Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Liguria, calendario venatorio annullato dal TarPiemonte: approvato Calendario Venatorio 2020 - 2021Emilia R.: la Lega chiede deroga allo storno in pre aperturaFidc Umbria: bene modifiche calendario ma c'è ancora da fareCinghiali Siena. La protesta di EnalcacciaStorno, cosa cambia per la caccia in deroga in ToscanaUmbria modifica calendario. Cacciabili anche moriglione e pavoncellaEmilia R.: Interrogazione su ripartizione territorio di caccia AtcCacciatori sentinelle a tutela della lepre italicaRespinti divieti per la caccia nelle aree umide toscaneCommissariato Atc Bologna 3Caccia Sardegna: il 3 settembre si parteCCT: approvato piano prelievo cervo nei ComprensoriCalendario Marche. Il Tar dà ragione alla RegioneA Macerata posizionati nidi per il germano realeIn Ue nuovo attacco alla caccia dei 5 Stelle su pavoncella e moriglioneCampania: richieste di modifica delle associazioni venatorie Liguria: la Corte Costituzionale boccia un provvedimento già superatoFrancia. La Ministra contro il vischioSicilia, il calendario venatorio in arrivo non piace agli animalistiLaghi della Piana: un convegno per rispondere agli attacchi del WwfPubblicate integrazioni calendario venatorio LombardiaLazio: Approvato Calendario Venatorio 2020 - 2021Abrogata tassa e segnalazione per ricetrasmittentiCinghiale Piemonte: ok a nuova legge in ConsiglioEps Puglia: certezze per i cacciatori pugliesiCCT: continua il confronto con i cacciatori toscaniCalendario Venatorio Marche: caccia fino al 10 febbraioPuglia: le richieste del mondo venatorio sul calendarioMarche cinghiale: la Corte Costituzionale gela gli animalistiPuglia. La Lega protestaGrandi carnivori: apertura della Commissione UeFidc Umbria "giù le mani dalla Zrc San Gregorio"Toscana: non più obbligatorio tesserino digitale per lo stornoUmbria: esame abilitazione venatoria solo orale per il 2020Roberto Vivarelli confermato coordinatore Atc toscani Impugnativa Lombardia. Rolfi "Per Roma non esiste problema cinghiali"Piano Faunistico Marche: Tar respinge sospensiva animalistaCaccia Lombardia: Governo impugna la nuova leggeLiguria, Governo impugna nuove disposizioni sulla cacciaMinistro Bellanova annuncia proposta su fauna selvaticaCaretta: su fauna selvatica la demagogia animalista dei VerdiIl mondo venatorio ricorda e celebra il grande Bruno ModugnoE' battaglia sul calendario venatorio della ToscanaUmbria: in arrivo delibera per moriglione e pavoncellaFidc Umbria: calendario venatorio delude su moriglione e pavoncellaCiao BrunoCaretta: "Ministro Bellanova chiarisca su fauna selvatica"Fidc Umbria: insediata nuova dirigenzaLegge Toscana: guida praticaCaccia cinghiale Umbria: le proposte di Arci CacciaValle d'Aosta. Approvato Calendario Venatorio 2020 - 2021CCT: confronto con la Regione Toscana sulla preaperturaAttacco animalista a Vigevano contro i cacciatoriCaccia in deroga: in Emilia Romagna manca ancora la deliberaFondazione Una cerca proprio AmbassadorPiombo: la Ministra tedesca invita alla mediazioneLa Liguria dice no all'esclusione di pavoncella e moriglioneBelluno. Nuovo Piano per il cervoToscana. Assemblea Cct a CertaldoFidc: I cacciatori sentinelle della salute pubblicaConfagricoltura Toscana. Bene la nuova leggeToscana. Nuova legge sulla caccia, Roberto Salvini: "norma filoanimalista"Verona. Accordo tra caccia e agricolturaSpeciale M&C in ricordo di BanaQuando la caccia fa spettacoloTroppi cinghiali in BasilicataTROFEI LADY PER LE CACCIATRICILivorno: urgenti modifiche caccia selezione e cinghiale

News Caccia

Utilizzo richiami caccia. Chiarimenti dalla Regione Toscana


martedì 27 agosto 2019
    

Richiami stampi regione Toscana
 
Il Dirigente dell'Ufficio Caccia della Toscana, Paolo Banti, facendo seguito ad alcune richieste di chiarimento, ha inviato agli Atc un parere sull'utilizzo dei richiami negli appostamenti, specialmente nelle giornate di preapertura della caccia.

"Fatto salvo per lo storno, per il quale sussiste in tutte le tipologie di appostamento di divieto di utilizzo di qualsiasi tipologia di richiamo raffigurante la specie (richiami vivi, impagliati, stampi) a seguito delle limitazioni indicate nei provvedimenti di deroga di cui all'art. 37 bis della l.r. 3/94, l'utilizzo dei richiami vivi negli appostamenti risulta disciplinato dall'art. 63 del DPGR 48/R/2017.

In particolare il comma 3 indica che in tali appostamenti possono essere utilizzati soltanto richiami "specifici della tipologia di riferimento" dell'appostamento. E' pure consentito di utilizzare, a seconda della tipologia dell'appostamento, richiami vivi di specie domestiche (piccione per i capanni a colombacci, anatra domestica per i capanni a palmipedi e trampolieri; piccioni nei capanni a palmipedi e trampolieri esclusivamente nel caso previsto all'art. 63, 5° comma).

Risulta evidente che tutto l'articolo, viene a disciplinare quanto demandato alla Regione all'art. 5 della 157/92, recepito all'art. 34 della l.r. 3/1994, conformemente a tali disposizioni, si riferisca unicamente ai richiami vivi. Nello stesso articolo 63, sono indicate le disposizioni per l'utilizzo dei richiami vivi negli appostamenti temporanei (comma 2) che indicano esclusivamente il numero massimo di richiami vivi utilizzabili, e non danno limitazioni sulle specie. In essi perciò è possibile l'utilizzo sia di richiami vivi, sia di forme domestiche, sia di stampi ed altri dispositivi (giostre, specchietti, ecc.).

Non sussiste invece alcun divieto di utilizzo di richiami non costituiti da animali vivi (p.e. stampi, girelle, giostre, animali impagliati, ecc), né per gli appostamenti fissi, né per gli appostamenti temporanei. Per tali tipologie di richiamo è consentito anche l'utilizzo di raffigurazioni di specie non cacciabili, sia negli appostamenti fissi che temporanei (p.e. Gufo o civetta in plastica per la caccia alle allodole), smpre fatto salvo il divieto relativo allo storno.

Nella norma non risultano indicati limiti "temporali" per l'utilizzo dei richiami. Pertanto, si ritiene che sia possibile utilizzare negli appostamenti fissi richiami di specie per le quali non sia in quel momento consentita la caccia, purchè riferibili alla tipologia di appostamento (nel caso degli appostamenti fissi) e regolarmente detenuti e, come detto in precedenza.

Il presente parere esprime l'orientamento dell'ufficio scrivente ed è rilasciato a titolo collaborativo, senza pregiudizio delle competenze e delle responsabilità definite dalla normativa vigente". 

Leggi tutte le news

8 commenti finora...

Re:Utilizzo richiami caccia. Chiarimenti dalla Regione Toscana

Sembra che Geppo sia bene informato,(più di me) vediamo gli sviluppi, in bocca al lupo

da Rimescolo 29/08/2019 16.51

Re:Utilizzo richiami caccia. Chiarimenti dalla Regione Toscana

Rimescolo sbagli. Richiami non vivi sempre tutti leciti leggi bene.

da Geppo 27/08/2019 21.08

Re:Utilizzo richiami caccia. Chiarimenti dalla Regione Toscana

Monogrillo, hai interpretato bene la delibera in merito alla preapertura allo storno, nessun tipo di attrazione che non sia quella naturale dell'alimentazione. Pippo informati, quello che sostieni te è roba vecchia, il nuovo parere Ispra considera la deroga allo storno come un abbattimento di tutela delle produzioni agricole. Ho chiesto lumi al comando provinciale di vigilanza venatoria. Un saluto

da Rimescolo 27/08/2019 16.07

Re:Utilizzo richiami caccia. Chiarimenti dalla Regione Toscana

In pre-apertura il prelievo del merlo NON è previsto, ritengo quindi che non si possano portare girelle o stampi di tali specie per la caccia in deroga allo storno. Forse mi sbaglio.

da Monogrillo 27/08/2019 14.48

Re:Utilizzo richiami caccia. Chiarimenti dalla Regione Toscana

E'gia buono che almeno vi hanno concesso lo storno!!!!! Povera caccia in Italia siamo diventati la cenerentola d'Europa!

da Fucino Cane 27/08/2019 11.22

Re:Utilizzo richiami caccia. Chiarimenti dalla Regione Toscana

Invece Sì caro Rimescolo. Merli ali aperte e giostra vanno bene SECONDO LA REGIONE TOSCANA. Se trovi uno che ti fa il verbale poi con un ricorso FORSE riesci ad annullarlo. Tutto questo per degli storni....

da Pippo 27/08/2019 11.21

Re:Utilizzo richiami caccia. Chiarimenti dalla Regione Toscana

merliiiiiii, che prese per il culo

da colombaccio.it 27/08/2019 11.19

Re:Utilizzo richiami caccia. Chiarimenti dalla Regione Toscana

Quindi per lo storno non è permesso nessun tipo di richiamo...

da Rimescolo 27/08/2019 9.42