Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Calabria: Tar sospende alcune parti del Calendario venatorioUe. Si discute sul futuro della selvagginaVeneto. Calendario valido. Sospesa caccia moriglione e pavoncellaCalabria. Tar si esprime su calendario 2019 - 2020Puglia: anticipato avvio caccia al colombaccioBelluno. La caccia al cervo rimane in vigoreSos Moriglione. Fidc "concluse analisi ali della scorsa stagione"Lombardia. Due giornate integrativeIncidente mortale. Lega "serve immediato cambio di rotta su gestione fauna"Arci Caccia: Piano faunistico Abruzzo sia base di partenzaToscana, storno "iter rendicontazione inapplicabile"CCT: Giani si occupi da subito di urgenze faunistico venatorie Sardegna: Tar sospende caccia a moriglioneAbruzzo: Piano faunistico venatorio approvato all'unanimitàSagra degli Osei Sacile. Prime conseguenze per gli animalistiValle Salimbene: Diffida Anuu persuade il sindaco"Regione Umbria e mondo venatorio: il confronto non è più rimandabile"Inizio di stagione. In bocca al lupo anche dalla Cabina di Regia Buconi: "in bocca al lupo a tutti i cacciatori"Sparvoli: una stagione serenaVeneto: mobilità venatoria da ottobreLombardia: cacciatori autorizzati al controllo di 20 mila piccioniAnuu diffida sindaco di Valle Salimbene "no all'assurdo divieto di caccia"Abruzzo: Piano Faunistico al varo. Imprudente: "Passaggio storico"Lombardia: modifiche al Calendario VenatorioToscana. Massimo Fabbri cacciatore ecologistaUngulati. Vicini a un provvedimentoUna medaglia per i migliori trofeiUmbria. Guardie senza licenzaMoriglione. Raccolta ali, "più facile contribuire alla ricerca"Andrea Pieroni. Candidato cacciatore in ToscanaCovid e sicurezza a cacciaVeneto. La Regione va avantiToscana. Un cacciatore candidato in RegioneLiguria, Alessio Piana: “Gli ultimi cinque anni a difesa della caccia”Francia. Willy Shraen "cacciatori è il momento di resistere"FACE incontra il commissario per l'ambiente Sinkevičius sulla direttiva UccelliBrescia: riapre la caccia in due valichi interessati da rotte migratorieLiguria: approvata giornata di caccia aggiuntiva in appostamentoSacile: Caretta interroga il Ministro su aggressione animalistaRegione Toscana: accordi reciprocità caccia Umbria e LazioToscana: Tar sospende caccia pavoncella e moriglioneSardegna. Ok a Piani di prelievo per lepri e perniciCacciatori francesi sul piede di guerraToscana. Coldiretti chiede l'assessorato all'AgroalimentarePiombo. La Face rincara la doseDreosto (Lega), no a bando piombo, presentata proposta di risoluzioneIl patto coi lupi. Alle origini della cacciaSacile, ancora un'aggressione animalista alla Sagra degli OseiGoverno impugna riforma caccia ToscanaSicilia. Wwf impugna Tar respingeBelluno. Riapre caccia al cervoBuconi fa rettificare articolo diffamatorio su RepubblicaCaretta risponde a Sofri: "ipocrita è chi è contro la caccia"FACE: inattuabile proposta Comitato REACH sul piomboPiana candidato in Liguria: "cacciatori fondamentali per il territorio"Puglia, Fidc: "un successo la sentenza del Tar"Piombo zone umide. Dreosto "sarà battaglia all'ultimo voto"Liguria: approvato nuovo calendario venatorioSalute e caccia. Fidc risponde agli animalistiNuova stagione venatoria vecchie polemicheMacerata: progetto scuola delle FedercaccciatriciPreapertura. Fidc Veneto chiede delibera urgenteRegione Toscana: la preapertura resta in vigoreVeneto. Preapertura in parte sospesa dal TarPreapertura caccia 2020: dove e comeRegionali. Da Massaciuccoli un candidato cacciatoreToscana. Confermata preaperturaAbruzzo: approvato Piano faunistico e calendario venatorioSicilia, modificato Calendario VenatorioToscana. Chiarimenti sulla preaperturaBelluno: stop all'abbattimento di cerviMarche. Un cacciatore candidato alle regionaliToscana. Preapertura a tortora e storno (in deroga)Tortora. Raccolta ali 2020-21Toscana. Le aspettative di Arci Caccia

News Caccia

Nasce il Coordinamento nazionale cacciatrici Fidc


mercoledì 4 dicembre 2019
    

 
 
Il Coordinamento Nazionale Cacciatrici Federcaccia è diventato realtà. E’ nato ufficialmente sabato scorso in occasione dell’Assemblea generale FIDC svoltasi a Roma. Introdotto da presidente Massimo Buconi che lo ha fortemente sostenuto, il gruppo donne Fidc è stato presentato dalla sua coordinatrice Isabella Villa, federcacciatrice ligure, consigliere regionale e membro della commissione cinofila nazionale (vedi presentazione su BigHunter.it).

 “L’idea – ha spiegato – era nata già qualche anno fa, quando la Fidc era guidata da Gian Luca  Dall’Olio. Con l’amica cacciatrice Paola Tarantola eravamo reduci da due esperienze di caccia al femminile in Slovenia e in Estonia e – prese dall’entusiasmo - volevamo riportare in Italia quanto già sperimentato con successo dalle colleghe straniere. Ma forse i tempi non erano ancora pronti. Oggi lo sono”.
 


D’altra parte la caccia è nata al femminile con Artemide e Diana, divinità rispettivamente della religione greca e romana, mentre di donne cacciatrici si legge anche nella letteratura italiana del Cinquecento, con Torquato Tasso che nella sua favola pastorale AMINTA narra, appunto, la storia di un giovane pastore che si innamora di una ninfa mortale, Silvia, dalla quale non viene ricambiato perché lei ha come unico amore la caccia.  E la storia è piena di donne che  già dal Medioevo si sono dedicate alla caccia: da Caterina de’ Medici a Maria d’Ungheria, da Elisabetta I regina d’Inghilterra, all’imperatrice Sissi. Ma questo era il passato.
 

Nella sola Federcaccia oggi ci sono quasi 1300 donne.  Ma perché è nato questo gruppo? “Non certo per contrapporci alle associazioni al maschile dove purtroppo ci sono ancora tanti uomini che ci guardano con un certo scetticismo – spiega Isabella - Siamo nate per difendere la nostra passione dai tanti attacchi strumentali e ignoranti che arrivano da certa opinione pubblica e per far questo forse il tocco femminile non guasta. I nostri obiettivi sono tanti ed ambiziosi, ma sono convinta che raggiungerli non sarà impossibile perché le donne – consentitemelo- sono spesso più tenaci e perseveranti degli uomini. Noi ci proponiamo di promuovere l’ETICA della caccia in tutte le sue forme, creando una dinamica femminile nel mondo venatorio per cercare proprio di farci accettare anche da chi osteggia la nostra passione. La gente, l’opinione pubblica, deve smetterla di considerarci come “gli assassini di Bambi”. La caccia non è solo l’abbattimento del selvatico, ma tutto il mondo che ci gravita intorno”.
 

“La caccia – aggiunge - rappresenta la nostra storia, le nostre tradizioni. Dobbiamo far capire che i prelievi venatori vengono fatti sulle basi di piani redatti da istituti scientifici e che regolamentare il numero di selvatici significa preservare le specie, non portarle all’estinzione. Per far questo vogliamo partire dalla sensibilizzazione dei più piccoli, entrando in punta di piedi nelle scuole per far conoscere ai bambini, anche accompagnandoli sul territorio, le bellezze  del bosco e dei suoi abitanti. Vogliamo far conoscere i vari animali che abitano le nostre zone rurali, insegnare il rispetto verso di loro e verso l’ambiente dove essi vivono”.

Un altro dei temi è l’ambiente. “Ai bambini, ma non solo a loro vogliamo spiegare che sono i cacciatori – e  le cacciatrici – i veri custodi del bosco. In tempi in ci tutti si riempiono la bocca parlando di ambiente e scendono in piazza lasciando dove passano strati di immondizia, deve passare il messaggio che siamo noi a tener puliti i boschi e a renderli fruibili a tutti, dalle famiglie, ai cercatori di funghi, ai ragazzini in mountain bike. Vogliamo far capire che i cacciatori sono i garanti delle biodiversità”.
 

E poi c’è la cucina. “La caccia è anche cucina  - conferma Isabella - e in linea con gli studi promossi dalla Fondazione Una (uomo natura ambiente) vogliamo far conoscere i valori nutrizionali delle carni di selvatico”.

 “La presenza sul territorio e la comunicazione a tutti i livelli  - sottolinea - saranno fondamentali per lanciare il nostro messaggio. Vogliamo impegnarci per la cinofilia perché anche questo è un modo per avvicinare giovani al mondo della caccia. Questo gruppo  - sia ben chiaro - non vuole contrapporsi al mondo della caccia al maschile, vuole affiancarlo per lavorare insieme, alla pari, senza quei pregiudizi che purtroppo ancor oggi accompagnano certi uomini, offrendo un punto di vista diverso, perché solo lavorando insieme la nostra passione potrà avere un futuro”.

Dal punto di vista pratico il Coordinamento delle donne di Federcaccia avrà delle referenti regionali che si occuperanno delle iniziative promosse dalle cacciatrici della loro regione per riportarle poi a un cabina di regia guidata da Isabella che deciderà cosa varrà la pena i promuovere a livello nazionale.

 
 

Leggi tutte le news

14 commenti finora...

Re:Nasce il Coordinamento nazionale cacciatrici Fidc

X cambia disco;io NON le ho mai detto di cambiare associazione e passare alla mia???,se ha lei va bene la fidc,se la tenga pure stretta!!!!!!

da Fucino Cane 07/12/2019 1.32

Re:Nasce il Coordinamento nazionale cacciatrici Fidc

bene RAGAZZE buon lavoro e in bocca al lupo

da il conte 06/12/2019 15.24

Re:Nasce il Coordinamento nazionale cacciatrici Fidc

almeno i campani jenny e james mettevano un pò di simpatica gogliardia campana nel forum.. ma te fucinocane sei stantio ed antipatico come il brucialatob sempre a dar contro alla fidc etc etc .Che palle che noia che barba che palle

da cambia disco 06/12/2019 14.12

Re:Nasce il Coordinamento nazionale cacciatrici Fidc

X Sveglia;"REPETITA JUVANT" ANCHE NOOO GRAZIE!!!

da Fucino Cane 05/12/2019 14.23

Re:Nasce il Coordinamento nazionale cacciatrici Fidc

Pippo ti aspettiamo in FIDC insieme a tutti i cacciatori italiani. Facciamola subito l’asso unica.

da Sveglia!! 04/12/2019 22.17

Re:Nasce il Coordinamento nazionale cacciatrici Fidc

Dopo sta sviolinata a natale te porta er panettone “sottolio”. Guarda che la federcaccia ha cominciato a fare danni già con la 968 e con la 157 ha superato se stessa, con la gestione degli atc è arrivata al suo apice di nefandezza. Anche se il grande cacciatore dotato di esperienza, conoscenza, sensibilità e intelligenza, avesse detto che era un cacciatore ancorchè cinofilo i danni che ha provocato questa aaw con i vari presidenti non li avrebbe riparati neppure il Padreterno. Averne di cacciatori così? No grazie ne abbiamo avuti a sufficienza di questi e di sottopanza.

da Pippo 04/12/2019 19.16

Re:Nasce il Coordinamento nazionale cacciatrici Fidc

Ottima idea."un in bocca al lupo"

da Antonio 04/12/2019 18.48

Re:Nasce il Coordinamento nazionale cacciatrici Fidc

ben detto a parlare male degli altri o delle altre associazioni venatorie da parte di cacciatori fa male alla caccia quanto le associazioni animaliste. Bisogna invece parlarne bene o dare dei consigli costruttivi che tutti ne guadagniamo. ottima iniziativa quella del coordinamento, buon lavoro e in bocca al lupo

da nicola g. 04/12/2019 15.28

Re:Nasce il Coordinamento nazionale cacciatrici Fidc

Meglio il presidente cinghialarooooo...!!!!!????

da LUCAS 04/12/2019 13.40

Re:Nasce il Coordinamento nazionale cacciatrici Fidc

Buona iniziativa, che sicuramente avrà effetti positivi per il mondo venatorio e la cinofilia.

da Da Federcacciatore 04/12/2019 12.37

Re:Nasce il Coordinamento nazionale cacciatrici Fidc

Dall'Olio, che ha avuto il difetto di rallentare quel processo di rinnovamento che è indispensabile per il recupero dei valori della caccia nella società italiana, era sicuramente almenu un palmo sopra tutte le intelligenze che alla caccia hanno provato a dare un contributo. Ricordo anch'io quella trasmissione, ma ho sempre creduto che l'avesse detto perchè in un contesto del genere non si può fare gli sbruffoni come su bighunter. Era una dichiarazione meditata che è servita ai soliti noti a sputtanare la Federccia, senza capire che sputanare la Federcaccia significa fare danni alla caccia. Chgi lo conosce bene, Dall'Olio, sa che è un cacciatore di ottima qualità, dotato di esperienza, conoscenza, sensibilità e intelligenza. Averne di cacciatori così. Forse un po' scettico - dicono - nei confronti dei suoi simili, e anche un po' indolente, di conseguenza.

da Romagna Mia 04/12/2019 10.48

Re:Nasce il Coordinamento nazionale cacciatrici Fidc

X Sveglia:ISCRIVETEVI TUTTI ALLA FIDC??????????????? "ANCHE NO GRAZIE"

da Fucino Cane 04/12/2019 10.41

Re:Nasce il Coordinamento nazionale cacciatrici Fidc

Associazione venatoria unica? Iscriversi tutti a FIDC. Ed opla’ FATTO!!

da Sveglia! 04/12/2019 10.25

Re:Nasce il Coordinamento nazionale cacciatrici Fidc

Dall'Olio non era per caso quell presidente Fidc che in una trasmissione TV disse: che lui più che un cacciatore era un cinofilo???

da Fucino Cane 04/12/2019 9.56