Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
ANCHE IL TAR PUGLIA RESPINGE IL RICORSO ANIMALISTATOSCANA. LA CCT SUONA LA CARICACacciatori sempre più civili. A Modena una sola sanzione all'aperturaCaos in Lombardia sulla Consegna dei tesseriniMoriglione e pavoncella, nuovo ricorso in ToscanaPresidio Animalista a Milano. Fidc scrive ai consiglieriMarche, soddisfazione delle associazioni venatorieTar Marche sospende "solo" caccia a moriglione e pavoncellaCia: a censire la fauna non ci siano solo i cacciatoriCaccia futura. Cristina Ceschel - Ecco a voi la caccia al femminileFedercaccia al convegno Face sui lagomorfiRichiami vivi per caccia colombaccio. Cct chiarisceAbruzzo: nuove restrizioni in vista Modena, atti vandalici su auto di cacciatori Roccoli. In Lombardia presidio animalista e denuncia all'UeEmilia R. chiede a Ispra riconoscimento braccata per controlloAnche Enalcaccia Marche al Tar per la difesa del calendario Butac svela disinformazione su prima giornata di cacciaMarche: caccia in deroga allo storno in altri tre comuniSergio Berlato Presidente Confavi Roccoli. Fidc Lombardia prepara difesa al TarAbruzzo. Arriva parere Ispra su calendario modificatoLombardia: ricorso al Tar contro riapertura roccoliMinistra Bellanova: "mio padre era cacciatore"Caccia Futura. Michele Merola - Per rinnovare nella tradizioneAssociazioni Lombarde: La realtà contro le bugie sulla cacciaFiocchi: novità per la caccia da BruxellesStagione caccia al via. Partono le strumentalizzazioniFein: catturato primo tordo in migrazioneIl futuro delle GGVV: la collaborazione tra enti ed associazioniMartani su Radio2 "voglio tagliare le gomme ai cacciatori"Sicilia: in calendario venatorio la caccia al coniglio selvaticoCalendario Puglia: associazioni venatorie preparano difesa al TarRicorsi al Tar. Buone notizie dalla CalabriaFidc Lazio: urge regolamento richiami viviLombardia, approvate riduzioni al carniere Apertura. Arci Caccia scrive al Comandante Cufa CarabinieriBruxelles: riparte l'intergruppo Biodiversità, Caccia e RuralitàDal Senatore Bruzzone un richiamo all'unità dei cacciatoriCalendario Abruzzo, Fidc incontra la Regione Eps Arci Caccia: Abruzzo, peggio la toppa del bucoCaccia Futura. Emanuela Lello, la gendarme con la penna verdeArci Caccia Toscana chiede costituzione cabina di regia Il Piemonte chiede più autonomia sulla cacciaMarche: parte la difesa del calendario venatorioSuccesso per la "Braccata rosa" delle donne FidcArci Caccia Puglia sul ricorso al Tar Abruzzo, ancora incertezzePuglia: Tar anticipa udienza contro Calendario Venatorio La caccia in Lituania, patria del neo Commissario Ue all'AmbientePasso. Prime avvisaglie?Ad Alessandria convegno sul futuro della caccia piemonteseL'Intergruppo Ue Caccia e biodiversità verso la sua ricostituzioneNominati Commissari Ue. Ecco chi va all'Agricoltura e all'AmbienteSolidarietà di Arci Caccia dopo i vandalismiFidc: attacchi degli estremisti non ci fanno pauraCosta compiace i pescatori: approvata immissione specie alieneDa Regione Abruzzo nuova proposta di Calendario VenatorioNuovi imbrattamenti contro le sedi FidcCinghiali, Rolfi "In Lombardia abbattimenti raddoppiati"Animalisti imbrattano sede Federcaccia UmbriaCaccia Futura - Federico Scrimieri: bocconiano coi fiocchiArci Caccia Treviso. Successo per il seminario dedicato al cervoIncidente di caccia e assicurazione. Un chiarimento da FidcCst, Marche: ennesima paralisi della cacciaUNA: Inaugurato capanno di osservazione Bocca d'OmbroneAnlc Marche: su preapertura decisione incomprensibileSospesa di nuovo la caccia in preapertura nelle Marche70 mila persone alla Sagra degli Osei di SacileZipponi nuovo Presidente Fondazione UnaA Empoli la nuova casa comune dei cacciatoriCaccia Futura - Pietro Iacovone. Sempre in prima lineaA Capannoli incontro sull'aggiornamento dei Key ConceptsConfagricoltura Toscana: serve nuovo patto tra cacciatori e agricoltoriPeste suina Sardegna. Rinnovata la collaborazione dei cacciatoriColli Euganei, abbattimenti cinghiali aumentati grazie a selcontrolloriVeneto: legittima partecipazione cacciatori al controllo faunisticoConte bis. Riconfermato Costa. All'Agricoltura va Teresa BellanovaPubblicato lavoro sulla beccaccia con telemetria satellitarePepe: calendarizzare subito Piano Faunistico AbruzzoSicilia, piccoli ritocchi al calendario venatorioGoverno M5S - Pd al via. Gli accordi sull'AmbienteMacerata: processione di San Giuliano, protettore dei cacciatoriBenevento, incontro su gestione faunisticaCaccia futura. "Eccomi, sono Maua"Cacce tradizionali. Ompo al lavoroNuovo calendario Abruzzo? Wwf diffida la RegioneDonati oltre 100 mila euro al Gaslini dai cacciatoriSiena: fondi ai cinghialai per i miglioramenti ambientaliFidc Marche: "non ci faremo piegare dai ricorsi animalisti"Berlato: Regione applichi legge su mobilità venatoriaAnuu: ancora stallo nella migrazioneAbbattimento accertato. I chiarimenti della Regione ToscanaFidc Emilia Romagna risponde ad attacco Enpa Federcaccia incontra il Presidente del Parlamento EuropeoArci Caccia ringrazia la Regione Marche per la preaperturaMarche, ok alla preapertura a colombaccio e corvidiFidc Umbria "mancato parere Ispra diritto sottratto ai cacciatori"Fassini (Arci Caccia): l’Apertura consacra il nostro amore per la naturaUmbria, niente da fare per la preaperturaA Crespina proclamati i campioni degli uccelli canoriMarche, la Regione: "la preapertura si farà"Inizio stagione venatoria. Il saluto del Presidente Fidc BuconiCalabria: proroga per i cacciatori di cinghialiGame Fair. Federcaccia incontra i cacciatoriCalabria, cinghiali "un problema di sicurezza pubblica"Toscana approva accordi reciprocità cacciaTar Sicilia respinge istanza associazioni venatoriePreapertura Umbria: si attende ancora il parere IspraSpecie esotiche in declino. FACE aggiorna sulle restrizioni Preapertura Caccia. CCT: ecco le regole da rispettareFidc: Nasce la settoriale cinghialai dell'Emilia RomagnaAbruzzo. Sospeso Calendario Venatorio 2019 - 2020Arci Caccia Marche: "subito nuovo decreto"Sospesa la preapertura della caccia nelle MarcheIl calendario siciliano piace agli animalistiArci Caccia Toscana: "carniere tortora merito nostro"Toscana: preapertura caccia 1 e 8 settembreUtilizzo richiami caccia. Chiarimenti dalla Regione ToscanaPuglia: modifiche calendario venatorio, colombaccio in preaperturaSardegna: Approvato Calendario Venatorio 2019 - 2020Passo. Il caldo fa la differenzaAssessore Mai all'Enpa: no a reintroduzione cinghialiFucecchio. Fidc Pistoia risponde alle accuse ambientalisteSicilia. La reazione delle Associazioni venatorie Incontro a Fano con i rappresentanti della RegioneLa gestione degli Atc secondo Arci Caccia ToscanaContenimento al Padule di Fucecchio. La Lipu alza la voceSassari: approvati piani controllo cornacchia e cinghialiA Crespina campionato italiano uccelli canoriArosio: catturato primo prispolone in migrazione post nuzialeGuardie venatorie in assemblea a MacerataFiocchi: 5 stelle-Pd e la cacciaArci Caccia e Eps "La caccia, una e indivisibile"Ancora proteste per il calendario venatorio sicilianoDal Friuli una proposta di modifica della 157/92Emergenza cinghiali Roma. Ancora nessun interventoOk definitivo in Molise a Calendario Venatorio 2019 - 2020Sicilia, Bandiera "su calendario venatorio abbiamo fatto il possibile"

News Caccia

Colli Euganei, abbattimenti cinghiali aumentati grazie a selcontrollori


giovedì 5 settembre 2019
    

 
 
 
“Nei primi otto mesi del 2019 il numero dei cinghiali abbattuti supera già il totale degli abbattimenti 2018. Inceneritori per smaltire le carcasse? No, costerebbe troppo, meglio valorizzare le carcasse. I numeri parlano chiaro”. Così l’assessore regionale all’agricoltura e alla caccia Giuseppe Pan, replica punto su punto alle critiche di Coldiretti sulle azioni di contenimento dei cinghiali condotte nell’area del parco Colli.

Con in mano i dati forniti dal commissario straordinario al Parco dei Colli Euganei, Stefano Sisto, l’assessore va nel dettaglio: da gennaio ad agosto sono stati eliminati 1187 cinghiali, superando quindi i 1169 abbattimenti realizzati in tutto il 2018. Il 65 per cento dei capi sono stati catturati con i chiusini, 401 sono stati abbattuti dalle squadre dei selecontrollori, che contano un centinaio di uomini organizzati in 21 squadre a presidio di 300 postazioni fisse dislocate nel Parco, “cento in più- sottolinea l’assessore - di quelle autorizzate lo scorso anno”.

“Capisco le preoccupazioni e l’allarme degli agricoltori dei Colli – dichiara Pan - e in particolare dei viticoltori che temono per la vendemmia, e lungi da me fare polemiche. Ma sulla questione cinghiali dobbiamo uscire dall’emotività e valutare l’efficacia delle azioni di contenimento con numeri alla mano. I report dell’attività di controllo svolta dal Parco Colli dicono che quest’anno è stata potenziata l’attività dei selecontrollori con 25 nuovi inserimenti (su un totale di 108 operatori); le squadre hanno effettuato 42 interventi straordinari, su richiesta delle aziende agricole, riuscendo ad abbattere 35 cinghiali”.

“Inoltre – aggiunge Pan - particolarmente efficace risulta l’attività della squadra faunistica del Parco che presidia sia l’attività di cattura con i chiusini (2/3 dei capi eliminati), sia l’attività notturna di supporto ai selecontrollori: ciò è stato possibile nel 2019 a seguito dell’incremento di due unità di personale e dell’anticipato inizio dell’attività del personale distaccato da Veneto Agricoltura. Appare, quindi, strategico poter contare sulla presenza continuativa della squadra faunistica per 12 mesi all’anno, senza interruzioni dell’attività che si rivelano dannosissime per il contenimento dei cinghiali”.

Quanto alle carcasse, che Coldiretti preferirebbe eliminare tramite inceneritori, Pan replica –dati alla mano – che, con le normative vigenti e i costi attuali di smaltimento, la spesa sarebbe pari a 200-250 euro a capo, pari ad una spesa complessiva di 300 mila euro l’anno: “Costo non sostenibile dal Parco”, conclude.

“Attualmente, invece, capi catturati o abbattuti, sono conferiti ai macelli autorizzati dal Parco – spiega il titolare delle politiche regionali per agricoltura e caccia - Tale organizzazione, che rispetta una rigorosa filiera igienico-sanitaria, consente il recupero e la commercializzazione sul territorio dei cinghiali eliminati nei Colli Euganei, con costi minimi per il Parco e con la possibilità di valorizzare e certificare un prodotto già ampiamente diffuso nei circuiti enogastronomici locali (agriturismi, trattorie, punti vendita), a beneficio dei consumatori e nel rispetto dei principi dell’economia circolare”.

L’ente Parco – ricorda l’assessore – ha stipulato quest’anno due convenzioni (con i comuni di Galzignano e di Rovolon) per la realizzazione di piattaforme di lavorazione e stoccaggio provvisorio dei cinghiali, con celle refrigerate, ed è in fase avanzata anche la convenzione con il Comune di Vo’. In tal modo, attraverso una dislocazione distribuita di piattaforme, a partire dal 2020, potrà entrare a regime l’attività autogestita dei selecontrollori.

 

Leggi tutte le news

5 commenti finora...

Re:Colli Euganei, abbattimenti cinghiali aumentati grazie a selcontrollori

Ma che stai a fa offendi... Ma come ti permetti... Se sei in astinenza da porcio tranquillo che tra un po' vai e porti a casa il primo sacchetto estivo del puzzolente suino.. Così mangiate.. MA non ti permettere di offendere me che pago i danni del tuo porcile... Vergognati capra. Raccattone!

da Luca 06/09/2019 21.22

Re:Colli Euganei, abbattimenti cinghiali aumentati grazie a selcontrollori

Stò luca cià fatto du cojioni come un dirigibile, e fatte na pelle e nun rompe le palle, sei un poveretto

da vai a fare in c...... 06/09/2019 21.09

Re:Colli Euganei, abbattimenti cinghiali aumentati grazie a selcontrollori

La soluzione migliore è affiancare ai lupi e ai selecontrollori la peste suina...E dichiarare specie nociva i suoni inselvatichiti come ratti e nutrie... L unica salvezza contro i nocivi suini inselvatichiti causa di devastazioni agrarie è incidenti con annessi raccattoni della domenica da borsone e da suino anziché cacciatori da carniere e da selvaggina...

da Luca 05/09/2019 21.46

Re:Colli Euganei, abbattimenti cinghiali aumentati grazie a selcontrollori

Credo che la soluzione migliore sia stata quella di conferire le carcasse a macelli autorizzati,oppure venderli all'asta piuttosto che sprecarli all'inceneritore la carne è ottima oltre che edibile; a meno che i capi abbattuti non abbiano la trichinella,la tbc,o la peste suina!!!

da Fucino Cane 05/09/2019 17.46

Re:Colli Euganei, abbattimenti cinghiali aumentati grazie a selcontrollori

notizia fantastica...Brava redazione e bravi i selecontrollori...loro e i lupi stanno funzionando egregiamente...ovviamente ci sarà la solita squadriglia di ricercatori di suidi a lagnarsi blaterando le più disparate fandonie...ma comunque brava redazione big hunter e bravi selecontrollori...loro e i lupi si che funzionano...i cacciatori veri della zona quest'anno pagheranno meno... danni i cittadini della zona quest'anno avranno meno incidenti... i contadini della zona più raccolto... alla faccia di pochi inutili personaggi a cui questa cosa dispiacerà... ottimo lavoro e ottima notizia.

da Luca 05/09/2019 10.33