Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Fiocchi, strategia Farm to Folk Ue valorizzi la selvagginaLombardia, per M5S incostituzionale norma sui visori notturniArchiviato Eu Pilot bracconaggioLombardia: giubbino alta visibilità obbligatorio anche per la stanzialeFace: ottimo Farm to ForkPisa. Controllo corvidi ok all'IspraI cacciatori europei determinanti per la biodiversitàFondazione Una e tutela della BiodiversitàLombardia. Rolfi "attendiamo via libera a caccia di selezione e visori notturni"Toscana. Ecco il calendario venatorioLombardia. Mazzali "respinte pregiudiziali contro la caccia"Covid 19 e buone pratiche a cacciaPiemonte. Riparte la caccia di selezioneA Catania i cacciatori con la protezione civileFidc: su Manifesto FACE Biodiversità un altro passo avantiCCT: "si torna a caccia! Approvato calendario venatorio"Cinghiali Bologna: Botta e risposta con la Città MetropolitanaBraccata. Fra vergini e smemoratiFace cerca collaboratoriFace. I cacciatori con la ricercaStorno in deroga. La Toscana ha messo il turboBraccata. E' gazzarra dopo la lettera di LegambienteFedercaccia Emilia R.: “La caccia è attività motoria”Cinghiali. La Calabria ha un pianoLegambiente attacca la braccata. Fidc protestaLombardia. Chiarimenti in corso d'operaToscana verso il Calendario Venatorio. CCT: "Ottimo risultato"Toscana: nuova leadership ItalcacciaFrancia: record di beccacce inanellateUSA. 900 mila ettari riaperti alla cacciaFidc Perugia. Ingiusto pagare i danni dei cinghialiAnlc Lombardia: bene selezione caprioloToscana. Si ricomincia con i controlli e i prelieviFidc Umbria: no ad aumento tasse AtcToscana. Si chiede di ripartire con gli esamiAssessore Mammi (Emilia R.): priorità al controllo del cinghialeMolise: Tar respinge richiesta sospensione cacciaIl "Capanno" del GranducaCaccia. Importanti novità in LiguriaProcede monitoraggio su ceseneCalabria. Prima mossa sul calendarioPiombo: richiesta di chiarimenti dal Presidente della Face Emilia Romagna: ecco il calendario venatorioEmilia Romagna. Impazza la polemicaCabina regia mondo venatorio: Far ripartire attività venatoria e controlloPompignoli (Lega): "sospendere il pagamento della quota di iscrizione agli Atc"Morassut (MinAmbiente) rende onore al cuore dei cacciatoriToscana: allarme ColdirettiLombardia. Rolfi chiede le derogheToscana: appostamenti fissiMolise. Il Wwf contesta la riaperturaCovid 19. Nuove iniziative FedercacciaCct chiede risposte urgenti su controllo e selezioneEmilia Romagna. Sì ad addestramento cani e caccia selezioneAddestramento cani anche in ToscanaRolfi: in Lombardia caccia cinghiale tutto l'anno anche con visori notturniAttività cinofile e prelievi selettivi: Dreosto scrive alle RegioniCabina di regia Mondo Venatorio: Facciamo ripartire il settoreFidc Umbria: no ad apertura caccia braccata al primo novembreFidc Piemonte: Da Legambiente meschino sciacallaggio sulla cacciaCinghiali. Assessore Basilicata sollecita provvedimenti governativiMolise, è legge la possibilità di estendere caccia al cinghialeArci Caccia Emilia Romagna: in cammino verso il Calendario Venatorio 2020Nuova riserva di caccia per IbrahimovicFidc supera il milione di euro donati per l'emergenza Covid19Agricoltura e fauna selvatica ai tempi del CoronavirusMarche: continua la solidarietà dei cacciatoriArci Caccia e Eps invitano all'unitàToscana: "riparta selezione cinghiale"

News Caccia

Emilia R. chiede a Ispra riconoscimento braccata per controllo


mercoledì 18 settembre 2019
    

 
 
 
E' stata approvata in Emilia Romagna la risoluzione del Partito democratico che chiede il riconoscimento da parte di Ispra del metodo della braccata nel controllo dei cinghiali. Nel documento, ha spiegato lo stesso Molinari, si sollecita, con il coinvolgimento della conferenza Stato-Regioni, il riconoscimento da parte di Ispra e governo dell’efficacia di questo metodo, oltre che nell'attività di caccia, anche nel controllo faunistico.

In particolare, ha continuato il consigliere, nelle aree a elevata boscosità “la braccata risulta essere l’unico strumento efficace nel sistema di caccia al cinghiale, come sostenuto poi da studi, convegni e vari confronti tra le associazioni venatorie e ambientali”. L’atto è stato sottoscritto anche da Lia Montalti, Alessandro Cardinali, Roberto Poli, Francesca Marchetti, Manuela Rontini, Marcella Zappaterra, Luciana Serri, Paolo Zoffoli e Massimo Iotti.

Respinta la risoluzione del Movimento 5 Stelle che chiedeva il coinvolgimento delle associazioni animaliste nei tavoli di discussione, chiedendo di puntare sui metodi ecologici e non sulla caccia. Così come quella di Fratelli d'Italia che sottolineava l'importanza di “integrare la braccata con la caccia di selezione, con l’obiettivo di ridurre il numero degli animali presenti nell’Appennino bolognese”.

Massimiliano Pompignoli della Lega si è detto favorevole all’opzione della braccata, metodo che il Pd ha rivalutato all’interno della sua azione politica sulla caccia solo recentemente.

Infine l'intervento dell'Assessore di ruolo, Simona Caselli: “In alcune zone, soprattutto nel bolognese, il fenomeno era intollerabile. Il metodo della braccata è consentita dallo Stato in tre precisi mesi all’anno, ma anche nel resto dell’anno bisogna trovare una soluzione”

 

Leggi tutte le news

10 commenti finora...

Re:Emilia R. chiede a Ispra riconoscimento braccata per controllo

Carissimi bastiancontrari, a partire da "Bestie da soma", è ovvio che la risoluzione approvata comporta la richiesta di modifica dell' art. 19/157. Comunque in E.R. ,cacciatori e non, sanno tutti che fino a quando le sentenze della C.C. lo ha impedito i contenimenti/abbattimenti (seppure con molti rincrescimenti da parte dei cinghialai) sono stati effettuati con la braccata.

da Ivan 18/09/2019 22.28

Re:Emilia R. chiede a Ispra riconoscimento braccata per controllo

Che vergogna ....la braccata per il controllo numerico ?????......... siete solo dei cialtroni venduti alla lobby dei cignalari !!!

da Claudio 18/09/2019 19.56

Re:Emilia R. chiede a Ispra riconoscimento braccata per controllo

Attenzione divessamente intelligenti;con un'azione del genere; NON lamentatevi poi se qualcuno di voi rimanga impallinato!!!(UOMO AVVISATO)

da Fucino Cane 18/09/2019 18.50

Re:Emilia R. chiede a Ispra riconoscimento braccata per controllo

Quelli del PD sò dè coccio,l'ISPRA riconosce solo nelle azioni di controllo al cinghiale, anche nei parchi solo la caccia di selezione,oppure la girata? LA BRACCATA NOO!!!!!!

da Fucino Cane 18/09/2019 18.45

Re:Emilia R. chiede a Ispra riconoscimento braccata per controllo

Altro che richiesta di braccata. B-I-B-B-I-A-N-O

da B-I-B-B-I-A-N-O 18/09/2019 18.27

Re:Emilia R. chiede a Ispra riconoscimento braccata per controllo

E i pidioti abboccano.Questi poveracci non hanno capito che poveri rimarranno loro mentre i loro capobranco si cullano tra caviale e champagne in barca a vela mega yatch a spasso per il Mediterraneo e nelle ville di Capalbio.

da Più pidioti di questi!!!! 18/09/2019 15.30

Re:Emilia R. chiede a Ispra riconoscimento braccata per controllo

VOTA ANTONIO VOTA ANTONIO

da LA TRIPPA 18/09/2019 15.02

Re:Emilia R. chiede a Ispra riconoscimento braccata per controllo

Complimenti pd sono in arrivo elezioni regionali bisogna darsi da fare!!!

da PC 70 18/09/2019 13.58

Re:Emilia R. chiede a Ispra riconoscimento braccata per controllo

Solita inutile sceneggiata per dimostrare di esistere.

da Frank 44 18/09/2019 13.04

Re:Emilia R. chiede a Ispra riconoscimento braccata per controllo

Questi idioti ancora confondono le azioni di controllo con la caccia.La braccata può essere tranquillamente usata nelle azioni di controllo,ma gli unici che possono attuarla sono i soggetti citati in legge art 19 / 157/92.I cacciatori,per legge non possono fare azioni di controllo.Di fatto nelle azioni di controllo faunistico possono essere usati strumenti diversi ed anche normalmente vietati nella normale attività venatoria( trappole in primissimo ) ma operate unicamente dalla polizia provinciale e coadiuvate sempre da i soggetti che la legge nazionale consente.Si insomma le solite richieste sconclusionate del Pdiota di turno

da Bestie da soma 18/09/2019 11.43