Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Arci Caccia: Piano faunistico Abruzzo sia base di partenzaToscana, storno "iter rendicontazione inapplicabile"CCT: Giani si occupi da subito di urgenze faunistico venatorieSardegna: Tar sospende caccia a moriglioneAbruzzo: Piano faunistico venatorio approvato all'unanimitàSagra degli Osei Sacile. Prime conseguenze per gli animalistiValle Salimbene: Diffida Anuu persuade il sindaco"Regione Umbria e mondo venatorio: il confronto non è più rimandabile"Inizio di stagione. In bocca al lupo anche dalla Cabina di Regia Buconi: "in bocca al lupo a tutti i cacciatori"Sparvoli: una stagione serenaVeneto: mobilità venatoria da ottobreLombardia: cacciatori autorizzati al controllo di 20 mila piccioniAnuu diffida sindaco di Valle Salimbene "no all'assurdo divieto di caccia"Abruzzo: Piano Faunistico al varo. Imprudente: "Passaggio storico"Lombardia: modifiche al Calendario VenatorioToscana. Massimo Fabbri cacciatore ecologistaUngulati. Vicini a un provvedimentoUna medaglia per i migliori trofeiUmbria. Guardie senza licenzaMoriglione. Raccolta ali, "più facile contribuire alla ricerca"Andrea Pieroni. Candidato cacciatore in ToscanaCovid e sicurezza a cacciaVeneto. La Regione va avantiToscana. Un cacciatore candidato in RegioneLiguria, Alessio Piana: “Gli ultimi cinque anni a difesa della caccia”Francia. Willy Shraen "cacciatori è il momento di resistere"FACE incontra il commissario per l'ambiente Sinkevičius sulla direttiva UccelliBrescia: riapre la caccia in due valichi interessati da rotte migratorieLiguria: approvata giornata di caccia aggiuntiva in appostamentoSacile: Caretta interroga il Ministro su aggressione animalistaRegione Toscana: accordi reciprocità caccia Umbria e LazioToscana: Tar sospende caccia pavoncella e moriglioneSardegna. Ok a Piani di prelievo per lepri e perniciCacciatori francesi sul piede di guerraToscana. Coldiretti chiede l'assessorato all'AgroalimentarePiombo. La Face rincara la doseDreosto (Lega), no a bando piombo, presentata proposta di risoluzioneIl patto coi lupi. Alle origini della cacciaSacile, ancora un'aggressione animalista alla Sagra degli OseiGoverno impugna riforma caccia ToscanaSicilia. Wwf impugna Tar respingeBelluno. Riapre caccia al cervoBuconi fa rettificare articolo diffamatorio su RepubblicaCaretta risponde a Sofri: "ipocrita è chi è contro la caccia"FACE: inattuabile proposta Comitato REACH sul piomboPiana candidato in Liguria: "cacciatori fondamentali per il territorio"Puglia, Fidc: "un successo la sentenza del Tar"Piombo zone umide. Dreosto "sarà battaglia all'ultimo voto"Liguria: approvato nuovo calendario venatorioSalute e caccia. Fidc risponde agli animalistiNuova stagione venatoria vecchie polemicheMacerata: progetto scuola delle FedercaccciatriciPreapertura. Fidc Veneto chiede delibera urgenteRegione Toscana: la preapertura resta in vigoreVeneto. Preapertura in parte sospesa dal TarPreapertura caccia 2020: dove e comeRegionali. Da Massaciuccoli un candidato cacciatoreToscana. Confermata preaperturaAbruzzo: approvato Piano faunistico e calendario venatorioSicilia, modificato Calendario VenatorioToscana. Chiarimenti sulla preaperturaBelluno: stop all'abbattimento di cerviMarche. Un cacciatore candidato alle regionaliToscana. Preapertura a tortora e storno (in deroga)Tortora. Raccolta ali 2020-21Toscana. Le aspettative di Arci CacciaSicilia. TAR respinge richiesta ambientalistiLazio. Così si caccia il cinghialeLazio. Solo tortora in preapeturaMolise. Calendario venatorio e preaperturaMarche. Candidato cacciatore

News Caccia

KC: l'Italia dovrà giustificare le sue anomalie


martedì 26 novembre 2019
    

 
 
In presenza di differenze notevoli tra Stati membri limitrofi nel determinare i periodi di migrazione e di riproduzione (documento KC), la Commissione chiede a ciascuno Stato membro di fornire chiarimenti sui dati e sugli approcci metodologici adottati a giustificazione delle proprie conclusioni per determinare se realmente siano conformi alle prescrizioni giuridiche della direttiva. E' quanto risponde il Commissario Ue all'Ambiente Karmenu Vella a nome della Commissione europea ad un'interrogazione dell'Europarlamentare Carlo Fidanza, che chiedeva chiarimenti su quali azioni l'Europa avrebbe intrapreso nei confronti di un Paese che presentasse dati altamente incompatibili con le date di migrazione proposte dalla maggior parte dei paesi vicini, ovvero l'Italia.
 
 
L'europarlamentare Carlo Fidanza - Fratelli d'Italia
 

"La  Commissione  ha  sottolineato  la  necessità  che  gli  Stati  membri  rispettino pienamente le prescrizioni di cui all'articolo 7 della direttiva "Uccelli" come interpretata dalla giurisprudenza nel  definire  i  periodi  di  migrazione  prenuziale  e  di  riproduzione  delle  varie specie cacciabili - spiega il Commissario all'Ambiente - .
In presenza di differenze notevoli tra Stati membri limitrofi nel determinare tali  periodi,  la  Commissione  ha  chiesto  a  ciascuno  Stato  membro  di  fornire  chiarimenti  sui dati  e  sugli  approcci  metodologici  adottati  a  giustificazione  delle  proprie  conclusioni  per determinare, ove possibile, se siano conformi alle prescrizioni giuridiche della direttiva".
 
 
 

Leggi tutte le news

29 commenti finora...

Re:KC: l'Italia dovrà giustificare le sue anomalie

murigno murigno murigno, devi tornare a scuola così impari anche a distinguere Carducci da Pascoli, dai i comuni organizzano le scuole serali, puoi farcela nonno

da Gardena 29/11/2019 16.51

Re:KC: l'Italia dovrà giustificare le sue anomalie

Murigno murigno murigno, non perdi occasione di dimostraci quanto poco conosci l'italiano oltre alla caccia. Riposati nonnetto

da Gardena 29/11/2019 12.42

Re:KC: l'Italia dovrà giustificare le sue anomalie

si Murigno,cos'è un paese della provincia di Como? Ahahahahahahaha ripetizioni hai bisogno vai alla scuola serale

da Gardena 29/11/2019 9.53

Re:KC: l'Italia dovrà giustificare le sue anomalie

attacca attacca, fatti zero, proposte zero, risultati zero, solo parole inutili contro chi lavora. Vergognati

da Gardena 28/11/2019 9.22

Re:KC: l'Italia dovrà giustificare le sue anomalie

Vede PIppo(Alias E COMPONENETE della famiglia dei turdidi)Io attacco quella associazione che per oltre 40 ha distrutto in modo miserando e miserevole la caccia IN PARTICOLAR MODO la migratoria in Italia,se lei invece fà parte o è associato con questi signori"SI DEVE SOLO ED ESCLUSIVAMENTE VERGOGNARE" e sputare in un'occhio quando si guarda allo specchio!!!!!!!!!!

da Fucino Cane 27/11/2019 22.38

Re:KC: l'Italia dovrà giustificare le sue anomalie

E tu Fucino Cane cosa fai oltre ad attaccare le altre aavv? A parte scrivere BOIATE su internet? Oltre a fare il pappagallo di ISPRA? Fai solo danni. Pochi tuttavia perché sei solo una scorreggia nel cosmo!

da Pippo 27/11/2019 22.07

Re:KC: l'Italia dovrà giustificare le sue anomalie

Vede Wla Croazia,da noi invece abbiamo i soloni che pretendono la raccolta e consegna delle ali,oppure vengono imbragate con un trasmettitore per sapare se queste si FERNATE AL BAR PER BERE UN CAFFE'POI INOLTRE SONO ANCHE CONTIGENTATE; però appema queste passano la frontiera con la Slovenia avanti Savoia,NON ci sono limitazioni di sorta!!!

da Fucino Cane 27/11/2019 21.58

Re:KC: l'Italia dovrà giustificare le sue anomalie

Molto più intelligente lui che Pluto alias Fucino Cane alia Lex Luthor...

da Pippo 27/11/2019 20.58

Re:KC: l'Italia dovrà giustificare le sue anomalie

Caro Fucino io in Croazia ho la riserva. Laggiù nessun Lex Luthor nessun Vassallo, nessuna Brambilla. Credo che a breve sposto la la mia residenza.

da W la Croazia 27/11/2019 18.33

Re:KC: l'Italia dovrà giustificare le sue anomalie

QUESTO LEX LUTHOR CHE SPROLOQUIA, PROBABILMENTE E' UNO DEGLI ADDETTI, CI DOVREBBE SPIEGARE LUI CHE SA TUTTO COME MAI GRECIA, FRANCIA, SPAGNA HANNO DATI DIVERSI DAI NOSTRI (PERALTRO VECCHI E IN CONTRASTO CON QUELLI PIù AGGIORNATI CHE FINALMENTE VENGONO RACCOLTI CON I NOSTRI SOLDI). CI DOVREBBE ANCHE SPIEGARE PERCHè DIETRO L'ISPRA E IL MINAMBIENTE SI ANNIDANO PERSONAGGI CHE SE NON AVESSERO LA CACCIA COME OBIETTIVO SU CUI SPARARE CAVOLATE DOVREBBERO TROVARSI UN ALTRO MESTIERE.

da REDDITO DI CITTADINANZA 27/11/2019 18.25

Re:KC: l'Italia dovrà giustificare le sue anomalie

Certo che i Croati rispettano i KC,settimana scorsa in quattro giorni di caccia in 2 cacciatori che conosco,carniere 38 beccacce messe in bella mostra e fotografate su di un tavolo!!!!!! Il mio commento è stato fate solo schifo.

da Fucino Cane 27/11/2019 18.17

Re:KC: l'Italia dovrà giustificare le sue anomalie

Ma come la mettiamo se anche gli stati confinanti(Francia, Spagna, Grecia, etc.) hanno in mano dati inconfutabili prodotti da studi certificati? Diremo che nel Bel Paese il bottaccio o la beccaccia vengono già con le uova in grembo? Ma per favore .... La verità è che la stessa Ispra ammette di avere dati "fasulli" ma che allo stesso tempo non può contraddire se stessa!!! Si documenti Lex Minchior!

da x Lex Minchior 27/11/2019 18.16

Re:KC: l'Italia dovrà giustificare le sue anomalie

il Dio del diritto ha sentenziato nuovamente. Peccato che i KC non hanno il minimo valore legale, e che nessuna nazione europea ha manifestato di recedere dalle proprie posizioni, frutto di analisi approfondite nei vari paesi, collegiali e condivise da tutti i portatori d'interesse. Nessuna intenzione di recedere da parte di Francia, Spagna, Grecia, Croazia suoi dati ridicoli presentati dal Ministero dell'Ambiente per turdidi, alzavola e beccaccia. Se ne farà una ragione il genio del diritto, che pretende di prevedere il futuro.

da Gardena 27/11/2019 17.44

Re:KC: l'Italia dovrà giustificare le sue anomalie

Caro Europarlamentare Fidanza; i cacciatori italiani attendono da lei i fatti NON i proclami"AUGURI"

da Fucino Cane 27/11/2019 16.50

Re:KC: l'Italia dovrà giustificare le sue anomalie

Lex luthor, non dire cose che non hanno senso. Se tu vivessi un poco la natura e l ambiente,capiresti che le date dell italia sono folli. Fortunatamente,ci sono numerosi studi che provano il contrario,falla finita di raccontare cose inesatte e scagliarti pretestuosamente come fanno gli italiani medi contro chi lavora e si impegna,ne abbiamo le palle piene.

da Massimiliano 27/11/2019 15.10

Re:KC: l'Italia dovrà giustificare le sue anomalie

Quelle sono anomalie ideologiche, come si fa a spiegarle?

da Ettore1158 27/11/2019 12.38

Re:KC: l'Italia dovrà giustificare le sue anomalie

L'interrogazione è stata predisposta dal Deputato Carlo Fidanza in collaborazione con FACE e Federcaccia.

da Gardena 27/11/2019 11.15

Re:KC: l'Italia dovrà giustificare le sue anomalie

IO NON LA VEDO COSì! IO VEDO CHE probabilmente un tale Sig. Sergio, tramite un eurodeputato del suo partito ha chiesto una sacrosanta cosa al parlamento europeo... Penso inoltre che con i dati raccolti da altre associazioni o gruppi autorevolmente dimostrabili si possa provare a muovere qualche cosa. almeno ci provano!! invece tu come al solito di dati, date e quantaltro possa contribuire alla causa non porti mai un'emerita CIPPA.

da marcus 27/11/2019 10.07

Re:KC: l'Italia dovrà giustificare le sue anomalie

REDAZIONE BIGHUNTER.IT. Al solito siamo dovuti intervenire per eliminare commenti offensivi. E' palese chi non si attiene alle regole esplicitate chiaramente dal nostro portale dimostra di non essere in grado di confrontarsi civilmente. Dunque se le persone in oggetto perseguiranno su questa strada d'ora in poi non saranno più gradite su questo portale.

da REDAZIONE BIGHUNTER.IT 27/11/2019 8.58

Re:KC: l'Italia dovrà giustificare le sue anomalie

Un dirigente di una associazione venatoria che fa capo a un e.....e abolito anni fa e che fa il tifo contro la caccia è una vergogna. Tutto per rubare qualche iscritto per pagarsi la caccia.

da Dino 26/11/2019 19.52

Re:KC: l'Italia dovrà giustificare le sue anomalie

La cosa divertente è che questa richiesta è fatta per quegli stati che hanno prodotto numeri spropositati rispetto a quelli Italici.L'italia assolve pienamente alla direttiva.Il titolo qui sopra è una barzelletta da quarto mondo.In fin dei conti come da sempre sostenuto .La UE chiede conto stato per stato delle loro azioni per il rispetto della direttiva europea che è il livello minimo di tutela,e non chiede certo il confronto dei dati tra stati anche confinanti,che sarebbe una cazzata senza senso ,come qualche politicante nostrano sostiene senza alcuna base di fondamento..Caro "come previsto" certo che non poteva finire diversamente,perche' ogni stato ha una sua legislazione rispetto alla materia venatoria,e nessun obbligo verso gli altri stati ,ma tutti debbono sottostare alla direttiva europea.Adesso sar' la UE a fare le pulci a tutti gli stati ,e se son certo che ispra è l'Italia su questa materia non troveranno rilievi,non son così certo che certi paesi molto osannati da qualche zucca vuota ,potrebbero incorrere in procedure di infrazione e reprimende per comportamenti oserei dire piùttosto "libertini".Comunque non venite a dire che non ve lo si era detto.......

da Lex Luthor 26/11/2019 16.21

Re:KC: l'Italia dovrà giustificare le sue anomalie

L'Ispra dovrà rispondere come ha ottenuto i propri Kc e perché sono tanto discordanti dalle altre Nazioni mediterranee, l'Ispra ha pubblicato due Atlanti delle Migrazioni nel 2009 quelli fanno testo e quelli vanno analizzati dalla Commissione.

da giusva 26/11/2019 15.13

Re:KC: l'Italia dovrà giustificare le sue anomalie

Vedo che c'è ancora tanta gente che ha studiato sui manuali di Murphy (La Legge di Murphy e seguenti), che giustamente insegna a chi appioppare le responsabilità (meglio dire le colpe). A parer mio, invece, ci si dovrebbe interrogare seriamente su cosa abbiamo sbagliato in tutto questo tempo. E' a casa nostra che dobbiamo andare a cercare le ragioni. La nostra politica di relazione, le nostre scelte, i nostri limiti culturali, le nostre incapacità ad inserirci in un processo di cambiamento che sta travolgendo gli stati, gli imperi, i continenti. E noi pensiamo di salvare la caccia con gli strumenti e la mentalità di ieri. Eppure, siamo gli eredi dei Gattopardi, capaci di cambiare tutto perchè niente cambi. Non sappiamo più fare nemmeno quello per cui eravamo famosi.

da Tomasi D. L. 26/11/2019 14.35

Re:KC: l'Italia dovrà giustificare le sue anomalie

Proviamo a immaginare cosa sarebbe successo se ISPRA fosse filo caccia ed autorizzasse un mese di caccia in più rispetto a Francia Spagna ecc. Saremmo su tutti i giornali! Gli animalisti sarebbero incatenati a Palazzo Chigi.....e noi che facciamo? Una diretta Facebook di Sorrento...

da Pippo 26/11/2019 14.24

Re:KC: l'Italia dovrà giustificare le sue anomalie

S'ha nel culo. Questo è il risultato. E' chiaro che le prescrizioni dell'Italia sono conformi alla direttiva... vedrai si chiude 1 mese prima di tutti a tutto! Più conformi di così. Io non ho capito a che serve la UE se poi tanto si limita a chiedere agli stati membri di indicare quando vogliono chiudere e aprire la caccia. A che cazzo serve? Dovrebbe essere la UE a stabilire se quello che propongono gli stati membri ha un senso scientifico o no. Per l'Italia siamo certi che quel che ISPRA suggerisce è del tutto autoreferenziale e non scientifico, però alla UE non interessa

da Come previsto 26/11/2019 13.11

Re:KC: l'Italia dovrà giustificare le sue anomalie

Hanno ragione gli ambientalisti, in Italia, unico caso dei paesi mediterranei, la beccaccia ed i turdidi, nidificano i primi giorni di gennaio, fino ai primi di ottobre………...

da Franco 26/11/2019 12.20

Re:KC: l'Italia dovrà giustificare le sue anomalie

Qui, abbandonando le polemiche e le divisioni (ormai puerili), le associazoni venatorie dovrebbero avere un'unica voce, altrimenti la politica, specialmente quella di bassa lega odierna, ha buon gioco a spernacchiarci,

da De Filippo 26/11/2019 10.40

Re:KC: l'Italia dovrà giustificare le sue anomalie

Gli scrivono TRE cazzate e lasciano tutto come ora.

da È FACILE! 26/11/2019 10.31

Re:KC: l'Italia dovrà giustificare le sue anomalie

Vedremo come si giustificheranno gli incapaci che scaldano le sedie in quel di Bologna e come cercherà di difenderli il palesemente schierato che sta a roma

da lupo69 26/11/2019 10.00