Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Manifestazione anticaccia Pisa. Cct attiva i propri legali Fidc inizia raccolta ali moriglioneCaretta: in Veneto serve piano più incisivo sui cinghialiTorbiere Sebino. Da Assessore Rolfi sostegno al presidente cacciatoreMalachini (Lega): Governo ostile a tradizioni lombardeRolfi: Governo riconosca selecontrolloriCinghiali in piazzaUNA MISS A CACCIAToscana: emendamento venatorio alla circolazione fuoristradaFedercaccia a fianco degli agricoltoriIL GOVERNO ANNULLA LA DELIBERA LOMBARDA SUI ROCCOLIPER CCT SENTENZA TAR CON LUCI ED OMBRETRAPPOLE ANTI UOMO, MAZZALI PROTESTAToscana: Tar salva caccia alla beccaccia al 31 gennaioToscana. Soddisfazione dalle associazioni venatorieMancato commissariamento Atc Napoli e Benevento. Fidc diffidaBiella, Vassallo e i suoi denunciati dai cacciatoriValle della Canna: riapre la cacciaTorbiere del Sebino. Il nuovo presidente è un cacciatoreRomania, chiusa la caccia ad allodola e altre tre specieCaccia Futura - Emanuele Marchi, di tutto, di piùRimini: sottratti alla caccia 400 ettari sui percorsi fluvialiL'Urca Macerata festeggia Sant'UbertoAnuu: un passo contemporaneoFriuli: disposti abbattimenti a protezione dalla peste suinaCostituita in Sicilia Cabina di Regia del mondo venatorioRichiami vivi. Cabina di Regia scrive al GovernoCaccia Futura. Beatrice Raffi: la caccia è rosaProtesta in Abruzzo. "No ai vincoli alle squadre"Valle della Canna. Caccia agli anatidi ancora chiusaNuove cacciatrici si affermano. Paola Battaia, l'arciera friulanaRicattura sul monte PizzocAnuu: L'esasperata tutela della natura fa ridere chi la viveFedercaccia al lavoro sulla comunicazioneAnuu: su caccia Tar in corto circuitoLombardia: modifiche su giornate integrative in appostamentoAbolire la caccia non aiuta la natura. Lettera su Science di 130 scienziati IUCN Toscana: dal 30 ottobre braccata in area non vocataCarni selvatiche nei ristoranti: ecco il manifestoArci Caccia Firenze: dai cinghialai esempi di senso civicoCacciatori investiti mentre soccorrono automobilistaAnuu: un pazzo ottobreUmbria. Gallinella arrostoCaccia Futura. Claudio Bettoni: Cacciatore e calciatoreBaggio: "l'emozione della caccia non è solo lo sparo"Tar Lombardia riforma decreto su giornate integrativeFidc: importante sentenza per la beccaccia in LiguriaGallinella difende la sua proposta: “è lo Stato che deve gestire la fauna”Cct: assemblea regionale per le proposte normativePuglia: Buconi annuncia battaglia su date di chiusuraArci Caccia: in Puglia un successo unitario delle Associazioni VenatorieSequestri da guardie Lac. Fidc Bs "vogliamo vederci chiaro"Capanno vandalizzato. Mazzali "si attivi la Procura"Caccia Futura: Lisa la falconieraLa Regione Toscana potenzia le Polizie provincialiProcura di Roma: Insultare sui social non lede la reputazioneRegione Umbria: nulli i controlli Wwf sui cacciatoriFidc Puglia: Tar non sospende la cacciaA Lodi il primo Congresso nazionale sulla selvagginaNuovo ricorso Lac su giornate integrative LombardiaPiemonte: M5S, "i proprietari terrieri devono poter vietare la caccia"Dalla Spagna una impotante iniziativa per la conservazione della tortoraCaccia Futura. Emidio del Borrello: tutto per la cacciaAnuu: tordi bagnatiTesserino venatorio. Tar Piemonte sospende disposizioniLiguria. Ecco il testo della sentenza del TarSardegna. Appello per la riapertura della caccia al coniglioEscursionisti soccorsi dai cacciatoriPuglia, Buconi "si va a caccia e si continua a lottare nei tribunali"Mai: Tar dà ragione a Regione Liguria su alcuni puntiPuglia, Consiglio di Stato riforma l'ordinanza del TarLiguria, altra decisione del TarRoccoli. L'Anuu protestaSardegna. Niente coniglioPantanelle. Una rara presenzaCaccia Futura. Alice Bianchini. Più rurale di così...Anuu: considerazioni sulla migrazione del tordo bottaccioAbruzzo. Proposta eliminazione delle aree contigueEmilia Romagna: Lega boccia tesserino venatorio digitalePuglia: Tar respinge richiesta sospensiva di VasIn Friuli serrato dibattito sulla modifica alla 157/92Regione Lombardia conferma calendario riduttivoTaricco (PD): in Senato al lavoro su controllo faunistico Proposta Gallinella. Che ne pensano i candidati umbri?Valle della Canna. Lega: "dall'Assessore risposta imbarazzante"Nuovo ricorso in Puglia contro calendario modificatoOsservatorio Fein Arosio: continua l'ottima migrazioneValle della Canna: divieto caccia ridotto a soli uccelli acquaticiIn Lombardia parte il controllo del cormoranoAnuu: la verità verrà a gallaCaccia Futura - Francesco Lionti: di padre in figlioFidc: da forum Coldiretti riflessioni e spunti immediati

News Caccia

Fidc: sicurezza e rispetto delle regole al primo posto


lunedì 23 settembre 2019
    

Sicurezza Caccia Federazione Italiana della Caccia esprime il suo sincero cordoglio per l’incidente di Postiglione. "Prima di ogni altra considerazione non possiamo che dolerci di un episodio che ha spezzato una vita e rovinato in maniera irrimediabile quella di altre persone" scrive Fidc.

"Cause e responsabilità le stabilirà la Magistratura. Tuttavia - spiega l'associazione venatoria - , se come sembra dai primi riscontri non ci troviamo di fronte a un episodio di caccia ma a un atto di bracconaggio, oltre alla pur umana comprensione non possiamo esimerci da esprimere anche un fermo e assoluto biasimo per le circostanze che hanno portato a questo doloroso, ma evitabile dramma".

Di qui il monito di Fidc: "Il rispetto delle regole, quelle di legge e quello di una pratica consapevole e disciplinata, non è un esercizio fine a se stesso. Rispettare le regole significa agire in modo da tenere al primo posto la sicurezza personale e degli altri. Significa anche non esporsi e non esporre alla pubblica condanna la caccia".

Da sempre Federazione Italiana della Caccia è impegnata a promuovere una caccia di qualità anche sotto questo aspetto, portando avanti campagne di sicurezza e invitando a rispettare tutte le regole e le buone pratiche tramandate con l’esperienza, trovando nella larghissima maggioranza dei praticanti assoluta condivisione.

"Ci auguriamo che questo triste episodio serva nuovamente da monito per quella sparuta ma “rumorosa” minoranza, che confonde l’anarchia con lo spirito della libertà" conclude Fidc.
      

Leggi tutte le news

12 commenti finora...

Re:Fidc: sicurezza e rispetto delle regole al primo posto

PER CONOSCERE UNA DINAMICA DEI FATTI BISOGNEREBBE ESSERE PRESENTI AL MOMENTO CHE LA COSA AVVIENE, PER CUI SE SI LEGGE BENE QUEL CHE è SCRITTO SOPRA SI CAPISCE CHIARAMENTE CHE SI TRATTA DI SCIACALLAGGIO , CERTAMENTE NON FA PIACERE A NESSUNO CHE QUALCHE ESSERE UMANO CI RIMETTE LA VITA ,MA PURTROPPO QUANDO SI HA UN ARMA CARICA IN MANO QUESTO PUò SUCCEDERE IN QUALSIASI MOMENTO E A CHIUNQUE DI NOI ME PER PRIMO ,PER CUI è INUTILE FARSI MAESTRI.

da GENNY 4 BOTT 24/09/2019 13.51

Re:Fidc: sicurezza e rispetto delle regole al primo posto

Condoglianze alla Famiglia...e .....meglio una preda persa che un morto sulla coscienza...e vale per tutte le caccie!!

da arturo 24/09/2019 13.33

Re:Fidc: sicurezza e rispetto delle regole al primo posto

Ma caxx c'è da conoscere l'esatta dinamica dei fatti uno a sparato a palla e l'altro chi ha lasciato la vita PUNTO. L'Italia va male per questo buonismo del caxx.

da io 24/09/2019 11.22

Re:Fidc: sicurezza e rispetto delle regole al primo posto

Premetto che non sono iscritto a Federcaccia ma qualche commentatore qui sotto non ha letto bene e ha emesso la propria sentenza senza conoscere l'esatta dinamica dei fatti.

da Eraldo 24/09/2019 10.47

Re:Fidc: sicurezza e rispetto delle regole al primo posto

Meno porci più tordi, sai quanti incidenti in meno

da il porco porta voti e tessere 24/09/2019 8.27

Re:Fidc: sicurezza e rispetto delle regole al primo posto

Condoglianze alla famiglia. Purtroppo però quando la notizia sarà di totale dominio pubblico prepariamoci ad essere Linciati mediaticamente ancora una volta. A me non piace essere accomunato ad un Bracconiere, sono un Cacciatore ed è una cosa ben differente. Rispettare le regole e soprattutto farle rispettare è l'unico modo per scrollarci di dosso il "Bracconiere=Cacciatore"

da Pippo 24/09/2019 8.08

Re:Fidc: sicurezza e rispetto delle regole al primo posto

SENTITE CONDOGLIANZE ALLA FAMIGLIA LA QUALE SI TROVA A VIVERE UN DOPPIO DRAMMA. COME AL SOLITO NON MANCANO ATTI DI SCIACALLAGGIO, CERTE PERSONE FAREBBERO MEGLIO A STARSENE ZITTE E PENSARE MOLTO DI PIù A FARE COSE CONCRETE A CUI SONO STATE PREPOSTE.

da GENNY 4 BOTT 23/09/2019 21.55

Re:Fidc: sicurezza e rispetto delle regole al primo posto

Condoglianze alla Famiglia che sta vivendo un doppio dramma.

da Gilbe 23/09/2019 17.15

Re:Fidc: sicurezza e rispetto delle regole al primo posto

Certo cara Fidc che bisogna essere degli avvoltoi per fare la romanzina sulla una immane disgrazia che ha colpito questa famiglia!!! Sarà stato anche un'atto di bracconaggio; ma questo non giustifica la morte di una persona? PER ME E' E RIMANE SEMPRE UNA SCIAGURA NEL MONDO VENATORIO CHE IN QUESTO MOMENTO NON AVEVA CERTO BISOGNO DI UNA SIMILE NOTIZIA! RIMANGO SEMPRE DEL PARERE CHE LA FRETTA DI SPARARE E' SEMPRE CATTIVA CONSIGLIERA;LE MIE PIU' SENTITE CONDOGLIANZE ALLA FAMIGLIA!!!

da Fucino Cane 23/09/2019 16.48

Re:Fidc: sicurezza e rispetto delle regole al primo posto

Federcaccia te la potevi risparmiare vista romanzina siete del lestofanti

da Roby 23/09/2019 16.23

Re:Fidc: sicurezza e rispetto delle regole al primo posto

Si tutto bello tutto vero ma bracconiere i cacciatore la sostanza non cambia. E' sempre la caccia al porco causa di questi incidenti mortali e le altre categorie di cacciatori si son ROTTI I COGLIONI ESSERE COINVOLTI SEMPRE PER QUESTI DEMENTI, E LA FEDERCACCIA NON ROMPA I COGLIONI PERCHÈ SEMBRA CHE GLI ASSASSINI STIANO DA ALTRA PARTE PERCHÈ LORO SONO ASSIDUI PROMOTORI DI RACCOMANDAZIONE , CORSI DI SICUREZZA, PROMOTORI DI CACCIA DI QUALITÀ, IL RISPETTO DELLE REGOLE, POI STRINGI STRINGI SE VAI AD ANALIZZARE LA MAGGIORANZA DEI CACCIATORI SONO FEDERCACCIA.” NOI INVECE CI AUGURIAMO CHE QUESTI TRISTI EPISODI SERVANO NUOVAMENTE DA MONITO A QUELLA SPARUTA RUMOROSA MINORANZA DI ESALTATI MA TANTO CARI ALLA POLITICA ANCHE QUELLA VENATORIA DA CUI ATTINGONO VOTI E POLTRONE DI NON CONFONDERE L’AMARCHIA DI QUESTA DELITTUOSA FORMA DI CACCIA DAL RESTO DELLE CATEGORIE CHE VORREBBERO TRASCORRE GIORNATE DI CACCIA LIBERE SENZA L’OPPRESSIONE E LA PAURA DI VENIRE AMMAZZATI.

da AFC 23/09/2019 15.56

Re:Fidc: sicurezza e rispetto delle regole al primo posto

Condoglianze e tutto quanto ma dico io... ma si puo' sparare alla ceca cosi? c'e' da essere proprio dei pazzi!

da kigriu45 23/09/2019 14.55