Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Arci Caccia: Piano faunistico Abruzzo sia base di partenzaToscana, storno "iter rendicontazione inapplicabile"CCT: Giani si occupi da subito di urgenze faunistico venatorieSardegna: Tar sospende caccia a moriglioneAbruzzo: Piano faunistico venatorio approvato all'unanimitàSagra degli Osei Sacile. Prime conseguenze per gli animalistiValle Salimbene: Diffida Anuu persuade il sindaco"Regione Umbria e mondo venatorio: il confronto non è più rimandabile"Inizio di stagione. In bocca al lupo anche dalla Cabina di Regia Buconi: "in bocca al lupo a tutti i cacciatori"Sparvoli: una stagione serenaVeneto: mobilità venatoria da ottobreLombardia: cacciatori autorizzati al controllo di 20 mila piccioniAnuu diffida sindaco di Valle Salimbene "no all'assurdo divieto di caccia"Abruzzo: Piano Faunistico al varo. Imprudente: "Passaggio storico"Lombardia: modifiche al Calendario VenatorioToscana. Massimo Fabbri cacciatore ecologistaUngulati. Vicini a un provvedimentoUna medaglia per i migliori trofeiUmbria. Guardie senza licenzaMoriglione. Raccolta ali, "più facile contribuire alla ricerca"Andrea Pieroni. Candidato cacciatore in ToscanaCovid e sicurezza a cacciaVeneto. La Regione va avantiToscana. Un cacciatore candidato in RegioneLiguria, Alessio Piana: “Gli ultimi cinque anni a difesa della caccia”Francia. Willy Shraen "cacciatori è il momento di resistere"FACE incontra il commissario per l'ambiente Sinkevičius sulla direttiva UccelliBrescia: riapre la caccia in due valichi interessati da rotte migratorieLiguria: approvata giornata di caccia aggiuntiva in appostamentoSacile: Caretta interroga il Ministro su aggressione animalistaRegione Toscana: accordi reciprocità caccia Umbria e LazioToscana: Tar sospende caccia pavoncella e moriglioneSardegna. Ok a Piani di prelievo per lepri e perniciCacciatori francesi sul piede di guerraToscana. Coldiretti chiede l'assessorato all'AgroalimentarePiombo. La Face rincara la doseDreosto (Lega), no a bando piombo, presentata proposta di risoluzioneIl patto coi lupi. Alle origini della cacciaSacile, ancora un'aggressione animalista alla Sagra degli OseiGoverno impugna riforma caccia ToscanaSicilia. Wwf impugna Tar respingeBelluno. Riapre caccia al cervoBuconi fa rettificare articolo diffamatorio su RepubblicaCaretta risponde a Sofri: "ipocrita è chi è contro la caccia"FACE: inattuabile proposta Comitato REACH sul piomboPiana candidato in Liguria: "cacciatori fondamentali per il territorio"Puglia, Fidc: "un successo la sentenza del Tar"Piombo zone umide. Dreosto "sarà battaglia all'ultimo voto"Liguria: approvato nuovo calendario venatorioSalute e caccia. Fidc risponde agli animalistiNuova stagione venatoria vecchie polemicheMacerata: progetto scuola delle FedercaccciatriciPreapertura. Fidc Veneto chiede delibera urgenteRegione Toscana: la preapertura resta in vigoreVeneto. Preapertura in parte sospesa dal TarPreapertura caccia 2020: dove e comeRegionali. Da Massaciuccoli un candidato cacciatoreToscana. Confermata preaperturaAbruzzo: approvato Piano faunistico e calendario venatorioSicilia, modificato Calendario VenatorioToscana. Chiarimenti sulla preaperturaBelluno: stop all'abbattimento di cerviMarche. Un cacciatore candidato alle regionaliToscana. Preapertura a tortora e storno (in deroga)Tortora. Raccolta ali 2020-21Toscana. Le aspettative di Arci CacciaSicilia. TAR respinge richiesta ambientalistiLazio. Così si caccia il cinghialeLazio. Solo tortora in preapeturaMolise. Calendario venatorio e preaperturaMarche. Candidato cacciatore

News Caccia

Atc Siena: "mancano soldi per i danni. Superare gestione ATC"


mercoledì 27 novembre 2019
    

 
 
 
Cia Siena, che aveva già ritirato il proprio rappresentante dall'Atc Siena Sud, abbandona definitivamente le trattative e lancia il proprio allarme sulla situazione insostenibile dei danni causati dal cinghiale, invitando la politica a prendere atto della situazione e a superare il sistema degli Ambiti territoriali di caccia.

"L’Atc Siena Sud - si legge in un comunicato - non ha più le risorse sufficienti per pagare i danni da ungulati, ed oggi è stato anche ammesso. Tutto quello che avevamo preannunciato nei mesi scorsi, dando un segnale concreto con l’uscita del nostro rappresentante dall’Atc si sta verificando e, purtroppo, a pagarne le conseguenze, sono come sempre gli agricoltori che subiscono da anni ingenti danni a colture e strutture. Ci è stato chiesto di sottoscrivere una delibera in cui si afferma chiaramente che gli agricoltori, da quest’anno, non avrebbero riscosso l’intera cifra a cui hanno diritto, ed ovviamente abbiamo abbandonato il tavolo. La politica prenda atto della situazione", dice Valentino Berni, presidente Cia Agricoltori Italiani Siena dop.

"I nodi prima o poi vengono al pettine – aggiunge Berni -. Abbiamo partecipato al tavolo dell’Atc e siamo stati informati che per far fronte al pagamento 2019 dei danni causati da ungulati e selvatici non ci sono i fondi a disposizione. Il prossimo anno, nel 2020, la situazione sarà anche peggiore". Mancherebbero circa 25 mila euro per saldare l'annualità in corso e circa il doppio per il 2020.

"E’ necessario un superamento del sistema ATC – prosegue il presidente Cia Siena –, con la divisione della gestione territoriale che deve essere organizzata dalla politica, e con la parte dell’amministrazione che deve garantire il servizio di gestione e poi il pagamento dei danni. La situazione paradossale visto che si sta parlando di cifre contenute e sicuramente sottostimate, visto che gli agricoltori nel corso degli anni, hanno iniziato a non denunciare gran parte dei danni considerando i tempi lunghi con cui venivano risarciti. Come agricoltori ci interessa gestire il territorio insieme ai cacciatori, ma da soli non possiamo farlo. La gestione della caccia deve essere sia economica ma anche politica, perché non è più tollerabile che ha subire i risultati della mala gestione siano solo ed esclusivamente gli agricoltori".

Leggi tutte le news

6 commenti finora...

Re:Atc Siena: "mancano soldi per i danni. Superare gestione ATC"

basta atc pozzi senza fondo inutili...

da cal 12 27/11/2019 20.11

Re:Atc Siena: "mancano soldi per i danni. Superare gestione ATC"

Condivido,

da Pippo 27/11/2019 13.08

Re:Atc Siena: "mancano soldi per i danni. Superare gestione ATC"

Il fatto è che gli ATC non devono pagare i danni da fauna essendo patrimonio dello Stato si attinga dalle risorse statali IN PRIMIS DALLA TASA STATALE DI 173 EURO che ogni cacciatore paga. Addirittura gli atc sono chiamati al rimborso dei danni causati da animali che fuoriescono da aree protette.

da Pippo 27/11/2019 12.14

Re:Atc Siena: "mancano soldi per i danni. Superare gestione ATC"

Pensa un po',io pensavo che i guai della caccia fossero dovuti al fatto che a gestirla ci fossero troppi politici e troppo pochi tecnici.

da Frank 44 27/11/2019 11.50

Re:Atc Siena: "mancano soldi per i danni. Superare gestione ATC"

In effetti più mi capita il dispiacere di confrontarmi con dirigenti e responsabili di ATC, associazioni venatorie e tecnici faunistici forse l'abolizione dell'art 842 e una riorganizzazione totale della Caccia in Italia con persone nuove non sarebbe poi così male. Perchè queste persone stanno facendo più male alla Caccia dei vari animalisti da salotto.

da Don Camillo 27/11/2019 10.14

Re:Atc Siena: "mancano soldi per i danni. Superare gestione ATC"

Questa è la prova del 9 che la CIA miri costantemente all'abolizione dell'art 842 del c.c???

da Fucino Cane 27/11/2019 10.01