Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
CCT: a Firenze la caccia si tinge di rosaCaccia Toscana: in Consiglio la proposta della GiuntaAncora presidio animalista a Hit ShowEnzo D'Angelis: quando la pittura incontra l'ars venandiTrento: ritirato ddl Zanotelli su riforma della cacciaPiemonte: Recupero giornate caccia cinghiale non fruiteMazzali: su vigilanza ambientale Regione non crei figli e figliastriLargo ai giovani: Andrea Petrelli all'Atc MC2Piano Faunistico Toscana pronto a fine annoLombardia: nominati componenti Osservatorio. Rolfi "Sarà nostro Ispra"Fidc "da Utr Bg biasimo per superamento cinghiali abbattuti"Maglio (Anlc Puglia): in arrivo altre proroghe chiusura cacciaToscana: approvate linee guida su Piano faunistico CCT: a Firenze la prima assemblea regionale dell'annoAvellino. Domato incendio grazie ai cacciatoriIl premio Oscar Jennifer Lawrence e le altre dive cacciatriciCacciatori solidali: carne di cinghiale alla mensa dei poveriPieroni: Sbrana si vergogni e si dimetta dal SenatoMazzali a caccia, ancora offese e minacce sui socialSicilia: prolungata al 30 gennaio chiusura beccacciaFidc: ancora disprezzo per una tragediaSenatrice Sbrana sorride per la morte di cacciatoriTar Lombardia: no a operatori abilitati al controllo della volpePiccin: "clima d'odio contro i cacciatori, serve legge per tutelarli"Piemonte, incontro delle associazioni venatoriePiano faunistico Toscana. Salvini "attenzione alle variazioni"Riserva Monti Livornesi. CCT chiede garanzie per la cacciaIbra torna al Milan. Contestato perchè cacciatorePiano faunistico Marche, lavori in corsoMarche. Fidc "sui dati degli anticaccia il vuoto scientifico"Incendi Liguria. Il divieto di caccia si applica per tre anniA caccia di rifiuti. Il volontariato dei cacciatoriViolenza contro i Cacciatori. Fidc chiede incontro con Ministro dell'InternoFriuli: ignoti danno fuoco a due altane di cacciaSardegna: proposti corsi per sulla sicurezza a cacciaLiguria, la caccia al cinghiale non chiudePiano faunistico Marche: Audizioni in Regione "Basta con gli auguri di morte". L'indignazione delle cacciatriciFiocchi arruola i cacciatori per mappare il degrado ambientalePiemonte, Legge caccia. Cirio incontra gli animalistiAncora odio contro i cacciatoriAnlc Veneto: "fondi alla caccia? Solo il 6% delle tasse dei cacciatori"Marche, Pieroni: “La caccia nei siti Natura 2000 è consentita”Prolungamento caccia beccaccia? "Merito di Scolopax Overland"Respinto ricorso cacciatori Lampedusa e LinosaNovara: nuovo regolamento caccia alla volpeAl Tg1 cacciatori contro il bracconaggioIn Abruzzo via alla filiera dei cinghialiPuglia: proroga caccia beccaccia fino al 19 gennaioCCT querela diffamatori dei cacciatoriAmbientalisti diffidano la Regione MarcheFidc Brescia: Guardie volontarie, vademecum praticoLombardia: segnatura subito dopo l'abbattimentoCaccia, Rolfi: centralismo del Governo Conte sconfitto in corte costituzionaleLa scomparsa di Giacomo NicolucciFrancia. Ricostituite 47 zone umideAbruzzo: proroga per la caccia alla beccacciaCATTURE RICHIAMI. ANUU NON MOLLATOSCANA. MODIFICHE ALLA LEGGE REGIONALELegge Bilancio blindata. Sparite proposte sulla faunaMarche: Illegittima legge che ripristinò caccia in siti Natura 2000CCT: "grande partecipazione ai corsi sulla sicurezza"

News Caccia

Caccia Futura. Michele Merola - Per rinnovare nella tradizione


lunedì 16 settembre 2019
    

 
I giovani e le donne sono una risorsa indispensabile per la caccia di oggi e per quella di domani. Soprattutto se si impegnano per la promozione e il sostegno di questa nostra attività. In questa prospettiva abbiamo  dato inizio alla pubblicazione delle testimonianze di tanti di coloro che si danno da fare con responsabilità e impegno. Una concreta speranza per  la caccia di domani, da parte di chi è pronto a ricevere il testimone dai tanti appassionati che fino ad oggi con dedizione continuano a tenere alta la nostra bandiera, consapevoli che il contributo degli uni e degli altri (e delle altre) è la strada più sicura per riaffermare i nostri valori.



"IO CI SONO"


MICHELE MEROLA. PER RINNOVARE NELLA TRADIZIONE



Trentasette anni, cresciuto a San Prisco (Caserta), un diploma di liceo scientifico, sposato con Sonia, una bambina di due anni, da circa otto anni cittadino di Petriolo di Macerata, nelle Marche, dove è presidente della Sezione Comunale della Federcaccia.   Appassionato di trekking, birdwatching, informatica e tecnologia, un inglese fluente, vive la caccia come un vero e proprio stile di vita: ritiene che questa attività vada regolamentata nell'ottica di un prelievo sostenibile, ma che mai deve discostarsi da quella che è la tradizione.

"Mio nonno Michele - dice - mi ha trasmesso questa passione, insieme a mio fratello Gianluca, col quale quotidianamente parlo di caccia, di passo, di azioni dei cani."

Nella vita, che vive con semplicità, cerca sempre di rendere al massimo delle sue capacità, per raggiungere gli obbietivi prefissati, a vantaggio dell'organizzazione di cui fa parte; pragmatico, ama il confronto con gli altri e nelle occasioni puibbliche non si tira mai indietro,  manifestando il suo pensiero  senza presunzione. Preferisce il lavoro di gruppo, convinto che l'unione fa la forza.

Socio del Club del beccaccino, nella Federcaccia  fa parte della commissione cinofila provinciale e s'impegna per dare maggior risalto alla cinofilia venatoria.
Una passione per tordi, allodole, trampolieri e pavoncelle, acquisita col nonno nelle vaste pratterie campane, oggi segue anche la caccia col cane da ferma, con i setter inglesi, a quaglie e beccaccini.

Partecipa attivamente alla raccolta di dati per lo studio della fauna selvatica e spera che si costituisca presto un'associazione unica a livello nazionale, con uffici tecnici e legislativi, per dare seguito ad azioni sempre più concrete per controbattere alle accuse infondate e "salvaguardare questa nostra passione".

"La gestione degli  habitat - afferma -  è l'obbiettivo da porsi per ottenere migliorie ambientali, di fondamentale importanza per la presenza di selvaggina sia stanziale che migratoria. Auspico per questo una maggiore collaborazione col mondo agricolo, anche per ricreare le condizioni adatte all'incontro con veri selvatici, quando usciamo col cane." C'è molto da fare per la cinofilia venatoria e qui in Italia ci potrebbero essere ancora le condizioni per migliorare.

E' assolutamente contrario all'abrogazione dell'art. 842 del Codice Civile,. "La caccia - conclude - deve rimanere libera e scevra da interessi economici. L'agricoltura va tutelata, ma il rapporto cacciatore-agricoltore, da inserire nei piani di sviluppo rurale, deve essere a doppio senso, nell'interesse reciproco".




Leggi tutte le news

9 commenti finora...

Re:Caccia Futura. Michele Merola - Per rinnovare nella tradizione

Non sbertucciateli questi sono ORACOLI da ascoltare come dicette’ o prevete: fa’ chello ca dica io ma nun fa’ chello ca facc’io

da hi hi hi 19/09/2019 2.19

Re:Caccia Futura. Michele Merola - Per rinnovare nella tradizione

Caro Bonito se vai sulla pagina di questo forum alla voce editoriale di questi scribacchini ne trovi a josa ma non si sa come e perché la caccia è alla rovina. Questi si sentono tutti tecnici come nel gioco del pallone mentre la caccia è tutta un’altra cosa. Sarà che gli altri cacciatori sono un branco di cretini da portare per mano? Se non se li filano nemmeno di striscio un motivo ci sarà. Sarà forse che con le chiacchiere non si risolve nulla? Questo è solo un modo per mettersi in vista credendo di essere più furbi degli altri e non capiscono che di questi ciarlatani alla maggior parte di noi delle loro chiacchiere non ce ne frega un emerito c…..

da Pippo 18/09/2019 19.06

Re:Caccia Futura. Michele Merola - Per rinnovare nella tradizione

E che ne so? Potrebbe esserselo fottuto un napoletano ma dei pittori come di questi scribacchini non me ne faccio un cxxx perché la caccia non si fa con la “poesia” e i pennelli. A me serve andare a caccia e questa ciofeca di aaw ha mandato a casa un milione di cacciatori, ha ridotto al lumicino le specie cacciabili, giorni e orari di caccia, tesserini a rompimenti di co**** vari, riempito la penisola di afv ,zrc, zac ,zsdc gestione con polletti amburghese ecc. Se capììììì.

da MINGHIONE? 17/09/2019 19.42

Re:Caccia Futura. Michele Merola - Per rinnovare nella tradizione

Pippo, ieri l'altro hanno rubato un opera d'arte del più grande artista contemporaneo (italiano) che abbiamo. Tale Cattelan. Per un suo valore intrinseco di quattro milioni di euro. Se tu avessi potuto avere l'opportunità di usufruirne, non solo visivamente, cosa che fino a che non la recuperano non ti sarà possibile, dirottandovi la tua produzione, ci avresti risparmiato anche il tempo di leggerti.

da Bonito O. 17/09/2019 15.21

Re:Caccia Futura. Michele Merola - Per rinnovare nella tradizione

Avanti tutta Michele! Orgogliosi di appartenere a questa grande Famiglia! Fatta da gente come te, un abbraccio.

da A.d.B. 16/09/2019 21.13

Re:Caccia Futura. Michele Merola - Per rinnovare nella tradizione

Si vai avanti tu che a noi ci vien da ridere.Con tutti questi scribacchini e le talpe che lavorano dall'interno della federcaccia la caccia è diventata un cesso.

da pippo 16/09/2019 21.04

Re:Caccia Futura. Michele Merola - Per rinnovare nella tradizione

Grande Michele vai avanti e non fermarti mai !

da F.N. 16/09/2019 19.30

Re:Caccia Futura. Michele Merola - Per rinnovare nella tradizione

Grande Michele.

da Giovanni 16/09/2019 19.16

Re:Caccia Futura. Michele Merola - Per rinnovare nella tradizione

Grande Michele.

da Giovanni 16/09/2019 19.16