Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Incidente mortale. Lega "serve immediato cambio di rotta su gestione fauna"Arci Caccia: Piano faunistico Abruzzo sia base di partenzaToscana, storno "iter rendicontazione inapplicabile"CCT: Giani si occupi da subito di urgenze faunistico venatorieSardegna: Tar sospende caccia a moriglioneAbruzzo: Piano faunistico venatorio approvato all'unanimitàSagra degli Osei Sacile. Prime conseguenze per gli animalistiValle Salimbene: Diffida Anuu persuade il sindaco"Regione Umbria e mondo venatorio: il confronto non è più rimandabile"Inizio di stagione. In bocca al lupo anche dalla Cabina di Regia Buconi: "in bocca al lupo a tutti i cacciatori"Sparvoli: una stagione serenaVeneto: mobilità venatoria da ottobreLombardia: cacciatori autorizzati al controllo di 20 mila piccioniAnuu diffida sindaco di Valle Salimbene "no all'assurdo divieto di caccia"Abruzzo: Piano Faunistico al varo. Imprudente: "Passaggio storico"Lombardia: modifiche al Calendario VenatorioToscana. Massimo Fabbri cacciatore ecologistaUngulati. Vicini a un provvedimentoUna medaglia per i migliori trofeiUmbria. Guardie senza licenzaMoriglione. Raccolta ali, "più facile contribuire alla ricerca"Andrea Pieroni. Candidato cacciatore in ToscanaCovid e sicurezza a cacciaVeneto. La Regione va avantiToscana. Un cacciatore candidato in RegioneLiguria, Alessio Piana: “Gli ultimi cinque anni a difesa della caccia”Francia. Willy Shraen "cacciatori è il momento di resistere"FACE incontra il commissario per l'ambiente Sinkevičius sulla direttiva UccelliBrescia: riapre la caccia in due valichi interessati da rotte migratorieLiguria: approvata giornata di caccia aggiuntiva in appostamentoSacile: Caretta interroga il Ministro su aggressione animalistaRegione Toscana: accordi reciprocità caccia Umbria e LazioToscana: Tar sospende caccia pavoncella e moriglioneSardegna. Ok a Piani di prelievo per lepri e perniciCacciatori francesi sul piede di guerraToscana. Coldiretti chiede l'assessorato all'AgroalimentarePiombo. La Face rincara la doseDreosto (Lega), no a bando piombo, presentata proposta di risoluzioneIl patto coi lupi. Alle origini della cacciaSacile, ancora un'aggressione animalista alla Sagra degli OseiGoverno impugna riforma caccia ToscanaSicilia. Wwf impugna Tar respingeBelluno. Riapre caccia al cervoBuconi fa rettificare articolo diffamatorio su RepubblicaCaretta risponde a Sofri: "ipocrita è chi è contro la caccia"FACE: inattuabile proposta Comitato REACH sul piomboPiana candidato in Liguria: "cacciatori fondamentali per il territorio"Puglia, Fidc: "un successo la sentenza del Tar"Piombo zone umide. Dreosto "sarà battaglia all'ultimo voto"Liguria: approvato nuovo calendario venatorioSalute e caccia. Fidc risponde agli animalistiNuova stagione venatoria vecchie polemicheMacerata: progetto scuola delle FedercaccciatriciPreapertura. Fidc Veneto chiede delibera urgenteRegione Toscana: la preapertura resta in vigoreVeneto. Preapertura in parte sospesa dal TarPreapertura caccia 2020: dove e comeRegionali. Da Massaciuccoli un candidato cacciatoreToscana. Confermata preaperturaAbruzzo: approvato Piano faunistico e calendario venatorioSicilia, modificato Calendario VenatorioToscana. Chiarimenti sulla preaperturaBelluno: stop all'abbattimento di cerviMarche. Un cacciatore candidato alle regionaliToscana. Preapertura a tortora e storno (in deroga)Tortora. Raccolta ali 2020-21Toscana. Le aspettative di Arci CacciaSicilia. TAR respinge richiesta ambientalistiLazio. Così si caccia il cinghialeLazio. Solo tortora in preapeturaMolise. Calendario venatorio e preaperturaMarche. Candidato cacciatore

News Caccia

Storni, chiarimento dalla Regione Toscana


mercoledì 20 novembre 2019
    

 
 
Una delibera della Giunta regionale della Toscana risolve alcune criticità interpretative sulla caccia in deroga allo storno, che avevano portato ad alcune contestazioni da parte delle guardie venatorie ai cacciatori. La delibera, approvata l'11 novembre, chiarisce che il prelievo in deroga della specie Storno, nel periodo compreso tra il 1° settembre ed il 15 Dicembre 2019, è consentita anche in presenza di nuclei vegetazionali produttivi sparsi e in prossimità degli stessi per un raggio di metri 100.

"Una disposizione chiara - commenta in una nota la CCT -  che definisce puntualmente le condizioni del prelievo alla specie non solo limitandole alle coltivazioni specializzate (oliveti, vigneti e frutteti), ma anche a superfici più limitate con nuclei di piante sparse in condizioni di produttività".

La precisazione si basa sul parere positivo n° 63921 fornito da ISPRA in data 08/11/2019 a seguito di specifica richiesta di chiarimento inoltrata dagli Uffici Regionali. La Confederazione Cacciatori Toscani, nel sottolineare positivamente questo importante risultato, rimane a disposizione di tutti i cacciatori per ogni eventuale richiesta di chiarimento.

Leggi tutte le news

11 commenti finora...

Re:Storni, chiarimento dalla Regione Toscana

quando passano i branchi di storni aprite la bocca e fatevici gagare ah ah ah ha ha

da sanita' asle 23/11/2019 14.52

Re:Storni, chiarimento dalla Regione Toscana

Questi procioni di ambientalisti lo piglino in cul

da Dhhj 22/11/2019 7.17

Re:Storni, chiarimento dalla Regione Toscana

intorno e dentro roma e' strapieno di pappagalli per colpa di questi colioni di ambientalisti assieme a tartarughe . vanno assolutamente eliminati decimati ci vuole subito una legge per eliminare le specie non autoctone.

da Carne v. 21/11/2019 13.07

Re:Storni, chiarimento dalla Regione Toscana

Questi sono il frutto di inciuci politici fatti tra il Mimistro pastore di ovini/caprini Pecoraro Scanio e Prodi!!! I cacciatori sentitamente vi ringraziano???

da Fucino Cane 20/11/2019 22.41

Re:Storni, chiarimento dalla Regione Toscana

Nascondere tutto. Non raccogliere nulla.

da Sparare a tutto 20/11/2019 21.51

Re:Storni, chiarimento dalla Regione Toscana

solo in itaglia le sanno inventare per fare confusione e fare multe

da roly 20/11/2019 20.00

Re:Storni, chiarimento dalla Regione Toscana

Un olivo non e' un nucleo...comunque deve avere almeno un anno...hihihi

da Bastiancontrario 20/11/2019 18.34

Re:Storni, chiarimento dalla Regione Toscana

siamo alla follia pura, ste guardie si attaccano a tutto pur di rompere le palle .

da fiorentino 20/11/2019 18.11

Re:Storni, chiarimento dalla Regione Toscana

Gli storni devono essere cacciabili e piantiamola di fare tante regole per niente per due storni dà cacciare

da Un cacciatore 20/11/2019 17.51

Re:Storni, chiarimento dalla Regione Toscana

Certo, anche uno se ha frutto.

da Bastiandritto 20/11/2019 16.35

Re:Storni, chiarimento dalla Regione Toscana

Si rimescola nel torbido....due olivi sono da considerare "nucleo di piante sparse" ?

da Bastiancontrario 20/11/2019 15.46