Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Molise, parte caccia di selezione al cinghialeToscana. Il piano per il cinghialeAnimalisti Piemonte: accolto ricorso su Calendario venatorioCorona: nelle scuole siano i cacciatori ad insegnare il contatto con la naturaCaretta: eccessiva presenza fauna, intervenga Ministro BellanovaCCT: pubblicata delibera caccia di selezione caprioloLombardia: ok a modifiche legge caccia. Il commento di Fidc La Lipu vuole collegare la caccia al bracconaggioMazzali: ok a Odg su ospitalità cacciatori da fuori regioneUmbria: I cacciatori di cinghiale uniti contro il Covid-19Toscana: parte la selezione al caprioloFiocchi, strategia Farm to Folk Ue valorizzi la selvagginaLombardia, per M5S incostituzionale norma sui visori notturniArchiviato Eu Pilot bracconaggioLombardia: giubbino alta visibilità obbligatorio anche per la stanzialeFace: ottimo Farm to ForkPisa. Controllo corvidi ok all'IspraI cacciatori europei determinanti per la biodiversitàFondazione Una e tutela della BiodiversitàLombardia. Rolfi "attendiamo via libera a caccia di selezione e visori notturni"Toscana. Ecco il calendario venatorioLombardia. Mazzali "respinte pregiudiziali contro la caccia"Covid 19 e buone pratiche a cacciaPiemonte. Riparte la caccia di selezioneA Catania i cacciatori con la protezione civileFidc: su Manifesto FACE Biodiversità un altro passo avantiCCT: "si torna a caccia! Approvato calendario venatorio"Cinghiali Bologna: Botta e risposta con la Città MetropolitanaBraccata. Fra vergini e smemoratiFace cerca collaboratoriFace. I cacciatori con la ricercaStorno in deroga. La Toscana ha messo il turboBraccata. E' gazzarra dopo la lettera di LegambienteFedercaccia Emilia R.: “La caccia è attività motoria”Cinghiali. La Calabria ha un pianoLegambiente attacca la braccata. Fidc protestaLombardia. Chiarimenti in corso d'operaToscana verso il Calendario Venatorio. CCT: "Ottimo risultato"Toscana: nuova leadership ItalcacciaFrancia: record di beccacce inanellateUSA. 900 mila ettari riaperti alla cacciaFidc Perugia. Ingiusto pagare i danni dei cinghialiAnlc Lombardia: bene selezione caprioloToscana. Si ricomincia con i controlli e i prelieviFidc Umbria: no ad aumento tasse AtcToscana. Si chiede di ripartire con gli esamiAssessore Mammi (Emilia R.): priorità al controllo del cinghialeMolise: Tar respinge richiesta sospensione cacciaIl "Capanno" del GranducaCaccia. Importanti novità in LiguriaProcede monitoraggio su ceseneCalabria. Prima mossa sul calendarioPiombo: richiesta di chiarimenti dal Presidente della Face Emilia Romagna: ecco il calendario venatorioEmilia Romagna. Impazza la polemicaCabina regia mondo venatorio: Far ripartire attività venatoria e controlloPompignoli (Lega): "sospendere il pagamento della quota di iscrizione agli Atc"Morassut (MinAmbiente) rende onore al cuore dei cacciatoriToscana: allarme ColdirettiLombardia. Rolfi chiede le derogheToscana: appostamenti fissiMolise. Il Wwf contesta la riaperturaCovid 19. Nuove iniziative FedercacciaCct chiede risposte urgenti su controllo e selezioneEmilia Romagna. Sì ad addestramento cani e caccia selezioneAddestramento cani anche in Toscana

News Caccia

Controllo in braccata. Tar Toscana rinvia alla Corte Costituzionale


giovedì 10 ottobre 2019
    

 
 
 
La Confederazione Cacciatori Toscani rende noto che con ordinanza del 24 settembre 2019, il Tar della Toscana, ha rinviato all'esame della Corte Costituzionale il pronunciamento presentato da alcune associazioni animaliste e ambientaliste, contro il Piano di Controllo della specie Cinghiale.

"Nello specifico - scrive CCT - , i ricorrenti contestavano la legittimità della DGR del 21 gennaio 2019 n. 71 in quanto non rispondente ai principi sanciti dalla LN n. 157/92 nelle parti in cui vengono autorizzati interventi di controllo previa applicazione dei metodi ecologici, per le modalità di svolgimento di detti interventi (braccata) e per quanto attiene il personale autorizzato (squadre di caccia, guardie giurate private e soggetti abilitati da corsi organizzati dalla Regione su programmi concordati da ISPRA). Su questi specifici aspetti, il TAR Toscano ha decretato la sospensione del giudizio fino alla definizione dell'incidente di costituzionalità da parte della Corte".

In allegato il testo


Leggi tutte le news

4 commenti finora...

Re:Controllo in braccata. Tar Toscana rinvia alla Corte Costituzionale

Matteo tra una proposta di legge e la sua realizzazione serve molto tempo,e ti assicuro che arriva prima la corte costituzionale che fa riferimento alla legge in vigore,e ai suoi precedenti pronunciamenti.Con una sentenza di corte costituzionale finiscono in un solcolpo le porcherie viste fino ed oggi.Gli fanno un culo come una cesta...

da Toscanello 10/10/2019 19.21

Re:Controllo in braccata. Tar Toscana rinvia alla Corte Costituzionale

Il problema cinghiali riguarda gli agricoltori in primis. Facessero come vogliono. Chi spara ai maiali neri di notte col faro o in braccata nei parchi non è un cacciatore ma un cicciaio da abolire.

da Mario 10/10/2019 18.33

Re:Controllo in braccata. Tar Toscana rinvia alla Corte Costituzionale

Aria fritta, Toscanello. Nel caso succedesse mai che a questo inghippo si volesse (come sembra) ovviare tramite un dispositivo di modifica (Comma 2 art. 19 della 157) proposto già in Parlamento, ci sarebbe la coda dei cacciatori (tramite aavv) a fare domanda per il concorso che darebbe anche un'anno di stipendio (almeno) a chi adesso fa già la stessa cosa, gratuitamente. Siamo proprio gente da quattro soldi, e mi riferisco non ai cacciatori, ma a chi dal salotto ci vorrebbe imporre regole del piffero. Ma li hai mai guardati, Toscanello, i trend internazionali su corruzione, evasione al fisco, produttività, eccetera eccetera, che ci bollano come popolo levantino? Cosa hanno fatto i nostri governanti (elites comprese che chiacchierano in salotto) per modificare questa condizione di "popolo sovrano" alla franceschiello?

da Matteo (per il cognome vedi te) 10/10/2019 18.02

Re:Controllo in braccata. Tar Toscana rinvia alla Corte Costituzionale

Minchia che legnata che prendete a breve...Così pure in Toscana si vomita con cazzate di corsi illegittimi e personale partecipante al controllo faunistico in antitesi con la 157/92.La corte costituzionale ha già cassato con sentenza di richiamo alla legislazione nazionale le reg Liguria.il TAR Veneto ha già fatto riferimento chiaro a quella sentenza su medesimi interventi illegittimi.preparate il proctolyn che ne avrete gran bisogno a breve

da Toscanello 10/10/2019 17.09