, Massimo Casanova e Danilo Oscar Lancini, tutti vicini al mondo venatorio.

La Lega chiede infatti di conoscere il parere della Commissione circa le buone pratiche, messe in atto dalla Regione Lombardia, per il rifornimento dei richiami vivi. Nel testo, viene evidenziata la facoltá, propria delle amministrazioni regionali di autorizzare la cattura di uccelli a fini di richiamo, ai sensi dalla normativa vigente e alle indicazioni ministeriali in materia, riportate nella nota del 05.08.2016.
 
L’interrogazione contiene anche un’indicazione sui mezzi utilizzati per la cattura dei richiami: le reti verticali non sono da considerarsi strumenti di cattura massiva, cosí come a suo tempo indicato dalla guida interpretativa UE del 2008.

Leggi tutte le news

11 commenti finora...

Re:Al Parlamento Ue interrogazione della Lega sui richiami vivi

Si Ciaone aspetta e spera con i soldi miei crepi di fame e freddo!!

da Adieu 06/12/2019 20.29

Re:Al Parlamento Ue interrogazione della Lega sui richiami vivi

Sì Pino, ma se invece ha ragione il ministero, allora denunciare tutti cacciatori (compreso te), tutte le associazioni venatorie, tutti i parlamentari che hanno scritto quelle leggi, tutti i parlamentari che le hanno votate, tutti i parlamentari che le hanno portate alla corte europea, e farsi pagare i danni? Che ne dici, ci stai?

da Ciaone 06/12/2019 20.10

Re:Al Parlamento Ue interrogazione della Lega sui richiami vivi

Vai che prendete un'altra legnata anche al Parlanebto Europeo.

da CM 06/12/2019 20.09

Re:Al Parlamento Ue interrogazione della Lega sui richiami vivi

Lex Luthor sei un perdente nato.

da Federcacciatore 06/12/2019 19.47

Re:Al Parlamento Ue interrogazione della Lega sui richiami vivi

Turdus de turdus, ti sei dimenticato che gia altri hanno preso legnate sulla segnatura con le diciture tra le più varie dall'accertato,all'incarnierato.la prima volta,che una guardia assiste,ad un abbattimento,e il cacciatore non interrompe l'azione è aspetta si segnare quando lo raccoglie se lo raccoglie .vediamo chi si ritrova la multa ,visto che ad un osservatore l'abbattimento diventa certo immediatamente.povero turdide di sconfinata insipienza.egregia sinapsi,e chi avrebbe sostenuto che le deroghe non siano possibili??Non certo il sottoscritto tanto è vero che regolarmente vengono concesse per quelle al capo A della direttiva ,assieme a quelle al capo B.Nessuno a mai detto che le deroghe non siano possibili esattamente ciò che disse la commissione eu con la letterina.Soltanto che per poter essere concesse bisogna assolvere alla prescrizioni di legge ed al parere vincolante di ispra ,che non trovando soddisfatta la legge art 19/bis nega e motiva il diniego,ma ve ne farete una ragione.Carissimo red,i miei tre concetti sono quelli che assecondano la legge a riguardo,mentre per quelli che spaziano e inventano concetti legislativi che assecondano la fervida fantasia ,continuerà a sbattere ciclicamente con il muso in terra e a piagnucolare.si riguardi Mi raccomando.

da Lex Luthor 06/12/2019 19.33

Re:Al Parlamento Ue interrogazione della Lega sui richiami vivi

Lex lutor con il dovuto rispetto delle sue personali opinioni su questo specifico argomento Lei continua a ripetere i 3 soliti concetti triti e ritriti. Provi a spaziare un po con la mente e vedra' che la verita' puo' anche essere da qualche altra parte. Buona giornata.

da Red 06/12/2019 15.06

Re:Al Parlamento Ue interrogazione della Lega sui richiami vivi

Lex Lutor, sarebbe bene che ti leggessi la letterina che la commissione invio tempo fa a certo presidente della Lipu, che contestava il fatto, a cui venne appunto ricordato - per lettera protocollata - che l'art. 19 bis della 157 permetteva proprio quella legittima pratica. Avete proprio la memoria corta, eh?

da Santa sinapsi... 06/12/2019 9.44

Re:Al Parlamento Ue interrogazione della Lega sui richiami vivi

Lex Luthor ah ah ah ah!! Parere legale come quello sulla segnatura dei capi prima di averli raccolti? Smentito dalla Corte Costituzionale.....Falla finita che non capisci un tubo.

da Turdus Merula 05/12/2019 21.40

Re:Al Parlamento Ue interrogazione della Lega sui richiami vivi

Pino la UE li manderà a stendere come aveva fatto con ligasacchi,la Comi è quell'altro del PD.La materia deroghe e conseguentemente i richiami vivi è regolata con legge nazionale art 19/bis cosi' come inserito in legge nel 2014 per sanare le difformità e le sentenze della corte UE permancata vigilanza da parte dello stato italiano verso sue emanazioni( le regioni) dove lo stato italiano non regolava la materia,delle deroghe e delle catture per ottemperare alla dierettiva eu.La legge articolo 19/bis è chiarissima,e come sostenuto anche dalla avvocatura regionale lombarda il parere di Ispra su queste attività ha contenuto sostanzialmente vincolante,e llo stato Italiano vistosi scavalcato nelle decisioni di ispra di negare deroghe ,,ed il tentativo di catture di avifauna a fine di destinazione a richiamo vivo,sussistendo metodi alternativi come appunto l'approvigionamento da cattività da parte dei soggetti che intendono praticare tale tipologia venatoria,Con tale difformità se non fosse intervenuto lo stato si sarebbe visto aprire una procedura di infrazione ed applicare sanzioni economiche che il 19/bis aveva permesso di scongiurare venendo accantonate dopo condanna.La legge nazionale è una legge di maggior tutele rispetto alle direttive e questo è sufficiente per la UE,le balle di campo menosi ,se le riporterà a casa in un bel sacchetto come i suoi predecessori.

da Lex Luthor 05/12/2019 19.49

Re:Al Parlamento Ue interrogazione della Lega sui richiami vivi

i giudici.. non si giudicano hanno sempre ragione anche quando hanno torto

da rol 05/12/2019 14.45

Re:Al Parlamento Ue interrogazione della Lega sui richiami vivi

Denunciare lo stato italiano e tutti ministri che le anno sempre bocciate se dovesse avere ragione la regione Lombardia e farsi pagare i danni dal ministro costa e ass animaliste come fanno loro con noi cacciatori ? Se si può compreso giudici del tar.

da Pino 05/12/2019 10.32