Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Arci Caccia: Piano faunistico Abruzzo sia base di partenzaToscana, storno "iter rendicontazione inapplicabile"CCT: Giani si occupi da subito di urgenze faunistico venatorieSardegna: Tar sospende caccia a moriglioneAbruzzo: Piano faunistico venatorio approvato all'unanimitàSagra degli Osei Sacile. Prime conseguenze per gli animalistiValle Salimbene: Diffida Anuu persuade il sindaco"Regione Umbria e mondo venatorio: il confronto non è più rimandabile"Inizio di stagione. In bocca al lupo anche dalla Cabina di Regia Buconi: "in bocca al lupo a tutti i cacciatori"Sparvoli: una stagione serenaVeneto: mobilità venatoria da ottobreLombardia: cacciatori autorizzati al controllo di 20 mila piccioniAnuu diffida sindaco di Valle Salimbene "no all'assurdo divieto di caccia"Abruzzo: Piano Faunistico al varo. Imprudente: "Passaggio storico"Lombardia: modifiche al Calendario VenatorioToscana. Massimo Fabbri cacciatore ecologistaUngulati. Vicini a un provvedimentoUna medaglia per i migliori trofeiUmbria. Guardie senza licenzaMoriglione. Raccolta ali, "più facile contribuire alla ricerca"Andrea Pieroni. Candidato cacciatore in ToscanaCovid e sicurezza a cacciaVeneto. La Regione va avantiToscana. Un cacciatore candidato in RegioneLiguria, Alessio Piana: “Gli ultimi cinque anni a difesa della caccia”Francia. Willy Shraen "cacciatori è il momento di resistere"FACE incontra il commissario per l'ambiente Sinkevičius sulla direttiva UccelliBrescia: riapre la caccia in due valichi interessati da rotte migratorieLiguria: approvata giornata di caccia aggiuntiva in appostamentoSacile: Caretta interroga il Ministro su aggressione animalistaRegione Toscana: accordi reciprocità caccia Umbria e LazioToscana: Tar sospende caccia pavoncella e moriglioneSardegna. Ok a Piani di prelievo per lepri e perniciCacciatori francesi sul piede di guerraToscana. Coldiretti chiede l'assessorato all'AgroalimentarePiombo. La Face rincara la doseDreosto (Lega), no a bando piombo, presentata proposta di risoluzioneIl patto coi lupi. Alle origini della cacciaSacile, ancora un'aggressione animalista alla Sagra degli OseiGoverno impugna riforma caccia ToscanaSicilia. Wwf impugna Tar respingeBelluno. Riapre caccia al cervoBuconi fa rettificare articolo diffamatorio su RepubblicaCaretta risponde a Sofri: "ipocrita è chi è contro la caccia"FACE: inattuabile proposta Comitato REACH sul piomboPiana candidato in Liguria: "cacciatori fondamentali per il territorio"Puglia, Fidc: "un successo la sentenza del Tar"Piombo zone umide. Dreosto "sarà battaglia all'ultimo voto"Liguria: approvato nuovo calendario venatorioSalute e caccia. Fidc risponde agli animalistiNuova stagione venatoria vecchie polemicheMacerata: progetto scuola delle FedercaccciatriciPreapertura. Fidc Veneto chiede delibera urgenteRegione Toscana: la preapertura resta in vigoreVeneto. Preapertura in parte sospesa dal TarPreapertura caccia 2020: dove e comeRegionali. Da Massaciuccoli un candidato cacciatoreToscana. Confermata preaperturaAbruzzo: approvato Piano faunistico e calendario venatorioSicilia, modificato Calendario VenatorioToscana. Chiarimenti sulla preaperturaBelluno: stop all'abbattimento di cerviMarche. Un cacciatore candidato alle regionaliToscana. Preapertura a tortora e storno (in deroga)Tortora. Raccolta ali 2020-21Toscana. Le aspettative di Arci CacciaSicilia. TAR respinge richiesta ambientalistiLazio. Così si caccia il cinghialeLazio. Solo tortora in preapeturaMolise. Calendario venatorio e preaperturaMarche. Candidato cacciatore

News Caccia

KC, le ultime da Bruxelles. Si va al documento finale


martedì 26 novembre 2019
    

 
 
Michele Sorrenti, dell’Ufficio Studi e Ricerche Faunistiche ed Agro-Ambientali di Federcaccia, in un video spiega le ultime novità da Bruxelles sul processo di revisione dei Key Concepts (documento che fissa i periodi di riproduzione e migrazione prenuziale contenuto nella guida per l'applicazione dell'articolo 7 della Direttiva Uccelli in base al quale vengono stabilite negli Stati membri della UE le date di apertura e di chiusura del prelievo alle specie migratrici).

Il comitato Nadeg si è riunito il 15 novembre scorso. Per la FACE era presente Roderick Enzerink che ha riferito sulle due novità emerse dalla riunione. Anzitutto la Commissione ha deciso di procedere alla conclusione del documento entro pochi mesi. Il che significa che, di fronte a posizioni inconciliabili, la Commissione ritiene non vi sia più spazio per trovare un punto di incontro. Ma il documento, ed è questa la seconda novità, conterrà al suo interno una dichiarazione di provvisorietà e di parziale imperfezione, portando dunque in evidenza che le discrepanze presenti in diverse date tra diversi Paesi, in particolar modo per l'Italia, non sono state risolte. Lo Stato italiano - specifica Sorrenti - non ha dimostrato disponibilità a modificare le proprie opinioni, pur essendo le proprie proposte totalmente differenti non solo da quelle della Francia, ma anche di Spagna, Grecia e Croazia, insomma di tutti i Paesi del bacino mediterraneo.

Questo aspetto - chiude il tecnico Fidc - preannuncia la necessità di approfondimenti da proporsi a livello tecnico nel 2020 e Face sta lavorando affinché questo sia esplicitato  nel documento finale. Di conseguenza, spiega Sorrenti, il documento Key Concepts che uscirà, sarà un po' più debole del previsto perché non è stato raggiunto lo scopo dell'approccio di migrazione per via trasnazionali che era l'auspicio della Commissione. Il video si conclude con la promessa di ulteriori aggiornamenti a breve sul lavoro che Face sta facendo con la Commissione su questo importante passo per la gestione della caccia agli uccelli in Europa.
Leggi tutte le news

18 commenti finora...

Re:KC, le ultime da Bruxelles. Si va al documento finale

Passatore il Consiglio di Stato ha ritenuto valido lo studio con i trasmettitori satellitari sulle beccacce. Il TAR Toscana e il TAR Sicilia hanno ritenuto, insieme ad altri studi regionali, valido lo stesso lavoro. Il TAR Calabria per due volte ha respinto il ricorso sulla chiusura ai tordi al 31 gennaio, riconoscendo lo studio Federcaccia. Altri TAR senza citare propriamente i lavori hanno comunque mantenuto la caccia al 31 gennaio. Il lavoro sull'alzavola è nelle delibere di calendario di varie regioni. Non è ancora il cambio dei KC ma è qualcosa di positivo. Lavoreremo ancora, nessuno ha detto che non servono, aspettiamo cosa uscirà e che contenuti avrà.

da Gardena 27/11/2019 23.14

Re:KC, le ultime da Bruxelles. Si va al documento finale

Per anni ci è stato detto che l'unico modo per poter cambiare i kc erano dati scientifici. Ci è stato detto, ma non dimostrato con fatture fiscali alla mano che studi sulle migrazioni ne sono stati fatti: rotte migratorie con GPS e inanellamenti ali di beccaccia di tordi ecc ecc. Adesso ci venite a dire che probabilmente non servono?

da Passatore 27/11/2019 20.02

Re:KC, le ultime da Bruxelles. Si va al documento finale

La cronica debolezza è dovuta alla cronica debolezza e incapacità delle aaw ed in particolare la federcaccia che tronfia dei suoi numeri detta legge da ben 29 anni. Ora qualcuno cade dal pero e ci bacchetta per le nostre divergenze politiche venatori dopo che si è combinato un disastro sia in campo mediatico che venatorio? E’ molto più facile sparate corbellerie tanto non sono tassate che entrare nel merito del come fare per riparare il danno fatto e a chi affidare l’incarico di “reggente”. Certi personaggi che si atteggiano a saputelli farebbero bene a tacere se non hanno soluzioni o uscire alla scoperto e indicare nomi e aaw. Sparare dietro al muretto e da persone non presentabili.

da Paolo 27/11/2019 13.54

Re:KC, le ultime da Bruxelles. Si va al documento finale

REDAZIONE BIGHUNTER.IT. Al solito siamo dovuti intervenire per eliminare commenti offensivi. E' palese chi non si attiene alle regole esplicitate chiaramente dal nostro portale dimostra di non essere in grado di confrontarsi civilmente. Dunque se le persone in oggetto perseguiranno su questa strada d'ora in poi non saranno più gradite su questo portale.

da REDAZIONE BIGHUNTER.IT 27/11/2019 8.56

Re:KC, le ultime da Bruxelles. Si va al documento finale

Insomma finisce male. I dati saranno confermati e i prossimi anni non promettono niente di buono

da and 27/11/2019 7.49

Re:KC, le ultime da Bruxelles. Si va al documento finale

Condivido alla grande sono da nausa

da BRAVO FAUSTO 26/11/2019 21.39

Re:KC, le ultime da Bruxelles. Si va al documento finale

lex luthor ,gardena e compagnia cantante ,andate a litigare per delle cazzate da un'altra parte,ne abbiamo piene le palle dei vostri commenti da dementi. scambiatevi i numeri di telefono e insultatevi quanto volete ma smettetella di rompere i coglionisu questo sito.

da fausto 26/11/2019 21.20

Re:KC, le ultime da Bruxelles. Si va al documento finale

Lo Stato non tutela proprio nulla a cominciare da Valle della Canna. Poi ci sono paesi a un ora di aereo da Roma ove si caccia in tutta tranquillità fino ai primi di marzo ai tordi senza problemi e a prezzi popolari. Dove sta il problema?

da Dino 26/11/2019 18.53

Re:KC, le ultime da Bruxelles. Si va al documento finale

Fucino Cane sei un cacciatore fallito

da Dario 26/11/2019 17.51

Re:KC, le ultime da Bruxelles. Si va al documento finale

Oggi compito in classe tema i KC!!! Svolgimento:IO SPERIAMO CHE ME LA CAVI?????

da Fucino Cane 26/11/2019 17.51

Re:KC, le ultime da Bruxelles. Si va al documento finale

Beretta. L'Italia non si deve adeguare a nessun altro esattamente come gli altri paesi non si adegueranno all'Italia.Di si curo tutti i paesi si devono attenere e sottostanno alla direttiva europea,e stante le dichiarazioni del commissario europeo delegato ora l'Unione europea verifichera' se tutti gli stati hanno fatto i compiti in maniera adeguata rispetto alle direttive europee.Mi sa che l'interrogazione Italica del politicante allo sbaraglio al imbeccato.e' andato a sollevare curiosità di conformità alle direttive da parte degli Stati?L'italia in questo è in una botte di ferro,ma non son così sicuro che altri stati osannati come ipaesi da "imitare" saranno esenti da bacchettate,o da procedure di infrazione sulle loro metodologie....Qualcuno nonostante i panegirici attendisti è stato sbugiardato assieme ella compagnia cantante.....regalategli una fornitura di proctolyn,si vede che me rode!!

da Lex Luthor 26/11/2019 17.13

Re:KC, le ultime da Bruxelles. Si va al documento finale

Se non si scardina l'ideologia animalista che vegeta da anni nel Ministero Ambiente la vedo dura, questi funzionari li pagano anche i cittadini cacciatori.

da giusva 26/11/2019 15.24

Re:KC, le ultime da Bruxelles. Si va al documento finale

E' di sicuro una questione di lana caprina. Col limite che i KC sono in mano ai governi e i governi, da decenni, sono in mano a una politica imbelle che si limita a dar retta a chi ha più peso (economico: nel senso che ha il portafoglio più capiente per pagare mazzette; oh, pardon, le chiamano ancora finanziamento ai partiti). Siamo sempre stati l'anello più debole della catena, utili solo a fornire carne da cannone alle elezioni. Mentre le associazioni ambientaliste, paravento spesso delle multinazionali e delle categorie più potenti (chimici, agricoltori, speculatori finanziari), sono cresciute a dismisura con i soldi dei peggiori inquinatori, orientando l'opinione pubblica contro la caccia, l'anello più debole della catena, appunto. E noi continuiamo a farci la guera per bande, indebolendo ancora di più, se possibile, la nostra sempre più cronica debolezza.

da R. Costituente 26/11/2019 14.44

Re:KC, le ultime da Bruxelles. Si va al documento finale

Vuoi vedere che adesso devono essere gli altri stati ad adeguarsi a quelli dell'Italia?? Non sarebbe giusto che l'Italia si adeguasse agli altri stati?!! Nooo!!!!

da Beretta 26/11/2019 13.00

Re:KC, le ultime da Bruxelles. Si va al documento finale

Il documento sarà più debole..... significa che se la pijamo n’der [email protected]

da In parole povere 26/11/2019 11.34

Re:KC, le ultime da Bruxelles. Si va al documento finale

Cecco troppo facile! Il mondo rurale deve muovere le chiappe e non stare sulle spalle di francesi spagnoli ecc

da Beppe 26/11/2019 10.27

Re:KC, le ultime da Bruxelles. Si va al documento finale

Ma in democrazia non sarebbe più semplice far prevalere il buon senso delle posizioni espresse a maggioranza? L'Italia, la cui posizione è isolata, si adeguerà! Così come si fa in molti altri casi...

da Cecco 26/11/2019 9.43

Re:KC, le ultime da Bruxelles. Si va al documento finale

Italia paese animalista

da Dino 26/11/2019 9.42