Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Taricco: filiera selvaggina sì ma da controllo faunisticoInterrogazione PD: su cinghiali serve analisi attuazione 157/92Educare gli anticaccia violenti si puòTroppi cinghiali? Per CIA la soluzione non sono i cacciatoriM5S affossa proposta commercializzazione carne selvaggina cacciataA Pisogne (BS) un concorso per capanniCaccia Futura - Patrizia Andolfi, L'anima gemellaAnuu sul passo: "novembrini sottotono"Piacenza: chiusa anticipatamente caccia alla lepre nell'Atc Pc 2Manifestazione anticaccia Pisa. Cct attiva i propri legali Fidc inizia raccolta ali moriglioneRolfi: Governo riconosca selecontrolloriCaretta: in Veneto serve piano più incisivo sui cinghialiTorbiere Sebino. Da Assessore Rolfi sostegno al presidente cacciatoreMalachini (Lega): Governo ostile a tradizioni lombardeCinghiali in piazzaUNA MISS A CACCIAToscana: emendamento venatorio alla circolazione fuoristradaFedercaccia a fianco degli agricoltoriIL GOVERNO ANNULLA LA DELIBERA LOMBARDA SUI ROCCOLIPER CCT SENTENZA TAR CON LUCI ED OMBRETRAPPOLE ANTI UOMO, MAZZALI PROTESTAToscana: Tar salva caccia alla beccaccia al 31 gennaioToscana. Soddisfazione dalle associazioni venatorieMancato commissariamento Atc Napoli e Benevento. Fidc diffidaBiella, Vassallo e i suoi denunciati dai cacciatoriValle della Canna: riapre la cacciaTorbiere del Sebino. Il nuovo presidente è un cacciatoreRomania, chiusa la caccia ad allodola e altre tre specieCaccia Futura - Emanuele Marchi, di tutto, di piùRimini: sottratti alla caccia 400 ettari sui percorsi fluvialiL'Urca Macerata festeggia Sant'UbertoAnuu: un passo contemporaneoFriuli: disposti abbattimenti a protezione dalla peste suinaCostituita in Sicilia Cabina di Regia del mondo venatorioRichiami vivi. Cabina di Regia scrive al GovernoCaccia Futura. Beatrice Raffi: la caccia è rosaProtesta in Abruzzo. "No ai vincoli alle squadre"Valle della Canna. Caccia agli anatidi ancora chiusaNuove cacciatrici si affermano. Paola Battaia, l'arciera friulanaRicattura sul monte PizzocAnuu: L'esasperata tutela della natura fa ridere chi la viveFedercaccia al lavoro sulla comunicazioneAnuu: su caccia Tar in corto circuitoLombardia: modifiche su giornate integrative in appostamentoAbolire la caccia non aiuta la natura. Lettera su Science di 130 scienziati IUCN Toscana: dal 30 ottobre braccata in area non vocataCarni selvatiche nei ristoranti: ecco il manifestoArci Caccia Firenze: dai cinghialai esempi di senso civicoCacciatori investiti mentre soccorrono automobilistaAnuu: un pazzo ottobreUmbria. Gallinella arrostoCaccia Futura. Claudio Bettoni: Cacciatore e calciatoreBaggio: "l'emozione della caccia non è solo lo sparo"Tar Lombardia riforma decreto su giornate integrativeFidc: importante sentenza per la beccaccia in LiguriaGallinella difende la sua proposta: “è lo Stato che deve gestire la fauna”Cct: assemblea regionale per le proposte normativePuglia: Buconi annuncia battaglia su date di chiusuraArci Caccia: in Puglia un successo unitario delle Associazioni VenatorieSequestri da guardie Lac. Fidc Bs "vogliamo vederci chiaro"Capanno vandalizzato. Mazzali "si attivi la Procura"Caccia Futura: Lisa la falconieraLa Regione Toscana potenzia le Polizie provincialiProcura di Roma: Insultare sui social non lede la reputazioneRegione Umbria: nulli i controlli Wwf sui cacciatoriFidc Puglia: Tar non sospende la cacciaA Lodi il primo Congresso nazionale sulla selvagginaNuovo ricorso Lac su giornate integrative LombardiaPiemonte: M5S, "i proprietari terrieri devono poter vietare la caccia"Dalla Spagna una impotante iniziativa per la conservazione della tortoraCaccia Futura. Emidio del Borrello: tutto per la cacciaAnuu: tordi bagnatiTesserino venatorio. Tar Piemonte sospende disposizioniLiguria. Ecco il testo della sentenza del TarSardegna. Appello per la riapertura della caccia al coniglioEscursionisti soccorsi dai cacciatoriPuglia, Buconi "si va a caccia e si continua a lottare nei tribunali"Mai: Tar dà ragione a Regione Liguria su alcuni puntiPuglia, Consiglio di Stato riforma l'ordinanza del TarLiguria, altra decisione del TarRoccoli. L'Anuu protestaSardegna. Niente coniglioPantanelle. Una rara presenzaCaccia Futura. Alice Bianchini. Più rurale di così...Anuu: considerazioni sulla migrazione del tordo bottaccioAbruzzo. Proposta eliminazione delle aree contigueEmilia Romagna: Lega boccia tesserino venatorio digitalePuglia: Tar respinge richiesta sospensiva di VasIn Friuli serrato dibattito sulla modifica alla 157/92Regione Lombardia conferma calendario riduttivoTaricco (PD): in Senato al lavoro su controllo faunistico Proposta Gallinella. Che ne pensano i candidati umbri?Valle della Canna. Lega: "dall'Assessore risposta imbarazzante"Nuovo ricorso in Puglia contro calendario modificatoOsservatorio Fein Arosio: continua l'ottima migrazione

News Caccia

Tesserino venatorio. Tar Piemonte sospende disposizioni


lunedì 21 ottobre 2019
    

 
 
 
E' stata pubblicata l'ordinanza del Tar di Torino che in data 17 ottobre ha accolto in parte la domanda cautelare delle associazioni animaliste e che ha determinato la sospensione di alcuni punti delle “Istruzioni operative supplementari” del Calendario Venatorio, laddove non prevedono che l’annotazione dei capi abbattuti debba avvenire “subito dopo l’abbattimento”.

A presentare ricorso sono state le associazioni Lac, Lav, L'Ecospiritualità Onlus e il Circolo Legambiente l'Aquilone.
“Ad un primo esame – si legge nell'ordinanza - , le contestate disposizioni di cui ai punti 1.7 e 2.2 relative all’annotazione dei capi abbattuti sembrano effettivamente prevedere, come censurato nel ricorso, modalità non compatibili con quanto stabilito dall’art. 12 comma 12-bis della legge n. 157/1992, introducendo deroghe ed eccezioni alla disciplina dettata dalla norma statale che impone di provvedere “subito dopo l’abbattimento”.

Non è stata accettata invece la richiesta sospensiva del punto  5.1 del regolamento. Il che significa che il TAR ha confermato che nelle Aree Contigue ai Parchi i soggetti gestori dell’attività venatoria, dunque Afv e Aatv, “possono autorizzare ad esercitare l’attività venatoria esclusivamente i cacciatori che siano residenti nei Comuni dell’area protetta e dell’area contigua”. L'udienza di merito è stata fissata per il 20 maggio 2020.

Leggi tutte le news

34 commenti finora...

Re:Tesserino venatorio. Tar Piemonte sospende disposizioni

ci hanno lasciato? A me risulta che siamo SEMPRE DI GRAN LUNGA I PRIMI E NEANCHE CI PREOCCUPIAMO DEI MOSCERINI SUCCHIASANGUE COME LEI! Impari a esserun poco più modesto poi forse le diamo l'opportunità di pulire la nostra sede. A CASA I NULLAPENSANTI ALLINEATI A ISPRA E AGLI ANTICACCIA! A CASA BEVITORE

da Gardena 24/10/2019 23.32

Re:Tesserino venatorio. Tar Piemonte sospende disposizioni

Vede PIRLAris turdus"TESTICOLO CON L'IDROCELE" le sue elucubrazioni mentali della legge,ed il contrasto fatto alle sanzioni inflitte ai cacciatori NON LO DEVE spiegare a mè!!!!!!!!!!! Lo deve spiegare a quei cacciatori che in quel di Lecco è stato rigettato il vostro ricorso!!!!!!!! Ed hanno dovuto pagare la sanzione??? Poi NON si lamenti se questi vi hanno lasciati!!! "VAI GAINATT"poi mi dica come lo devo chiamare uno che fà togliere(fregare)i soldi ai propri associati?????

da Fucino Cane 24/10/2019 14.51

Re:Tesserino venatorio. Tar Piemonte sospende disposizioni

difficile visto che FEDERCACCIA contrasta le penalizzazioni che vengono inflitte ai cacciatori mentre tu sei per mettersi a novanta gradi. Buona tessera LIPU-LAV-LAV-WWF-ENPA A CASA BUONOANULLA

da Gardena 24/10/2019 14.22

Re:Tesserino venatorio. Tar Piemonte sospende disposizioni

Certo PIRLAris turdus;lei invece di sicuro per ringraziarla la faranno presidente onorario della LAC???"VAI GAINA"

da Fucino Cane 24/10/2019 11.50

Re:Tesserino venatorio. Tar Piemonte sospende disposizioni

Si vede che li avevi istruiti tu pecorone ! Vai da Costa che ti aspetta a braccia aperte!

da Gardena 23/10/2019 21.48

Re:Tesserino venatorio. Tar Piemonte sospende disposizioni

PIRLARIS turdus,i cacciatori sono stati sanzionati dalle guardie della Lac e Arci,perchè in buonafede delle sue elucubrazioni mentali della legge!!! Ora perchè a questi non rimborsa di tasca sua le sanzioni comminate????? Certo che è facile fare i Sodomiti con il fondosciena altrui?????? "VAI GAINATT"

da Fucino Cane 23/10/2019 16.35

Re:Tesserino venatorio. Tar Piemonte sospende disposizioni

ti sbagli pecorone allineato alla LAC, TUTTI possono proporre INTERPRETAZIONI, BASTA CHE ABBIANO IL CERVELLO, QUELLO CHE A TE MANCA E QUINDI NON PUOI FARE ALTRO CHE STARE A QUELLO CHE TI DICONO GLI ALTRI. A CASA NANO

da Gardena 23/10/2019 15.04

Re:Tesserino venatorio. Tar Piemonte sospende disposizioni

Vede PIRLAlaris turdus, NON compete a lei l'interpretazione delle leggi,mah solo al giudice o al massimo al collegio giudicante; lei invece si deve solo adeguare"GNURANT"

da Fucino Cane 23/10/2019 14.01

Re:Tesserino venatorio. Tar Piemonte sospende disposizioni

Mà che dire di tutte le teorie che ho letto nei commenti, da veneto mi sembrano delle cavolate mentali del legislatore e dai vari suggeritori di qualche AV. In Veneto la Giunta ha fatto una delibera " norme per la corretta compilazione del tesserino venatorio" dove si specifica che la segnatura sul tesserino sia effettuata" dopo abbattimento e incarnieramento" .Con questa delibera si sono esclusi ricorsi al TAR, e la vigilanza venatoria( di AV, provinciale, regionale o statale) è obbligata a rispettare tale delibera.Questa proposta che la Giunta ha votato è stata suggerita da un consigliere regionale di maggioranza che di leggi e regolamenti sulla caccia è molto preparato e competente. Questo a dimostrazione che le leggi che regolano la caccia non sono interpretabili ma vanno applicate nel modo più lgislativamente corretto,per non dare la possibilità di ricorsi da parte degli anticaccia

da Bekea 23/10/2019 11.13

Re:Tesserino venatorio. Tar Piemonte sospende disposizioni

perché dinosauro acefalo tu appartieni a un'associazione? Ma sei sicuro ? Per me sei solo uno scrivano da tastiera senza cervello. Ancora una volta dimostri di non volere MAI CONTRASTARE IL MINISTERO, L'ISPRA E L'INTERPRETAZIONE DELLE LEGGI. VAI AVANTI COSI' FRA POCO TI ASSUME COSTA INSIEME A MAMONE CAPRIA.

da Gardena 23/10/2019 9.26

Re:Tesserino venatorio. Tar Piemonte sospende disposizioni

Strano PIRLAris turdus,i cacciatori sanzionati in quel di Lecco dalla LAC e dalle guardie dell'ARCI,erano solo i soci FIDC, ai miei associati NON hanno potuto contestare nulla in quanto in regola!!! LEI "SI VERGOGNI" PER LA SUA ARROGANZA E IL VIZIO DI CERCARE DI AGGIRARE LE LEGGI????? HA FATTO SANZIONARE PERSONE CHE NON AVEVANO MAI PRESO UNA CONTRAVVENZIONE IN 35 ANNI DI CACCIA!!! "VAI GAINATT"

da Fucino Cane 23/10/2019 0.01

Re:Tesserino venatorio. Tar Piemonte sospende disposizioni

PIRLAris turdus;"IGNURANT",le persone sanzionate in quel di Lecco;sono state quelle che la gente come lei gli ha detto CHE NON BISOGNAVA SEGNARLO SUBITO AL MOMENTO DELL'ABBATTIMENTO,MA LO POTEVANO SEGNARE AL MOMENTO CHE VENIVA RACCOLTO!!! NON SI VERGOGNA PER LA SUA ARROGANZA HA FATTO TOGLIERE € 154 A TANTI POVERI ANZIANI PENSIONATI????? Lei ha la faccia come il fondoschiena,perciò le mutande se le metta pure in testa tanto per lei da qualsiasi parte le mette è lo stesso "GAINATT"

da Fucino Cane 22/10/2019 22.41

Re:Tesserino venatorio. Tar Piemonte sospende disposizioni

dinosauro decerebrato evidentemente si tratta di persone che hanno aspettato a segnare pur essendo certi dell'abbattimento. Dev'essere stata la tua associazione a non spiegargli bene come stanno le cose, vista la confusione che hai in testa!!! SPARISCI ALLEATO DELL'ISPRA

da Gardena 22/10/2019 22.24

Re:Tesserino venatorio. Tar Piemonte sospende disposizioni

Ecospiritualita'......

da Mario 22/10/2019 20.01

Re:Tesserino venatorio. Tar Piemonte sospende disposizioni

Pirlaris Turdus perchè il concetto non lo spiega invece all'UTR in quel di Lecco, e a chi è stato sanzionato e che hanno dovuto pagare la sanzione elevatogli???? "VAI GAINA"

da Fucino Cane 22/10/2019 14.59

Re:Tesserino venatorio. Tar Piemonte sospende disposizioni

sanguisuga decerebrata la legge 26 è stata modificata perché era OBBLIGATORIO farlo dopo la modifica della 157 che ha introdotto il concetto della segnatura immediatamente dopo l'abbattimento. Dopodiché il concetto di "accertato" va inteso di essere certi che il capo sia morto e ritrovabile, non nel senso di avere accertato la specie, come qualcuno ha erroneamente proposto. PER CUI COME SEMPRE L'IGNORANTE SEI TU OLTRE CHE PRESUNTUOSO E ARROGANTE. TORNA A SCUOLA RIPETENTE

da Gardena 22/10/2019 14.35

Re:Tesserino venatorio. Tar Piemonte sospende disposizioni

Cazzate Fucino. Se il capo abbattuto è NELLA MACCHIA nessuna sanzione regge un ricorso. Altra cosa se è un carniere NON SEGNATO.

da Falso problema (vero solo x i capannisti) 22/10/2019 14.03

Re:Tesserino venatorio. Tar Piemonte sospende disposizioni

X MAH, vede quando io dicevo che avevano sodomizzato e rovinato i cacciatori anziani; i fatti poi mi hanno dato ragione:infatti chissa il perchè i miei associati che avevvo consigliato di segnare il capo subito dopo l'abbattimento,fernmati dalle guardie NON sono stati SSANZIONATI;mentre quelli associati con il noto teorico del liberismo,in provincia di Lecco sono stati sanzionati tutti,e le sanzioni comminate hanno dovuto pagarle nonostante abbiano fatto risorso che è stato respinto dall'UTR Brianza;quest'anno la regione Lombardia ha fatto la furbata di scrivere sul tesserno venatorio,abbattimento accertato,(che geni)anche questa dicitura NON va bene perchè la legge dice in un altro modo;quindi i cacciatori non saranno immuni da eventuali sanzioni,purtroppo per reiterata ignoranza delle leggi di mezzi ci vanno sempre i cacciatori!!!

da Fucino Cane 22/10/2019 13.44

Re:Tesserino venatorio. Tar Piemonte sospende disposizioni

Vede PIRLAris turdus,la legge 26/93 della regione Lombardia all'art 22 comma 7,prevedeva che la selvaggina migratoria abbattuta da appostamento fisso e temporaneo andava segnata sul tesserino sul posto di caccia a fine giornata,poi qualche alto dirigente della sua associazione; ipotizzava che così non andava bene perchèi cacciatori potevano fregare la selvaggina abbattuta NON segnamdola,perciò andava segnata subito??? Che geni a fare simile proposta che purtroppo però è stata accettata!!! Perciò "GAINATT"vi siete tirati la zappa sui piedi da soli, ed oggi cercate di aggirare la legge in qualsiasi maniera!!! IGNURANT QUADAR(ignorante quadro)

da Fucino Cane 22/10/2019 13.23

Re:Tesserino venatorio. Tar Piemonte sospende disposizioni

Mah ha perfettamente ragione. Se, per assurdo, un cacciatore abbattesse alcuni tordi e non provvedesse al loro recupero perché caduti ad esempio fra rovi impenetrabili sarebbe impossibile contravvenzionarlo in quanto mancherebbe la PROVA della violazione di legge.

da Ha ragione mah! 22/10/2019 10.01

Re:Tesserino venatorio. Tar Piemonte sospende disposizioni

Un altro teorizzatore di sciocchezze sotto forma di teoremi senza senso questo ..mah! La norma equipara la fauna migratoria alla stanziale che gia' aveva la segnatura al momento dell'abbattimento.non c'è molto da aggiungere.

da Sturm truppen 22/10/2019 8.11

Re:Tesserino venatorio. Tar Piemonte sospende disposizioni

Norma inapplicabile in quanto solo il recupero del selvatico fornisce prova certa( davanti al giudice) dell'avvenuto abbattimento. Tutti gli eventuali ricorsi su contestazioni avvenute in fattispecie diverse sono praticamente vinti. I capannisti possono segnare e lasciare il capo depositato in terra. La norma vuole solo esercitare una violenza psicologica sui cacciatori perché questo è l'andazzo.....verranno presto tempi migliori!

da Mah! 22/10/2019 6.42

Re:Tesserino venatorio. Tar Piemonte sospende disposizioni

Ma che vuoi che ammazzi! È un pensionato che arrotonda con la piccola associazione e coi pirla che gli ci si iscrivono...

da Viscarda 21/10/2019 20.31

Re:Tesserino venatorio. Tar Piemonte sospende disposizioni

come si arrabbia la sanguisuga fallita per avere detto l'ennesima scemenza! Aveva detto che la legge era la 147/2009, che è la direttiva....ma non ammette mai di sbagliarsi il pistola. La legge che il pistola cita non è altro che una legge italiana di recepimento di una nota della procedura EU PILOT 6955/ENVI, in cui è stato chiesto di adeguare alla selvaggina migratoria l'obbligo di segnatura dopo l'abbattimento. In quel caso FEDERCACCIA chiese di aggiungere ....e il recupero, ma tale aggiunta non venne inserita. Poiché l'abbattimento non coincide necessariamente con la fucilata, alcune regioni hanno inserito la parola "accertato" dopo la parola "abbattimento". Può infatti capitare che il selvatico non si ritrovi o sia ferito e non ritrovato. Le regioni provano a mettere a posto una norma che crea problemi, ma anche in questo caso il pirletta non è contento e vuole appecoronarsi alle interpretazioni degli anticaccia. Si appecorona per i divieti delle specie, per le restrizioni delle stagioni, per le limitazioni di luoghi, si appecorona per tutto. Facile così fare il cianciaballe, presto farai parte di centopercentoanimalisti. Le altre germanate le spari tu, perché l'ISPRA e la LIPU sono contenti se tu non uccidi animali selvatici, sempre che tu ne sia capace, CACCIATORUCOLO DA STRAPAZZO.

da Gardena 21/10/2019 19.33

Re:Tesserino venatorio. Tar Piemonte sospende disposizioni

Non beccano nessuno a parte forse i capannisti. Classica legge impossibile da far rispettare. È comunque triste sapere che ci sono dirigenti di piccole associazioni venatorie che stanno dalla parte di ISPRA. Sarebbero da prendere a calci nel sedere

da Piero 21/10/2019 18.45

Re:Tesserino venatorio. Tar Piemonte sospende disposizioni

PIRLAris turdus 2 la vendetta;la segnatura riguarda anche le anatre germanate sparate e abbattute nelle pozzanghere!!! provi a non segnarle poi se la beccano una sanzione amministrativa di € 154 a capo per ogni capo NON segnato non glè toglie nessun giudice,avrà così voglia lei di fare ricorsi e controdeduzioni alla sanzione comminata!!!

da Fucino Cane 21/10/2019 18.19

Re:Tesserino venatorio. Tar Piemonte sospende disposizioni

Fucino cane,il motivo di fondo che ha portato anche la selvaggina migratoria ad essere annotata immediatamente all'atto dell'abbattimento è derivante dal fatto che la legislazione italiana non pone alcuna differenza tra fauna selvatica stanziale e migratoria,e l'annotazione differenziata tra queste due fattispecie implicava una discriminante richiamata anche in sede europea al richiamo di maggior tutela.

da Lex Luthor 21/10/2019 18.04

Re:Tesserino venatorio. Tar Piemonte sospende disposizioni

PIRLAris turdus;la legge UE che parla di segnatura del capo abbena abbattuto è la legge UE n°122 del 8-7.2016 Art 30!!! Adesso altro che segatura; si tolga lei invece i fumi dell'alcol che gli annebbiano da tempo il cervello e dice cazzate ai suoi associati??? Adesso torni a scuola per vedere se le danno il ancora diploma di biologo delle biologiche???

da Fucino Cane 21/10/2019 18.01

Re:Tesserino venatorio. Tar Piemonte sospende disposizioni

Questo è veramente un falso problema: impossibile contestare quella violazione in pratica. Riguarda essenzialmente i capannisti che raccolgono ogni tanto. In Piemonte non mi risulta esistano capannisti. Pippe mentali per dinosauri fallito e ladri.

da Viscarda 21/10/2019 18.00

Re:Tesserino venatorio. Tar Piemonte sospende disposizioni

Dove è la prova che il capo dopo lo sparo è stato abbattuto?

da Mah!!! 21/10/2019 17.58

Re:Tesserino venatorio. Tar Piemonte sospende disposizioni

è arrivato puntuale il dinosauro mangiasangue parassita, la "legge" europea 147/2009/CE è la direttiva "Uccelli" che NULLA dice sulla segnatura dei capi. Dinosauro spazza via la segatura che hai nel cervello poi lava tutto bene poi ricomincia a frequentare le elementari poi forse un diploma lo prenderai alla scuola radio elettra.

da Gardena 21/10/2019 17.26

Re:Tesserino venatorio. Tar Piemonte sospende disposizioni

L'annotazione sul tesserino venatorio della selvaggina stanziale e migratoria subito dopo l'abbattimento; è prevista dalla legge UE 147/2009 e dalla 157/92 all'art 12 comma 12 bis, qualcuno invece ha cercato di aggirare questa norma??? offrendo ancora una volta agli anticaccia di fare ricorso!!!!!

da Fucino Cane 21/10/2019 16.44

Re:Tesserino venatorio. Tar Piemonte sospende disposizioni

Frank 64, non serve inventare teoremi per tentare di aggirare la legge.Al legislatore,non frega nulla della fauna dopo che è stata abbattuta,perché da quel momento in avanti non è più sua,ma diventa proprietà del cacciatore,e se la fauna fugge ferita,o il cacciatore non la raccoglie,non è un problema.Il legislatore vuole sapere quanta e quale fauna è stata abbattuta e questo per finalità statistiche,perché come descritto in legge ,chi ne da concessione,vuole sapere quanta fauna viene abbattuta/prelevata e non quanta ne fugge,o quanta ne viene incarnierata.Una recente sentenza del TAR Liguria,ha salvato la dicitura voluta in quella regione come altre cose come il prolungamento degli abbattimenti dei cinghiali in forma collettiva( braccata),in netto contrasto con quanto sancito in legge nazionale,dove dubito che ad un ulteriore ricorso ,magari al consiglio di stato passerebbero indenni.

da Lex Luthor 21/10/2019 16.18

Re:Tesserino venatorio. Tar Piemonte sospende disposizioni

Scusate bene ma " subito dopo l'abbattimento " non può significare semplicemente dopo aver sparato.Quindi il capo abbattuto dovrà essere segnato solo dopo che il cacciatore avrà raccolto il selvatico e verificato che il colpo sparato abbia provocato l'abbattimento.Mi sembra perciò una questione di ...lana caprina ;tirata in ballo solo per complicare le cose semplici come è consuetudine di questo sventurato Paese.

da Frank 44 21/10/2019 14.39