Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Calabria: Tar sospende alcune parti del Calendario venatorioUe. Si discute sul futuro della selvagginaVeneto. Calendario valido. Sospesa caccia moriglione e pavoncellaCalabria. Tar si esprime su calendario 2019 - 2020Puglia: anticipato avvio caccia al colombaccioBelluno. La caccia al cervo rimane in vigoreSos Moriglione. Fidc "concluse analisi ali della scorsa stagione"Lombardia. Due giornate integrativeIncidente mortale. Lega "serve immediato cambio di rotta su gestione fauna"Arci Caccia: Piano faunistico Abruzzo sia base di partenzaToscana, storno "iter rendicontazione inapplicabile"CCT: Giani si occupi da subito di urgenze faunistico venatorieSardegna: Tar sospende caccia a moriglioneAbruzzo: Piano faunistico venatorio approvato all'unanimitàSagra degli Osei Sacile. Prime conseguenze per gli animalistiValle Salimbene: Diffida Anuu persuade il sindaco"Regione Umbria e mondo venatorio: il confronto non è più rimandabile"Inizio di stagione. In bocca al lupo anche dalla Cabina di Regia Buconi: "in bocca al lupo a tutti i cacciatori"Sparvoli: una stagione serenaVeneto: mobilità venatoria da ottobreLombardia: cacciatori autorizzati al controllo di 20 mila piccioniAnuu diffida sindaco di Valle Salimbene "no all'assurdo divieto di caccia"Abruzzo: Piano Faunistico al varo. Imprudente: "Passaggio storico"Lombardia: modifiche al Calendario VenatorioToscana. Massimo Fabbri cacciatore ecologistaUngulati. Vicini a un provvedimentoUna medaglia per i migliori trofeiUmbria. Guardie senza licenzaMoriglione. Raccolta ali, "più facile contribuire alla ricerca"Andrea Pieroni. Candidato cacciatore in ToscanaCovid e sicurezza a cacciaVeneto. La Regione va avantiToscana. Un cacciatore candidato in RegioneLiguria, Alessio Piana: “Gli ultimi cinque anni a difesa della caccia”Francia. Willy Shraen "cacciatori è il momento di resistere"FACE incontra il commissario per l'ambiente Sinkevičius sulla direttiva UccelliBrescia: riapre la caccia in due valichi interessati da rotte migratorieLiguria: approvata giornata di caccia aggiuntiva in appostamentoSacile: Caretta interroga il Ministro su aggressione animalistaRegione Toscana: accordi reciprocità caccia Umbria e LazioToscana: Tar sospende caccia pavoncella e moriglioneSardegna. Ok a Piani di prelievo per lepri e perniciCacciatori francesi sul piede di guerraToscana. Coldiretti chiede l'assessorato all'AgroalimentarePiombo. La Face rincara la doseDreosto (Lega), no a bando piombo, presentata proposta di risoluzioneIl patto coi lupi. Alle origini della cacciaSacile, ancora un'aggressione animalista alla Sagra degli OseiGoverno impugna riforma caccia ToscanaSicilia. Wwf impugna Tar respingeBelluno. Riapre caccia al cervoBuconi fa rettificare articolo diffamatorio su RepubblicaCaretta risponde a Sofri: "ipocrita è chi è contro la caccia"FACE: inattuabile proposta Comitato REACH sul piomboPiana candidato in Liguria: "cacciatori fondamentali per il territorio"Puglia, Fidc: "un successo la sentenza del Tar"Piombo zone umide. Dreosto "sarà battaglia all'ultimo voto"Liguria: approvato nuovo calendario venatorioSalute e caccia. Fidc risponde agli animalistiNuova stagione venatoria vecchie polemicheMacerata: progetto scuola delle FedercaccciatriciPreapertura. Fidc Veneto chiede delibera urgenteRegione Toscana: la preapertura resta in vigoreVeneto. Preapertura in parte sospesa dal TarPreapertura caccia 2020: dove e comeRegionali. Da Massaciuccoli un candidato cacciatoreToscana. Confermata preaperturaAbruzzo: approvato Piano faunistico e calendario venatorioSicilia, modificato Calendario VenatorioToscana. Chiarimenti sulla preaperturaBelluno: stop all'abbattimento di cerviMarche. Un cacciatore candidato alle regionaliToscana. Preapertura a tortora e storno (in deroga)Tortora. Raccolta ali 2020-21Toscana. Le aspettative di Arci Caccia

News Caccia

Langone: cacciatori perseguitati


martedì 3 dicembre 2019
    

 
 
Camillo Langone, sul Foglio si oppone alla persecuzione del mondo venatorio, paragonandola alla caccia alle streghe del sedicesimo secolo.
 
"Ogni epoca ha le sue persecuzioni. Oggi finisce in manette chi spende del suo e rischia del suo per ridurre il numero dei micidiali cinghiali - scrive Langone riferendosi all'arresto del sindaco di Triora per l'abbattimento di alcuni cinghiali - . L’altra notte a Campobasso un grosso esemplare ha causato un tamponamento a catena (grande spavento e Natale rovinato per chi ha avuto la macchina distrutta, siccome le normali polizze non rimborsano questi danni). E pochi mesi fa ad Alba un branco ha fatto uscire di strada un automobilista: morto. La legge contro i cacciatori è la lettera che uccide anche la logica, visto che a Triora in via di estinzione non sono i cinghiali, anzi prolificissimi, bensì i cristiani. Bisognerebbe tutelare loro, i residenti che oggi sono solo 357 mentre nell’Ottocento erano dieci volte tanto (per dire quant’è difficile vivere da quelle parti, assediati dalle fiere e dalle leggi votate dai politici di città). Beato il sindaco di Triora che, a differenza di noialtri paurosi, di noialtri accidiosi, ha fatto la volontà di Dio (Genesi 9,2)".




Leggi tutte le news

9 commenti finora...

Re:Langone: cacciatori perseguitati

Vedo che c'è sempre la solita gentuccia che guarda il dito e non si accorge della luna (piena). Langone non è niente di diverso dai tanti giornalisti che da destra o da sinistra interpretano i fatti a uso e consumo della propria parte (datore di lavoro) o del proprio punto di vista. Il Foglio, poi, è un quotidiano d'opinione che ha avuto direttori e firme di tutta qualità. L'attuale direttore, fra l'altro, è uno dei giornalisti più preparati e obbiettivi che abbiamo sulla piazza. Per tornare alla denuncia di Langone, sindaco o non sindaco, il problema è che ancora in parlamento e nel paese si strumentalizza un problema (abbondanza di cinghiali) attribuendone le responsabilità ai cacciatori quando i cacciatori sono le vittime, ultimo anello di una catena, amministrata dai cosiddetti poteri forti, che in questo caso sono gli agricoltori (che vorrebbero sfruttare quella carne), la politica che va dietro alla corrente di falso animalismo che è stato creato e alimentato nei salotti non solo della sinistra, sulla spinta di interessi economici, a volte turpi, che prevalgono.

da Cerasio Zoppi 04/12/2019 11.10

Re:Langone: cacciatori perseguitati

sarò piccino ma non idiota !

da Gino 04/12/2019 8.13

Re:Langone: cacciatori perseguitati

Oh Gino! ma come sei piccino Gino!

da bastiancontrario 03/12/2019 18.06

Re:Langone: cacciatori perseguitati

Il sindaco in questione di cuo questo pennivendolo tiene le parti è un bracconiere acclarato già condannato a cui era stata revocata la licenza....un articolo giornalistico che lo stracciarono di quartiere credo si guarderebbe bene da usare addirittura per accendercisi il fuoco.

da Il foglio...si ,di carta igienica 03/12/2019 17.44

Re:Langone: cacciatori perseguitati

quale contesto? perché i piani di controllo CHE FAI tu bastiancontario sono legali? io le chiamerei AZIONI DI BRACCONAGGIO LEGALIZZATO? per cacciatori deficienti ! stupidi e idioti ! da prendere a calci in culo dalla mattina alla sera!! Bravo Sindaco hai fatto bene !

da Gino 03/12/2019 16.03

Re:Langone: cacciatori perseguitati

Langone avrebbe potuto specificare in quale contesto il Sindaco e' stato arrestato

da bastiancontrario 03/12/2019 14.49

Re:Langone: cacciatori perseguitati

Se non fosse che proviene da un soggetto sfacciatamente pro-caccia, sembrerebbe una satirica presa per i fondelli verso i cacciatori. Ma del resto, da uno che scrive per il foglio (giornale che in venti anni ha preso ben 53.000.000 di finanziamenti pubblici sebbene non arrivi a vendere nemmeno 50mila copie), mi aspetto anche che scriva seriamente ciò che chiunque dotato di normale raziocinio non può invece che interpretare come satira tanto è fuori da ogni logica.

da Ciaone 03/12/2019 14.31

Re:Langone: cacciatori perseguitati

Amico giornalista Langone, se nella fattispecie trattasi di attività illecita di bracconaggio, il Sindaco ha sbagliato e non può essere giustificato per il solo fatto che cerca in tal modo di dare un contributo alla soluzione del problema cinghiali, in sovrannumero in molte località italiane. Tuttavia, è altrettanto vero e fa bene a sottolinearlo, che una certa stampa, non aspetta altro che siffatti episodi (senza dubbio alcuno da accertare) per accanirsi contro il mondo venatorio.

da Da Federcacciatore 03/12/2019 12.17

Re:Langone: cacciatori perseguitati

Il Sindaco pare andasse a caccia di frodo senza porto d’armi. Lasciamo perdere IL FOGLIO.

da Mah... 03/12/2019 11.33