Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Archiviato Eu Pilot bracconaggioLombardia: giubbino alta visibilità obbligatorio anche per la stanzialeFace: ottimo Farm to ForkPisa. Controllo corvidi ok all'IspraI cacciatori europei determinanti per la biodiversitàFondazione Una e tutela della BiodiversitàLombardia. Rolfi "attendiamo via libera a caccia di selezione e visori notturni"Toscana. Ecco il calendario venatorioLombardia. Mazzali "respinte pregiudiziali contro la caccia"Covid 19 e buone pratiche a cacciaPiemonte. Riparte la caccia di selezioneA Catania i cacciatori con la protezione civileFidc: su Manifesto FACE Biodiversità un altro passo avantiCCT: "si torna a caccia! Approvato calendario venatorio"Cinghiali Bologna: Botta e risposta con la Città MetropolitanaBraccata. Fra vergini e smemoratiFace cerca collaboratoriFace. I cacciatori con la ricercaStorno in deroga. La Toscana ha messo il turboBraccata. E' gazzarra dopo la lettera di LegambienteFedercaccia Emilia R.: “La caccia è attività motoria”Cinghiali. La Calabria ha un pianoLegambiente attacca la braccata. Fidc protestaLombardia. Chiarimenti in corso d'operaToscana verso il Calendario Venatorio. CCT: "Ottimo risultato"Toscana: nuova leadership ItalcacciaFrancia: record di beccacce inanellateUSA. 900 mila ettari riaperti alla cacciaFidc Perugia. Ingiusto pagare i danni dei cinghialiAnlc Lombardia: bene selezione caprioloToscana. Si ricomincia con i controlli e i prelieviFidc Umbria: no ad aumento tasse AtcToscana. Si chiede di ripartire con gli esamiAssessore Mammi (Emilia R.): priorità al controllo del cinghialeMolise: Tar respinge richiesta sospensione cacciaIl "Capanno" del GranducaCaccia. Importanti novità in LiguriaProcede monitoraggio su ceseneCalabria. Prima mossa sul calendarioPiombo: richiesta di chiarimenti dal Presidente della Face Emilia Romagna: ecco il calendario venatorioEmilia Romagna. Impazza la polemicaCabina regia mondo venatorio: Far ripartire attività venatoria e controlloPompignoli (Lega): "sospendere il pagamento della quota di iscrizione agli Atc"Morassut (MinAmbiente) rende onore al cuore dei cacciatoriToscana: allarme ColdirettiLombardia. Rolfi chiede le derogheToscana: appostamenti fissiMolise. Il Wwf contesta la riaperturaCovid 19. Nuove iniziative FedercacciaCct chiede risposte urgenti su controllo e selezioneEmilia Romagna. Sì ad addestramento cani e caccia selezioneAddestramento cani anche in ToscanaRolfi: in Lombardia caccia cinghiale tutto l'anno anche con visori notturniAttività cinofile e prelievi selettivi: Dreosto scrive alle RegioniCabina di regia Mondo Venatorio: Facciamo ripartire il settoreFidc Umbria: no ad apertura caccia braccata al primo novembreFidc Piemonte: Da Legambiente meschino sciacallaggio sulla cacciaCinghiali. Assessore Basilicata sollecita provvedimenti governativiMolise, è legge la possibilità di estendere caccia al cinghialeArci Caccia Emilia Romagna: in cammino verso il Calendario Venatorio 2020Nuova riserva di caccia per IbrahimovicFidc supera il milione di euro donati per l'emergenza Covid19Agricoltura e fauna selvatica ai tempi del CoronavirusMarche: continua la solidarietà dei cacciatoriArci Caccia e Eps invitano all'unitàToscana: "riparta selezione cinghiale"

News Caccia

Disastro ambientale Valle della Canna. Esposto di Berlato


martedì 8 ottobre 2019
    

 
 
In una nota Sergio Berlato, in qualità di Presidente nazionale della Confederazione delle Associazioni Venatorie Italiane e dell’Associazione per la difesa e la promozione della Cultura rurale annuncia di aver già fornito mandato ai legali delle associazioni per presentare un esposto alla Procura della Repubblica di Ravenna "affinché vengano accertate le responsabilità e le negligenze di chi ha causato il disastro ambientale di Valle della Canna".

"Saranno le autorità competenti - scrive Berlato -  ad accertare se quel disastro ambientale, che ha causato la morte di numerose migliaia di uccelli acquatici, poteva essere evitato. Annunciamo sin d’ora - ha assicurato il Presidente nazionale Sergio Berlato - che ci costituiremo parte civile nel processo che sarà intentato nei confronti di chi sarà ritenuto responsabile di questa immane catastrofe ambientale, le cui conseguenze ricadono certo sulla collettività ma soprattutto su coloro ai quali è stata sottratta per motivi ideologici la gestione dell’area, quali cacciatori, pescatori e portatori della Cultura rurale, che storicamente avevano saputo mantenere un intelligente e proficuo equilibrio tra attività antropiche e salvaguardia dell’ecosistema".



Leggi tutte le news

9 commenti finora...

Re:Disastro ambientale Valle della Canna. Esposto di Berlato

La stupidità di molti cacciatori nel denigrare ogni iniziativa intrapresa da Berlato dimostra che la caccia con questi cacciatori andrà poco avanti.Nel panorama delle AV riconosciute o non questo è il primo comunicato pubblico contro la mala gestione di un parco regionale da parte degli ambientalisti metropolitani.E non tiratemi fuori la storiella che le AV devono unirsi per difendere il mondo venatorio quando non sono unite nemmeno nel protestare( a costo zero ) su fatti di mala gestione delle risorse pubbliche Val la pena ricordare che sono stati per primi i volontari cacciatori a intervenire per salvare il salvabile e recuperare le carcasse E quindi se le AV non sanno far conoscere per valorizzare pubblicamente simili atti di volontariato da parte dei cacciatori vuol dire che non si è capito come e quando va valorizzata e difesa la figura del cacciatore. E' inutile poi farsi la guerra per una tessera in più e po fregarsene dell'immagine positiva che sanno dare i cacciatori in situazioni critiche per fauna e ambiente.

da Bekea 09/10/2019 17.50

Re:Disastro ambientale Valle della Canna. Esposto di Berlato

Presidente nazionale d una ass locale....ah ah ah ah ah

da Da morir dal ridere 08/10/2019 21.47

Re:Disastro ambientale Valle della Canna. Esposto di Berlato

Cacciatore impegnato NO BERLATO NON SI MISCHIA CON COLORO CHE HANNO DISTRUTTO LA CACCIA E VENDUTO I CACCIATORI ALLA POLITICA ROSSA.

da RIPROVA 08/10/2019 18.02

Re:Disastro ambientale Valle della Canna. Esposto di Berlato

Hei, sono 34 che Berlato è in prima fila! Ciao.

da 212121 08/10/2019 16.45

Re:Disastro ambientale Valle della Canna. Esposto di Berlato

Fino a che Berlato ha così tanti odiatori significa che la caccia è viva e salva.

da Grande Berlato da 29 anni in prima fila 08/10/2019 15.06

Re:Disastro ambientale Valle della Canna. Esposto di Berlato

Il fenomeno non rappresenta nessuna di queste associazioni venatorie riconosciute ma comunque è presidente di tutto e spara su tutto quello che puzza di venatorio, chiedete all'onorevole Carretta come ha fatto ad essere nominato "PRESIDENTE".

da DIANA 61 08/10/2019 14.35

Re:Disastro ambientale Valle della Canna. Esposto di Berlato

Chiedo scusa ma quali sono le associazioni venatorie (federcaccia, enalcaccia, libera caccia anuu, ecc. ecc.) che fanno parte della confederazione delle associazioni venatorie di cui berlato e' presidente .......grazie ?

da Cacciatore impegnato 08/10/2019 13.55

Re:Disastro ambientale Valle della Canna. Esposto di Berlato

Caro Berlato lei è criticabile e non condivisible in alcune sue sparate o affermazioni,mah quì mi trova pienamente d'accordo con lei al 100%!! un saluto

da Fucino Cane 08/10/2019 13.25

Re:Disastro ambientale Valle della Canna. Esposto di Berlato

Ben fatto e ben detto!

da aldorin 08/10/2019 13.11