Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
CCT: a Firenze la caccia si tinge di rosaCaccia Toscana: in Consiglio la proposta della GiuntaAncora presidio animalista a Hit ShowEnzo D'Angelis: quando la pittura incontra l'ars venandiTrento: ritirato ddl Zanotelli su riforma della cacciaPiemonte: Recupero giornate caccia cinghiale non fruiteMazzali: su vigilanza ambientale Regione non crei figli e figliastriLargo ai giovani: Andrea Petrelli all'Atc MC2Piano Faunistico Toscana pronto a fine annoLombardia: nominati componenti Osservatorio. Rolfi "Sarà nostro Ispra"Fidc "da Utr Bg biasimo per superamento cinghiali abbattuti"Maglio (Anlc Puglia): in arrivo altre proroghe chiusura cacciaToscana: approvate linee guida su Piano faunistico CCT: a Firenze la prima assemblea regionale dell'annoAvellino. Domato incendio grazie ai cacciatoriIl premio Oscar Jennifer Lawrence e le altre dive cacciatriciCacciatori solidali: carne di cinghiale alla mensa dei poveriPieroni: Sbrana si vergogni e si dimetta dal SenatoMazzali a caccia, ancora offese e minacce sui socialSicilia: prolungata al 30 gennaio chiusura beccacciaFidc: ancora disprezzo per una tragediaSenatrice Sbrana sorride per la morte di cacciatoriTar Lombardia: no a operatori abilitati al controllo della volpePiccin: "clima d'odio contro i cacciatori, serve legge per tutelarli"Piemonte, incontro delle associazioni venatoriePiano faunistico Toscana. Salvini "attenzione alle variazioni"Riserva Monti Livornesi. CCT chiede garanzie per la cacciaIbra torna al Milan. Contestato perchè cacciatorePiano faunistico Marche, lavori in corsoMarche. Fidc "sui dati degli anticaccia il vuoto scientifico"Incendi Liguria. Il divieto di caccia si applica per tre anniA caccia di rifiuti. Il volontariato dei cacciatoriViolenza contro i Cacciatori. Fidc chiede incontro con Ministro dell'InternoFriuli: ignoti danno fuoco a due altane di cacciaSardegna: proposti corsi per sulla sicurezza a cacciaLiguria, la caccia al cinghiale non chiudePiano faunistico Marche: Audizioni in Regione "Basta con gli auguri di morte". L'indignazione delle cacciatriciFiocchi arruola i cacciatori per mappare il degrado ambientalePiemonte, Legge caccia. Cirio incontra gli animalistiAncora odio contro i cacciatoriAnlc Veneto: "fondi alla caccia? Solo il 6% delle tasse dei cacciatori"Marche, Pieroni: “La caccia nei siti Natura 2000 è consentita”Prolungamento caccia beccaccia? "Merito di Scolopax Overland"Respinto ricorso cacciatori Lampedusa e LinosaNovara: nuovo regolamento caccia alla volpeAl Tg1 cacciatori contro il bracconaggioIn Abruzzo via alla filiera dei cinghialiPuglia: proroga caccia beccaccia fino al 19 gennaioCCT querela diffamatori dei cacciatoriAmbientalisti diffidano la Regione MarcheFidc Brescia: Guardie volontarie, vademecum praticoLombardia: segnatura subito dopo l'abbattimentoCaccia, Rolfi: centralismo del Governo Conte sconfitto in corte costituzionaleLa scomparsa di Giacomo NicolucciFrancia. Ricostituite 47 zone umideAbruzzo: proroga per la caccia alla beccacciaCATTURE RICHIAMI. ANUU NON MOLLATOSCANA. MODIFICHE ALLA LEGGE REGIONALE

News Caccia

Audizioni Valle della Canna. Pompignoli "scarico di responsabilità"


venerdì 15 novembre 2019
    

 

Sulla drammatica moria di anatidi verificatasi nella Valle della Canna, il rischio di ‘disastro ambientale” e la minaccia di compromissione permanente dell’avifauna selvatica, si è svolta nel pomeriggio di ieri  l’audizione in commissione ambiente da parte dell'Assessre regionale Paola Gazzolo, dell’assessore del Comune di Ravenna, Gianluigi Baroncini, e del Presidente e della Direttrice della Comunità del Parco del Delta del Po, sollecitata nelle scorse settimane dal consigliere della Lega Massimiliano Pompignoli.

Il consigliere leghista commenta: “Dagli interventi dei tecnici dell’amministrazione di Ravenna e dalle parole dei vertici della Comunità del Parco del Delta del Po, è emersa a nostro avviso una cronica sottovalutazione del problema che invece poteva essere gestito con criterio e per tempo, attraverso un controllo capillare e giornaliero del sistema di reflusso delle acque. Secondo quanto segnalatoci nei giorni scorsi, dai prelievi effettuati dall’Ausl i primi di settembre su un campione selezionato di anatidi, si era già riscontrata la presenza del botulino, segno del fatto che le acque erano già contaminate. Questo significa che chi doveva agire per bonificare l’area e risanare l’avifauna non solo non l’ha fatto sottovalutando il problema, ma ha lasciato che le condizioni delle acque peggiorassero.”

I numeri della ‘strage’ snocciolati in commissione non sono rassicuranti. Si parla di 2500 volatili morti e circa 180 in stato di cura. “Se si fosse intervenuti in maniera tempestiva” – conclude Pompignoli – “molto probabilmente questa ecatombe si sarebbe potuta evitare. La cosa che più ci spaventa, oltre al fatto che i tecnici del Comune non sono stati in grado di stimare l’entità del danno, è che non ci è stata data rassicurazione sull'ipotesi che l'emergenza possa o meno ripetersi.”

Leggi tutte le news

10 commenti finora...

Re:Audizioni Valle della Canna. Pompignoli "scarico di responsabilità"

Molto bene Consigliere Pompignoli, Le saremmo ancor più grati, se facesse notare l’infondatezza delle giustificazioni dedotte, a chi vuole coprire eventuali proprie inadempienze, portando a paragone l’attività venatoria.

da Da Federcacciatore 15/11/2019 17.49

Re:Audizioni Valle della Canna. Pompignoli "scarico di responsabilità"

Guarda caso tutte le persone coinvolte citate a inizio articolo fanno parte dello stesso partito. bravo sig.pompignoli tieni duro !!! Tra poco elezioni e.r.li mandiamo a casa tutti avranno modo di pensare a tutte le boiate che hanno combinato con preso questa..

da Pc 70 15/11/2019 14.01

Re:Audizioni Valle della Canna. Pompignoli "scarico di responsabilità"

Ebbravo/a il direttore de...i miei stivali. Se quello che ha scritto Mauro è vero, questa tizia è veramente fuori di melone, da TSO. Avrei qualche dubbio se ritenerla idonea a pulire i cessi della stazione.

da MarioP 15/11/2019 13.43

Re:Audizioni Valle della Canna. Pompignoli "scarico di responsabilità"

Te pareva che per il direttore del parco la colpa non era sua ma dei cacciatori????? A casa subito questa incompetente!!!!!

da Fucino Cane 15/11/2019 13.23

Re:Audizioni Valle della Canna. Pompignoli "scarico di responsabilità"

Maria Pia Pagliarusco, direttore del Parco ha ricordato i progetti e i tentativi del passato per poter migliorare la circolazione idraulica, che non sono però stati finanziati per carenza di fondi: “Se fossimo stati avvertiti prima della presenza di botulino, forse avremmo potuto ridurre la moria degli uccelli. È vero che quanto accaduto è grave, ma, secondo i report regionali, con l’attività venatoria muoiono molti più esemplari rispetto a quelli colpiti dal batterio. Non possiamo dunque parlare di disastro in questi termini”.

da Mauro 68 15/11/2019 12.31

Re:Audizioni alle della Canna. Pompignoli "scarico di responsabilità"

Questo è quello che succede a lasciare la gestione dell'ambiente agli ambientalisti.

da E non solo per la valle della canna 15/11/2019 11.03

Re:Audizioni alle della Canna. Pompignoli "scarico di responsabilità"

La Corte dei Conti è la cura e l'esempio per i prossimi.. Saluti

da Fabio 15/11/2019 10.55

Re:Audizioni alle della Canna. Pompignoli "scarico di responsabilità"

Tra poco si vota in ER, votate bene e cacciate questi sinistri figuri, basta ambientalisti e cattocomunisti al governo regionale

da Zavattin Ugo 15/11/2019 10.24

Re:Audizioni alle della Canna. Pompignoli "scarico di responsabilità"

L'Assessore avrà pensato che il botulino è lo stesso che si usa per gonfiare le labbra e togliere le rughe dall'estetista, ridiamoci sopra intanto 2500 anatre sono morte per malgestione, chi sbaglia deve pagare ed essere sostituito.

da giusva 15/11/2019 10.00

Re:Audizioni alle della Canna. Pompignoli "scarico di responsabilità"

gli ambientalisti preferiscono fare queste cose che consentire una gestione della fauna seria e scientifica ! ma fortunatamente le nuove generazioni sono molto più attente e intelligenti che non lo zoccolo duro dei vecchi sinistroidi beoti !! ce la faremo !

da Lega 15/11/2019 9.02