Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Piacenza: chiusura anticipata anche per pernici e starneFiocchi: l'Ue vuole vietare il piombo. Associazioni pronte a mobilitarsiNorme tassidermia Liguria. Consulta respinge ricorso Una: soluzioni sostenibili per l'emergenza fauna selvaticaFiliera selvaggina: Arci Caccia si appella alle forze politicheToscana: comunicazione storni abbattuti entro il 20 novembreAudizioni Valle della Canna. Pompignoli "scarico di responsabilità"Toscana: arrivano le guardie venatorie Cia Campania: ok a prelievo selettivo cinghiale in aree criticheCCT dice no ai Rangers a pagamento contro i cinghialiTaricco: filiera selvaggina sì ma da controllo faunisticoInterrogazione PD: su cinghiali serve analisi attuazione 157/92Educare gli anticaccia violenti si puòTroppi cinghiali? Per CIA la soluzione non sono i cacciatoriM5S affossa proposta commercializzazione carne selvaggina cacciataA Pisogne (BS) un concorso per capanniCaccia Futura - Patrizia Andolfi, L'anima gemellaAnuu sul passo: "novembrini sottotono"Piacenza: chiusa anticipatamente caccia alla lepre nell'Atc Pc 2Manifestazione anticaccia Pisa. Cct attiva i propri legali Fidc inizia raccolta ali moriglioneRolfi: Governo riconosca selecontrolloriCaretta: in Veneto serve piano più incisivo sui cinghialiTorbiere Sebino. Da Assessore Rolfi sostegno al presidente cacciatoreMalachini (Lega): Governo ostile a tradizioni lombardeCinghiali in piazzaUNA MISS A CACCIAToscana: emendamento venatorio alla circolazione fuoristradaFedercaccia a fianco degli agricoltoriIL GOVERNO ANNULLA LA DELIBERA LOMBARDA SUI ROCCOLIPER CCT SENTENZA TAR CON LUCI ED OMBRETRAPPOLE ANTI UOMO, MAZZALI PROTESTAToscana: Tar salva caccia alla beccaccia al 31 gennaioToscana. Soddisfazione dalle associazioni venatorieMancato commissariamento Atc Napoli e Benevento. Fidc diffidaBiella, Vassallo e i suoi denunciati dai cacciatoriValle della Canna: riapre la cacciaTorbiere del Sebino. Il nuovo presidente è un cacciatoreRomania, chiusa la caccia ad allodola e altre tre specieCaccia Futura - Emanuele Marchi, di tutto, di piùRimini: sottratti alla caccia 400 ettari sui percorsi fluvialiL'Urca Macerata festeggia Sant'UbertoAnuu: un passo contemporaneoFriuli: disposti abbattimenti a protezione dalla peste suinaCostituita in Sicilia Cabina di Regia del mondo venatorioRichiami vivi. Cabina di Regia scrive al GovernoCaccia Futura. Beatrice Raffi: la caccia è rosaProtesta in Abruzzo. "No ai vincoli alle squadre"Valle della Canna. Caccia agli anatidi ancora chiusaNuove cacciatrici si affermano. Paola Battaia, l'arciera friulanaRicattura sul monte PizzocAnuu: L'esasperata tutela della natura fa ridere chi la viveFedercaccia al lavoro sulla comunicazioneAnuu: su caccia Tar in corto circuitoLombardia: modifiche su giornate integrative in appostamentoAbolire la caccia non aiuta la natura. Lettera su Science di 130 scienziati IUCN Toscana: dal 30 ottobre braccata in area non vocataCarni selvatiche nei ristoranti: ecco il manifestoArci Caccia Firenze: dai cinghialai esempi di senso civicoCacciatori investiti mentre soccorrono automobilistaAnuu: un pazzo ottobreUmbria. Gallinella arrostoCaccia Futura. Claudio Bettoni: Cacciatore e calciatoreBaggio: "l'emozione della caccia non è solo lo sparo"Tar Lombardia riforma decreto su giornate integrativeFidc: importante sentenza per la beccaccia in LiguriaGallinella difende la sua proposta: “è lo Stato che deve gestire la fauna”Cct: assemblea regionale per le proposte normativePuglia: Buconi annuncia battaglia su date di chiusuraArci Caccia: in Puglia un successo unitario delle Associazioni VenatorieSequestri da guardie Lac. Fidc Bs "vogliamo vederci chiaro"Capanno vandalizzato. Mazzali "si attivi la Procura"Caccia Futura: Lisa la falconieraLa Regione Toscana potenzia le Polizie provincialiProcura di Roma: Insultare sui social non lede la reputazioneRegione Umbria: nulli i controlli Wwf sui cacciatoriFidc Puglia: Tar non sospende la cacciaA Lodi il primo Congresso nazionale sulla selvagginaNuovo ricorso Lac su giornate integrative LombardiaPiemonte: M5S, "i proprietari terrieri devono poter vietare la caccia"Dalla Spagna una impotante iniziativa per la conservazione della tortoraCaccia Futura. Emidio del Borrello: tutto per la cacciaAnuu: tordi bagnatiTesserino venatorio. Tar Piemonte sospende disposizioniLiguria. Ecco il testo della sentenza del TarSardegna. Appello per la riapertura della caccia al coniglioEscursionisti soccorsi dai cacciatoriPuglia, Buconi "si va a caccia e si continua a lottare nei tribunali"Mai: Tar dà ragione a Regione Liguria su alcuni puntiPuglia, Consiglio di Stato riforma l'ordinanza del TarLiguria, altra decisione del TarRoccoli. L'Anuu protestaSardegna. Niente coniglioPantanelle. Una rara presenzaCaccia Futura. Alice Bianchini. Più rurale di così...Anuu: considerazioni sulla migrazione del tordo bottaccioAbruzzo. Proposta eliminazione delle aree contigue

News Caccia

Dalla Spagna una impotante iniziativa per la conservazione della tortora


martedì 22 ottobre 2019
    

Riceviamo e Pubblichiamo

Tortora Federcaccia 
 
 

Il dottor Michele Sorrenti dell’Ufficio Gestione Ambientale Faunistico Venatoria della Federcaccia, segnala due interessanti video (i cui link sono riportati al termine della notizia) prodotti dalla Fondazione Artemisan spagnola, che in collaborazione con i Governi Spagnolo e Portoghese, la Reale Federazione di Caccia Spagnola, le Federazione Portoghese di Caccia e numerose delegazioni regionali di caccia, ha lanciato il Programma di Recupero della Tortora Selvatica nella Penisola Iberica (PIRTE).

La Spagna ospita la più numerosa popolazione nidificante di tortore in Europa, e il prelievo venatorio più elevato tra i Paesi UE. Il numero di coppie di tortore è diminuito decisamente in Spagna e in generale in tutta l’area occidentale della specie, per questo motivo la Commissione ha inviato nello scorso luglio una lettera di avvertimento a Francia e Spagna riguardante la specie e la necessità di intervenire sugli habitat e sulla gestione venatoria.

In questi video si dimostra la risposta del Governo Spagnolo: un programma d’intervento su diversi piani, tra cui in primo luogo un’azione importante sugli habitat e sull’aumento di disponibilità alimentare nel periodo riproduttivo. Un professore di zoologia dell’Università dell’Estremadura espone chiaramente che la mancanza di alimentazione durante questo periodo è alla base dello scarso successo riproduttivo della specie, mentre una buona disponibilità alimentare permette la riuscita di più covate e la produzione di più giovani.

Anche le regole di caccia avranno una modifica con riduzione di giorni e collocazione del prelievo in modo da insistere sulle popolazioni spagnole e meno su quelle in transito migratorio da altri Paesi.

In Spagna è interessante il dato di fatto che le popolazioni di tortore nidificanti sono in buono stato dove si attua una gestione degli habitat per l’interesse venatorio, mentre dove la specie non è interessante per la caccia vi è un declino importante. Per questo motivo la proposta di moratoria per il prelievo venatorio è stata rifiutata dalla Spagna e da molti altri Paesi: dove non c’è interesse per la caccia non si hanno azioni positive sugli habitat. Un principio cardine per la conservazione delle specie, che vorremmo fosse fatto proprio anche dai Ministeri italiani competenti, in particolare il MATTM e ISPRA, che stanno redigendo il Piano Nazionale sulla tortora. Buona visione

Video1

Video2

Leggi tutte le news

19 commenti finora...

Re:Dalla Spagna una impotante iniziativa per la conservazione della tortora

Per la fauna selvatica è stata la federcarccia la prima a accaparrarsene al gestione.--la caccia ---- è esercitata nelle forme più sporadiche in tutto il modo sempre per mano del fucile “non a tappi”e comportamenti individuali anch’essi con sistemi personali---- ambiente la dove la selvaggina è patrimonio del bifolco è lui stesso a salvaguardarlo dove non è proprietario della selvaggina (l’italia appunto) chi vi entra per migliorare l’ambiente è soggetto al volere del bifolco. Sembra che la federcaccia essendo egemone non solo viene presa a calci nel [email protected]@@ dalla politica e dai vari Tar, ma anche dai bifolchi consenzienti ma solo dietro compenso e dai non consenzienti che gli vietano tassativamente l’accesso.

da Riprova sarai più fortunato 24/10/2019 14.12

Re:Dalla Spagna una impotante iniziativa per la conservazione della tortora

A tutti quelli che criticano la Federcaccia e la sua volontà di fare. Essere cacciatori non vuol dire fare gli sparacchiatori come molti di costoro fanno. Le difficoltà della caccia italiana dipendono dalla volontà dei produttori di cartucce che per non mollare l'osso, stanno per perdere anche quel poco di ciccia che c'era. Male voluto non fu ma i troppo, si diceva una volta. Il pollo colorato è la conseguenza di due handicapp: il primo dalla mancata attribuzione della gestione della selvaggina ai proprietari e conduttori dei terreni come succede ovunque nel mondo; il secondo dalla necessità di fornire opportunità ai possessori di cani da ferma, oggi in carenza di occasioni. Ci sarebbe anche una terza ragione: la nostra inadeguatezza (non delle aavv, qualsiasi siano), a concepire un rapporto corretto fra fauna selvatica caccia e ambiente. Che ci ha portato a dequalificare e delegittimare qualsasi principio di etica della caccia. Ma la colpa è nostra, e soprattutto dei più scalmanati che sognano ancora il mondo alla rovescia, quando ben che vada il mondo, quello vero va dalla parte opposta a quella della albagie di certi supponentisi "cacciatori".

da Illusi! 24/10/2019 9.43

Re:Dalla Spagna una impotante iniziativa per la conservazione della tortora

Certo che il noto pastore; ha giusto le pecore che si merita!!!!!!!!!!!

da Fucino Cane 23/10/2019 18.07

Re:Dalla Spagna una impotante iniziativa per la conservazione della tortora

No è la tua associazione della minchia a danneggiare la caccia.

da Turdus viscivorus 23/10/2019 17.36

Re:Dalla Spagna una impotante iniziativa per la conservazione della tortora

Vede Tordela e famiglia dei turdidi,grazie lei ci ha descritto perfettamente la fotografia della sua associazione venatoria??? anche se i più questo lo sapevamo già!!!!!!

da Fucino Cane 23/10/2019 13.18

Re:Dalla Spagna una impotante iniziativa per la conservazione della tortora

Critiche da armeria, voglia di fare ZERO, cartucce e fucile e via. Poi a criticare chi fa. A chiusura tutto nell’armadio fino ad agosto quando i lamenti tornano forti. E riprende la giostra dei pistamentuccia nullafacenti di cacciatori italiani e poi qualche micro associazione a fare danni in cerca dei 25 euro del socio.

da Turdus viscivorus 23/10/2019 11.33

Re:Dalla Spagna una impotante iniziativa per la conservazione della tortora

Ma ancora con 'sta 157/92? sono passati quasi 30 anni. Ma volete aprire gli occhi? Tocca darsi da fare se vogliamo continuare ad andare a caccia. Siamo attaccati su tutti i fronti ... ci mancate solo voi a rompere le palle!!!! Basta con le divisioni!

da fatela finita 23/10/2019 10.26

Re:DALLA SPAGNA UNA IMPORTANTE INIZIATIVA PER LA CONSERVAZIONE DELLA TORTORA

In attesa del mio compagno di passione.In effetti è quello che voi avete creato. Cacciatori disamorati verso la vostra aaw per mancanza di credibilità di saper gestire e soprattutto per l'incapacità di dialogare con il pubblico e le istituzioni.

da x Turdus Merula 23/10/2019 4.02

Re:DALLA SPAGNA UNA IMPORTANTE INIZIATIVA PER LA CONSERVAZIONE DELLA TORTORA

Famiglia dei turdidi,lei stà per caso parlando di quei cacciatori vostri associati che di poro spontanea volontà vi hanno lasciato perchè stancho di essere presi per il culo con false promesse mai mantenute??????????????????????????????????????????

da Fucino Cane 22/10/2019 23.07

Re:DALLA SPAGNA UNA IMPORTANTE INIZIATIVA PER LA CONSERVAZIONE DELLA TORTORA

Alcuni anni fa in tre persone quasi mille tortore in una giornata e la storia si ripete che volete sperare!

da Nnn 22/10/2019 22.09

Re:DALLA SPAGNA UNA IMPORTANTE INIZIATIVA PER LA CONSERVAZIONE DELLA TORTORA

Borsa delle cartucce e fucile preso il giorno della apertura e messi via il giorno della chiusura. Poi critiche a tutto e a tutti quelli che fanno qualcosa. E caccia al socio da parte delle micro inutili associazioni venatorie. Ecco qua il cacciatore italiano.

da Turdus Merula 22/10/2019 20.58

Re:DALLA SPAGNA UNA IMPORTANTE INIZIATIVA PER LA CONSERVAZIONE DELLA TORTORA

i cacciatori ci sono a mettere il loro tempo a disposizione per i controlli, ma dobbiamo vedere se poi vengono ascoltati. QUESTI CON LA SCUSA DEGLI STUDI SI PAPPANO I QUATTRINI, TRA CONVEGNI , MEETING E ROBE VARIE ECCO CHE INTASCANO QUATTRINI DA TUTTI I LATI ALLA FACCIA DELLA GENTE ONESTA. COME MAI STI GRANDI STUDIOSI NON SI SCAGLIANO CONTRO L AGRICOLTURA MECCANIZZATA CHE NON DA SCAMPO NEANCHE ALLE FORMICHE ,O ALL USO INDISCRIMINATO DI PESTICIDI E DISERBANTI? I PASSERACEI , SONO SCOMPARSI EPPURE NON SONO CACCIABILI COME MAI NESSUNO LO NOTA?EH SIGNOR STUDIOSO?CI SAREBBE UNA LISTA LUNGA COME LA SACRA BIBBIA ,MA A CHE SERVE PARLARNE CON GENTE CHE PENSA SOLO AD ARRICCHIRSI.? VOGLIONO CHE SI SEGNANO I CAPI AL MOMENTO DELL ABBATTIMENTO E POI STI TESSERINI RIMANGONO BUTTATI NEI CARTONI NEGLI UFFICI COMUNALI. POVERI NOI CHE FINE ABBIAMO FATTO.

da GENNY 4 BOTT 22/10/2019 20.42

Re:DALLA SPAGNA UNA IMPORTANTE INIZIATIVA PER LA CONSERVAZIONE DELLA TORTORA

Io sono del parere , fai sbaglia ma fai. Sempre meglio di stare seduti a criticare. Non serve un professore di zoologia per capire che senza la disponibilità alimentare le covate sono a rischio e aggiungo anche l'acqua. Iniziamo a creare le colture a perdere, controllare trebbiature troppo basse che distruggono centinaia di covate, imporre l'uso delle barre di involo per le trebbiatrici. Quanti cacciatori sono disponibili a sacrificare il proprio tempo?

da Johnny 22/10/2019 19.57

Re:DALLA SPAGNA UNA IMPORTANTE INIZIATIVA PER LA CONSERVAZIONE DELLA TORTORA

Non sono quelli che sin dall'inizio non hanno accettato lo scempio della 157 a dover muovere il culo dalla seggiola ma qui balordi che l'hanno proposta e accettata a doverlo fare ma che non hanno mai fatto buttandosi a capofitto su galline e cinghiali.

da x viscarda e compagni 22/10/2019 19.13

Re:DALLA SPAGNA UNA IMPORTANTE INIZIATIVA PER LA CONSERVAZIONE DELLA TORTORA

non ha neanche il coraggio di firmarsi con lo stesso nike name, egregio studioso perchè invece di lanciare i polli colorati non sovvenzionate gli agricoltori con le colture a perdere in modo che tortore e colombacci possono pasturare. NON VI CONVIENE PERCHè AQUISTANDO I POLLI COLORATI SI AGGIUSTANO MOLTE COSE.SOLO CHIACCHIERE ORA GUARDIAMO LA SPAGNA POI LA TORTORA DA NOI LA FATE CACCIARE 1 GIORNO DI PREAPERTURA POI DOPO IL 15 SETTEMBRE QUANDO SONO GIà PARTITE ,BELLA PRESA IN GIRO. FUCINO CANE BUON X TE QUA I TORDI SI VEDONO MA NON MOLTI UGUALE ANCHE I COLOMBACCI.

da GENNY 4 BOTT 22/10/2019 18.38

Re:DALLA SPAGNA UNA IMPORTANTE INIZIATIVA PER LA CONSERVAZIONE DELLA TORTORA

Italiani buoni solo a criticare. Poi borsina delle cartucce e fuoco a volontà. A chiusura tutto in armadio e giù critiche a tutto e tutti senza muovere il culo dal divano. Avanti così.

da Viscarda 22/10/2019 17.06

Re:DALLA SPAGNA UNA IMPORTANTE INIZIATIVA PER LA CONSERVAZIONE DELLA TORTORA

Che strano questi spagnoli non "studiano le ali ma le tortore intere, non copiano ma stanno nei campi, non foraggiano i cinghiali ma le tortore e le mangiatoie e beverini recintate dalle scorrerie dei cinghiali ecc.ecc..Proprio strani questi presidenti di aaw spagnoli.

da W cinghiali e galline proooooooooooooooo 22/10/2019 15.57

Re:DALLA SPAGNA UNA IMPORTANTE INIZIATIVA PER LA CONSERVAZIONE DELLA TORTORA

Caro Genny,quando al nostro comune conoscente asfaòtista,toglieranno il potere del pollo colorato pronta caccia,i suoi piccoli ras di quartiere,perderanno il 90% dei soci attuali!!!!!!! un caro saluto ( da me ottimo passo di tordi e colombacci)

da Fucono Cane 22/10/2019 15.28

Re:DALLA SPAGNA UNA IMPORTANTE INIZIATIVA PER LA CONSERVAZIONE DELLA TORTORA

per questo la SPAGNA apre ad agosto la caccia alla tortora? IN ITALIA SI FANNO SOLO STUDI E RESTRIZIONI DI SPECIE CACCIABILI ,TEMPI E LUOGHI. STATEVENE A CASA CHE è MEGLIO, LASCIATE IN PACE LA CACCIA E I CACCIATORI.QUELLI VERI ,NON I CACCIATORI DI POLLI COLORATI.

da GENNY 4 BOTT 22/10/2019 15.00