Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Liguria, calendario venatorio annullato dal TarPiemonte: approvato Calendario Venatorio 2020 - 2021Emilia R.: la Lega chiede deroga allo storno in pre aperturaFidc Umbria: bene modifiche calendario ma c'è ancora da fareCinghiali Siena. La protesta di EnalcacciaStorno, cosa cambia per la caccia in deroga in ToscanaUmbria modifica calendario. Cacciabili anche moriglione e pavoncellaEmilia R.: Interrogazione su ripartizione territorio di caccia AtcCacciatori sentinelle a tutela della lepre italicaRespinti divieti per la caccia nelle aree umide toscaneCommissariato Atc Bologna 3Caccia Sardegna: il 3 settembre si parte CCT: approvato piano prelievo cervo nei ComprensoriCalendario Marche. Il Tar dà ragione alla RegioneA Macerata posizionati nidi per il germano realeIn Ue nuovo attacco alla caccia dei 5 Stelle su pavoncella e moriglioneCampania: richieste di modifica delle associazioni venatorie Liguria: la Corte Costituzionale boccia un provvedimento già superatoFrancia. La Ministra contro il vischioSicilia, il calendario venatorio in arrivo non piace agli animalistiLaghi della Piana: un convegno per rispondere agli attacchi del WwfPubblicate integrazioni calendario venatorio LombardiaLazio: Approvato Calendario Venatorio 2020 - 2021Abrogata tassa e segnalazione per ricetrasmittentiCinghiale Piemonte: ok a nuova legge in ConsiglioEps Puglia: certezze per i cacciatori pugliesiCCT: continua il confronto con i cacciatori toscaniCalendario Venatorio Marche: caccia fino al 10 febbraioPuglia: le richieste del mondo venatorio sul calendarioMarche cinghiale: la Corte Costituzionale gela gli animalistiPuglia. La Lega protestaGrandi carnivori: apertura della Commissione UeFidc Umbria "giù le mani dalla Zrc San Gregorio"Toscana: non più obbligatorio tesserino digitale per lo stornoUmbria: esame abilitazione venatoria solo orale per il 2020Roberto Vivarelli confermato coordinatore Atc toscani Impugnativa Lombardia. Rolfi "Per Roma non esiste problema cinghiali"Piano Faunistico Marche: Tar respinge sospensiva animalistaCaccia Lombardia: Governo impugna la nuova leggeLiguria, Governo impugna nuove disposizioni sulla cacciaMinistro Bellanova annuncia proposta su fauna selvaticaCaretta: su fauna selvatica la demagogia animalista dei VerdiIl mondo venatorio ricorda e celebra il grande Bruno ModugnoE' battaglia sul calendario venatorio della ToscanaUmbria: in arrivo delibera per moriglione e pavoncellaFidc Umbria: calendario venatorio delude su moriglione e pavoncellaCiao BrunoCaretta: "Ministro Bellanova chiarisca su fauna selvatica"Fidc Umbria: insediata nuova dirigenzaLegge Toscana: guida praticaCaccia cinghiale Umbria: le proposte di Arci CacciaValle d'Aosta. Approvato Calendario Venatorio 2020 - 2021CCT: confronto con la Regione Toscana sulla preaperturaAttacco animalista a Vigevano contro i cacciatoriCaccia in deroga: in Emilia Romagna manca ancora la deliberaFondazione Una cerca proprio AmbassadorPiombo: la Ministra tedesca invita alla mediazioneLa Liguria dice no all'esclusione di pavoncella e moriglioneBelluno. Nuovo Piano per il cervoToscana. Assemblea Cct a CertaldoFidc: I cacciatori sentinelle della salute pubblicaConfagricoltura Toscana. Bene la nuova leggeToscana. Nuova legge sulla caccia, Roberto Salvini: "norma filoanimalista"Verona. Accordo tra caccia e agricolturaSpeciale M&C in ricordo di BanaQuando la caccia fa spettacoloTroppi cinghiali in BasilicataTROFEI LADY PER LE CACCIATRICILivorno: urgenti modifiche caccia selezione e cinghiale

News Caccia

Federcaccia a fianco degli agricoltori


giovedì 7 novembre 2019
    

La prima associazione venatoria del Paese è solidale con Coldiretti e il settore agricolo nella sua richiesta alla politica per soluzioni concrete ai problemi causati dalla fauna selvatica

Roma, 7 novembre 2019 – “Questa mattina a Roma si svolge la manifestazione indetta da Coldiretti davanti a Montecitorio per il problema dei danni alle produzioni agricole e al patrimonio zootecnico arrecati dalla fauna selvatica.

Federazione Italiana della Caccia è solidale con gli agricoltori italiani che reclamano modifiche e innovazioni legislative atte a favorire la risoluzione del problema e a consentire che una risorsa rinnovabile, quale è la fauna selvatica se correttamente gestita, possa divenire anche una risorsa economica e non essere più solo un problema. I cacciatori sono impegnati da sempre in aiuto al mondo agricolo prestando gratuitamente la loro opera in azioni di prevenzione, ma è necessario che anche lo Stato faccia la sua parte fornendo gli strumenti legislativi adatti.

Per questo Federcaccia è con Coldiretti e con gli agricoltori e gli allevatori italiani”.

Così il presidente nazionale Massimo Buconi a commento della manifestazione in programma questa mattina nella Capitale.
 
Ufficio stampa Federazione Italiana della Caccia
Leggi tutte le news

12 commenti finora...

Re:FEDERCACCIA AL FIANCO DEGLI AGRICOLTORI

Certo che voler incolpare noi cacciatori della quasi scomparsa nelle campagne di Averle,Culbiabchi Saltìnmpalo,Stiaccini,Codirossi,Torcicollo,Zigoli, ecc ci vuole del bel pelo sullo stomaco!!!

da Fucino Cana 08/11/2019 18.22

Re:FEDERCACCIA AL FIANCO DEGLI AGRICOLTORI

Che ciascuno si tenga le sue colpe e ne risponda ai posteri. Noi cacciatori siamo angioletti al confronto. Il nostro piombo contro cosa........????

da Gilbe 08/11/2019 14.33

Re:FEDERCACCIA AL FIANCO DEGLI AGRICOLTORI

Mi aspetto che Codiretti sia coerente. Va bene l'interesse di bottega, ma una bella autocritica, con conseguenti provvedimenti, non farebbe male. Cosa dico? Dico che è ormai dimostrato che per le aree agricole (con conseguenze benoltriste) il primo problema è proprio l'agricoltura che utilizza - non solo il glifosato, caro Prandini - tutti i veleni di questa terra. E perdipiù, mentre propaganda il km0, non tiene conto delle più funzionali pratiche culturali per mantenere la biodiversità. Cosa dovrebbero fare? Semplice, ripristinare un contesto rurale variegato, con siepi, alberi frondosi intercalati a campi coltivati, filari, incolti. Oggi, nei tempi giusti, basta entrare in un frutteto per scoprire ecatombi di uccelli e anche di altro. Crederò alla buona fede della Coldiretti quando si comporterà di conseguenza. Delle altre congreghe agricole neanche parlo, ormai sono industriali senza neanche la maschera. Andate a parlare con chi vive nei distretti del vino. Per i cinghiali, spero che intanto Coldiretti si adoperi per una leale sincera e fattiva collaborazione con i cacciatori. Se continuerà invece ad andare a braccetto con Lipu, WWF, e compagnia cantando, per mero interesse di bottega, vedo grossi nuvoloni per tutti.... A Buconi, riconosco un minimo di coraggio che prima mancava. Basta che arrivino decisioni e comportamenti di conseguenza. Anche la caccia deve darsi una svolta. Sono anni che si stente parlare di "colpo d'ala", di "voltare pagina" e litanie del genere, senza assistere a un vero cambio di passo. Per ora abbiamo difeso il fortinoFort Apache con strategie poco meno che suicide. Ce l'abbiamo i fondamentali per rilanciare???

da Para Digma 08/11/2019 9.32

Re:FEDERCACCIA AL FIANCO DEGLI AGRICOLTORI

gli agricoltori hanno avvelenato e ucciso migliaia di persone sarebbero da mettere in galera! una volta le stoppie rimanevano in piedi fino novembre adesso a luglio sono già arate ...è tutta una terra arata a perdita d'occhio..non esiste più un incolto , in terreno lasciato riposare per un anno come facevano i vecchi contadini! oggi è tutto all'esasperazione TUTTO ! è ORA DI DARGLI UNO STOP A STI DELINQUENTI LEGALIZZATI!!!

da ex contadino 08/11/2019 7.01

Re:FEDERCACCIA AL FIANCO DEGLI AGRICOLTORI

E' dal 1960 che si denunciano alla federcaccia morie di animali per effetto di diserbanti e schifezze varie ma da sempre per non disturbare i bifolchi che ci "ospitano" non si toccano anzi come da tempo immemore, li si coccola, li si protegge, e ci si fa accordi. Intanto i selvatici continuano a morire insieme agli esseri umani e alla deformazione dei feti.

da Se la conosci la eviti 08/11/2019 4.07

Re:FEDERCACCIA AL FIANCO DEGLI AGRICOLTORI

Casualmente oggi pomeriggio ho visto un pezzo della vita in diretta e parlavano di cinghiali. Chiaramente gli invitati erano animalisti e proponevano panacee ridicole .Uno di questi si diceva esperto di cinghiali e l'altro una donna, mostrva un atteggiamento insofferente verso il mondo della caccia,e così sono andati avanti per parecchi minuti. Ora io mi aspetto che le associazioni venatorie e quelle degli agricoltori si facciano sentire e che chiedano alla RAI di porre il contradittori su certe questioni e non impostarle a senso unico ,come in questo caso, solo animalisti e nessun altro.......

da bretone 07/11/2019 21.07

Re:FEDERCACCIA AL FIANCO DEGLI AGRICOLTORI

LA VITA IN DIRETTA DI OGGI POMERIGGIO volevo dire !! !!

da ? 07/11/2019 21.00

Re:FEDERCACCIA AL FIANCO DEGLI AGRICOLTORI

Guardate la trasmissione RAI UNO la vita in diretta del pomeriggio !!

da ? 07/11/2019 20.56

Re:FEDERCACCIA AL FIANCO DEGLI AGRICOLTORI

Non sarebbe male se, ogni tanto, anche certi "agricoltori" fossero solidali con i cacciatori...

da MarioP 07/11/2019 18.05

Re:FEDERCACCIA AL FIANCO DEGLI AGRICOLTORI

MA... UFFICIO STAMPA F.I.D.C. CI VUOI DIRE CON ESATTEZZA COME INTENDI RISOLVERE IL PROBLEMA DEI CINGHIALI? CON IL TUO COMUNICATO POLITICHESE NON HAI DETTO PROPRIO UN BEL NIENTE. GUARDA CHE SIAMO TUTTI D'ACCORDO A SALVAGUARDARE LE PRODUZIONI AGRICOLE, MA PER SALVAGUARDARLE BISOGNA CACCIARLI SENZA TANTI PROBLEMI. COSA INVECE CHE PER PAURA O PER ALTRO NON DITE! BASTA CON I PROCLAMI.

da Monogrillo 07/11/2019 17.29

Re:FEDERCACCIA AL FIANCO DEGLI AGRICOLTORI

Vorrei che il rappresentante di coldiretti presente nel CDG del CAC "Penisola Lariana" mi spiegasse il perchè in una riunione per l'assegnazione del territorio richiesta da una squadra della Girata al cinghiale;ha votanto contro i cacciatori?????

da Fucino Cane 07/11/2019 16.05

Re:FEDERCACCIA AL FIANCO DEGLI AGRICOLTORI

Buconi: noi federcacciatori ti stiamo osservando dal tuo insediamento e in seguito daremo il ns. giudizio sulla conduzione di federcaccia in un nuovo percorso che abbia la tutela della caccia sociale e dei cacciatori dalle Alpi alla Calabria. Buon lavoro

da bretone 07/11/2019 15.18