Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Lombardia: ok a modifiche legge caccia. Il commento di Fidc La Lipu vuole collegare la caccia al bracconaggioMazzali: ok a Odg su ospitalità cacciatori da fuori regioneUmbria: I cacciatori di cinghiale uniti contro il Covid-19Toscana: parte la selezione al caprioloFiocchi, strategia Farm to Folk Ue valorizzi la selvagginaLombardia, per M5S incostituzionale norma sui visori notturniArchiviato Eu Pilot bracconaggioLombardia: giubbino alta visibilità obbligatorio anche per la stanzialeFace: ottimo Farm to ForkPisa. Controllo corvidi ok all'IspraI cacciatori europei determinanti per la biodiversitàFondazione Una e tutela della BiodiversitàLombardia. Rolfi "attendiamo via libera a caccia di selezione e visori notturni"Toscana. Ecco il calendario venatorioLombardia. Mazzali "respinte pregiudiziali contro la caccia"Covid 19 e buone pratiche a cacciaPiemonte. Riparte la caccia di selezioneA Catania i cacciatori con la protezione civileFidc: su Manifesto FACE Biodiversità un altro passo avantiCCT: "si torna a caccia! Approvato calendario venatorio"Cinghiali Bologna: Botta e risposta con la Città MetropolitanaBraccata. Fra vergini e smemoratiFace cerca collaboratoriFace. I cacciatori con la ricercaStorno in deroga. La Toscana ha messo il turboBraccata. E' gazzarra dopo la lettera di LegambienteFedercaccia Emilia R.: “La caccia è attività motoria”Cinghiali. La Calabria ha un pianoLegambiente attacca la braccata. Fidc protestaLombardia. Chiarimenti in corso d'operaToscana verso il Calendario Venatorio. CCT: "Ottimo risultato"Toscana: nuova leadership ItalcacciaFrancia: record di beccacce inanellateUSA. 900 mila ettari riaperti alla cacciaFidc Perugia. Ingiusto pagare i danni dei cinghialiAnlc Lombardia: bene selezione caprioloToscana. Si ricomincia con i controlli e i prelieviFidc Umbria: no ad aumento tasse AtcToscana. Si chiede di ripartire con gli esamiAssessore Mammi (Emilia R.): priorità al controllo del cinghialeMolise: Tar respinge richiesta sospensione cacciaIl "Capanno" del GranducaCaccia. Importanti novità in LiguriaProcede monitoraggio su ceseneCalabria. Prima mossa sul calendarioPiombo: richiesta di chiarimenti dal Presidente della Face Emilia Romagna: ecco il calendario venatorioEmilia Romagna. Impazza la polemicaCabina regia mondo venatorio: Far ripartire attività venatoria e controlloPompignoli (Lega): "sospendere il pagamento della quota di iscrizione agli Atc"Morassut (MinAmbiente) rende onore al cuore dei cacciatoriToscana: allarme ColdirettiLombardia. Rolfi chiede le derogheToscana: appostamenti fissiMolise. Il Wwf contesta la riaperturaCovid 19. Nuove iniziative FedercacciaCct chiede risposte urgenti su controllo e selezioneEmilia Romagna. Sì ad addestramento cani e caccia selezioneAddestramento cani anche in ToscanaRolfi: in Lombardia caccia cinghiale tutto l'anno anche con visori notturniAttività cinofile e prelievi selettivi: Dreosto scrive alle RegioniCabina di regia Mondo Venatorio: Facciamo ripartire il settoreFidc Umbria: no ad apertura caccia braccata al primo novembreFidc Piemonte: Da Legambiente meschino sciacallaggio sulla cacciaCinghiali. Assessore Basilicata sollecita provvedimenti governativiMolise, è legge la possibilità di estendere caccia al cinghialeArci Caccia Emilia Romagna: in cammino verso il Calendario Venatorio 2020Nuova riserva di caccia per IbrahimovicFidc supera il milione di euro donati per l'emergenza Covid19Agricoltura e fauna selvatica ai tempi del CoronavirusMarche: continua la solidarietà dei cacciatoriArci Caccia e Eps invitano all'unitàToscana: "riparta selezione cinghiale"

News Caccia

Strage uccelli nell'area protetta. Al lavoro i cacciatori


lunedì 7 ottobre 2019
    

 
Sono stati rinvenuti più di mille uccelli morti (trampolieri e anatidi) a causa di un avvelenamento da botulino nel centro della Valle della Canna,  un’area di circa 220 ettari, di proprietà del Comune di Ravenna e del Demanio pubblico e gestita dall’Ente Parco del Delta del Po. La sostanza tossica si è generata a causa di pozze putride, lasciate a marcire per non aver immesso acqua pulite. Alla ricerca dei responsabili, sono partiti esposti e le ovvie polemiche, data l'importanza naturalistica e faunistica di quest'area.

Intanto, in tutto questo trambusto, gli unici a rimboccarsi le maniche, per risolvere la situazione, sono stati i cacciatori. Sin dal primo momento, allertati dalle proprie associazioni venatorie o in autonomia, sono andati sul posto, affiancando il lavoro
degli agenti della Polizia locale e i responsabili del servizio Ambiente del Comune per salvare il salvabile, rimuovendo le carcasse degli uccelli acquatici morti e portando al Centro recupero Avifauna quelli con un minimo di possibilità di farcela. Anche se nei tg che si sono occupati della vicenda sono stati definiti genericamente - e forse volutamente - solo volontari. 
 
L'ennesima dimostrazione che non è la caccia il pericolo per l'avifauna migratoria, ma anzi, che chi alla caccia ha sottratto questi luoghi, per proteggerla, non ha fatto altro che danneggiarla gravemente con la sua imperdonabile incuria. 



Leggi tutte le news

18 commenti finora...

Re:Strage uccelli nell'area protetta. Al lavoro i cacciatori

pura verità Genny 4, poi leggiamo le seghe mentali di Valdo e siamo al top,e questi sono per gli animali......da codice rosso

da mario 08/10/2019 22.41

Re:Strage uccelli nell'area protetta. Al lavoro i cacciatori

Invece di ringraziarli questi cacciatori inveire pure contro di loro siete una schifezza di persone non vi arrendete nemmeno in questi casi. Magari colpa di qualche discarica di qualche fabbrica.

da Gabriele 08/10/2019 4.53

Re:Strage uccelli nell'area protetta. Al lavoro i cacciatori

Ci vogliono controlli efficaci ai cacciatori criminali crudeli e delinquenti.

da Biagio 07/10/2019 22.45

Re:Strage uccelli nell'area protetta. Al lavoro i cacciatori

Ragazzi, lasciateli stare gli anti caccia. È gente inutile x l'intera società e x la natura che vantano di difendere e tutelare. Solo a parole xò. Bravi i cacciatori che si stanno impegnando x questo disastro. Ennesima prova che tutti i territori sottratti a chi li ha mantenuti e anche sfruttati da sempre, come i cacciatori, sono solamente un fallimento. Dove sono i responsabili del Delta del Po'? Che dicono a loro discolpa? Arrestateli tutti. Vergogne tutte italiane.

da Hunter74 07/10/2019 21.18

Re:Strage uccelli nell'area protetta. Al lavoro i cacciatori

Non trovo le parole ,per commentare simili avvenimenti

da Luzii 07/10/2019 20.59

Re:Strage uccelli nell'area protetta. Al lavoro i cacciatori

Ora si preoccupano degli uccelli morti meglio morire così che essere impallinato vergogna

da T 07/10/2019 20.50

Re:Strage uccelli nell'area protetta. Al lavoro i cacciatori

Clone ha ragione perchè è stata una marchetta nelle speranza che da ora in avanti gli animalari saranno più indulgenti verso noi cacciatori.

da Poveri boccaloni 07/10/2019 19.00

Re:Strage uccelli nell'area protetta. Al lavoro i cacciatori

clone [email protected] sa che il botulino sta facendo effetto anche su di te

da mino pino 07/10/2019 15.36

Re:Strage uccelli nell'area protetta. Al lavoro i cacciatori

È solo una ruffianata dei signori delle doppiette.

da [email protected] 07/10/2019 14.30

Re:Strage uccelli nell'area protetta. Al lavoro i cacciatori

Le associazioni venatorie dovrebbero pubblicizzare la situazione su tutti i media ma come al solito.... immobilismo! Bene il fatto di darsi da fare da parte dei cacciatori ma è una cosa da fare sapere a tutti!

da Cimbellatore 07/10/2019 14.12

Re:Strage uccelli nell'area protetta. Al lavoro i cacciatori

Sono solo degli anti cacciatori

da Spacca 07/10/2019 13.31

Re:Strage uccelli nell'area protetta. Al lavoro i cacciatori

i bastardi senza coglioni degli ambientalisti dove sono ora?? SON BRAVI SOLO A FAR RICORSI AL TAR E A BLOCCARE PREAPERTURE POI DOPO SCOMPAIONO, ANCHE L INVIATO DI STRISCIA LA NOTIZIA IL GRANDE DIFENSORE DEGLI ANIMALI STOPPA DOV è? ANIMALARI E AMBIENTALISTI TUTT UNA COSA BUONI SOLO A ROMPERE LE PALLE A CHI PAGA UNA CONCESSIONE DELLO STATO

da GENNY 4 BOTT 07/10/2019 13.17

Re:Strage uccelli nell'area protetta. Al lavoro i cacciatori

Ma so proprio bravi sti ambientalisti,quando devono dare addosso a noi dicono,scrivono e minacciano,quando succedono sti disastri x colpa loro,non se ne sente uno!!!!vergogna!!!!

da Fabbro71 07/10/2019 13.12

Re:Strage uccelli nell'area protetta. Al lavoro i cacciatori

GRAZIE ANIMALARDI-AMBIENTALISTI CELEBRO-LESSI SIETE BUONI SOLO NEL FARE DISASTRI E LEVANDO IL TERRITORIO AI CACCIATORI FATE SOLO SCHIFOOO..... ADESSO DEVONO SCATTARE DENUNZIE A GO'GO'

da MARCELLO64 07/10/2019 11.57

Re:Strage uccelli nell'area protetta. Al lavoro i cacciatori

Che ne dite ? Non è il caso di denunciare qualcuno ? Vogliamo stare zitti come al solito ?

da A.le 07/10/2019 11.25

Re:Strage uccelli nell'area protetta. Al lavoro i cacciatori

Questo si chiama disastro ambientale , rendete i territori ai cacciatori altrimenti altre zone gestite dalle scrivanie faranno la stessa fine .

da fiorentino 07/10/2019 11.08

Re:Strage uccelli nell'area protetta. Al lavoro i cacciatori

Si dovrebbe fare una bella denuncia

da Pippo 07/10/2019 11.00

Re:Strage uccelli nell'area protetta. Al lavoro i cacciatori

E VI STA BENE CHE NESSUNO PARLA DI QUESTI SERVETTI DI CACCIATORI CHE DOVREBBERO FARSI I CAZZI LORO INVECE DI FARE GLI ZERBINI DELLE ASSOCIAZIONI ANIMALARE ANTICACCIA.

da DIGNITÀ 0.000000000000 07/10/2019 10.03